CERCHI UNA NEWS? PROVA SU GOOGLE O CLICCA SUI BOTTONI




dom

05

nov

2017

Calcio, tempo reale di oggi su www.torinosportiva.it

CALCIO - DOMENICA LIVE: CLICCA SULLA FOTO

Aggiornamenti su Torinosportiva.it

mer

18

ott

2017

Statistiche Promozione B/C/D: segno + per Vanchiglia, Pedona e Ivrea Banchette

PROMOZIONE: CHI SALE E CHI SCENDE DOPO 6 GIORNATE

mer

18

ott

2017

Eccellenza A: Pont Donnaz, esonerato Simone Porro. Arriva in panchina Lucio Brando, ex Juventus Domo

ECCELLENZA: LUCIO BRANDO NUOVO MISTER DEL PONT DONNAZ

ven

13

ott

2017

Piscinese Riva: via Ballario, ufficiale Riccardo Boschetto

BOMBA PISCINESE RIVA: ESONERATO BALLARIO, ECCO BOSCHETTO

ven

13

ott

2017

Spazio Talent, cambio in panchina: Danilo Ardito sostituisce Paolo Gravagno

SPAZIO TALENT, CAMBIO IN PANCHINA: ECCO ARDITO

gio

12

ott

2017

Coppa Promozione: Valduggia-Villafranca 2-1, ospiti rimontati dopo l'iniziale vantaggio

ANTICIPO COPPA PROMOZIONE: VALDUGGIA-VILLAFRANCA 2-1

Le altre gare mercoledì 18 ottobre

gio

12

ott

2017

Qui GiavenoCoazze: 6 gol in 4 match per Jacopo Tozzi. E un sogno: la Prima Categoria

GIAVENO E IL CALCIO: ADESSO IL SOGNO E' LA PRIMA CATEGORIA

Zoom sul GiavenoCoazze: parola a bomber Jacopo Tozzi

mar

10

ott

2017

Panchina Rivoli, trattative in corso con l'ex Chisola Boschetto. Oggi la decisione del presidente

RIVOLI: NO DI BOSCHETTO, PANCHINA A MORABITO

Morabito
Morabito
Boschetto
Boschetto

mar

10

ott

2017

Qui Barcanova: due vittorie di fila e due gol in 7 giorni per Racioppi. Domenica c'è il Vanchiglia

RACIOPPI, DUE GOL IN 7 GIORNI COL BARCANOVA

mar

10

ott

2017

San Mauro-Gassino 3-0, tripletta di Spoto: "Ed era il giorno del mio compleanno..."

SPOTO (SAN MAURO): COMPLEANNO IN...TRIPLETTA

mar

10

ott

2017

Promozione D, rottura del legamento crociato per Cherchi (Canelli)

PROMO D: IL CANELLI PERDE CHERCHI PER TUTTA LA STAGIONE

mar

10

ott

2017

Calcio Piemonte, tutti i risultati del weekend: Saluzzo, Olmo e Savio Rocchetta in testa all'Eccellenza B

TUTTI I RISULTATI DEL WEEKEND SU TORINOSPORTIVA

ven

06

ott

2017

Domenica in Promozione: partitoni in tutti i gironi. Spicca Vanchiglia-Cbs nel gruppo D

PROMOZIONE: SPICCANO VANCHIGLIA-CBS E "PANCA"-PEDONA

Derby a Torino nel girone D: chi esulterà?

ven

06

ott

2017

Eccellenza B: Rivoli, esonerato Caricato e lo staff (con il ds Ramacogi). Altre novità in arrivo

RIVOLI: VIA CARICATO E LO STAFF. E NON FINISCE QUI

Tanti senatori non confermati in rosa

ven

06

ott

2017

Domenica in Eccellenza: Lg Trino-Lucento, Cheraschese-Rivoli, Atletico Torino-Savio Rocchetta

ECCELLENZA, IL PROGRAMMA DI DOMENICA

6 ottobre 2017

 

ECCELLENZA A

Testa coda: la torinese Lucento, ancora a zero punti (ma con la fiducia confermata al tecnico Goria da parte del presidente Pesce in settimana) andrà nella tana della capolista LG Trino di Cretaz. 11 punti contro zero dopo 5 turni. Al secondo posto a quota 10 ecco il Città di Baveno (in casa contro il Piedimulera), l'Arona (in casa contro l'Alicese), la RomentineseCerano (in casa contro il Pavarolo) e il Verbania, che andrà in Valle d'Aosta per giocare sul campo dell'Aygreville.

Segue in classifica a 9 punti La Biellese di Roano, che sfiderà tra le mura amiche lo Stresa. Pro Settimo-Pont Donnaz è un'occasione di rilancio per i locali di Romagnino, ma potrebbe significare anche la chance di decollo dei valdostani di Porro. Interessante la reazione dell'Orizzonti dopo il 2-7 subìto dal Baveno domenica scorsa: trasferta in casa Juventus Domo. Il San Maurizio ospita invece il BorgoVercelli.

 

>>> classifica e prossimo turno

 

ECCELLENZA B

Novità a fine settimana: è capolista solitaria, un po' a sorpresa, l'Olmo. Decisivo il 3-0 a tavolino contro il Chisola (1-1 sul campo, ospiti con soli due giovani per qualche minuto prima di aver cercato di rimettere le cose a posto con una sostituzione). Lo stesso Olmo se la vedrà con l'Union Bussoleno Bruzolo, deciso a riscattare il ko per 4-0 di domenica scorsa. Fari poi puntati su Saluzzo e Savio Rocchetta, a -2 dall'Olmo: per il Saluzzo di Rignanese gara casalinga contro il Pinerolo, per il Savio Rocchetta di Raimondi impegno in via Palatucci contro l'Atletico Torino di Piazzoli (gasato dallo show di Bussoleno, 4-0).

Molta curiosità per Corneliano Roero-Fossano: i locali hanno bisogno di una scossa dopo i quattro schiaffi subiti dall'Alpignano (in via Migliarone arriva invece l'Alfieri Asti), gli ospiti hanno appena ritrovato la vittoria e vogliono riprendersi i piani più alti. Delicatissima Cheraschese-Rivoli: un'ulteriore sconfitta potrebbe costare la panchina al rivolese Caricato, come già anticipato dal presidente Scozzaro. La Denso (buon momento) ospita il Benarzole, la Pro Dronero affronta l'Asca e il Chisola, penultimo ora con 4 punti, proverà il colpaccio sul campo dell'Albese.

 

>>> classifica e prossimo turno

gio

05

ott

2017

Eccellenza B: Olmo-Chisola 3-0 a tavolino, così ha deciso il Giudice sportivo. Cuneesi in testa!

ULTIM'ORA: OLMO, 3-0 A TAVOLINO E...PRIMATO!

Eccellenza B: leggi la news su Torinosportiva.it

mer

04

ott

2017

Prima Categoria E: Pinasca-Nichelino Hesperia 2-4. Parola a Daniele Trapani in doppietta

PRIMA E: DANIELE TRAPANI, DUE GOL E UNA DEDICA

LEGGI L'ARTICOLO SU TORINOSPORTIVA.IT

mar

03

ott

2017

Qui Moretta, mister Cellerino perplesso dopo il ko col Pedona: "Fallo convertito in rigore e c'era fuorigioco"

MORETTA KO COL PEDONA, CELLERINO CONTESTA L'ARBITRO

Promozione C, il mister perplesso riguardo l'episodio clou

mar

03

ott

2017

Promozione C, pesante ko per la Piscinese Riva. Il ds Ballario: "Necessario un punto della situazione, ma avanti con Ballario"

PISCINESE, IL DS MURATORI: "FIDUCIA A BALLARIO"

Promozione C: lunedì le dichiarazioni pesanti di un dirigente ("La squadra è una Ferrari senza una ruota"), oggi il ds Muratori riporta la calma.

 

LEGGI L'ARTICOLO SU TORINOSPORTIVA.IT

mar

03

ott

2017

Prima D: Carrara-Valdruento 2-0, incrocio tra amici sempre rivali Del Boccio e Negretto. Curiosità miglior difese

PRIMA: CARRARA E CASELLE TRA LE MIGLIORI DIFESE DEL PIEMONTE

3 ottobre 2017

 

Quattro giornate in archivio in Prima Categoria. Siamo andati a cercare una squadra all'interno degli 8 gironi (120 squadre) che non abbia ancora preso gol: ebbene, non c'è.

C'è però nel girone D la coppia Carrara-Caselle con appena un gol al passivo e questo è un record, condiviso con altre squadre. Se il Caselle vola a quota 12 a punteggio pieno (riposerà domenica prossima) il Carrara è lì al secondo posto ed è reduce dal 2-0 al Valdruento firmato Davide Barra e Lorenzo Mecca, definito anni fa a Grugliasco "uomo playstation".

Una curiosità dal campo (vedi foto): il portiere del Carrara Luca Del Boccio e il centrale del Valdruento Andrea Negretto, amici da una vita, sono avversari da sempre e pur cercando di giocare assieme nelle varie avventure calcistiche non ci sono mai riusciti. Domenica scorsa di nuovo contro e la prossima sfida arriverà nel girone di ritorno...

 

CARRARA-VALDRUENTO 2-0

Carrara: Del Boccio, Caporilli (40' st Santi), Fini, D'Angelo, Barra Davide (40' st Biolatto), Barra, Mecca (41' st Costantino), De Gioianni, Lancianese (18' st Galizia), Minniti (33' st Lasaponara), Lobascio. A disp.: Vicentini, Frisenna. All.: Ragazzoni.

Valdruento: Liut, Senatore, Cataldi, Moretto (40' st Quaranta), Bettineschi, Gentile, Ventura, Battaglia (10' st Tornabene), Zanda (15' st Amaral), Radu, Chiodi. A disp.: Iacovone, Lorenzin, Nicosia, Negretto. All.: Bianchin.

Reti: 7' st Barra Davide, 32' st Mecca.

 

PRIMA D

Classifica: Caselle 12, Carrara 8, Collegno Paradiso 7, Caselette 7, Valdruento 7, Pianezza 6, Olympic 6, River Mosso 6, Valdruento 6, Spazio Talent 6, Sporting Cenisia 3, Bussoleno Chianocco 6, Venaus 1, Real Venaria 1, Borgata Cit Turin 0

Prossimo turno: Borgata Cit Turin-Sporting Cenisia, Chianocco-Caselette, Olympic-Cnh, Pianezza-Collegno, Spazio Talent-Carrara, Valdruento-Real Venaria, Venaus-River Mosso. Riposa: Caselle.

mar

03

ott

2017

Terza: l'Atletico Volvera espugna Cumiana (0-1) e dedica la vittoria a Giorgio Rapa dopo un brutto infortunio

ATLETICO VOLVERA, GIORGIO RAPA RICOVERATO AL CTO

Brutto infortunio. E la squadra: "Vittoria dedicata a te!"

3 ottobre 2017

 

Oggi tuffo in Terza Categoria, centro nevralgico di emozioni, battaglie e storie da raccontare, un pianeta attorno al quale non gravitano rimborsi importanti come in serie D ed Eccellenza che ogni domenica coinvolge migliaia di persone. Qui si gioca solo per passione in modo forse più sano e genuino. Storie da raccontare, appunto: come quella dell'Atletico Volvera, che nel girone di Pinerolo vince la prima partita sul campo del Cumiana per 0-1 (gol di Stefano Brossa).

 

Una gara come le altre? Assolutamente no, perchè Camardo, Tonelli, Rito, Privitera e compagni hanno voluto vincere a tutti i costi per dedicare il successo al compagno Giorgio Rapa, che nella partita di Coppa di due settimane fa si è fratturato alcune costole con ripercussioni su un polmone. Il ragazzo è tuttora ricoverato al Cto e si riprenderà presto, ma i suoi compagni di squadra hanno subito voluto sottolineare la forza del gruppo e la propria filosofia che seguiranno per tutta la stagione: "Non conta nulla vincere se non si vince tutti insieme". Una convinzione talmente potente che ha permesso alla squadra di espugnare Cumiana nonostante un cartellino rosso arrivato al 35'.

Un gesto bellissimo da Volvera, dunque, che ha bisogno di eco e audience. La redazione augura a Giorgio Rapa il ritorno sui campi al più presto possibile.

 

TERZA GIRONE PINEROLO

Risultati: Pol. Castagnole-Salsasio 0-1, Real Torino-Da Giau 2-0, Scalenghe-Sp. Orbassano 0-4, Torre Pellice-Piobesi 1-2, Cumiana-Atletico Volvera 0-1, Sg Piossasco-La Loggia 0-2.

Classifica: La Loggia 6, Salsasio, Roletto 3 (1), Atl. Volvera 3 (1), Sporting Orbassano 3, Cumiana 3, Real Torino 3, Pol. Castagnole 3, Piossasco 3, Piobesi 3, Da Giau 0, Torre Pellice 0, Scalenghe 0.

Prossimo turno: Atletico Volvera-Torre Pellice, Da Giau-Roletto, La Loggia-Real Torino, Salsasio-Scalenghe, Sp. Orbassano-Sg Piossasco, Piobesi-Pol. Castagnole. Riposa: Cumiana.

mar

03

ott

2017

Prima E: Pro Polonghera-Villar Perosa 0-2, intervista a bomber Ligregni in doppietta

PRIMA E: VILLAR PEROSA CAPOLISTA. PAROLA A LIGREGNI

Bomber in doppietta, intervista su Torinosportiva.it

mar

03

ott

2017

Cenisia-Mirafiori 1-2, prima vittoria degli ospiti allenati da Pino Perziano

CENISIA-MIRAFIORI 1-2 IN PROMOZIONE D

Prima vittoria ospite. Le parole di mr Perziano su Torinosportiva

lun

02

ott

2017

Eccellenza, panchine che scottano: fiducia (a tempo?) a Caricato del Rivoli. Fiducia per Peritore e Romagnino. E Goria?

RIVOLI, LUCENTO, ORIZZONTI, PROSETTIMO: SITUAZIONE PANCHINE

Eccellenza: panchine tra fiducia a tempo e conferme certe

lun

02

ott

2017

Alpignano-Corneliano Roero 4-1: cronaca, video e intervista a De Souza

ALPIGNANO-CORNELIANO ROERO 4-1: DE SOUZA SHOW

Guarda i contenuti su TorinoSportiva.it

VIDEOINTERVISTA A DE SOUZA: CLICCA QUI

 

I VIDEOGOL: CLICCA QUI

 

LA CRONACA: CLICCA QUI

 

A BREVE: VIDEOINTERVISTA A MISTER GATTA (Alpignano) e fotogallery

lun

02

ott

2017

Promozione B: Nolese-San Mauro 1-0, gol di Rizzuto appena entrato in campo

NOLESE-SAN MAURO 1-0: IL GOL DI RIZZUTO

Clicca sulla foto e guardalo su Torinosportiva.it

lun

02

ott

2017

Tutti i risultati del weekend

ECCELLENZA: TRINO IN TESTA, DUO SALUZZO-OLMO

Promozione: super Vanchiglia. Prima: Caselle show

Gioia Cavour in Promozione: 5-2 alla Piscinese Riva
Gioia Cavour in Promozione: 5-2 alla Piscinese Riva

SERIE D

 

Borgaro-OltrepoVoghera 0-0

 

> Classifica serie D girone A

 

ECCELLENZA A

 

ProSettimo Eureka-Juventus Domo 1-1 (46' Comentale (P), 3' st Carrera)

Orizzonti United-Baveno 2-7 (25' e 13' st Cabrini, 23' e 38' Hado, 33' e 44' Manfroni, 42' Vachino (O), 4' st Leto Colombo, 22' st rig. Coppo (O)

Alicese-La Biellese 2-1 (44' Marteddu, 23' st Pierobon (L), 44' st Fiorenza

BorgoVercelli-Aygreville 1-0 (23' st Miglietta)

Lucento-San Maurizio C.se 1-2 (20' Benedetto (S), 31' Trentinella (S), 6' st Martorano)

Pavarolo-Lg Trino 1-2 (10' st Daynè, 23' st Zarmanian (P), 38' st Esposito)

Piedimulera-RomentineseCerano 0-1 (26' Salzano)

Pont Donnaz-Stresa 3-1 (30' Jeantet, 11' st Brugnera (S), 32' st Lapadula, 47' st Amoruso)

Verbania-Arona 2-1 (11' Platinetti, 13' Costantin, 44' Lipari (A)

 

> Classifica

 

ECCELLENZA B

 

Savio Rocchetta-Cheraschese 0-4 (7' rig. Celeste, 21' Atomei, 31' st Cornero, 41' st Bordone)

Asca-Saluzzo 0-1 (18' rig. Bissacco)

Chisola-Denso 1-2 (39' Dalla Costa, 42' st Carfotra, 47' st Anderson (C)

Fossano-Albese 2-1 (17' st Armando, 25' st Romani, 31' st Grimaldi (A)

Benarzole-Olmo 2-3 (5' Capitao, 7' st Rosso, 15' st Dalmasso, 20' st Tandurella (B), 23' st Ben Mannai (B)

Alfieri Asti-Pinerolo 0-0

Rivoli-Pro Dronero 1-2 (10' st Sangare, 20' st Dutto, 29' st Arcari (R)

Alpignano-Corneliano Roero 4-1 leggi la cronaca

(20'. 32' e 30' st De Souza, 42' Delpiano, 2' st Lentini)

Union Bussoleno Bruzolo-Atletico Torino 0-4 (24' Bustreo, 22' st Persiano, 25' st Coppola, 45' st Gambardella)

 

> Classifica

 

PROMOZIONE B

 

Nolese-San Mauro 1-0 (31' st Rizzuto)

Gassino Sr-Volpiano 1-1 (24' st rig. Saraceno (G), 40' st Pititto)

Ivrea Banchette-Quincitava 3-1 (12' Bertolino, 26' Tigani, 29' Monti (Q), 3' st Bonomo)

Lascaris-La Pianese 0-1 (20' s Geografo)

Rivarolese-Bollengo 0-0

Settimo-Mathi Lanzese 2-0 (40' rig. Rognone, 45' Bettega)

Charvensod-Saint Vincent 0-0

Venaria-La Chivasso 1-3 (7' Messineo, 8' st Busanca, 28' st rig. e 40' st Poleo)

 

> Classifica

 

PROMOZIONE C

 

Atletico Santena-G Centallo 0-6 (9' Giordana, 45' Aloia, 14' st Tallone, 16' st Molardo, 18' st Magnino)
Busca-Montatese 1-2 (10' Gallesio, 32' Boniello (B), 40' st Accossato)
Carmagnola-Saviglianese 6-1 (30' e 5' st Osella, 40' Coulibaly, 13' st Caserrio, 14' st Caserio, 25' st Ballario (S), 45' st Vailatti)
Cavour-Piscineseriva 5-2 (10' Mignano, 21' rig. Capobianco, 30' Candela, 34' Pavan (P), 2' st Melle, 20'st Bonelli, 38' st Tarulli)
Pedona-Moretta 2-1 (32' st rig. Pepino, 10' st Sacco (M), 28' st Barale)
Revello-Pancaliericastagnole 1-2 (40' rig. Barison, 18' st Pedrini (R), 35' st Barison)
Trofarello-Carignano 2-0 (31' Dominin, 26' st Tonso)
Villafranca-Infernotto 2-1 (45' Sellam, 2' st Calafiore (I), 25' st Stangolini)

 

> Classifica

 

PROMOZIONE D

 

Pro Collegno-Vanchiglia 1-5 (46' Ahmed, 4' st e 16' st Cravetto, 13' st rig. Benedetto (P), 19' st D'Onofrio, 40' st Moreo)

Rapid Torino-Barcanova 0-1 (23' st Racipppi)

Cbs-Acqui 2-1 (28' Todella, 13' st rig. Gai (A), 25' st Raimondo, locali in 10 uomini dal 10' st, rosso a Bara)

Bsr Grugliasco-San Giacomo Chieri 4-0 (15' Ladogana, 29' Duò, 37' st Delise, 43' st Delise)

Arquatese-Savoia 2-2 (2' st Giordano (A), 34' El Amraoui, 44' Motto (A), 46' st Mofena)

Cenisia-Mirafiori 1-2 (10' Soleti, 37' Terranova (C), 42' rig. Luisi)

Santostefanese-Canelli 2-2 (1' Dispenza, 10' Perrone (C), 25' Dispenza, 28' Perrone)

Cit Turin-Valenzana Mado 1-1 (5' Sandiano (C), 34' Boscaro)

 

> Classifica

 

PRIMA D

 

Caselette-Venaus 2-2 (10' Favro, 13' e 36' Pirinei (C), 35' st Caffo)

Caselle-Bussoleno Chianocco 3-0 (44' Pistone, 24' st Biseffi, 39' st Borrello)

Cnh Industrial-Pianezza 1-2 (23' Mastrorosa, 31' Fina (C), 38' st Rognetta)

Real Venaria-Olympic Collegno  0-2 (21' st e 29' st Redavid)

Carrara-Valdruento 2-0 (8' st Barra Davide, 30' st Mecca)

River Mosso-Borgata Cit Turin 2-0 (Trombini, Pelle)

Sporting Cenisia-Spazio Talent Soccer 1-3 (5' Buttacavoli, 15' st Roma, 30' st Ceesay, 48' st Ceesay)

 

Classifica: Caselle 12, Carrara 8, Collegno Paradiso 7, Caselette 7, Valdruento 7, Pianezza 6, Olympic 6, River Mosso 6, Valdruento 6, Spazio Talent 6, Sporting Cenisia 3, Bussoleno Chianocco 6, Venaus 1, Real Venaria 1, Borgata Cit Turin 0

 

PRIMA E

 

Bricherasio-Vigone 0-0

Perosa-Aurora  1-2 (2' Catano, 4' rig. Ciniglio (P), 3' st Traorè)

Pinasca-Nichelino Hesperia  2-4

Bruinese-Piossasco 1-0 (15' Mastroianni)

Pro Polonghera-Villar Perosa  0-2 (25' e 10' st Ligregni)

Racconigi-Atletico Racconigi 0-1 (14' rig. Mendola)

San Secondo-Lesna Gold 2-1 (23' Bertolotti, 32' Costantino, 38' st Piras (L)

Riposava: Garino.

 

Classifica: Villar Perosa 10, Garino 9, San Secondo 9, Atletico Racconigi 9, Pro Polonghera 7, Aurora 7, Nichelino Hesperia 6, Vigone 5, Piossasco 4, Lesna Gold 3, Bruinese 3, Perosa 3, Bricherasio 2, Racconigi 2, Pinasca 1.

 

PRIMA GIRONE F

 

PRIMA F

 

Baldissero-Marentinese 2-2 (Fiorilli, Mina / Lanfranco, Barbino)

Barracuda-Calliano 4-0 (14' pastore, 20' Nita, 41' st Pastore, 43' st Pastore)

Pro Villafranca-Bacigalupo 2-1 (Fusco (B), Lorusso, Porta)

San Giorgio-Pozzomaina 2-0 (14' st e 36' st Quattrocchi)

Spartak-Canale 3-1 (Karaj, Vrapi, Cusumano, Bourhil (C)

Vianney-Villastellone Carignano 0-3 (11' rig. Petullo, 22' Perrone, 28' st Petullo)

Kl Calcio-Kl Pertusa 0-1 (28' st Leveque)

 

Classifica: Villastellone 12, Pro Villafranca 12, Marentinese 7, Santa Rita 6, Barracuda 6, Pozzomaina 6, San Giorgio 6, Kl Pertusa 6, Spartak 6, Bacigalupo 6, Baldissero 4, Calliano 3, Canale 1, Vianney 1, Kl Calcio 0.

sab

30

set

2017

Coppa Promozione 2017/2018: i triangolari della seconda fase. Nel girone A Settimo e Vanchiglia

COPPA PROMOZIONE: I NUOVI TRIANGOLARI

30 settembre 2017

 

Dopo i triangolari di Coppa Eccellenza (leggi la notizia) a Candiolo sono stati sorteggiati anche i gironi di Coppa Promozione. Si giocherà il 18 ottobre, 8 novembre e 22 novembre.

 

Girone A: Settimo, Omegna, Vanchiglia

Prima giornata: Settimo-Omegna

Girone B: Montatese, Santostefanese, Sparta Novara

Prima giornata: Sparta Novara-Santostefanese

Girone C: Accademia Borgomanero, Bsr Grugliasco, Pancalieri Castagnole

Prima giornata: Bsr Grugliasco-Pancalieri Castagnole

Girone D: Cavour, Charvensod, Volpiano

Prima giornata: Volpiano-Cavour

Girone E: Scuole Cristiane, Valduggia, Villafranca

Prima giornata: Valduggia-Villafranca

Girone F: Cenisia, Mathi Lanzese, Valenzana Mado

Prima giornata: Mathi Lanzese-Valenzana Mado

Girone G: Carignano, Città di Verbania, Ivrea Banchette

Prima Giornata Ivrea Banchette-Città di Verbania

Girone H: Briga, Carmagnola, Pedona

Prima giornata: Pedona-Carmagnola

sab

30

set

2017

Coppa Eccellenza 2017/2018: i nuovi gironi, 12 squadre ancora in gioco

ECCELLENZA, ECCO I GIRONI DI COPPA

30 settembre 2017

 

In esclusiva ecco la composizione dei gironi di Coppa Eccellenza (1° turno triangolari) che si è svolta al "Candiolo Village" alla presenza di tutti i dirigenti dei club.

 

TRIANGOLARE A: Fossano, Orizzonti United, Savio Rocchetta

TRIANGOLARE B: La Biellese, Pro Dronero, Chisola

TRIANGOLARE C: Cheraschese, Verbania, Città di Baveno

TRIANGOLARE D: Pro Settimo Eureka, BorgoVercelli, Union Bussoleno Bruzolo.

 

La prima partita verrà giocata mercoledì 18 ottobre 2017, ore 20.30: Fossano-Orizzonti, La Biellese-Pro Dronero, Cheraschese-Verbania, Pro Settimo-BorgoVercelli.

 

Le squadre che riposeranno entreranno in gioco l'8 novembre e il 22 novembre per le altre due partite dei triangolari.

 

Semifinali il 6 e 20 dicembre (andata e ritorno), finalissima il 7 febbraio 2018: una novità assoluta in quanto l'assegnazione della Coppa negli ultimi anni è avvenuta sempre intorno all'Epifania (Alpignano a Novara, Borgaro a Venaria...).

 

Regolamento per la classifica dei triangolari:

- punti ottenuti negli incontri disputati

- esito dello scontro diretto solo in caso di parità tra 2 squadre

- differenza tra le reti segnate e subite nelle gare dei triangolari

- maggior numero di reti segnate nelle gare dei triangolari

- sorteggio

sab

30

set

2017

Domenica in Promozione: Settimo-Mathi, Revello-Pancalieri, Cbs-Acqui, Pro Collegno-Vanchiglia

PROMOZIONE: IL PROGRAMMA DELLA DOMENICA

30 settembre 2017

 

PROMOZIONE B

 

Qui tirano il gruppo dopo tre partite La Pianese (7), Settimo (7) e Mathi Lanzese (6). Ed è proprio Settimo-Mathi il partitone della quarta giornata (qui Settimo: intervista al 2000 Jouini / qui Mathi: intervista a Vegliato). Molto interessante sarà anche Lascaris-La Pianese, coi locali decisi a lasciare l'ultima posizione in classifica a quota 2 punti con la Nolese. Poi è la volta di veri e propri derby: Gassino-Volpiano, Rivarolese-Bollengo e in Valle d'Aosta Charvensod-Saint Vincent Chatillon, un inedito. L'Ivrea Banchette ospita il Quincitava che potrebbe perdere per altri due mesi bomber Donato. La Nolese dopo essersi sbloccata in zona-gol proverà a cercare la prima vittoria stagionale contro il San Mauro di Ligato. Per il Venaria, invece, c'è La Chivasso.

 

CLASSIFICA PROMOZIONE B

 

PROMOZIONE C

 

Pedona a punteggio pieno (9 punti), Pancalieri miglior difesa (zero gol subiti in 3 gare, 7 punti), Piscinese Riva, Montatese e Moretta in agguato anche loro tra 6 e 7 punti assieme all'Infernotto: primi spunti nel girone C, dove domenica spiccano Pedona-Moretta, Cavour-Piscinese Riva (ospiti già miglior attacco e non è proprio una sorpresa) e Revello-Pancalieri Castagnole. Il Carmagnola di Milani (4 punti) vuole spiccare il volo contro la Saviglianese, l'Infernotto proverà a stupire ancora in casa Villafranca, mentre l'Atletico Santena dovrà gestire al meglio il nervosismo del post-Baracco, con il mister dimissionario e molte polemiche a contorno (notizia). Nel torinese Trofarello-Carignano per lasciare i bassifondi della classifica, nel cuneese Busca-Montatese con gli ospiti di Battaglino che potrebbero ritrovarsi ai piani altissimi in caso di vittoria.

 

CLASSIFICA PROMOZIONE C / CALENDARIO

 

PROMOZIONE D

 

Vanchiglia scatenato a 9 punti (con il Pancalieri è tra le poche squadre con la porta ancora inviolata), Cit Turin rivelazione a quota 7, poi Bsr Grugliasco, Cbs e Acqui con 6 punti. Domenica in corso Sicilia a Torino ecco proprio Cbs-Acqui in zona Champions, a ridosso della cima della classifica. Per il Vanchiglia, invece, trasferta al "Bendini" in casa Pro Collegno e per il Cit Turin sfida interna contro la Valenzana Mado, che sembra lontana parente della squadra che appena due anni fa disputò i playoffs Eccellenza a livello nazionale. Derby a Torino: Rapid-Barcanova (per chi la prima vittoria? 2 punti contro 1) e Cenisia-Mirafiori. Miglior attacco per i ragazzi del tecnico locale Di Gianni (9 gol), che stavolta affronteranno la squadra di Pino Perziano. Il Bsr Grugliasco farà invece i conti con la voglia di scacciare lo zero del San Giacomo Chieri di Bonello. Ancora derby ad Alessandria (Arquatese-Savoia) e Asti (Santostefanese-Canelli)

ven

29

set

2017

Eccellenza, quinto turno: Alpignano-Corneliano Roero, Chisola-Denso, Rivoli-Pro Dronero. Derby e gare delicate

ECCELLENZA: ALPIGNANO-CORNELIANO ROERO, BIG MATCH

Cronaca, interviste e video su Torinosportiva.it

29 settembre 2017

 

SERIE D

Borgaro-OltrepoVoghera. Sfida intrigante per i locali di Licio Russo, che a quota 3 punti proveranno a mettere i bastoni tra le ruote ad una squadra imbattuta, terza forza della classifica dietro a Gozzano e Caronnese.

 

CLASSIFICA SERIE D GIRONE A / CALENDARIO

 

ECCELLENZA A

Guidano il gruppo Arona (10), La Biellese (9), Aygreville e Lg Trino. Domenica derby Verbania-Arona, mentre La Biellese sarà di scena ad Alice Castello, il Trino a Pavarolo da Binandeh e i valdostani dell'Aygreville giocheranno in casa BorgoVercelli. Scontro a Torino tra Lucento (unica a zero punti, mister Goria vuole uscire dal tunnel) e il San Maurizio Canavese a quota 5. L'Orizzonti United di Peritore ospita invece il Città di Baveno, per la Pro Settimo di Romagnino match interno con la Juventus Domo. Chiudono il programma RomentineseCerano-Piedimulera e Pont Donnaz-Stresa.

 

CLASSIFICA ECCELLENZA A / CALENDARIO

 

ECCELLENZA B

Cima della classifica composta da Savio Rocchetta (10), Corneliano Roero (9), Saluzzo, Olmo e Alfieri Asti (7). Non c'è dubbio: per la qualità degli organici Alpignano-Corneliano Roero è una delle supersfide della domenica (cronaca, interviste, video su Torinosportiva.it). Poi ben due derby tra neopromosse, Union Bussoleno Bruzolo-Atletico Torino e Chisola-Denso. Tanta carne al fuoco a Rivoli, con i locali di Caricato e gli ospiti della Pro Dronero ultimi in classifica assieme al Fossano, che invece ospita l'Albese completando le stracittadine cuneesi assieme a Benarzole-Olmo. Occhio ai risultati delle battistrada: il Savio Rocchetta sfida la Cheraschese di Brovia, l'Alfieri Asti affronta in casa il Pinerolo. Per il Saluzzo trasferta nell'alessandrino contro l'Asca.

 

CLASSIFICA ECCELLENZA B / CALENDARIO

gio

28

set

2017

Promozione C: Atletico Santena, si dimette mister Paolo Baracco. "Venuti meno principi morali"

ATLETICO SANTENA-BARACCO: ROTTURA

28 settembre 2017

 

Ultim'ora bollente in Promozione C: il tecnico Paolo Baracco dell'Atletico Santena ci ha infatti confermato le sue dimissioni dal club del presidente Ciavarella. Cosa più importante: "Non c'entrano i risultati e l'ultima posizione in classifica. I punti li avremmo fatti sicuramente in pochissimo tempo".

Baracco a ruota libera: "All'Atletico Santena è stato tutto incredibile, come fossero scene di un film, a tratti. In quattro mesi, dal 19 agosto, avrò visto 60 giocatori passare di qui. Ho avuto forti incomprensioni col ds Gavazza. Stasera incontrerò i ragazzi per riconfermare il mio pensiero, ma così non si può lavorare. Adesso che ho staccato sto molto meglio".

 

Ancora Baracco: "Si sono create situazioni insostenibili e sono venuti meno principi morali importanti, gli unici in cui credo in questo calcio dilettantistico che viviamo con passione di certo non per arricchirci. Se mancano i valori, manca tutto. Darò comunque una mano al presidente Ciavarella in qualche modo. Con lui nessun problema". Indiscrezioni raccontano come tra i tanti motivi di incomprensioni tra tecnico e ds ci fossero "spinte" per far giocare un tesserato piuttosto che un altro, ma parliamo di voci. Il tecnico Baracco non ha confermato. La pentola bolle, insomma, a Santena alla vigilia del match interno col Centallo.

 

PROMOZIONE C: CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

gio

28

set

2017

Qui Bussoleno Chianocco

DEGLI ESPOSTI: "PAPA', QUESTO GOL E' PER TE"

Domenica speciale per il giocatore del Bussoleno Chianocco

Fabio Degli Esposti
Fabio Degli Esposti

27 settembre 2017

 

No, non poteva essere una domenica come le altre per Fabio Degli Esposti del Bussoleno Chianocco (Prima Categoria girone D). Poco prima di pranzo la messa per ricordare papà Rossano, scomparso esattamente un anno fa. Qualche ora dopo il gol contro il Collegno Paradiso con una grande dedica "...per chi mi ha trasmesso la grande passione per il pallone e mi ha sempre accompagnato su tutti i campi tifando per me", ci ha detto Fabio con emozione.

Rossano Degli Esposti era un punto di riferimento a livello umano, calcistico e dirigenziale in tutto il territorio valsusino ed è stato anche vicepresidente dell'Union Susa. Suo figlio Fabio ha fatto il gol più importante, che ne vale almeno dieci: "A te devo tanto, mi manchi papà", questo il pensiero del giocatore del Bussoleno Chianocco oggi ai nostri microfoni.

 

Fabio Degli Esposti è cresciuto come terzino ma fa ora la punta: "Adesso proviamo a buttarla dentro...". Subito altre due curiosità...

LEGGI TUTTO SU TORINOSPORTIVA.IT: CLICCA QUI

mer

27

set

2017

Eccellenza: Albese, due su due in casa. Domenica a segno anche Varvelli

VARVELLI-GOL, FORTINO CASALINGO ALBESE

Varvelli esulta con i compagni (foto federico rava-sito internet albese calcio)
Varvelli esulta con i compagni (foto federico rava-sito internet albese calcio)

27 settembre 2017

 

SU CAMPIONI.CN: CLICCA QUI

L'Albese ha conquistato, contro l'Alpignano, la seconda vittoria su due partite casalinghe riscattando le due sconfitte consecutive patite in trasferta (Alfieri Asti e Corneliano Roero) nelle ultime settimane.

Un successo importante, ottenuto in rimonta dopo il vantaggio torinese a fine primo tempo (in gol Comoletto). Di Varvelli (75') e Abdoune (90') le reti della squadra di Lovisolo.

Primo gol in campionato per Giancarlo Varvelli, attaccante sul quale l'Albese fa grande affidamento. Per lui anche l'assist, decisivo, che ha portato al raddoppio.

 

Varvelli analizza, al nostro microfono, la vittoria con l'Alpignano e questo inizio di stagione della sua squadra: "Quella di domenica è stata una vittoria molto importante, a maggior ragione se si pensa che avevamo di fronte una tra le favorite del girone. Stiamo consolidando la nostra crescita. Siamo un gruppo dall'età media molto bassa. Io sono tra i più esperti e devo dare una mano ai più giovani. Per me si tratta di un compito nuovo, faccio il possibile per essere all'altezza. Contro l'Alpignano abbiamo speso tante energie nel primo tempo per bloccare le loro iniziative, nella ripresa si vedeva che volevamo ribaltare il risultato ed abbiamo attaccato con cattiveria. Questi tre punti sono preziosi, sinora abbiamo incontrato quattro squadre veramente forti. Il mister sta lavorando sulla tattica, abbiamo voglia e corriamo tanto in campo. Con i miei compagni d'attacco, Abrazhda e Abdoune, mi trovo benissimo. Sta migliorando la nostra intesa, in campo ci cerchiamo sempre di più."

mer

27

set

2017

Vegliato (Mathi Lanzese): "C'è entusiasmo. Andremo a Settimo per stupire ancora"

ENTUSIASMO MATHI LANZESE: IL PUNTO DI VEGLIATO

27 settembre 2017

 

Sei punti in campionato, 3-1 al Venaria con una marea di giovani in campo, passaggio al secondo turno di Coppa. E' un momento positivo per il Mathi Lanzese di Scardino, che domenica avrà tutto da guadagnare e nulla da perdere contro il Settimo di Viola capolista. Obiettivo: sorprendere ancora.

Oggi parola all'ex centrocampista di Foggia, Pro Patria, serie A maltese e Ascona (Svizzera) Michele Vegliato, classe 1991. Vegliato è uno dei "senior" del gruppo assieme a Serta, in gol contro il "suo" Venaria domenica scorsa, Rotolo e Leone. Per il resto sette '98 in campo (Zampano, Baldo, Colombatto, Cravero, Lekaj, Franco, Mascolo) ed è scatenato il '99 Panero, ancora in gol.

Vegliato: "Andremo a Settimo per ripeterci e portare a casa un risultato positivo, anche se sarà di certo dura. In questo momento c'è carica ed entusiasmo e con tanti giovani non potrebbe che essere così. Mister Scardino sta lavorando con noi per lasciare alla squadra un'impronta precisa a livello tattico e in termini di personalità. Reggere nei momenti difficili, non perdere la testa e magari portare a casa qualche pareggio sporco invece che una sconfitta in occasione di qualche partita difficile sarà fondamentale. Io e altri giocatori come Serta, Rotolo e Leone stiamo provando a portare la nostra esperienza aiutando i più piccoli. Tutti i '98 stanno facendo bene, Panero poi è un giocatore molto interessante. Insomma, c'è tutto per continuare a far bene, ma dobbiamo continuare a lavorare sulla gestione dalla partita. Contro il Venaria sul 3-0 a tratti ci siamo rilassati e questo non deve succedere in altre situazioni".

 

Il girone di Promozione: "Sicuramente impegnativo. Charvensod, Settimo, La Pianese, Bollengo così' come altri club sono competitivi, ma per emergere sarà fondamentale la cura dei dettagli e la concentrazione. Dalla nostra abbiamo tanta corsa e qualità, quindi non ci poniamo limiti".

Per Vegliato un orecchio sempre aperto ai risultati del Foggia: "La mia città. Sono cresciuto e ho giocato lì, sento sempre capitan Agnelli e sono molto legato ai colori e ai tifosi. Per ora hanno portato a casa buoni risultati contro squadre forti come Brescia, Palermo e Carpi. Sono convinto che possano far bene, la piazza è caldissima".

 

CLASSIFICA PROMOZIONE B

mer

27

set

2017

Momenti di gloria: Fabio Inghes (Infernotto), gol coi grandi al primo pallone toccato in Promozione

PRIMO PALLONE TOCCATO IN PROMOZIONE: GOL!

E' successo a Fabio Inghes dell'Infernotto, classe 2000

27 settembre 2017

 

INFERNOTTO-TROFARELLO 3-1 - Promozione C

Reti: 45' Kankam, 8' st Calafiore, 35' st Di Nobile, 48' st Inghes

 

 

A breve online su TorinoSportiva.it (sito e Facebook)

 

Una sequenza perfetta per Fabio Inghes, terzino destro/sinistro classe 2000 dell'Infernotto, squadra che rappresenta una cittadina di 6000 anime tra Luserna e Cavour. Il suo primo pallone toccato in Promozione nell'esordio assoluto in campionato coi grandi è uno stop di petto su un lancio dalle retrovie, un tocco di coscia e un pallonetto eccezionale per un gol da ricordare per sempre. I torinesi del Trofarello, riversati in attacco in fase di assedio, beffati sul gong. 3-1 il finale.

E' la terza giornata di Promozione C, l'Infernotto è avanti 2-1 contro il Trofarello. Siamo al 90'. Inghes ci racconta quegli istanti: "Mister Triberti mi ha detto di scaldarmi e di entrare in campo, ringhiando su tutti i palloni. Non pensavo neanche più di giocare, ma ho cercato subito la massima concentrazione in un momento dove dovevamo portare a casa la vittoria. Dopo neanche un minuto mi è arrivato quel pallone, l'ho stoppato, ho calciato e mi sono ritrovato addosso i compagni di squadra in festa. Un'emozione speciale in un giorno che non scorderò facilmente. Per me significa un piccolo premio dopo tanti sacrifici fatti nel mondo del pallone".

 

Inghes vive infatti a Pinerolo e per molti anni la sua famiglia lo ha scortato a Torino almeno tre volte a settimana per supportarlo nella sua esperienza al Toro, dove ha iniziato coi Pulcini a 7 anni. E proprio coi granata il baby 2000 ha un contratto fino ai 18 anni, che ora prevede il prestito all'Infernotto. Continua Inghes: "Nel settore giovanile del Toro ho imparato tanto e sono cresciuto giocando. Il 2015, invece, è stato l'anno più difficile per me a causa della rottura di un legamento crociato. Sono stato fermo un'intera stagione, proprio quando sono andato in prestito al Pinerolo che quell'anno ha vinto i Regionali".

 

Ma adesso si volta pagina. Ecco la Promozione, le sfide contro giocatori che hanno anche 20 anni di più: "La differenza più importante rispetto al campionato contro i coetanei è proprio la fisicità. Io però mi adatto e non mi tiro indietro. Il gol? Ogni tanto segno, in passato anche una decina di gol a stagione nonostante il mio ruolo sia quello di terzino. Domenica ho scelto di credere in quel pallone e mi è andata bene. La cosa più importante per me è aver trovato un'ottima società come l'Infernotto. C'è un gruppo splendido e molto unito, i più esperti della squadra aiutano sempre molto i giovani, dirigenti e mister sono preparati e competenti. L'obiettivo non è solo raggiungere una semplice salvezza, ma centrare imprese importanti e magari portare a casa qualche risultato a sorpresa. Le favorite? Tutti dicono Piscinese Riva. Io ovviamente conosco poco il girone, alla fine del girone d'andata potrei sbilanciarmi di più".

 

Il presente e il futuro di Inghes, che tifa Milan e che ogni tanto si regala una partita a San Siro: "Per il momento studio al liceo scientifico. E' ancora presto per avere le idee chiare su cosa fare da grande, anche perchè molto dipenderà da quello che succederà quando finirà il prestito e tornerò al Toro. Ovviamente tra i miei sogni c'è quello di vivere di calcio, anche perchè questa passione nasce in famiglia e ho un papà che ha fatto il calciatore fino in serie D. Voglio ringraziare i miei cari proprio per avermi sempre sostenuto".

 

CLASSIFICA PROMOZIONE C

mer

27

set

2017

Savio Rocchetta al comando in Eccellenza B. Raimondi: "Ci godiamo il momento"

ECCELLENZA: SAVIO ROCCHETTA, PRIMATO E IMBATTIBILITA'

E' l'unica squadra che nel girone B non ha ancora perso

27 settembre 2017

 

ZOOM: UN SOLA SQUADRA IMBATTUTA IN ECCELLENZA B, IL "SANDO"

 

Ancora Asti sul trono. Dopo l'Alfieri in coppia, ecco il San Domenico Savio Rocchetta solitario. Torino e Cuneo, per il momento, restano in scia in Eccellenza B, dove la squadra di mister Raimondi è al comando a quota 10 seguita dal Corneliano Roero e (forse) da un Olmo che ieri ha inoltrato reclamo dopo l'1-1 col Chisola. Decisivi i gol di Ligotti e dell'ex Albese Bosco per espugnare un campo caldissimo come quello della Pro Dronero.

 

A mister Stefano Raimondi abbiamo chiesto: è una sorpresa questo Savio? E lui: "Assolutamente sì. E' una sorpresissima. In estate abbiamo navigato in mezzo ad alcuni problemi, al dubbio di essere ripescati o meno in Eccellenza e poi sono andati via alcuni giocatori e ci sono state situazioni delicate da gestire come quella del portiere Tulino. A tutto ciò devo aggiungere la difficoltà di amalgamare un gruppo rinnovato, aver perso Barison, attorno al quale avevamo incentrato il nostro gioco offensivo, e aver perso Gomez, l'ultima punta arrivata che si è fatta male alla caviglia...Comunque, non abbiamo fatto nulla. Abbiamo le idee chiare e ci godiamo il momento, davvero esaltante".

 

Eppure, nonostante i molti ostacoli, ecco già 10 punti e solo due gol subiti nonostante gli avversari fossero Pinerolo, Saluzzo, Pro Dronero e Alfieri Asti, non proprio gli ultimi arrivati: "Sono contento di tutte le nostre prestazioni. Ho cercato di valorizzare le mezze punte e di concentrarmi sull'aspetto difensivo. Non aver preso gol dalla Pro Dronero per 80 minuti ci rende orgogliosi. Stiamo lavorando bene. Anche le altre rivali mi hanno stupito positivamente, Pinerolo, Saluzzo e Alfieri. Col Saluzzo abbiamo fatto vedere le cose migliori, abbiamo creato tanto e non ci siamo accontentati di pareggiare. Domenica per altri 20 minuti ho visto la squadra girare molto bene. Non è detto che una prima punta di razza sia sempre necessaria ai vari sistemi di gioco. Tatticamente siamo ancora indietro, c'è tanto da fare e non possiamo permetterci di abbassare mai il ritmo, ma i primi segnali sono davvero incoraggianti. I giovani? Tutti promossi finora. La Ganga, un '99, è stato tra i migliori col Saluzzo, così come Vaqari lo è stato con la Pro Dronero. Bene anche Redi, Pia e tutti gli altri. Il gruppo è unito, abbiamo molti giocatori astigiani, un'anima e uno spirito. Avanti così".

 

CLASSIFICA ECCELLENZA B: CLICCA QUI

mar

26

set

2017

Hassen Jouini, primo gol coi grandi: il 2000 del Settimo segna al Quincitava

ALLA SCOPERTA DI JOUINI, 2000 DEL SETTIMO

Domenica primo gol coi grandi in Promozione

26 settembre 2017

 

QUINCITAVA-SETTIMO 0-2 - Promozione B 

Reti: 30' Rognone, 25' st Jouini.

 

GUARDA LA CLASSIFICA (calendari in aggiornamento su TorinoSportiva.it)

 

E' italianissimo, ma ha origini tunisine: oggi andiamo allo scoperta del classe 2000 del Settimo Hassen Jouini, che domenica ha festeggiato il primo gol coi "grandi" in Promozione in Quincitava-Settimo 0-2. Dopo la rete del solito talentuoso Rognone è arrivato il gol del più giovane in campo assieme a Zoppo dei locali e a Qjo degli ospiti, altri due 2000.

Per Houini appena 17 anni, una quotidianità chiamata "Meccatronica" (un nuovo tipo di studi che incrocia gli ambiti della meccanica e dell'elettronica a Torino), il sogno di diventare calciatore (tifa Juventus) e quello di tornare più spesso a Tunisi, la città dei suoi genitori.

 

Hassen, raccontaci le tue emozioni: "E' un inizio di settimana molto bello, felice e stimolante. Dopo tanti allenamenti con la prima squadra sono arrivate le prime partite in campo e per questo ringrazio società e dirigenti che hanno creduto in me. Poi domenica è arrivato anche il gol...Ricorderò a lungo i compagni che mi hanno abbracciato e fatto vivere un momento speciale. Il Settimo ha davvero uno spogliatoio unito. Devo riconoscere che i più esperti mi stanno aiutando molto, hanno tanti consigli per me e mi lasciano crescere senza bacchettarmi troppo. Io ho tanto da imparare da loro e alcuni rimproveri possono solo farmi bene. Loro lo fanno sempre nel modo giusto, a volte chiedendo anche scusa. Sono proprio contento di stare qui".

 

Arrivi dall'esperienza al Victoria Ivest: "Sì e purtroppo è finito tutto. Mi trovavo molto bene all'Ivest, ma la società è sparita e per fortuna ho trovato una nuova realtà decisamente all'altezza delle aspettative. Impressioni sul girone? Ovviamente avendo appena 17 anni conosco poco le avversarie, ma Bollengo, San Mauro e Quincitava mi sono sembrati tre avversarie di tutto rispetto. Non credo ci sia una squadra nettamente più forte delle altre, anche se ho sentito parlare molto bene dello Charvensod e della Pianese. Penso che il Settimo potrà certamente dire la sua, perchè c'è tutto per stare in alto per tutta la stagione e per provare a vincere. Per il momento dobbiamo guardare semplicemente alla prossima partita con il Mathi Lanzese, che ha già sei punti. Il mio ruolo preferito? Mezzala o esterno. Mister Viola sa che posso adattarmi, cerco di seguire tutte le indicazioni che mi dà".

 

Un giro extra calcio: "Sogno ancora di vivere di pallone, altrimenti proverò a fare il meccanico o qualcosa di simile. La mia famiglia? Siamo tanti, ho quattro fratelli e siamo molto uniti. Tunisi? Mi piacerebbe tornarci più spesso, ma organizzare il viaggio non è facile. Sono comunque italianissimo, ormai Torino è la mia città e il mio futuro".

lun

25

set

2017

Eccellenza B: reclamo dell'Olmo dopo l'1-1 col Chisola

ULTIM'ORA ECCELLENZA: OLMO-CHISOLA, RECLAMO DEI LOCALI

25 settembre 2017

 

Un risultato in bilico in Eccellenza B: Olmo-Chisola 1-1. Motivo? Un minuto fatale in cui, sostengono i locali, gli ospiti hanno giocato con un giovane in meno.

 

LEGGI TUTTO SU TORINOSPORTIVA.IT

lun

25

set

2017

Statistiche: Vanchiglia e Pancalieri, zero gol subiti. Biellese, Corneliano Roero, Alpignano e Dronero migliori attacchi

STATISTICHE: VANCHIGLIA E "PANCA", PORTA INVIOLATA

25 settembre 2017

 

VIDEO: BO, MOREO E CRAVETTO DEL VANCHIGLIA A FINE MATCH

 

STATISTICHE

 

Sono soltanto tre le squadre che dopo quattro giornate di Eccellenza e tre di Promozione non hanno subìto gol: si tratta del Pancalieri Castagnole (Promozione C), Vanchiglia (Promozione D) e Città di Verbania (Promozione A). Tutte trafitte le squadre di Eccellenza. Il record è quindi in mano alle squadre di Viale, De Gregorio e Talarico.

Tra i migliori attacchi dell'avvio di stagione spiccano invece in Eccellenza quello de La Biellese (9 reti) nel girone A e di Corneliano Roero, Alpignano e Pro Dronero nel girone B (8 gol). In Promozione super Accademia Borgomanero (12 reti in 3 giornate nel girone A), il Bollengo è il miglior attacco di Promozione B (7 gol), la Piscinese Riva quello del girone C (7 reti) e ancora il Vanchiglia viaggia alla media di tre gol a partita (9 reti in 3 turni nel girone D).

 

VANCHIGLIA-ACQUI 3-0

Vanchiglia: Bonansinga, Cavallo, Cravotto, Ferone, Di Benedetto, Bo, Ahmed, Onomoni, Cravetto, Moreo, D'Onofrio. Sost.: Talarico per D'Onofrio (26' st), Cervino per Moreo (43' st), Trotta per Onomoni (40' st), Alliverti per Cravotto (40' st). A disp.: Rosso, Cicirello. All.: De Gregorio.

Acqui: Gallo, Piccione, Mirone, Manno, Acossi, Morabito, Motta, Lovisolo, Gai, Rondinelli, Rossini. A disp.: De Bernardi, Viazzi, Marengo, Cocco, Rovera, Pizzorno, Vitale. All.: Merlo Arturo.

Reti: 10' st Boi, 25' st Cravetto, 36' st Moreo.

 

PANCALIERI CASTAGNOLE-CARMAGNOLA 0-0 - Promozione C
Pancalieri Castagnole: Murano, Pejretti, Ferrati M., Schinco, Oberto, Ferrero, Sivera, Cedro, Barison, Caricato, Aiello. A disp.: Sperandio, Cetrangolo, Melchionda, Ferrati A., Dal Molin, Forneris, Cambria. All.: Viale.

Carmagnola: Bosticco, Larosa, Coulibaly, Carluccio, Camisassa, Bortolas, Aiello, Mazzucco, Donatacci, Riscaldino, Osella. A disp.: Lentini N., Montemurro, Canale, Tancau, Fissore, Lentini T., Chirulli. All.: Milani.

Arbitro: Rossini di Torino (Mandarino e Tuccillo di Pinerolo).

lun

25

set

2017

Alessio Ammendolea, 100 gol con la Denso: 2-1 al Fossano dei biancorossi, giorno speciale per lui

AMMENDOLEA FA 100 GOL CON LA DENSO!

25 settembre 2017

 

100 gol di Alessio Ammendolea (oggi ai nostri microfoni) con la Denso e quasi il doppio in una carriera partita dal settore giovanile della Juventus e dal viaggio in serie C a Ragusa. 100 gol che arrivano nel giorno della prima storica vittoria della Denso (squadra formato-azienda partita 6 anni fa dalla Terza Categoria) in Eccellenza. E' successo contro il Fossano alla terza giornata: 2-1 per i biancorossi di Panetta con la rete di Dalla Costa, migliore in campo e incubo dei blues, che apre le marcature con un bolide dopo una percussione in velocità e quella di Ammendolea che rende ininfluente il tentativo di rimonta del fossanese Buongiorno nella ripresa.

Alessio, un giorno particolare, il 100esimo gol arrivato in tap-in dopo una prima respinta su calcio di rigore e una curiosità da raccontare...

 

LEGGI L'INTERVISTA SU TORINOSPORTIVA.IT!

lun

25

set

2017

Eccellenza, Promozione e Prima: i risultati del 24 settembre 2017

ECCELLENZA: COMANDANO ARONA E SAVIO ROCCHETTA

24 settembre 2017

 

SERIE D

Como-Pavia 2-1
Folgore Caratese-Seregno 5-0
Bra-Chieri 2-1
Derthona-Arconatese 0-2
Gozzano-Borgaro 2-0
Inveruno-Varese 1-0
Olginatese-Castellazzo 0-0
OltrepoVoghera-Casale 2-0
Pro Sesto-Caronnese 0-1
Varesina-Borgosesia 1-3

 

CLASSIFICA SERIE D GIRONE A

Gozzano 15, Caronnese 15, OltrepoVoghera 13, Folgore Caratese 12, Inveruno 11, Como 10, Borgosesia 10, Pro Sesto 9, Chieri 7, Bra 7, Arconatese 5, Casale 5, Varese 4, Varesina 4, Borgaro 3, Pavia 3, Olginatese 2, Castellazzo 2, Derthona 1, Seregno 1.

 

ECCELLENZA A
Arona-BorgoVercelli 1-0 (10' Ballgjini)
Aygreville-Lucento 3-1 (8' Mazzocchi, 15' Caputo, 37' Furfori, 25' st Cuneaz (L))
Città di Baveno-Pro Settimo Eureka 3-2 (9' Cabrini, 23' Longo (P), 30' Hado, 36' rig. Taraschi (P), 40' rig. Cabrini)
LG Trino-Piedimulera 1-0 (40' st rig. Daynè)
La Biellese-Verbania 3-0 (16' Scavetta, 25' e 34' st Latta)
Ro.Ce-Orizzonti United 0-1 (7' Coppo)
San Maurizio C.se-Pavarolo 1-1 (30' Preziosi (P), 20' st Ravizza)
Stresa-Alicese 1-2 (10' st Baracco, 30' st Valenza, 40' st Lionello (S)
Juve Domo-Pont Donnaz 0-0

 

ECCELLENZA B

 

Albese-Alpignano 2-1 (45' Camoletto (A), 34' st Varvelli, 43' st Abdoune)
Atletico Torino-Benarzole 1-0 (32' st Cavarero)
Cheraschese-Union Bussoleno Bruzolo 1-1 (17' st Cornero (C), 40' st Iorianni)
Corneliano Roero-Alfieri Asti 2-0 (34' D'Alessandro, 30' st Erbini)
Denso-Fossano 2-1 (25' Dalla Costa, 39' Ammendolea, 25' st Buongiorno (F)
Olmo-Chisola 1-1 (7' Rostagno, 26' rig. Bellino)
Pinerolo-Asca 0-1 (Fava)
Pro Dronero-Savio Rocchetta 1-2 (9' Ligotti, 36' Bosco, 40' st Niang (P)
Saluzzo-Rivoli 1-0 (6' st Bissacco)

 

CLASSIFICHE ECCELLENZA

 

PROMOZIONE B

 

La Pianese-Charvensod 2-1 (29' Geografo, 40' Trunfio, 32' st rig. Antonacci (C)
Mathi Lanzese-Venaria 3-1 (16' e 27' st Panero, 41' Serta, 38' st rig. Martorana (V)
Quincitava-Settimo 0-2 (30' Rognone, 25' st Jouini)
Saint Vincent Chatillon-Rivarolese 1-1 (10' st Scutti (R), 45' st Magerusan)
San Mauro-Volpiano 2-2 (19' rig. Taramino (V), 31' Maugeri, 45' rig. Moreo, 47' st Salerno (V)
Nolese-Lascaris 1-1 (30' Cavazzi, 50' st Novero)
La Chivasso-Gassino SR 0-1 (40' rig. Saraceno)
Bollengo-Ivrea Banchette 2-2 (31' Gallo, 32' Enrico (B), 25' st rig. Vignali (B), 35' st Genzano)

 

CLASSIFICA PROMO B

 

PROMOZIONE C

 

Busca-Atletico Santena 5-2 (2 Ahanotu, rig. Bertola, Milano, Peyracchia / Montalti, Balsamo)
Giovanile Centallo-Pedona 1-2 (10' autogol, 66' Maccario, 84' Pepino)
Infernotto-Trofarello 3-1 (45' Kankam, 8' st Calafiore, 35' st Di Nobile, 48' st Inghes)
Moretta-Revello 0-1 (5' st Morero)
Pancalieri Castagnole-Carmagnola 0-0
Piscinese Riva-Villafranca 1-0 (18' rig. Melle)
Montatese-Carignano 3-1 (5' Boggione, 15' st Rosso, 30' st Vergnano (C), 36' st Mazzitelli)
Saviglianese-Cavour 0-3 (21' Scarsi, 30' e 26' st Capobianco)

 

PROMOZIONE D

 

Barcanova-Arquatese 2-2 (18' Monteleone, 4' st Motto (A), 11' st Roeta, 19' st Torre (A)
Canelli-Cbs 3-1 (30' Zanutto, 10' st Cherchi, 25' st Todella (Cbs), 45' st Zanutto rig.)
Mirafiori-Cit Turin  1-1 (21' Soleti (M), 45' st Gagliardi)
Pro Collegno-Rapid Torino 1-1 (38' Vignale (P), 50' st Rammah)
San Giacomo Chieri-Santostefanese 0-2 (10' Balestrieri, 42' Merlano)
Savoia-Cenisia 5-4 (De Sousa, Agnino (C), El Amroui, Calabrese, Porazza, El Amroui (S), Naimo (C), Pamato (C), El Amroui)
Valenzana Mado-Bsr Grugliasco 2-1 (30' Pinto (B), 44' Casalone, 10' st Rizzo)
Vanchiglia-Acqui 3-0 (10' st Bo, 25' st Cravetto, 36' st Moreo)

 

CLASSIFICA PROMO D

 

PRIMA D

 

Borgata Cit Turin-Caselette 1-3 (12' e 19' st Cestone, 28' st Gozzo (B), 46' st Martino)
Cnh Industrial-Real Venaria 2-1 (15' rig. Castrignano (R), 37' Barosso, 31' st Forchino)
Olympic Collegno-Carrara 0-2 (7' De Gioianni, 39' st Minniti)
Bussoleno Chianocco-Collegno Paradiso 1-1 (35' Sanna (C), 3' st Degli Esposti)
Spazio Talent-River Mosso 4-3 (4' Tancini, 11' Negrescu (R), 25' Tancini, 46' Palumbo (R), 17' st Tancini, 28' st Tancini, 47' st Amato (R)
Valdruento-Sp. Cenisia 3-1 (10' Cataldi, 3' st Radu, 10' st Muratore (S), 22' st Radu)
Venaus-Caselle 1-2 (16' Plano (V), 38' Aimone Gigio, 35' st Pistone)

 

PRIMA E

 

Atletico Racconigi-Bricherasio Bibiana 2-1 (29' rig. Mendola, 25' st Aguirre (B), 28' st Mendola)
Aurora Calcio-Racconigi 2-1 (10' Traorè, 23' Tirante (R), 31' st Promio)
Lesna Gold-Piossasco 1-2 (10' Augimeri (L), 31' st Rizzo, 35' st Giordanino)
Nichelino Hesperia-Pro Pologhera 0-1 (35' Bertone)
Garino-Bruinese 6-1 (10' rig. Guzzardi, 20' Ruggiaschi, 38' Puledda, 40' Ruggiaschi, 45' Puledda, 25' st Mastroianni (B), 40' st Oddenino)
San Secondo-Pinasca 2-0 (3' st Giannone, 45' st Giuffrida)
Villar Perosa 1-0 (32' st Gioia)

 

PRIMA F

 

Bacigalupo-Vianney 5-2 (Fusco, 2 Cerutti, Gadir (V), Givone Toro (V), 2 Carattini)
Calliano-Villastellone 0-3 (5' Pani, 20' Carpignano, 35' st Petullo)
Canale-Pro Villafranca 1-4 (12' e 30' Porta, 43' Lorusso, 42' st Elettrico, 45' Stella (C)
Kl Pertusa-Spartak San Damiano 0-1 (30' Cusumano)
Marentinese-San Giorgio 1-0 (22' Bardi)
Santa Rita-Kl Calcio 6-0 (10' Forlani, 12' e 17' Zyla, 20' st Messina, 22' st Matteucci)
Barracuda-Baldissero 0-1 (13' st Magnesi)

 

PRIMA D - Classifica

 

Caselle 9, Collegno Paradiso 7, Cnh Industrial 7, Caselette 6, Valdruento 6, Carrara 5, Bussoleno Chianocco 4, Pianezza 3, River Mosso 3, Sporting Cenisia 3, Olympic Collegno 3, Spazio Talent Soccer 3, Real Venaria 1, Venaus 0, Borgata Cit 0.

PRIMA E - Classifica
Garino 9, Villar Perosa 7, Pro Polonghera 7, Atletico Racconigi 6, San Secondo 6, Aurora Calcio 4, Vigone 4, Piossasco 4, Nichelino Hesperia 3, Perosa 3, Lesna Gold 3, Bricherasio Bibibana 1, Pinasca 1, Racconigi 1, Bruinese 0.

PRIMA F - Classifica
Villastellone Carignano 9, Pro Villafranca 9, Santa Rita 6, Marentinese 6, Pozzomaina 6, Bacigalupo 6, San Giorgio 3, Kl Pertusa 3, Barracuda 3, Spartak 3, Calliano 3, Baldissero 3, Canale 1, Vianney 1, Kl Calcio 0.

 

SECONDA F

 

Airaschese-Rosta 4-0 (42' Billitti, 10' st Schifano, 21' st Billitti, 30' st Principato)
Beinasco-Luserna 3-1 (10' rig. Savoia, 15' e 24' st Hountagni, 26' st rig. Pradella (L)
Borgaretto-Avigliana 1-1 (25' rig. Cario (A), 15' st Benazzi)
Caprie-Candiolo 1-0 (31' st Pirulli)
Giaveno-Rubiana 3-1 (45' Benna, 26' rig. Tozzi (G), 30' st Manga, 32' st Naturale)
Onnisport-None 1-2 (4' st Mazzocchi, 20' st Fobert, 30' st Anur (O)
Villarbasse-San Pietro 2-0 (21' st Pisani, 30' st Miraglio)

 

SECONDA F - Classifica

Villarbasse 6, Airaschese 6, Avigliana 4, Borgaretto 4, Caprie 4, Giaveno Coazze 3, Candiolo 3, Beinasco 3, None 3, Rosta 3, San Pietro 1, Luserna 0, Onnisport 0, Rubiana 0.

 

TABELLINI

 

SALUZZO-RIVOLI 1-0 - Eccellenza B
Saluzzo: Marcaccini, Cesaretto, Serra Alessandro, Gozzo, Carli, Caldarola, Atteritano, Serra Marco, Micelotta, Bissacco, Mondino. A disp.: Nardi, Caula, Laneve, Pampiglione, Porporato, Zali, Chiotti. All.: Rignanese.
Rivoli: Volante, Gandiglio, Mulatero, Dilonardo, Grancitelli, Fontana, Gallace, De Rosa, Fumana, Pantaleo, Camara. A disp.: Scardino, Shaker, Ousmane, Militello, Zichitella, Soresini, Drago. All.: Caricato.
Arbitro: Bevere di Chivasso (Boaglio e Boni di Pinerolo).

 

CORNELIANO ROERO-ALFIERI ASTI 2-0 - Eccellenza B
Corneliano Roero: Corradino, Busato, Nota, Rignanese, Romano, Rubin, Delpiano, Manasiev, Erbini, Dimasi, D'Alessandro. A disp.: Lazzarato, Boschiero, Morone, Gatti, Colaianni, Rosso, Ciliberti. All.: Telesca.
Alfieri Asti: Brustolin, Meritano, Sasso, Lewandoski, Di Savino, Todaro, Garattoni, Lanfranco, Foxon, Plado, Iachello. A disp.: Dovico, Giordano, Veglia, Amello, Colonna, Capone, Felicioli. All.: Montanarelli.
Arbitro: Paralovo di Torino (Gilli e De Giulio di Nichelino).

 

DENSO-FOSSANO 2-1 - Eccellenza B
Denso: De Miglio, Bresciani, Benedetti, Ferretti, Carfora, Viola, Shtembari, Zanchi, Dalla Costa, Ammendolea, Favale. A disp.: Soldano, Esposito, Ronco, Bustreo, Sacco, Allotta, Fascio. All.: Panetta.
Fossano: Dia, Galvagno, Sanmartino, Mozzone, Sampò, Armando, Buongiorno, Romani, Bandirola, Brondino, Lerda. A disp.: Cammarota, Grasso, Di Salvatore, Konate, Bottasso, Tavella, Campana. All.: Viassi.

 

ATLETICO TORINO-BENARZOLE 1-0 - Eccellenza B
Atletico Torino: Poggio, Coppola, Bustreo, Marino, Benna, Maglie, Curto, Di Matteo, Visaggi, Persiano, Arione. A disp.: D'Errico, Puccio, Cavarero, Gambardella, Gennari, Lamonica. All.: Piazzoli.
Benarzole: Baudena, Bonelli, Riorda, Vallati, Ciccomascolo, Lamantia, Perrone, Cora, Bianco, Pregnolato, Tandurella. A disp.: Solimeno, Ciletta, Ben Mannai, Rocca, Manassero, Taricco, Bittolo. All.: Burgato.
Arbitro: Lazar di Ivrea (Benou di Alessandria e Bonio di Cuneo).

 

CHERASCHESE-UNION BUSSOLENO BRUZOLO 1-1 - Eccellenza B
Cheraschese: Nurisso, Massucco, Capocchaino, Mazzafera, Marchetti, Prizio, Cornero, Pirrotta, Atomei, Celeste, Nastasi. A disp.: Serra, Olivero, Vittone, Giordana, Olivero, Faule, Audetto. All.: Brovia.
Union Bussoleno Bruzolo: Miceli, Salcone, Picollo, Iorianni, Onomoni, Serpa, Scavone, Mazzone, Rizq, Squillace, Pereno. A disp.: Malune, Foch, Rossero, Bembouzid, Bonaudo, Larotonda, Di Savino. All.: Falco.
Arbitro: Carboni di Nichelino (Pacella e L'Incesso di Torino)

 

PANCALIERI CASTAGNOLE-CARMAGNOLA 0-0 - Promozione C
Pancalieri Castagnole: Murano, Pejretti, Ferrati M., Schinco, Oberto, Ferrero, Sivera, Cedro, Barison, Caricato, Aiello. A disp.: Sperandio, Cetrangolo, Melchionda, Ferrati A., Dal Molin, Forneris, Cambria. All.: Viale.
Carmagnola: Bosticco, Larosa, Coulibaly, Carluccio, Camisassa, Bortolas, Aiello, Mazzucco, Donatacci, Riscaldino, Osella. A disp.: Lentini N., Montemurro, Canale, Tancau, Fissore, Lentini T., Chirulli. All.: Milani.
Arbitro: Rossini di Torino (Mandarino e Tuccillo di Pinerolo).

 

PISCINESE RIVA-VILLAFRANCA 1-0 - Promozione C
Piscinese Riva: Ussia, Sollazzo, Veiluva, Carrassi, Molinaro, Pavan, Magno, Pupillo, Melle, Aloisi, Agosta. A disp.: Mema, Gambino, Sacco, Sconosciuto, Neri, Pegorin, Candela. All.: Ballario.
Villafranca: Basano, Scaglia, Allasia, Niardi, Fraccon, Montanari, Stangolini, Barbero, Sellam, Duvina, Baruzzo. A disp.: Fileppo, Palmero, Giay, Rollè, Curcio, Gana, Tifni. All.: Baron.
Arbitro: Munfuletto di Bra (Cucchi di Pinerolo, Verardo di Torino)

SAVOIA-CENISIA 5-4- Promozione D
Savoia: Brites, Bruma, Jafri, Di Stefano, Monasteri, Calabresi, Banchelli, Quarati, El Amroui Y., Porazza, El Amroui H. A disp.: Leeshat, Caroppo, Mondula, Moscastiello, Ammirata, Bencaga, Mofena. All.:Ammirata.
Cenisia: D'Angiullo, Rossi, Giors Reviglio, Terranova, Magone, Secci, Di Paola, Pamato, Agnino, Sousa, Fathi. A disp.: Popa, Malfatto, Russo, Caracausi, Castellano, Enricci, Naimo. All.: Di Gianni.

Arbitro: Andeng di Torino (Varriale e Cinato)

ven

22

set

2017

Situazione in Prima girone D: domenica Bussoleno Chianocco-Collegno Paradiso e Venaus-Caselle

PIZZATA CASELLE. DOMENICA TRASFERTA A VENAUS

In testa alla Prima D anche il Collegno, che va a Chianocco

Pizzata al Caselle: buon momento per Aimone Gigio e compagni
Pizzata al Caselle: buon momento per Aimone Gigio e compagni

22 settembre 2017

 

PRIMA GIRONE D

 

Una bella pizzata in compagnia per il Caselle capolista. E poi, domenica, per Aimone Gigio, Borrello e compagni la trasferta sul caldo campo di Venaus dove i rossoblù di Marrese vorranno riscattare il pesante ko di Collegno (4-1). Proprio il Paradiso, dicono i numeri, è la seconda capolista assieme al Caselle e i ragazzi di Urbano, a punteggio pieno finora, sono attesi a Bussoleno.

A 4 punti ecco il Cnh in casa contro il Real Venaria. Poi è caccia al decollo: il rilanciato Caselette di Musso punta a dare continuità al 3-0 allo Spazio Talent sul campo del Borgata Cit Turin, il Carrara di Ragazzoni è atteso in via Tampellini in casa Olympic Collegno e il Valdruento di Bianchin ospita lo Sporting Cenisia. Lo Spazio Talent è deciso invece a rilanciarsi nella gara interna contro il River Mosso.

Curiosità: nonostante l'attacco potenzialmente devastante è proprio lo Spazio Talent l'unica squadra a secco di gol segnati fino alla terza giornata. Il Caselle, invece, è l'unica squadra che non ha ancora subìto reti.

 

CLASSIFICA PRIMA D

Caselle 6, Collegno Paradiso 6,  Cnh 4, Pianezza 3, River 3, Caselette 3, Bussoleno 3, Sporting 3, Valdruento 3, Olympic Collegno 3, Carrara 2, Real Venaria 1, Venaus 0, Borgata Cit 0, Spazio Talent 0. Riposa: Chianocco.

ven

22

set

2017

Eccellenza A: Lucento, trasferta ostica in casa Aygreville. Girone B: big match Corneliano Roero-Alfieri Asti

VERSO LA QUARTA GIORNATA DI ECCELLENZA

Tuffo nel cuneese per Falco (Union) a Cherasco e Gatta (Alpignano) ad Alba
Tuffo nel cuneese per Falco (Union) a Cherasco e Gatta (Alpignano) ad Alba

22 settembre 2017

 

VERSO LA QUARTA GIORNATA IN ECCELLENZA

 

Girone A: nel torinese il Lucento è chiamato a scacciare lo zero. Fin qui tre ko, un solo gol realizzato e sei subiti per la squadra di Goria, che cercherà l'impresa sull'ostico campo dell'Aygreville. Curioso incrocio, poi, tra il San Maurizio Canavese di Di Muro e il Pavarolo (4 punti contro 3).

In testa comandano le novaresi Ro.Ce. e Arona e il Verbania: l'Arona sfida il BorgoVercelli, il Verbania si prepara per il big match in casa La Biellese mentre la Romentinese Cerano punterà a superare anche l'Orizzonti United di Peritore.

A quota 5 occhio al possibile decollo del Lg Trino di Cretaz, che ospita la neopromossa Piedimulera. Il Pont Donnaz di Porro dopo il 3-1 all'Alicese firmato Scala-Bettini cerca invece al colpo grosso in casa Juventus Domo: l'anno scorso l'impresa riuscì con gol di Montari per lo 0-1 valdostano, ma al ritorno si imposero gli ossolani 1-3. Partita apertissima così come Città di Baveno-Pro Settimo Eureka e Stresa-Alicese.

 

Girone B: la notizia è che 7 partite su 8 del menù di domenica sono un vero inedito. L'anno scorso si è giocata infatti soltanto Saluzzo-Rivoli: 1-0 all'andata firmato Pinelli (in questo momento out dai campi per almeno due mesi, lesione al flessore) e 0-1 al ritorno con gol-beffa di Favale. I rivolesi di Caricato vogliono sfatare il tabù. Sono nuove del girone le partite Albese-Alpignano (gli ospiti facevano parte del girone A nelle ultime stagioni), Atletico Torino-Benarzole (locali neopromossi) e Cheraschese-Union Bussoleno Bruzolo con gli ospiti scatenati e gasati dal 4-1 alla Pro Dronero, che invece ospiterà il Savio Rocchetta capolista. E' un inedito anche Olmo-Chisola e Pinerolo-Asca, mentre la partitissima è certamente Corneliano Roero-Alfieri Asti (6 punti contro 7, le ambizioni dei roerini contro la sorpresa astigiana) ed è già abbastanza delicata Denso-Fossano: la squadra di Panetta è ultima e neanche i fossanesi fin qui hanno convinto mister Viassi, viste le due sconfitte interne contro Cheraschese e Olmo e la vittoria faticosa in casa Atletico Torino.

CLASSIFICA ECCELLENZA A

 

Squadre P G VC VF PC PF NC NF GF GS
RO.CE. 7 3 0 2 0 0 1 0 4 1
ARONA 7 3 1 1 0 0 0 1 5 3
VERBANIA 7 3 1 1 0 0 1 0 3 1
LA BIELLESE 6 3 1 1 0 1 0 0 6 2
LG TRINO 5 3 1 0 0 0 0 2 5 4
AYGREVILLE 5 3 0 1 0 0 1 1 4 3
STRESA 4 3 0 1 1 0 0 1 2 2
SAN MAURIZIO C.SE 4 3 0 1 0 1 1 0 2 5
PONT DONNAZ 4 3 1 0 0 1 1 0 3 2
BAVENO 4 3 0 1 1 0 0 1 1 2
PRO SETTIMO E. 3 3 1 0 1 1 0 0 4 2
PAVAROLO 3 3 1 0 1 1 0 0 4 5
BORGOVERCELLI 3 3 0 1 2 0 0 0 2 4
ALICESE 3 3 0 1 1 1 0 0 3 5
ORIZZONTI UNITED 3 3 0 0 0 0 2 1 4 4
PIEDIMULERA 2 3 0 0 1 0 1 1 3 4
JUVENTUS DOMO 2 3 0 0 1 0 1 1 2 3
LUCENTO 0 3 0 0 2 1 0 0 1 6

CLASSIFICA ECCELLENZA B

Squadre P G VC VF PC PF NC NF GF GS
SAVIO ROCCHETTA 7 3 1 1 0 0 1 0 3 1
ALFIERI ASTI 7 3 2 0 0 0 0 1 5 2
OLMO 6 3 0 2 1 0 0 0 6 6
CORNELIANO ROERO 6 3 1 1 1 0 0 0 6 4
BENARZOLE 6 3 1 1 1 0 0 0 5 4
ALPIGNANO 5 3 0 1 0 0 2 0 7 5
SALUZZO 4 3 0 1 0 1 1 0 2 2
CHERASCHESE 4 3 0 1 0 1 1 0 4 3
PINEROLO 4 3 0 1 1 0 0 1 3 3
UNION BUSSOLENO B. 4 3 1 0 1 0 0 1 5 3
CHISOLA 4 3 1 0 1 0 0 1 4 6
PRO DRONERO 3 3 0 1 1 1 0 0 7 7
FOSSANO 3 3 0 1 2 0 0 0 4 6
ALBESE 3 3 1 0 0 2 0 0 5 8
RIVOLI 3 3 0 0 0 0 2 1 3 3
ASCA 2 3 0 0 0 1 1 1 2 3
ATLETICO TORINO 1 3 0 0 1 1 0 1 6 9
DENSO 1 3 0 0 1 1 0 1 4 6

ven

22

set

2017

Eccellenza B, torna Saluzzo-Rivoli: punto sui locali con mister Rignanese

ECCELLENZA B, VERSO SALUZZO-RIVOLI

WWW.CAMPIONI.CN - G.C.

 

 

22 settembre 2017

 

Dopo aver ottenuto quattro punti nelle prime due giornate, contro formazioni che si sono rilevate molto pericolose per tutti, come Benarzole e Union Bussoleno Bruzolo, il Saluzzo ha conosciuto domenica scorsa la prima sconfitta, cadendo con un calcio di rigore al 90’ sul campo del San Domenico Savio Rocchetta.

Pierpaolo Rignanese è dispiaciuto per il risultato, anche se non vuole buttare tutto della partita di domenica. «Ogni domenica si va in campo per ottenere il risultato – ha affermato l’allenatore dei saluzzesi alla nostra redazione – quando non ci si riesce, fa male. A prescindere dal modo in cui arriva la battuta d’arresto, bisogna accettare il verdetto del campo e proiettarsi sulla settimana di allenamento e la partita successiva. A prescindere dal gol su rigore, avremmo potuto fare meglio, non è stata la nostra miglior prestazione, ma nemmeno dobbiamo buttar via tutto. Il nostro obiettivo è migliorare domenica dopo domenica, se lo facciamo con un risultato positivo è meglio, altrimenti una battuta d’arresto fa parte del percorso di crescita. Detto ciò, il pari sarebbe stato il risultato più giusto».  

I quattro punti ottenuti nelle prime tre giornate soddisfano Rignanese: «Sono soddisfatto a prescindere dai risultati, perché è un campionato difficile ed equilibrato. Se andiamo a vedere i punti ottenuti nella passata stagione dalle squadre che hanno lottato per le posizioni più alte, notiamo che avevano raccolto poco alle prime uscite. All’inizio è normale far fatica, quindi giudico molto positiva la vittoria di Narzole contro una squadra che ha vinto i due match successivi e il pari contro l’Union Bussoleno Bruzolo. La sconfitta di domenica, invece, fa male, ma anche le cadute ci stanno, soprattutto contro una squadra ben organizzata come il Rocchetta».

Domenica prossima il Saluzzo ospiterà il Rivoli, altre formazione molto difficile da superare. «È una squadra importante – ha affermato Rignanesesarà una partita dura, come tutte le altre che ci attenderanno da qui alla fine. Ci stiamo preparando per disputarla nel migliore dei modi e la settimana sta andando bene. Cercheremo di riscattare il risultato negativo di domenica, perché in questi casi bisogna rialzarsi subito. Il Rivoli è una squadra importante, non ha ancora perso e ha giocatori esperti, molto ostici da affrontare, perché riescono sempre a rimediare alle situazioni difficili. Sono contento di affrontare una formazione del genere, perché quando si affrontano sfide difficili, si cresce e, se si fa anche risultato, significa che si sta migliorando».

Rignanese ha poi sottolineato dove deve crescere la squadra. «Come nella passata stagione stiamo subendo pochi gol, anche se domenica ne abbiamo presi due, una cosa a cui non siamo abituati. Quindi è logico dover proseguire sulla stessa lunghezza d’onda in difesa e subire poco, mentre dobbiamo migliorare in attacco, essere più efficaci sotto porta, che potrebbe fare la differenza»

Inevitabile un commento sull'infortunio che costringerà bomber Pinelli ad uno stop di un paio di mesi: "Sicuramente Pinelli è un giocatore importante, ha dimostrato di esserlo lo scorso anno e nelle prime giornate di questo campionato. Ma nel corso di una stagione gli infortuni ed i momenti difficili ci stanno. Dobbiamo gestire questa situazione trasformandola in un'occasione di crescita. Nessun dramma, dobbiamo semplicemente lavorare di più. La sua assenza deve responsabilizzare la squadra e compattarla. Il campionato è lungo".

gio

21

set

2017

Promozione D: domenica Vanchiglia-Acqui, Canelli-Cbs, Mirafiori-Cit Turin

PROMO D: IN CINQUE A CACCIA DEI 9 PUNTI

21 settembre 2017

 

VERSO LA TERZA GIORNATA IN PROMOZIONE

 

Promozione D: cinque squadre al comando a punteggio pieno. Tra queste la Cbs di Meloni, che deve sfatare il tabù Canelli: l'anno scorso infatti arrivarono due sconfitte per 4-0 e 2-0 contro gli astigiani. I rossoneri vogliono vendicarsi.

A Torino è tempo di derby, ma questa volta in Promozione, tra Mirafiori e Cit Turin: l'anno scorso doppia vittoria per il Cit (per 1-2 e 1-0) nel girone vinto dal Rapid Torino, che invece va a fare visita alla Pro Collegno. E dunque per il Mirafiori di Perziano una motivazione in più per cercare la vittoria. L'anno scorso, poi, due successi su due nei confronti tra San Giacomo Chieri e Santostefanese: per gli ospiti 4-1 all'andata e 1-0 al ritorno. Entrambe cercano la prima affermazione in campionato.

E ancora: il super Cenisia di Di Gianni (tre vittorie su quattro gare) andrà nell'alessandrino a spaventare il Savoia. Occhio al Bsr Grugliasco capolista, che tenterà di espugnare Valenza. Il Vanchiglia, altra squadra a punteggio pieno (miglior attacco, zero gol subiti, miglior differenza reti) ospita invece l'Acqui.

Curiosità: Vanchiglia e Cit Turin sono le uniche squadre che non hanno subìto gol in due giornate.

 

gio

21

set

2017

Promozione B, manca la squadra leader. Il Settimo ospita il Quinci, spicca Pianese-Charvensod

PROMO B: SETTIMO-QUINCITAVA E PIANESE-CHARVA

21 settembre 2017

 

VERSO LA TERZA GIORNATA DI PROMOZIONE

 

Promozione B: sei squadre a 4 punti, chi riuscirà a prendere il largo? Nel menù di domenica spicca La Pianese-Charvensod, scontro frontale tra il club ambizioso del presidente Tubino reduce dalla vittoria per 1-2 a Rivarolo e il team neoretrocesso di mister Fermanelli, desideroso di ritrovare l'Eccellenza e con un Garbini già a quota 2 reti. Da sottolineare il rientro di Geografo tra le fila dei locali.

Il derby La Chivasso-Gassino può, e deve, rilanciare gli ospiti di Berta, tra le poche squadre a zero punti nei gironi di Promozione assieme a Cavour, Canelli, San Giacomo Chieri, Bianzè, Valdengo, Savoia e Barcanova. La Nolese, curiosamente, è invece l'unico club a non aver ancora segnato: i granata di Stefanetto ci proveranno contro il Lascaris di Yano Daisuke. Occhio al giovane e pimpante Volpiano (atteso a San Mauro) e all'Ivrea Banchette di Pesce, che si prepara per la trasferta di Bollengo. Il Settimo vola con il capocannoniere solitario Rizzo (3 gol per l'ex Lucento) e nel 3° turno giocherà sul campo del Quincitava di Vallomy. Il Mathi Lanzese ritrova il Venaria dopo averlo battuto 2-1 in Coppa, ma sulla panchina ospite dopo l'esonero di Tarulli c'è ora Senatore e la carica giusta maturata dopo la vittoria contro il Quincitava. Ancora gara degli ex per Serta e Rotolo. Infine ecco Saint Vincent-Rivarolese, con le squadre di Girelli e Gousse ancora ad un punto: per chi la prima vittoria stagionale?

gio

21

set

2017

Promozione C, a caccia di Pedona, Pancalieri e Moretta. Piscinese-Villafranca, big match

PROMOZIONE C, TRIO IN VETTA: IL PROGRAMMA

21 settembre 2017

 

VERSO LA TERZA GIORNATA DI PROMOZIONE

 

Promozione B: sei squadre a 4 punti, chi riuscirà a prendere il largo? Nel menù di domenica spicca La Pianese-Charvensod, scontro frontale tra il club ambizioso del presidente Tubino reduce dalla vittoria per 1-2 a Rivarolo e il team neoretrocesso di mister Fermanelli, desideroso di ritrovare l'Eccellenza e con un Garbini già a quota 2 reti. Da sottolineare il rientro di Geografo tra le fila dei locali.

Il derby La Chivasso-Gassino può, e deve, rilanciare gli ospiti di Berta, tra le poche squadre a zero punti nei gironi di Promozione assieme a Cavour, Canelli, San Giacomo Chieri, Bianzè, Valdengo, Savoia e Barcanova. La Nolese, curiosamente, è invece l'unico club a non aver ancora segnato: i granata di Stefanetto ci proveranno contro il Lascaris di Yano Daisuke. Occhio al giovane e pimpante Volpiano (atteso a San Mauro) e all'Ivrea Banchette di Pesce, che si prepara per la trasferta di Bollengo. Il Settimo vola con il capocannoniere solitario Rizzo (3 gol per l'ex Lucento) e nel 3° turno giocherà sul campo del Quincitava di Vallomy. Il Mathi Lanzese ritrova il Venaria dopo averlo battuto 2-1 in Coppa, ma sulla panchina ospite dopo l'esonero di Tarulli c'è ora Senatore e la carica giusta maturata dopo la vittoria contro il Quincitava. Ancora gara degli ex per Serta e Rotolo. Infine ecco Saint Vincent-Rivarolese, con le squadre di Girelli e Gousse ancora ad un punto: per chi la prima vittoria stagionale?

mer

20

set

2017

Corso Uefa B a Torino: 40 nuove leve, c'è anche Molinaro del Toro. E ci sono 4 donne

NUOVE LEVE UEFA B: CORSO PER GLI ALLENATORI DI DOMANI

20 settembre 2017

 

Nuovi allenatori crescono. E' stata pubblicata sul sito www.assoallenatori.it la graduatoria definitiva dei corsisti selezionati per il nuovo corso Uefa B a Torino: tra questi spiccano i nomi di quattro donne (Pisano Silvia, Canavese Alice, Bazzara Claudia, Trafuoci Laura) e del calciatore del Torino Christian Molinaro assieme all'ex Ivrea Luca Carretto, all'ex Barcasalus Paolo Scirè, all'attuale giocatore della Montatese Michelangelo Ienco, a Giuseppe Laccetta dello Spazio Talent e molti altri.

Sabato è stata effettuata la prova tecnica con 54 candidati selezionati. Nella foto Sebastiano Filardo, presidente regionale Aiac, Antonino Zaza, Christian Molinaro (unico calciatore professionista presente al corso), Franco De Meo, segretario regionale Aiac e Massimo Battistello, consigliere.

 

GUARDA LA GRADUATORIA COMPLETA: CLICCA QUI

mer

20

set

2017

Eccellenza B, bomber Pinelli del Saluzzo si ferma ai box per due mesi: di nuovo il flessore

SALUZZO, PINELLI OUT 2 MESI: LESIONE AL FLESSORE

20 settembre 2017

 

Ha guidato il Saluzzo l'anno scorso fino al balzo playoffs, ha segnato 15 gol nella scorsa stagione e già realizzato due reti contro Pro Dronero e Savio Rocchetta. Per il bomber Gabriele Pinelli, però, è arrivato adesso il momento del pit stop. Un fastidioso infortunio lo terrà fuori dai campi per un paio di mesi.

La notizia arriva direttamente dal suo profilo Facebook: "Come si temeva è stata confermata la lesione, l'ennesina, che mi farà star fuori un paio di mesi. Sempre lì, in quel maledetto flessore...Ne ho superate tante e supererò anche questa, non ci sono altre soluzioni. Se cadrò ancora, mi rialzerò 10, 100, 1000 volte e tornerò più forte di prima. E' una promessa". I tifosi e i giocatori del Saluzzo di Rignanese aspettano ancor più carico il "Toro" di San Benigno!

 

CLASSIFICA ECCELLENZA B

Savio Rocchetta 7, Alfieri Asti 7, Olmo 6, Corneliano Roero 6, Benarzole 6, Alpignano 5, Saluzzo 4, Cheraschese 4, Pinerolo 4, Union Bussoleno B. 4, Chisola 4, Pro Dronero 3, Fossano 3, Albese 3, Rivoli 3, Asca 2, Atletico Torino 1, Denso 1.

mar

19

set

2017

E' scomparso ieri Maino Bigi, presidente della Bvs negli ultimi 10 anni

GELO BVS, E' MORTO MAINO BIGI

E' scomparso ieri l'ex presidente dei grigi

19 settembre 2017

 

Una brutta notizia in valle Susa, non solo per il movimento calcistico. E' mancato ieri sera Maino Bigi, il patron con la Bvs nel cuore, l'ultimo presidente fino alla sparizione del club avvenuta pochi mesi fa.

La notizia ha gelato i cuori degli appassionati sportivi del quartier generale di Almese. Bigi, malato da tempo, era davvero uno dei punti di riferimento della Bvs e ha lottato contro tutto e tutti per tenere in vita la matricola dei grigi, portando a casa anche grandi soddisfazioni come il salto in Promozione. Negli ultimi anni la sua Bvs ha piantato le tende in Prima e Seconda, ma Bigi ha sempre dato un grande contributo e viene oggi ricordato, anche sui social, da tantissime persone.

La redazione si stringe attorno alla famiglia, a tutti i cari di Maino Bigi e porge le più sentite condoglianze.

mar

19

set

2017

Promozione: Pianese, Massimo e Torra siglano i gol-vittoria a Rivarolo (1-2)

PIANESE, PRIMA VITTORIA NEL SEGNO DI MASSIMO E TORRA

19 settembre 2017

 

RIVAROLESE-LA PIANESE 1-2 - Promozione B

Rivarolese: Gillone, Ciccarelli, Lagussi, Balagna, Franzino, Fornero, Reano, Scala, Celano, Scutti, Surace. Sost.: Grosso per Surace (35' st), Sicca per Ciccarelli (35' st), Zaia per Fornero (43' st). A disp.: Mellano, Surace, Baudino, Giraudo. All.: Gousse.

La Pianese: Cantele, Montanino, Bianchi, Trunfio, Mariani, Delli Santi, D'Agostino, Bava, Massimo, Valsecchi, Fucci. Sost.: Garofalo per Fucci (15' st), Torra per D'Agostino (31' st), Zaki per Bianchi (48' st). A disp.: Ferrara, Rettagno, Rosso, Raschio. All.: Capobianco.

Arbitro: Solomita di Pinerolo.

Reti: 17' Massimo rig., 36' st Reano, 38' st Torra.

 

Primo gol dell'eterno bomber Enrico Massimo nella stagione 2017/2018 e soprattutto primi punti per la Pianese, sorpresa da un ottimo Volpiano nella prima giornata e vittoriosa 1-2 a Rivarolo nel secono turno. Decisivo il classe '97 Alberto Torra.

Oggi parola a Massimo: "Stiamo lavorando per fare sempre meglio. La società è ambiziosa e non si è nascosta nel voler puntare ai piani alti della classifica, ma vincere un campionato di Promozione è difficile e spesso è una questione di dettagli. Noi abbiamo dalla nostra qualità ed entusiasmo. Tutto deve funzionare per portare a casa un titolo e fortunatamente alla Pianese ci sono i numeri, le basi e l'organizzazione per riuscirci. La società è seria, i dirigenti sono molto vicini alla squadra e il gruppo sta migliorando in termini di conoscenza e solidità. Sono fiducioso. Il ko col Volpiano? Una squadra giovane, ma mister Santoro l'ha messa molto bene in campo. Ci hanno sorpreso e faremo di tutto perchè non accada più. A Rivarolo è andata meglio, ma ripeto, dobbiamo migliorare. In attacco sono sicuro che Geografo potrà darci una grossa mano".

Fondamentale per la squadra il ritorno in campo proprio dell'ex Denso Geografo (domenica con lo Charvensod, era stato espulso due settimane fa) e c'è anche un'ultima firma pronta in società: quella dell'ex Alpignano e San Maurizio Simone Zancanaro.

 

CLASSIFICA PROMO B

 

Charvensod 4, Ivrea 4, Volpiano 4, Settimo 4, Pianese 4, La Chivasso 4, Bollengo 3, Quincitava 3, Mathi 3, San Mauro 3, Venaria 3, Rivarolese 1, Lascaris 1, Saint Vincent 1, Nolese 1, Gassino 0.

 

TERZA GIORNATA

Bollengo-Ivrea Banchette, La Chivasso-Gassino, La Pianese-Charvensod, Mathi-Venaria, Quincitava-Settimo, Saint Vincent-Rivarolese, San Mauro-Volpiano, Nolese-Lascaris

mar

19

set

2017

Caselette-Spazio Talent 3-0, intervista al tecnico locale Ivan Musso

CASELETTE, INTERVISTA ALLO "ZAR" MUSSO

19 settembre 2017

 

E' un Ivan Musso soddisfatto, ma non euforico, al termine della partita Caselette-Spazio Talent Soccer 3-0 in Prima girone D. Lo "zar" sa che i suoi ragazzi devono migliorare e molto hanno rischiato nella prima mezzora, quando gli ospiti hanno colpito due pali e una traversa. Poi la qualità di Maina e Cestone e la compattezza della difesa sorretta da Dalla Guarda hanno fatto il resto. Sentiamo Ivan Musso, ex allenatore di Trino, Lascaris, Pianezza e Olympic.

mar

19

set

2017

Seconda F, Avigliana nel segno di Cario, Askri e Avitabile, che para un rigore. 2-0 all'Onnisport

SECONDA F: OK AVIGLIANA, BORGARETTO, ROSTA E "VILLAR"

19 settembre 2017

 

Tante squadre formato-paese, lotta su tutti i campi e derby come se piovesse: è iniziato domenica scorsa il campionato di Seconda Categoria e il girone F ha già dato i primi spunti interessanti.

L'Avigliana, per esempio, si è subita fatta trovare pronta dopo il salto di categoria: 2-0 all'Onnisport firmato da due tra i soliti noti, Giuseppe Cario e Askri. In evidenza anche il portiere Avitabile, bandiera e leader carismatico della squadra che ha respito un penalty nel finale agli ospiti.

Tre punti sono arrivati anche a Candiolo (3-1 al Beinasco), Borgaretto (1-2 esterno firmato da bomber Benazzi in doppietta), Airaschese (1-2 a None), Rosta (rilancio della società dopo la retrocessione, 2-1 al Giaveno Coazze) e Villarbasse (ottimo esordio per mister Lucibello, 0-2 sul caldo campo di Rubiana). E' invece parità per il Caprie di Tommaso Cario in casa San Pietro (1-1). 

Prossimo turno: spiccano Borgaretto-Avigliana e GiavenoCoazze-Rubiana. Il Beinasco ospiterà il Luserna, il Rosta andrà ad Airasca. E poi: Caprie-Candiolo, Villarbasse-San Pietro e Onnisport-None.

 

 

SECONDA F - Risultati prima giornata

 

Avigliana-Onnisport 2-0 (3' Cario, 11' Askri), Candiolo-Beinasco 3-1 (30' rig. Fratello, 41' Fratello, 12' st Bausano (B), 16' st Del Buono), Luserna-Borgaretto 1-2 (1' Cristofoli (L), 15' rig. Benazzi, 40' st rig. Benazzi), None-Airaschese 1-2 (20' Biasi (N), 40' Billitti, 30' st Principato), Rosta-GiavenoCoazze 2-1 (9' st Tessa (G), 10' st Tamaro, 35' st Odoni), Rubiana-Villarbasse 0-2 (10' Russo, 25' st Milone), San Pietro-Caprie Green Club 1-1 (48' rig. Azzalin (C), 15' st Ruggiero).

 

 

CLASSIFICA

 

Candiolo 3, Avigliana 3, Villarbase 3, Borgaretto 3, Airaschese 3, Rosta 3, Caprie Green Club 1, San Pietro 1, Giaveno Coazze 0, None 0, Luserna 0, Beinasco 0, Rubiana 0, Onnisport 0.

mar

19

set

2017

Stefano Barbera, due gol in due match con l'Alfieri Asti. E' vetta con il Savio Rocchetta in Eccellenza

BARBERA, 2 GOL IN 2 MATCH: ALFIERI ASTI IN TESTA

Gioie e dolori: rottura di un legamento per lui, 1 mese out

19 settembre 2017

 

ALFIERI ASTI-ASCA 2-1 (9' pt Barbera, 45' pt Plaudo, 16' st Bisio (Asca)

 

Alfieri Asti: Brustolin, Garattoni, Di Savino, Lewandowsky, Todaro, Feraru, Iachello, Lanfranco, Barbera, Plado, Veglia. A disp.: Dovico, Capone, Foxon, Felicioli, Sasso, Giordano, Meritano. All.: Montanarelli.

 

Asca: Benabid, Carangelo, Parrinello, Rosa, Boyomo, Della Bianchina, Bisio, Mezzanotte, Di Santo, Gramaglia, Pellicani. A disp.: Crivelli, Fava, Roncati, Di Luca, Ravera, Maci, Morando. All.: Nobili.

 

Arbitro: Castellano di Nichelino (assistenti: Galantucci di Chivasso e Cinato di Nichelino)

 

Un Barbera d'Asti per festeggiare la vetta. No, non stiamo parlando di uno dei vini più rappresentativi del Piemonte, dall'antica tradizione, ma di...Stefano Barbera. Un gol all'Albese, uno gol all'Asca e il suo Alfieri sta beffando torinesi e cuneesi piazzandosi in vetta all'Eccellenza B.

Barbera, classe 1989, si gode il momento ma resta coi piedi per terra: "Sì, sono molto contento non tanto per i due gol ma per questo gruppo che si sta formando e compattando. Qui mi trovo molto bene e la società non fa mancare davvero nulla. L'Alfieri Asti ha però un solo obiettivo, salvarsi ed evitare i playout che hanno visto trionfare il vecchio Colline Alfieri l'anno scorso. Di certo questa fotografia della classifica non può che farci piacere e ci sta dando grande entusiasmo...".

Il ruolo: "Nel tempo sono diventato una prima punta. Mi piace fare sportellate, difendere palla, lottare spalle alla porta e certo...anche segnare. In squadra c'è un giocatore come Lewandowski che sa metterti davanti al portiere come niente. Non sono un superbomber, ma spero di continuare a realizzare gol pesanti".

Barbera è cresciuto calcisticamente nel Chieri passando al Torino fino alla Berretti. Poi Ivrea (tempi della C2), Cambiano, Chisola, Sommariva (con mister Montanarelli), Colline e Villafranca. Da pochi mesi fa parte dell'Alfieri Asti: "Mi sono messo a posto coi turni di lavoro, ora voglio e posso ancora giocare in Eccellenza e ringrazio la società che ha puntato su di me. Domenica andremo a Corneliano. Un altro risultato positivo su quel campo sarebbe l'ennesimo segnale di maturità della squadra. Ci proveremo anche se sarà dura".

C'è solo una macchia grigia in una domenica perfetta per Barbera: l'infortunio alla caviglia dopo uno scontro con un difensore dell'Asca. Ieri era gonfissima. L'attaccante astigiano: "E' confermata la rottura di un legamento. Per 20 giorni, forse un mese, sarò out. Spero di tornare presto e più forte di prima, nel frattempo sosterrò i miei compagni dalla tribuna. Abbiamo i numeri per continuare a sorprendere".

 

Mini-cronaca del 2-1 all'Asca. Subito 1-0 Alfieri con Barbera che approfitta di un errore in disimpegno di Della Bianchina, superando Benabid con un rasoterra angolato. Nonostante l’avvio in sordina, gli ospiti accennano ad una reazione cercando di fare la partita fino alla mezz’ora, sfiorando poi il pareggio con Maci, entrato al posto di Mezzanotte. L’Alfieri Asti aspetta e punisce al 44′ su un altro errore difensivo della retroguardia dell’Asca e Plado finalizza il contropiede concretizzando il raddoppio per i suoi.

 

Nella ripresa l’Asca fatica a trovare spazi contro i ranghi serrati dell’Asti, accorciando poi le distanze al 20′ con il gol di rapina firmato da Bisio su una palla vagante non respinta dai padroni di casa. L’Asca alza la testa a livello di tenuta di campo, ma si tratta di una reazione troppo timida per sperare di impensierire Lewandoski e compagni. Poche minacce per Brustolin e vetta per l'Alfieri Asti.

lun

18

set

2017

Cit Turin, bell'esordio in Promozione: Manusia e Gagliardi stendono il Savoia (2-0). E' primato senza gol subiti

MANUSIA-GOL, CIT TURIN A PUNTEGGIO PIENO

I torinesi non hanno ancora subìto reti in Promo D

18 settembre 2017

 

CIT TURIN-SAVOIA 2-0

Cit Turin: Orsini, Bonaveri, Baudino, Cirillo, Moncalvo, Cattaneo, Salvador, Sandiano, Manusia, Panarese, Gianarro. Sost.: Gigante, Sega, Gagliardi, Tarzia. A disp.: Controverso, Canta, Bonicelli. All.: Garau.

Savoia: Brites, Jafri, Grimaldi, Di Stefano, Calabrese, Caroppo, Moscatello, Quarati, El Amroui, Bencaga. Sost.: Romano, Banchelli, Naimi. A disp.: Lleshaj, Mundula, Ammirata, Porazza.

Arbitro: Ambrosino di Nichelino.

Reti: Manusia, Gagliardi D.

 

Tre a zero al Barcanova, due a zero al Savoia: ottimo inizio di stagione in Promozione D per i torinesi del Cit Turin di Garau.

Ieri linfa verde a segno: l'ex Mathi Lanzese Lorenzo Manusia ha aperto infatti le marcature di testa prima del raddoppio sul gong dell'esperto Gagliardi, uno dei timonieri della scorsa stagione conclusa fino al trionfo ai playoffs con salto di categoria.

 

CLASSIFICA PROMO D

Vanchiglia 6, Cit Turin 6, Cbs 6, Acqui 6, Bsr Grugliasco 6, Arquatese 4, Cenisia 3, Pro Collegno 3, Santostefanese 2, Mirafiori 1, Valenzana Mado 1, Rapid 1, San Giacomo 0, Canelli 0, Savoia 0, Barcanova 0.

lun

18

set

2017

Statistiche Eccellenza: Olmo, Alfieri Asti, Corneliano e Benarzole meglio dello scorso anno. Pareggite Rivoli

3A GIORNATA 2017/2018

Squadre P
SAVIO ROCCHETTA 7
ALFIERI ASTI 7
OLMO 6
CORNELIANO ROERO 6
BENARZOLE 6
ALPIGNANO 5
SALUZZO 4
CHERASCHESE 4
PINEROLO 4
UNION BUSSOLENO B. 4
CHISOLA 4
PRO DRONERO 3
FOSSANO 3
ALBESE 3
RIVOLI 3
ASCA 2
ATLETICO TORINO 1
DENSO 1

3A GIORNATA 2016/2017

Squadre P
FOSSANO 7
RIVOLI 7
BONBONASCA 7
COLLINE ALFIERI 6
SALUZZO 4
FC SAVIGLIANO 4
PRO DRONERO 4
CORNELIANO R. 4
TORTONA 3
CHERASCHESE 3
CAVOUR 3
CASTELLAZZO 2
BENARZOLE 2
ALBESE 1
OLMO 0
VALENZANA MADO 0

18 settembre 2017

 

Zona statistiche Eccellenza B per andare a vedere un primo confronto tra l'inizio della stagione 2016/2017 (dove erano previsti turni di riposo per le sparizioni di Acqui e Novese) e quella in corso.

L'Olmo ha già sbancato Corneliano e Fossano: ottimo +6 rispetto alla scorsa stagione quando si trovava a zero punti dopo tre turni. L'Alfieri Asti è riuscito a migliorare i 6 punti della gestione "Colline Alfieri" e si gode il primato assieme al neopromosso Savio Rocchetta.

Un +2 anche per il Corneliano Roero, fresco di derby vinto contro l'Albese, un +4 per il Benarzole, un +1 per la Cheraschese di Brovia e per la Pro Dronero di Dessena, appena battuta dall'Union Bussoleno Bruzolo.

Un inizio un po' più tirato per il Rivoli (-4, pareggite in corso dopo tre "x" consecutive in campionato) e per il Fossano (-4, lo scorso anno subito in testa col Rivoli), stabile il Saluzzo (stessi punti).

lun

18

set

2017

Filippo Scala, doppietta in Pont Donnaz-Alicese 3-1: "Sottili equilibri in Eccellenza, vincerà chi sbaglierà di meno"

"SCALA" REALE, IL PONT DONNAZ SI SBLOCCA

3-1 all'Alicese, doppietta per il terzino

18 settembre 2017

 

Doppietta dalle retrovie, in qualità di terzino destro: niente male la domenica di Filippo Scala, classe 1991 del Pont Donnaz che in Eccellenza A trova la prima vittoria sulla quale, tra l'altro, c'è anche l'immediato timbro di "Mimmo" Bettini appena arrivato da Mazara del Vallo.

 

Scala, iporediese di Ivrea, è uno dei "superstiti" del Pont 2016/2017 assieme a Jeantet, a Vitale e capitan Borettaz.

Oggi è ai nostri microfoni: "L'Alicese è una squadra forte, giovane e tutti i loro giocatori corrono molto. Abbiamo battuto un avversario rognoso. Vincere aiuta a vincere e speriamo che sia solo l'inizio...Siamo stati bravi a sbloccare subito la partita e a portarci sul 2-0, dobbiamo però lavorare sulla gestione delle situazioni di gioco perchè dopo l'espulsione di Menabò abbiamo rimesso in pista l'Alicese in 11 contro 10. Poi è arrivato il 3-1 di Bettini, giocatore fondamentale e acquisto importante. Ci ho giocato assieme in serie D".

Per Scala tre gol l'anno scorso: "Non sono un bomber, ma i miei 3-4 gol all'anno li porto a casa. Questa stagione è iniziata molto bene da questo punto di vista...Sensazioni sul girone? Credo che Aygreville, Verbania, Orizzonti, La Biellese e il Trino siano certamente le favorite, ma non penso ci sia un'ammazza-campionato. E' un raggruppamento molto equilibrato. Chi sbaglierà di meno vincerà. Noi intanto dobbiamo tenere i piedi per terra pensando ogni domenica soltanto a vincere e a consolidare un gruppo totalmente nuovo nel minor tempo possibile. E' una questione di mentalità e di alchimia".

 

Scala, tifoso bianconero ("Con una società così forte possiamo ripeterci e tornare in finale di Champions") ha debuttato a 17 anni in D con l'Ivrea, dove ha fatto la trafila nelle giovanili. Poi sei anni di Valle d'Aosta, Saint Cristophe, ancora Vda (campionato vinto in D), passando poi a Santhià, Bellinzago, Volpiano e Valle d'Aosta. Questo è il terzo anno in maglia orange.

 

PONT DONNAZ-ALICESE 3-1

Pont Donnaz: Lupu, Scala (40' st Bosonin), Affinito, Favre, Bonato, Prola, Borettaz (40' st Schinetti), Amato, Lapadula, Amoruso (11' st Bettini), Jeantet (30' st Lizzio). A disp.: Thomain, Franco, Lorenzoni. All.: Porro.

Alicese: Rainero, Gusu, Fiore (7' st Comotto), Genovesi, Pane, Branca, Baracco (15' st Torrau), Meo Defilippi (30' st Marteddu C.), Mancuso, Menabò, Valenza (28' st Marteddu M.). A disp.: Depperu, Ramundo, Piccinino. All.: Yon.

Arbitro: Billone di Nichelino.

Espulso: 45' Menabò.

Reti: 9' Scala, 35' Scala, 7' st rig. Pane (A), 28' st Bettini.

 

Squadre P G VC VF PC PF NC NF GF GS
RO.CE. 7 3 0 2 0 0 1 0 4 1
ARONA 7 3 1 1 0 0 0 1 5 3
VERBANIA 7 3 1 1 0 0 1 0 3 1
LA BIELLESE 6 3 1 1 0 1 0 0 6 2
LG TRINO 5 3 1 0 0 0 0 2 5 4
AYGREVILLE 5 3 0 1 0 0 1 1 4 3
STRESA 4 3 0 1 1 0 0 1 2 2
SAN MAURIZIO C.SE 4 3 0 1 0 1 1 0 2 5
PONT DONNAZ 4 3 1 0 0 1 1 0 3 2
BAVENO 4 3 0 1 1 0 0 1 1 2
PRO SETTIMO E. 3 3 1 0 1 1 0 0 4 2
PAVAROLO 3 3 1 0 1 1 0 0 4 5
BORGOVERCELLI 3 3 0 1 2 0 0 0 2 4
ALICESE 3 3 0 1 1 1 0 0 3 5
ORIZZONTI UNITED 3 3 0 0 0 0 2 1 4 4
PIEDIMULERA 2 3 0 0 1 0 1 1 3 4
JUVENTUS DOMO 2 3 0 0 1 0 1 1 2 3
LUCENTO 0 3 0 0 2 1 0 0 1 6

lun

18

set

2017

Union Bussoleno Bruzolo, 4-1 alla Pro Dronero per il primo storico successo in Eccellenza

UNION BUSSOLENO, SUCCESSO STORICO

Prima vittoria di sempre in Eccellenza: 4-1 alla Pro Dronero

18 settembre 2017

 

UNION BUSSOLENO BRUZOLO-PRO DRONERO 4-1

Union Bussoleno Bruzolo: Miceli, Salcone, Picollo, Iorianni, Onomoni, Serpa, Scavone, Mazzone, Rizq, Squillace, Pereno. Sostituzioni: Romano per Squillace (25' st), Bonaudo per Mazzone (30' st), Savino per Scavone (35' st). A disp.: Malune, Rossero, Foch, Bembouzid. All.: Falco.

Pro Dronero: Rosano, Luca Isoardi, Toscano, Caridi, Puleo, Olivero, Brondino, Galfrè, Niang, Dutto, Sangare. Sostituzioni: Stendardo per Galfrè (15' st), Rastrelli per Olivero (15' st), Arabia per Sangare (15' st), Davide Isoardi per Brondino (20' st), Rosso per Toscano (25' st). A disp.: Chiapale, Gioiosa. All. Dessena.

Arbitro: Umbrella di Nichelino.

 

Scavone, Scavone, Pereno, Scavone e...anche un gol annullato. La furia biancorossa dell'Union Bussoleno Bruzolo è devastante e la reazione al gol della Pro Dronero di Dutto arrivato al 5' st è assolutamente devastante: 4-1 alla fine per il primo, storico, successo dell'Union di Alberto Falco in Eccellenza.

Grandissimo entusiasmo a fine partita per Rizq e compagni, dal presidente Casciello ai giovani, dal dg Rudy Coccia al ds Galluzzo, che ha creduto molto nell'ex Pavarolo Scavone per sostituire Simone Aloisi (giornata di gloria alla Piscinese anche per lui). E Scavone si è presentato così: tripletta.

I gol. Dopo un primo tempo equilibrato ecco lo 0-1 di Dutto servito da un cross teso di Isoardi (5' st). Si scatena l'uragano valsusino: 1-1 di Scavone dopo uno scambio con Squillace, il 2-1 dello stesso Scavone annullato per fuorigioco dopo una punizione di Mazzone, 2-1 questa volta regolare con verticalizzazione di Rizq e gol di Scavone che fugge in mezzo a due difensori, 3-1 di Pereno dopo un'azione sulla sinistra (gran mancino da fuori) e 4-1 di Scavone, ancora lui, dopo un'imbucata di Iorianni. Una ripresa stupenda.

E' dunque delirio Union Bussoleno Bruzolo: passaggio del turno in Coppa, 4 punti in campionato, Scavone in tripletta. "E il cielo è sempre più blu", come cantarono i tifosi dopo il salto dalla Prima alla Promozione nel 2011. Oggi è un altro film. Avvio di stagione eccellente.

 

CLASSIFICA ECCELLENZA B, CONDUCONO LE ASTIGIANE

Savio Rocchetta 7, Alfieri Asti 7, Olmo 6, Corneliano Roero 6, Benarzole 6, Alpignano 5, Saluzzo 4, Cheraschese 4, Pinerolo 4, Union Bussoleno B. 4, Chisola 4, Pro Dronero 3, Fossano 3, Albese 3, Rivoli 3, Asca 2, Atletico Torino 1, Denso 1.

dom

17

set

2017

Calcio Piemonte, Eccellenza: novaresi e astigiane al comando. I risultati di Promozione e Prima

ECCELLENZA: NOVARESI E ASTIGIANE AL COMANDO!

Prima D: Caselette-Spazio Talent Soccer (cronaca e video)

Bsr Grugliasco. Sotto Settimo e Bollengo
Bsr Grugliasco. Sotto Settimo e Bollengo

17 settembre 2017

 

ECCELLENZA A - Terza giornata

 

BorgoVercelli-La Biellese 0-2 (24' pt Vanoli, 3' st rig. Pierobon)

Juventus Domo-Città di Baveno 0-1 (3' st Ingrassia)

Lucento-Arona 1-2 (26' pt Pescarolo, 10' st autorete Palmieri (L), 31' st Vergadoro)

Orizzonti United-Lg Trino 3-3 (6' st rig. Dayné (Lg), 11' st e 17' st rig. Germano, 31' st Bertola (Lg), 43' st Camilli, 46' st Montari)

Pavarolo-Aygreville 2-3 (7' pt Cuneaz, 30' pt rig. Cuneaz, 32' pt Turato, 32' st Gatti (P), 40' st Meitre (P)

Piedimulera-San Maurizio C.se 0-1 (43' pt Barbati)

Pont Donnaz-Alicese 3-1 (9' e 35' pt Scala, 7' st Pane (A), 27' st Bettini)

Pro Settimo Eureka-Romentinese Cerano 0-1 (37' st Salzano)

Verbania-Stresa 1-1 (39' pt Faraci, 40' st Costantin)

 

CLASSIFICA ECCELLENZA A

 

Romentinese Cerano 7, Arona 7, Verbania 7, La Biellese 6, Lg Trino 5, Aygreville 5, San Maurizio C.se 4, Pont Donnaz 4, Stresa 4, Baveno 4, Pro Settimo E. 3, Pavarolo 3, Borgovercelli 3, Alicese 3, Orizzonti United 3, Piedimulera 2, Juventus Domo 2, Lucento 0.

 

PONT DONNAZ-ALICESE 3-1 (9' e 35' pt Scala, 7' st Pane (A), 27' st Bettini)

Pont Donnaz: Lupu, Scala, Affinito, Favre, Bonato, Prola, Borettaz, Amato, Lapadula, Amoruso, Jeantet. A disp.: Thomain, Schieppati, Bosonin, Lizzio, Prezzabile, Pianetti, Schinetti. All.: Porro.

Alicese: Rainero, Gusu, Fiore, Genovesi, Pane, Branca, Baracco, Meo Defilippi, Mancuso, Menabò, Valenza. A disp.: Depperu, Marteddu M., Ramundo, Marteddu C., Comotto, Piccinino, Torrau. All.: Yon.

 

ECCELLENZA B - Terza giornata

 

Alfieri Asti-Asca 2-1 (9' pt Barbera, 45' pt Plaudo, 16' st Bisio (Asca)

Alpignano-Denso 1-1 (18' pt Durante (A), 30' pt rig. Dalla Costa)

Benarzole-Cheraschese 2-1 (22' pt Vallati, 7' st Tandurella, 49' st Cornero (C)

Chisola-Atletico Torino 3-1 (38' pt autorete Benna (C), 41' pt Persiano (A), 10' st Bellino (C), 42' st rig. Blini Matteo)

Corneliano Roero-Albese 3-1 (21' pt Grimaldi (A), 31' pt Dimasi, 34' pt Erbini, 7' st Romano)

Fossano-Olmo 2-3 (32' pt rig. Pernice (O), 15' st rig. Buongiorno, 27' st Dalmasso A., 40' st Bandirola, 41' st Dalmasso G.)

Rivoli-Pinerolo 1-1 (14' st Fontana (R), 36' st D'Anzi)

Savio Rocchetta-Saluzzo 2-1 (31' pt La Ganga (SR), 44' pt Pinelli (S), 45' st Modini (SR)

Union Bussoleno Bruzolo-Pro Dronero 4-1 (8' st Dutto (P), 12' e 18 st Scavone, 25' st Pereno, 30' st Scavone)

 

CLASSIFICA ECCELLENZA B

 

Savio Rocchetta 7, Alfieri Asti 7, Olmo 6, Corneliano Roero 6, Benarzole 6, Alpignano 5, Saluzzo 4, Cheraschese 4, Pinerolo 4, Union Bussoleno B. 4, Chisola 4, Pro Dronero 3, Fossano 3, Albese 3, Rivoli 3, Asca 2, Atletico Torino 1, Denso 1.

 

ALFIERI ASTI-ASCA 2-1 (9' pt Barbera, 45' pt Plaudo, 16' st Bisio (Asca)

Alfieri Asti: Brustolin, Garattoni, Di Savino, Lewandowsky, Todaro, Feraru, Iachello, Lanfranco, Barbera, Plado, Veglia. A disp.: Dovico, Capone, Foxon, Felicioli, Sasso, Giordano, Meritano. All.: Montanarelli.

Asca: Benabid, Carangelo, Parrinello, Rosa, Boyomo, Della Bianchina, Bisio, Mezzanotte, Di Santo, Gramaglia, Pellicani. A disp.: Crivelli, Fava, Roncati, Di Luca, Ravera, Maci, Morando. All.: Nobili.

Arbitro: Castellano di Nichelino (assistenti: Galantucci di Chivasso e Cinato di Nichelino)

 

CORNELIANO ROERO-ALBESE 3-1 (21' pt Grimaldi (A), 31' pt Dimasi, 34' pt Erbini, 7' st Romano)

Corneliano Roero: Corradino, Pirro, Valeriano, Rignanese, Romano, Rubin, Rosso, Manasiev, Erbini, Dimasi, D'Alessandro. A disp.: Lazzarato, Nota, Tuninetti, Morone, Delpiano, Colaianni, Ciliberti. All.: Telesca.

Albese: Tarantini, Mala, Martinetti, Anania, Grimaldi, Buso, Abrazhda, Di Marco, Varvelli, Barbaro, Abdoune. A disp.: Pagliano, Upinot, Rinaldi, Caffa, Scalzo, Angelov, Novara. All.: Lovisolo.

Arbitro: Peletti di Crema (assistenti: L'incesso e Parise di Torino)

 

UNION BUSSOLENO BRUZOLO-PRO DRONERO 4-1 (8' st Dutto (P), 12' e 18 st Scavone, 25' st Pereno, 30' st Scavone)

Union Bussoleno Bruzolo: Miceli, Salcone, Picollo, Iorianni, Onomoni, Serpa, Scavone, Mazzone, Rizq, Squillace, Pereno. A disp.: Malune, Rossero, Foch, Bembouzid, Bonaudo, Savino, Romano. All.: Falco.

Pro Dronero: Rosano, Isoardi, Toscano, Caridi, Puleo, Olivero, Brondino, Galfrè, Niang, Dutto, Sangare. A disp.: Chiapale, Rastrelli, Rosso, Isoardi, Stendardo, Gioiosa, Arabia. All.: Dessena.

 

PROMOZIONE B - Seconda giornata

 

Settimo-Bollengo 2-0 (42' pt e 31' st Rizzo)

Ivrea Banchette-Saint Vincent Chatillon 3-1 (14' pt Genzano, 28' pt Maccioni, 42' st Raco (S), 44' st Genzano)

Rivarolese-La Pianese 1-2 (17' rig. Massimo, 36' st Reano (R), 38' st Torra)

San Mauro-Lascaris 1-0 (35' st rig. Moreo)

Vda Charvensod-Nolese 3-0 (12' pt Garbini, 34' pt Cusano, 42' pt Garbini)

Venaria-Quincitava 1-0 (32' Porrone)

Volpiano-La Chivasso 2-2 (12' pt Ignazzi (L), 15' pt Actis Gross (V), 17' pt Ignazzi (L), 44' pt Pititto (V)

Gassino-Mathi 0-2 (12' st Mascolo, 31' st Cravero)

 

CLASSIFICA PROMO B

 

Charvensod 4, Ivrea 4, Volpiano 4, Settimo 4, Pianese 4, La Chivasso 4, Bollengo 3, Quincitava 3, Mathi 3, San Mauro 3, Venaria 3, Rivarolese 1, Lascaris 1, Saint Vincent 1, Nolese 1, Gassino 0.

 

PROMOZIONE C - Seconda giornata

 

Carmagnola-Moretta 1-2 (15' st Caserio, 20' st D'Agostino, 30' st Romagnini)

Carignano-Infernotto 1-2 (24' pt Pivesso (C), 29' pt Kamkam, 40' Calafiore)

Cavour-Pancalieri Castagnole 0-2 (38' st Barison, 42' st Barison)

Pedona-Busca 1-0 (35' st Pepino)

Montatese-Atletico Santena 0-0

Revello-Giovanile Centallo 1-1 (35' pt Viglione, 15' st Pedrini)

Trofarello-Piscinese Riva 1-3 (19' e 24' st Aloisi (P), 22' st rig. De Salvo, 41' st Magno)

Villafranca-Saviglianese 0-0

 

CLASSIFICA PROMO C

 

Pancalieri Castagnole 6, Pedona 6, Moretta 6, Piscinese 4, Montatese 4, Carmagnola 3, Infernotto 3, Trofarello 3, Revello 2, Carignano 1, Giov. Centallo 1, Busca 1, Saviglianese 1, Villafranca 1, Atletico Santena 1, Cavour 0.

 

CARMAGNOLA-MORETTA 1-2 (15' st Caserio, 20' st D'Agostino, 30' st Romagnini)

Carmagnola: Lentini, Larosa, Coulibaly, Carluccio, Camisassa, Bortolas, Riscaldino, Mazzucco, Donatacci, Caserio, Osella. A disp.: Bosticco, Montemurro, Canale, Tancau, Aiello, Ouassiri, Fissore. All.: Milani.

Moretta: Godio, Berardo, Zeni, Mensitieri, Tortone, Muceli, Sibilia, Sillam, D'Agostino, Faridi, Romagnini. A disp.: Sperandio, Cadoni, Garau, Sannino, Jakini, Bakary, Sacco. All.: Cellerino.

Arbitro: Zarrilli di Asti (assistenti: Berbiu e Bergamo di Asti)

 

CARIGNANO-INFERNOTTO 1-2 (24' pt Pivesso (C), 29' pt Kamkam)

Carignano: Benente, Bassoli, Tosini, Vandanes, Berardi, De Maistre, Barbero, Elia, Cavaglià, Zacchino, Pivesso. A disp.: De Biasio, Destefanis, Magistri, Baracco, Tealdi, Oddenino, Vergnano. All.: Caputo.

Infernotto: Chisari, Ranieri, Rostan, Bessone, Scanavino P., Charbonnirs, Gili, Scanavino S., Kankam, Cortazzi, Calafiore. A disp.: Copetti, Falco, Inghes, Bergia, Liguori, Allio, Boglione. All.: Triberti.

Arbitro: Fili di Torino (assistenti: Mandarino di Bra e Fiorillo di Torino)

 

CAVOUR-PANCALIERI CASTAGNOLE 0-2 (38' st Barison, 42' st Barison)

Cavour: Urbano, Scarsi, Macario, Previati, Selvitano, Mignano, Bonelli, Aleinikov, Martucci, Capobianco, Tarulli. A disp.: Stolcis, Giusiano, Rosiello, Borda Bossana, Curti, Spezzacatena, Della Rocca. All.: De Vincenzo.

Pancalieri Castagnole: Murano, Pejretti, Ferrati M., Schinco, Melchionda, Cambria, Sivera, Cedro, Barison, Ferrati A., Ferrero. A disp.: perandio, Oberto, Pochettino, Astore, Forneris, Caricato, Aiello. All.: Viale.

Arbitro: Mariut di Asti (assistenti: Giaveno di Pinerolo e Galasso di Torino)

 

TROFARELLO-PISCINESE RIVA 1-3 (19' e 24' st Aloisi (P), 22' st rig. De Salvo, 41' st Magno)

Trofarello: Stella, Bongiovanni, Tosatto, Tonso, Gatti, Arlorio, De Salvo D., De Salvo F., Nvoara, Casale, Di Nobile. A disp.: Migliore, Allasia, Favaretto, Dominin, Fronticelli, Zaza, Mainardi. All.: Grosso.

Piscinese Riva: Ussia, Sacco, Veiluva, Carrassi, Molinaro, Pavan, Magno, Pupillo, Melle, Aloisi, Neri. A disp.: Mema, Gambino, Sollazzo, Agosta, Sconosciuto, Prete, Candela. All.: Ballario.

 

PROMOZIONE D - Seconda giornata

 

Cenisia-Barcanova 4-2 (20' e 24' Agnino, 10' st Mangano (B), 12' st Di Paola, 16' st Souza, 35' st Roeta (B)

Acqui-Canelli 3-2 (1' De Bernardi, 2' st Mirone, 10' st Zanutto (C), 23' st rig. Mirone, 23' st Zanutto (C)

Arquatese-Pro Collegno 1-0 (25' st Motto)

Bsr Grugliasco-Mirafiori 2-1 (24' st Marinaro, 40' st rig. Luisi (M), 43' st Rosucci)

Cbs-San Giacomo Chieri 1-0 (19' pt rig. Todella)

Cit Turin-Savoia 2-0 (13' Manusia, 46' st rig. Gagliardi)

Santostefanese-Valenzana Mado 2-2 (29' rig. Boscaro (V), 45' Merlano, 21' Merlano, 40' st Roluti (V)

Vanchiglia-Rapid Torino 4-0 (18' pt Cravetto, 32' pt D'Onofrio, 18' st Bo, 30' st Ahmed)

 

CLASSIFICA PROMO D

 

Vanchiglia 6, Cit Turin 6, Cbs 6, Acqui 6, Bsr Grugliasco 6, Arquatese 4, Cenisia 3, Pro Collegno 3, Santostefanese 2, Mirafiori 1, Valenzana Mado 1, Rapid 1, San Giacomo 0, Canelli 0, Savoia 0, Barcanova 0.

 

PRIMA D

 

Carrara-Cnh Industrial 0-0

Caselette-Spazio Talent 3-0 (35' pt Maina, 10' st Cestone, 25' st Cestone)

Caselle-Borgata Cit Turin 2-0 (36' pt Borrello, 2' st Aimone Gigio)

Collegno Paradiso-Venaus 4-1 (5' rig. Sanna, 25' st Favro, 29' st Garzia, 31' st Lorusso, 37' st Vecera)

Pianezza-Real Venaria 3-0 (28' pt Piras, 42' pt Mastrorosa, 6' st Rognetta)

River Mosso-Valdruento 3-1 (13' e 39' st Negrescu, 30' st Sgherzi, 37' st Collimato)

Sporting Cenisia-Olympic Collegno 3-1 (3' Polizzi, 13' e 22' st Buttacavoli, 16' st rig. Voci)

 

CLASSIFICA PRIMA D

Caselle 6, Collegno Paradiso 6,  Cnh 4, Pianezza 3, River 3, Caselette 3, Bussoleno 3, Sporting 3, Valdruento 3, Olympic Collegno 3, Carrara 2, Real Venaria 1, Venaus 0, Borgata Cit 0, Spazio Talent 0. Riposa: Chianocco.

 

CASELETTE-SPAZIO TALENT 3-0  (35' pt Maina, 10' st Cestone, 25' st Cestone)

Caselette: Salaniti G., Bugnone, Senor, Mattioli, Olivero, Dalla Guardia, Cestone, Sandroni, Pirinei, Maina, Salaniti E. A disp.: Fasolo, Scaduto, Martino, Curatolo, Iguera, Iezzi, Strocchio. All.: Musso.

Spazio Talent: Solano, Manneh, Cozzi, Darbone, Zennaro, Babahay, Laccetta, Grignon, Tancini, Tucci, Ceesay. A disp.: Dicosta, Fazio, Darboe, Bruno, Capizzi, Nesci. All.: Sollena.

Arbitro: Leone di Collegno

 

PRIMA E

 

Bricherasio-Aurora Calcio 0-0, Lesna Gold-Pinasca 2-1 (8' Dellaveda (P), 30' Zenuni, 41' Moretti), Perosa-Nichelino Hesperia 3-2 (12' Cialella, 33' Breuza, 8' st Sartorello (N), 19' st Vetrugno (N), 27' st Cialella ), Piossasco-Garino 0-3 (22' Beltramo, 39' st Oddenino, 43' st Guzzardi), Bruinese-Vigone 0-1 (27' Inzitari), Pro Polonghera-San Secondo 2-1 (4' Costantino, 34' Bertone (P), 6' st Sema (P), Racconigi-Villar Perosa 3-3 (39' Fortalla (R), 35' Gioia, 40' Ambrogio (R), 1' st rig. Fortalla (R), 18' st rig. Gioia, 29' st Gioia).

 

CLASSIFICA PRIMA E

Garino 6, Villar Perosa 4, Pro Polonghera 4, Vigone 4, Atletico Racconigi 3, Nichelino Hesperia 3, San Secondo 3, Perosa 3, Lesna Gold 3, Aurora 1, Bricherasio 1, Pinasca 1, Racconigi 1, Piossasco 1, Bruinese 0.

 

PRIMA F

 

Calliano-Baldissero 1-0 (29' rig. Campanale), Kl Calcio-Pozzomaina 2-4 (5' e 9' Viola (P), 10' rig. Buccino (P), 35' Martini (P), 19' st Ciliberti, 38' st Caspanello), Pro Villafranca-Kl Pertusa 2-1 (15' Bosco, 37' Kumrjia, 39' st Casagrande (K), San Giorgio-Barracuda 1-2 (27' Martin, 37' e 28' st Pastore), Spartak San Damiano-Santa Rita 0-1 (44' st Matteucci Em.), Vianney-Canale 2000 2-2 (24' pt Givone Toro (V), 35' st Stella, 44' st Baracco, 45' st Mingrone (V), Villastellone Carignano-Bacigalupo 6-1 (2 Fasano, 3 Petullo, Alampina (B), Foresto)

 

CLASSIFICA PRIMA F

 

Villastellone Carignano 6, Pozzomaina 6, Pro Villafranca 6, Marentinese 3, San giorgio 3, Kl Pertusa 3, Barracuda 3, Santa Rita 3, Bacigalupo 3, Calliano 3, Canale 2000 1, Vianney 1, Spartak San Damiano 0, Baldissero 0, Kl Calcio 0.

 

SECONDA F

 

Avigliana-Onnisport 2-0 (3' Cario, 11' Askri), Candiolo-Beinasco 3-1 (30' rig. Fratello, 41' Fratello, 12' st Bausano (B), 16' st Del Buono), Luserna-Borgaretto 1-2 (1' Cristofoli (L), 15' rig. Benazzi, 40' st rig. Benazzi), None-Airaschese 1-2 (20' Biasi (N), 40' Billitti, 30' st Principato), Rosta-GiavenoCoazze 2-1 (9' st Tessa (G), 10' st Tamaro, 35' st Odoni), Rubiana-Villarbasse 0-2 (10' Russo, 25' st Milone), San Pietro-Caprie Green Club 1-1 (48' rig. Azzalin (C), 15' st Ruggiero).

 

Candiolo 3, Avigliana 3, Villarbase 3, Borgaretto 3, Airaschese 3, Rosta 3, Caprie Green Club 1, San Pietro 1, Giaveno Coazze 0, None 0, Luserna 0, Beinasco 0, Rubiana 0, Onnisport 0.

sab

16

set

2017

Rivoli, ufficiale Roberto Ramacogi (ex Caselle) per il ruolo di direttore sportivo

RAMACOGI NUOVO DS DEL RIVOLI

16 settembre 2017

 

E' ufficiale: Roberto Ramacogi è il nuovo direttore sportivo del Rivoli in Eccellenza e si occuperà anche della Juniores Regionale. Il presidente rivolese Agostino Scozzaro ha deciso di puntare sull'ex direttore generale e ds del Caselle dopo la chiusura dell'era-Azzolina: "Ripartiamo con Ramacogi con idee nuove, fiducia ed entusiasmo. In questi giorni l'ho già presentato allo staff, è subito al lavoro per integrarsi al meglio in società".

Domani per il Rivoli gara interna per la terza di campionato: arriva in via Isonzo il Pinerolo di mister Di Leone, che ritrova da avversario il portiere che aveva al Cavour, Marco Volante. Partita degli ex per Piroli, Pantaleo, Lippo e Grancitelli (in dubbio).

ven

15

set

2017

Eccellenza, terza giornata con Verbania-Stresa, Savio-Saluzzo, Alpignano-Denso...

VERSO LA TERZA GIORNATA DI ECCELLENZA

In D Borgaro-Casale. Verbania unica a 6 punti

Il Savio Rocchetta
Il Savio Rocchetta

15 settembre 2017

 

SERIE D

 

Spicca il big match Borgaro-Casale: locali con 2 punti, ospiti con 4, ma c'è già un precedente a favore del Borgaro in Coppa. Due settimane fa è finita 0-2 per la squadra di Licio Russo con gol di Gai e Menabò.

 

ECCELLENZA A

 

Big match a nord Piemonte tra il Verbania (unica a punteggio pieno nei due gironi di Eccellenza, super anche in Coppa) e lo Stresa. A quota 4 altri tre club del nordovest: Romentinese Cerano, atteso a Settimo, Arona (gara esterna in casa Lucento) e Lg Trino (partita molto interessante sul campo dell'Orizzonti).

Il Pont ospita l'Alicese, il BorgoVercelli dopo aver superato il turno in Coppa sfida La Biellese. Derby tra neopromosse Piedimulera-San Maurizio.

 

BorgoVercelli-La Biellese

Juventus Domo-Baveno

Lucento-Arona

Orizzonti-Lg Trino

Pavarolo-Aygreville

Piedimulera-San Maurizio C.se

Pont Donnaz-Alicese

Pro Settimo-Romentinese Cerano

Verbania-Stresa

Squadre P G VC VF PC PF NC NF GF GS
VERBANIA 6 2 1 1 0 0 0 0 2 0
RO.CE. 4 2 0 1 0 0 1 0 3 1
ARONA 4 2 1 0 0 0 0 1 3 2
LG TRINO 4 2 1 0 0 0 0 1 2 1
ALICESE 3 2 0 1 1 0 0 0 2 2
PRO SETTIMO E. 3 2 1 0 0 1 0 0 4 1
PAVAROLO 3 2 1 0 0 1 0 0 2 2
STRESA 3 2 0 1 1 0 0 0 1 1
BORGOVERCELLI 3 2 0 1 1 0 0 0 2 2
LA BIELLESE 3 2 1 0 0 1 0 0 4 2
PIEDIMULERA 2 2 0 0 0 0 1 1 3 3
ORIZZONTI UNITED 2 2 0 0 0 0 1 1 1 1
AYGREVILLE 2 2 0 0 0 0 1 1 1 1
JUVENTUS DOMO 2 2 0 0 0 0 1 1 2 2
BAVENO 1 2 0 0 1 0 0 1 0 2
SAN MAURIZIO C.SE 1 2 0 0 0 1 1 0 1 5
PONT DONNAZ 1 2 0 0 0 1 1 0 0 1
LUCENTO 0 2 0 0 1 1 0 0 0 4

ECCELLENZA B

 

Nessuno a punteggio pieno. Fari dunque puntati su Savio Rocchetta-Saluzzo (scontro a 4 punti), sulla Cheraschese (gara esterna sul campo del Benarzole) e sull'Alfieri Asti, che proverà ad allungare contro l'Asca. Occhio all'Alpignano e a bomber De Souza (6 gol in 2 match): arriva la Denso.

A Rivoli il portiere Volante ritrova da avversario mister Di Leone (ex Cavour) e il suo Pinerolo dove hanno anche giocato i rivolesi Piroli, Grancitelli, Lippo e Pantaleo. 

Torna Chisola-Atletico Torino dopo lo 0-1 del Chisola in Coppa (gol di Aimasso) che ha eliminato proprio l'Atletico. L'Union torna intanto sul campo di Bussoleno e ospita la forte Pro Dronero.

 

Alfieri Asti-Asca

Alpignano-Denso

Benarzole-Cheraschese

Chisola-Atletico Torino

Corneliano Roero-Albese

Fossano-Olmo

Rivoli-Pinerolo

Savio Rocchetta-Saluzzo

Union Bussoleno Bruzolo-Pro Dronero

Squadre P G VC VF PC PF NC NF GF GS
SAVIO ROCCHETTA 4 2 0 1 0 0 1 0 1 0
SALUZZO 4 2 0 1 0 0 1 0 1 0
CHERASCHESE 4 2 0 1 0 0 1 0 3 1
ALPIGNANO 4 2 0 1 0 0 1 0 6 4
ALFIERI ASTI 4 2 1 0 0 0 0 1 3 1
PRO DRONERO 3 2 0 1 1 0 0 0 6 3
PINEROLO 3 2 0 1 1 0 0 0 2 2
OLMO 3 2 0 1 1 0 0 0 3 4
FOSSANO 3 2 0 1 1 0 0 0 2 3
CORNELIANO ROERO 3 2 0 1 1 0 0 0 3 3
BENARZOLE 3 2 0 1 1 0 0 0 3 3
ALBESE 3 2 1 0 0 1 0 0 4 5
RIVOLI 2 2 0 0 0 0 1 1 2 2
ASCA 2 2 0 0 0 0 1 1 1 1
UNION BUSSOLENO B. 1 2 0 0 1 0 0 1 1 2
CHISOLA 1 2 0 0 1 0 0 1 1 5
ATLETICO TORINO 1 2 0 0 1 0 0 1 5 6
DENSO 0 2 0 0 1 1 0 0 3 5
                     
Totale gol segnati     50              
Partite giocate     18              
Gol a partita     2,78              
Partite totali     240              

CANNONIERI ECCELLENZA A

3 reti: Artiglia (La Biellese), Vergadoro (Arona)

2 reti: Fernandez (Piedimulera)

 

CANNONIERI ECCELLENZA B

6 reti: De Souza (Alpignano)

3 reti: Dutto (Pro Dronero)

2 reti: Fumana (Rivoli), Abdoune (Albese), Ammendolea (Denso), Sangare (Pro Dronero), Dalmasso (Olmo), Pregnolato (Benarzole), Arione e Persiano (Atletico Torino).

ven

15

set

2017

Messias, niente Pro Vercelli: respinto il ricorso. Apezteguia, ex Gassino, nelle Marche: va all'Ancona

MESSIAS-PRO VERCELLI NON SI FA

Apezteguia nelle Marche

15 settembre 2017

 

L'ex Casale e Chieri Walter Junior Messias, giocatore brasiliano dalle qualità eccezionali, non potrà essere tesserato dalla Pro Vercelli, club al quale si era avvicinato in estate.

Il Tribunale federale nazionale della Figc si è infatti espresso in modo negativo sul ricorso del calciatore classe 1991 che dal 14 luglio si allena con le bianche casacche.

 

Ecco quanto pubblicato sul dispositivo della Figc: «Il Tribunale federale nazionale letti gli atti rigetta il ricorso presentato dal calciatore Walter Junior Messias avverso la decisione dell’Ufficio Tesseramento della Lega Nazionale professionisti Serie B del 27/28 luglio 2017. Ordina incamerarsi la tassa».
Insomma, come da regolamento in serie B non si può tesserare un calciatore extracomunitario e per aggirare questo intoppo legislativo Messias dovrebbe farsi ingaggiare da una società di serie A (andando poi in prestito alla Pro). L'alternativa è tornare tra i dilettanti e il Chieri, naturalmente, è alla finestra.

 

Il capocannoniere di Promozione B Joel Apezteguia, che ha fatto tutta la preparazione con il Chisola, si trasferisce invece nelle Marche per giocare con l'Anconitana (ex Ancona, doveva fare serie D e invece è inserita nel girone B di Prima Categoria marchigiana). Il Gassino aveva provato a riportarlo in Promozione, ma con il suo procuratore ha deciso per una migrazione in gruppo di tutta la famiglia. Apezteguia aveva già giocato nelle Marche (Fano) e in questa stagione è stato protagonista di uno sfortunato autogol in campionato contro la Pro Dronero.

gio

14

set

2017

Coppa Prima Categoria e posticipi

COPPA ECCELLENZA: PASSANO BORGO E FOSSANO

Prima: avanti Caselle, Pianezza, Carrara, Collegno, Santa Rita

Tavella (Fossano): gol decisivo
Tavella (Fossano): gol decisivo

14 settembre 2017

 

Coppa Piemonte, ancora verdetti: in Eccellenza passano BorgoVercelli e Fossano. In Promozione avanti Città di Verbania e Charvensod, in Prima Categoria gioia per molte torinesi come Volpiano, Caselle, Pianezza, Cafasse, Carrara. Il Collegno Paradiso fa quaterna, il Villar lascia che Pinasca e Perosa si autoeliminino (3-2, ma il derby è derby). In centro città bene Barracuda, Santa Rita e Spazio Talent.

Monetina (meccanismo che riteniamo assurdo...) per decidere chi passerà tra Garino e Villastellone e tra Fulvius e BonBon.

 

COPPA ECCELLENZA

 

Romentinese-BorgoVercelli 1-3

Girone 3: BorgoVercelli 6, Ro.ce 1, Trino 1.

Fossano-Benarzole 1-0 (Tavella)

Girone 10: Fossano 6, Benarzole 3, Olmo 0.

 

COPPA PROMOZIONE

 

Città di Verbania-Fomarco 6-0

Girone 1: Città di Verbania 4, Omegna 4, Fomarco 0

Quincitava-Charvensod 3-3

Girone 6: Charvensod 4 (+3), Quincitava 4 (+1), Saint Vincent 0.

 

 

COPPA PRIMA CATEGORIA

 

Vogogna-Agrano 0-0

Feriolo-Sizzano 1-3

Santhià-La Vischese 1-3

Fenusma-Ivrea Montalto 5-3

Colleretto-Ivrea 1905 3-5

Montanaro-Atletico Volpiano Mappano 1-1

Corio-Caselle 3-4

Real Leinì-Pianezza 1-1

Bussoleno-Cafasse Balangero 2-2

Carrara-Real Venaria 0-0

Borgata Cit Turin-Spazio Talent 0-1

Bacigalupo-Kl Calcio 0-0

San Giorgio-Santa Rita 4-2

Collegno Paradiso-Bruinese 4-0

San Secondo-Piossasco 0-0

Pinasca-Perosa 3-2

Manta-Sommariva Perno 0-0

Villastellone Carignano-Pro Villafranca 3-1

Castelnuovo-Spartak San Damiano 1-1

Fulvius-BonBonAsca

Pozzolese-Hsl Derthona

Ovadese-Gaviese

 

Girone 1: Sizzano 7, Feriolo 4, Agrano 1, Vogogna 1.

 

Girone 2: Città di Cossato 4, Valle Cervo 3, Gaglianico 1.

 

Girone 3: La Vischese 6, Santhià 1, Livorno Ferraris 1

 

Girone 4: Fenusma 6, Ivrea Montalto 3, Aosta 0.

 

Girone 5: Ivrea 1905 6, Colleretto 3, Azeglio 0.

 

Girone 6: Atl. Volpiano 4, Montanaro 4, Bosconerese 0.

 

Girone 7: Caselle 4, Corio 3, Esperanza 1.

 

Girone 8: Pianezza 4, Real Leinì 2, Valdruento 1

 

Girone 9: Cafasse 4, Caselette 3, Bussoleno Chianocco 1.

 

Girone 10: Carrara 4, River 4, Real Venaria 0.

 

Girone 11: Spazio Talent 6, Sporting Cenisia 3, Borgata Cit 0.

 

Girone 12: Bacigalupo 4, Barracuda 4, Kl Calcio 0.

 

Girone 13: Santa Rita 3 (+5), Vianney 3, San Giorgio 3.

 

Girone 14: Collegno Paradiso 6, Bruinese 1, Olympic 1.

 

Girone 15: San Secondo 4, Bricherasio 4, Piossasco 0.

 

Girone 16: Villar 3 (+1), Perosa 3 (0), Pinasca (-1)

 

Girone 17: Sommariva 6, Manta 2, Boves 1.

 

Girone 18: Garino 4 (+2), Villastellone 4 (+2), Pro Villafranca 0.

 

Girone 19: Spartak San Damiano 3, Castelnuovo Belbo 3, Calliano 0.

 

Girone 20: Fulvius 4, Bon Bon 4, Aurora Al. 0

 

Girone 21: Hsl Derthona 4, Pozzolese 3, San Giuliano 1.

 

Girone 22: Gaviese 4, Ovadese 4, Libarna 0.

gio

14

set

2017

Zitto zitto il Carignano...Fermata la "big" Piscinese (3-3), ieri 4-0 in Coppa: parola a Andrea Barbero

SUPER CARIGNANO, BARBERO IN DOPPIETTA IN COPPA

4-0 al San Giacomo, l'esterno studia Ingegneria Biomedica

14 settembre 2017

 

I fari estivi sono finiti su altre formazioni quotate per la vittoria del titolo ma questo Carignano merita oggi grande attenzione: 3-3 in campionato contro la "big" Piscinese Riva, passando anche in vantaggio, e qualificazione al 2°  turno in Coppa Promozione con un perentorio 4-0 in casa San Giacomo Chieri. Doppietta di Barbero, gol di Vergnano e Oddenino.

 

Ai nostri microfoni l'esterno d'attacco Andrea Barbero, classe 1996 ex JStars, Juventus, Torino, Chisola al quarto anno a Carignano: "Mi avevano consigliato questo club e...ho fatto bene ad ascoltare chi mi aveva detto che qui si sta bene".

Oggi Andrea ha dato un esame all'Università (Ingegneria Biomedica, ne mancano solo tre prima della laurea), ieri intanto ha superato a pieni voti l'esame sul campo: "Sì, abbiamo giocato molto bene e portato a casa un 4-0 rotondo. Il gruppo è molto unito e questi risultati fanno solo bene. Noi restiamo coi piedi per terra anche se abbiamo fermato la Piscinese in campionato, rivelandoci un po' la sorpresa della domenica, e passato il turno in Coppa. A mio avviso la squadra vale i playoffs, ma il primo pensiero deve essere la salvezza".

L'esperienza e la qualità c'è tutta: "Abbiamo in rosa giocatori come Zacchino, Zaghi, Cavaglià, Pivesso e quando ha la palla tra i piedi Vandanesi io sono sempre tranquillo...gioca qui da una vita. La Coppa meno affascinante? Confermo, la formula che priva la squadra vincitrice del salto di categoria non mi piace particolarmente, ma è un'occasione per chi gioca meno per mettersi in mostra permette agli allenatori di fare diversi esperimenti".

Domenica Carignano-Infernotto, la prima in casa dei biancorossi...Obiettivo di Barbera e compagni, naturalmente, vincere e balzare a 4 punti.

gio

14

set

2017

Otto giornate di squalifica per un rosso alla prima giornata: mazzata Spazio Talent

BOLLINO ROSSO STS: 8 GIORNATE A DUE GIOCATORI

Fuori quasi un terzo di campionato, espulsi alla prima giornata

14 settembre 2017

 

Nervi a fior di pelle, eppure siamo alla prima giornata...Pagano a caro prezzo (otto giornate di squalifica) due giocatori dello Spazio Talent Soccer (Prima D) che hanno guadagnato la doccia anticipata domenica scorsa in occasione del ko per 0-2 interno contro il Caselle: si tratta di Alessandro Gala e Luigi Galluzzo.


Scrive il Giudice sportivo nel comunicato Lnd pubblicato oggi: "Per aver tenuto un comportamento gravemente irriguardoso e violento nei confronti dell'arbitro ai sensi dell'art.19 comma 4 lettera D del C.G.S.".

gio

14

set

2017

Alpignano-Rivoli 0-2: il derby tra vicine di casa non si giocava dal 2004/2005!

CURIOSITA', UN DERBY CHE TORNA DOPO 13 ANNI

Alpignano-Rivoli, vicine di casa ma lontane nel calcio

Nella foto Lippo, autore del primo gol del Rivoli
Nella foto Lippo, autore del primo gol del Rivoli

14 settembre 2017

 

Una vera chicca. La geografia dice che Rivoli e Alpignano sono vicine di casa, ma calcisticamente il derby mancava addirittura da...13 anni.

Ultima traccia: Eccellenza 2004/2005 vinta dal Saluzzo. Il Rivoli chiude a quota 42, l'Alpignano retrocede in Promozione con 31 punti. Da quel momento i club si perdono di vista. Nostre fonti dicono che nel 2005 l'Alpignano perse col Rivoli (Sesia allenatore) per 3-1 e quello potrebbe essere l'ultimo incontro ufficiale prima di ieri sera tra l'altro nell'anno della retrocessione. Non ci sono altre notizie sul web.

 

Riavvolgiamo il nastro: 2005/2006, Rivoli in Eccellenza (41 punti). I Lupi nel 2006/2007 fanno 70 punti, arrivano secondi dietro al Favria e salgono in serie D proprio al posto del Favria mentre l'Alpignano arriva ultimo in Eccellenza con 26 punti.

Ancora D in via Isonzo nel 2008/2009 (salvezza rivolese con 42 punti) e i cugini arrivano a metà classifica nel girone B di Promozione vinto dal Villeneuve.

Stagione 2009/2010: il Rivoli scende in Eccellenza ai playout contro la ProSettimo Eureka e inizia il declino della società sotto al Castello, che nel 2011/2012 casca in Promozione e nel 2012/2013 subisce 122 gol qualificandosi ultima in classifica, sparendo dal calcio piemontese e chiudendo una matricola attiva dal 1925 come Ac Rivoli.

 

Stagione 2010/2011: il nuovo Cvr Rivoli Giaveno (che coi pezzi di carta salta dalla Prima all'Eccellenza) arriva ultimo, retrocede in Promozione e nel 2011/2012 è di nuovo retrocesso, stavolta in Prima Categoria dopo aver perso un assurdo playout contro il Ciriè Orbassano, già certo di lasciare il calcio.

Nel 2012/2013, 2013/2014 e 2014/2015 (campionato vinto con Di Gianni, 62 punti in Prima dopo le gestioni Rista e Zappella) a Rivoli c'è solo il Cvr e poi il Città di Rivoli. Altri tre anni senza mai incrociare l'Alpignano, che pianta le tende in Promozione e risale in Eccellenza nel 2014/2015 via ripescaggio fino a collezionare 50 punti e la Coppa Piemonte nel 2015/2016 (staffetta Grassi-Gatta).

 

Riecco il derby dopo 13 anni: Coppa Eccellenza, Alpignano-Rivoli 0-2 con gol di Lippo e Arcari. Una grossa soddisfazione per il numero uno rivolese Agostino Scozzaro, ex co-presidente ad Alpignano, dove oggi c'è nel ruolo operativo Savino Granieri, con Beppe Ciancio.

Tra i locali lascia ancora un segno De Souza, pur sbagliando un rigore sullo 0-1 (talento cristallino, 6 gol in 2 partite in campionato), ma gli ospiti la portano a casa con il vantaggio sull'asse Piroli-Lippo e lo 0-2 al 95' di Arcari di testa su corner. Un successo che non si può definire "inutile" vista la rivalità tra i club, anche se a passare il turno è l'Union Bussoleno Bruzolo di Falco per una vittoria a tavolino ottenuta proprio contro il Rivoli.

 

ALPIGNANO-RIVOLI 0-2

Alpignano: Castagna, Camoletto, Vanin, D'Agnano, Lerda, Tarnowski, Bellino, Sinisi, Ricotta, Marangone, De Souza. A disp.: Borio, Bersanetti, Burei, Soatto, Lentini, Rulli, Durante. All.: Gatta.

Rivoli: Scarino, Gandiglio, Mulatero, Lippo, Drago, Grancitelli, Militello, De Rosa, Piroli, Soresini, Arcari. A disp.: Volante, Fontana, Marzano, Fumana, Dilonardo, Gallace, Pantaleo. All.: Caricato.

Reti: 12' Lippo, 49' st Arcari

Note: 5' st De Souza (A) calcia fuori un rigore

mer

13

set

2017

Coppa Piemonte Eccellenza e Promozione, si chiude il 1° turno

DIRETTA COPPA PIEMONTE

CLASSIFICHE IN AGGIORNAMENTO

 

COPPA ECCELLENZA

 

Girone 1: Verbania 6, Juventus Domo 3, Piedimulera 0.
Ultima partita: Verbania-Juventus Domo 4-1 (10' Progni, 3' st Bottone (J), 20' st Austoni, 30' st Dell'Aera, 35' st Spadafora)
Girone 2: Baveno 6, Arona 3, Stresa 0.
Ultima partita: Arona-Città di Baveno 0-2
Girone 3: BorgoVercelli 3 (+1), Ro.ce 1 (0), Trino 1.
Ultima partita: Ro.Ce-BorgoVercelli giovedì
Girone 4: La Biellese 6, Aygreville 3, Pont Donnaz 0.
Ultima partita: La Biellese-Aygreville 5-0 (5' e 12' Corio, 40' Canton, 5' st Scavetta)
Girone 5: Orizzonti 6, San Maurizio 1, Alicese 1 (eliminato).
Ultima partita: Orizzonti-San Maurizio 5-2 (6' Gnisci, 10' Germano, 20' Lauria (S), 29' Lombardo (S), 40' e 15' st Coppo, 25' st Paladino, )
Girone 6: Pro Settimo 4, Lucento 2 (eliminato)., Pavarolo 0.
Ultima partita: Lucento-Pavarolo 1-1 (martedì)
Girone 7: Union 3 (+2), Alpignano 3 (-1), Rivoli 3 (-1).
Ultima partita: Alpignano-Rivoli 0-2 (12' Lippo, 5' st De Souza (A) calcia fuori un rigore, 39' st Arcari)
Girone 8: Chisola 4, Atletico Torino 3, Pinerolo 1.
Ultima partita: Atletico Torino-Chisola 0-1 (10' st Aimasso)
Girone 9: Pro Dronero 4, Saluzzo 2, Denso 1.
Ultima partita: Saluzzo-Pro Dronero 2-2 (30' Micelotta (S), 14' st Dutto, 25' st Isoardi Davide, 40' st Pinelli)
Girone 10: Benarzole 3 (+2), Fossano 3 (+1), Olmo 0.
Ultima partita: Fossano-Benarzole giovedì
Girone 11: Cheraschese 6, Albese 3, Corneliano Roero 0.
Ultima partita: Albese-Cheraschese 0-2 (41' Cornero - in ritardo di 15 min circa)
Girone 12: Savio Rocchetta 6, Asca 1, Alfieri Asti 0.
Ultima partita: Alfieri Asti-Savio Rocchetta 0-4

 

ALPIGNANO-RIVOLI 0-2

Alpignano: Castagna, Camoletto, Vanin, D'Agnano, Lerda, Tarnowski, Bellino, Sinisi, Ricotta, Marangone, De Souza. A disp.: Borio, Bersanetti, Burei, Soatto, Lentini, Rulli, Durante. All.: Gatta.

Rivoli: Scarino, Gandiglio, Mulatero, Lippo, Drago, Grancitelli, Militello, De Rosa, Piroli, Soresini, Arcari. A disp.: Volante, Fontana, Marzano, Fumana, Dilonardo, Gallace, Pantaleo. All.: Caricato.

Reti: 12' Lippo, 39' st Arcari

Note:5' st De Souza (A) calcia fuori un rigore

 

COPPA PROMOZIONE

 

PISCINESE RIVA-MORETTA 0-0

Piscinese Riva: Mema, Sollazzo, Veiluva, Carrassi, Gambino, Pavan, Sconosciuto, Pupillo, Melle, Aloisi, Neri. A disp.: Ussia, Molinaro, Sacco, Scalerandi, Mazzanti, Tarasco, Magno. All.: Ballario.

Moretta: Sperandio, Garau, Berardo, Mensiteri, Cadoni, Muceli, Bakary, Sannino, Romagnini, Giacchino, Sacco. A disp.: Marchio, Tortone, Zeni, Scarlino, Sillah, Sibilia, Jakini. All.: Cellerino.

Arbitro: Spinelli di Cuneo (Ghio e Mandarino di Bra)

 

REVELLO-CAVOUR 0-1

Revello: Armando, Agù, Borello, Tortone, Gaboardi, Agù Federico, Pedrini, Shkoza, Zito, Pedrini, Ghigo. A disp.: Lucignani, Bessone, Franco, Melifiori, Nika, Tevino, Morero. All.: Perlo.

Cavour: Urbano, Rosiello, Scarsi, Previati, Giusiano, Martucci Jonathan, Bonelli, Alenikov, Capobianco, Martucci Devis, Tarulli. A disp.: Stolcis, Mignano, Testa, Curti, Candela, Spezzacatena, Della Rocca.

 

Girone 1: Città di Verbania-Fomarco giovedì

Girone 2: Briga-Accademia Borgomanero 0-5, Dormelletto-Castellettese 3-4

Girone 3: Sparta Novara-Trecate 2-0

Girone 4: Valduggia-Fulgor 1-1

Girone 5: Ceversama-Scuole Cristiane 1-4

Girone 6: Quincitava-Charvensod giovedì
Girone 7: Rivarolese-Bollengo 3-2 (Celano, Fornero / Tardivo, Vignali)
Girone 8: Nolese-Mathi Lanzese 1-2 (Baldo, Naretto (N), Serta)
Girone 9: Volpiano-La Chivasso 1-0 (21' st Actis)
Girone 10: Settimo-San Mauro 2-0 (30' rig. Rizzo, 20' st Bettega)
Girone 11: Bsr Grugliasco-Lascaris 2-0 (Trevisani, Depetris)
Girone 12: Piscinese Riva-Moretta 0-0
Girone 13: Revello-Cavour 0-1 (10' Tarulli)
Girone 14: Pedona-Busca 2-0 (10' e 31' Pepino)
Girone 15: Pancalieri Castagnole-Saviglianese 5-0 (2 Aiello, Barison, Ferrati Alessandro, Casamassima)
Girone 16: San Giacomo Chieri-Carignano 0-4 (Vergano, Barbero, Vergano, Oddenino)
Girone 17: Cit Turin-Vanchiglia 2-2
Girone 18: Mirafiori-Cenisia 1-3 (25' punizione di Rizzi, espulso al 40' Reviglio (C), 11' st rig. Di Paola, 28' st Di Paola, 35' st Prundeanu)
Girone 19: Cbs-Montatese 1-1 (23' st Ruggiero (C), 45' st Boggione)
Girone 20: Santostefanese-Acqui 1-0 (35' st Dispenza)
Girone 21: Valenzana Mado-Arquatese 2-0 (Boscaro, Bennardo)

 

Girone 1: Omegna 4, Città di Verbania 1, Fomarco 0 (eliminato)

Girone 2: Accademia Borgomanero 9, Briga 4, Castellettese 3, Dormelletto 1

Girone 3: Oleggio 4, Sparta Novara 4, Trecate 0.

Girone 4: Valduggia 4, Fulgor 2, Dufour 1.

Girone 5: Scuole Cristiane 6, Bianzè 1, Ceversama 1.

Girone 6: Charvensod 3 (+3), Quincitava 3 (+1), Saint Vincent 0 (eliminato).

Girone 7: Ivrea 4 (+2), Rivarolese 4 (+1), Bollengo 0.

Girone 8: Mathi 6, Venaria 3 , Nolese 0.

Girone 9: Volpiano 6, La Chivasso 1, La Pianese 1

Girone 10: Settimo 4, San Mauro 3, Gassino 1.

Girone 11: Bsr Grugliasco 3 (+2), Lascaris 3 (+1), Pro Collegno 3 (+1)

Girone 12: Villafranca 4 , Piscinese 2, Moretta 2

Girone 13: Cavour 6, Revello 3, Infernotto 0.

Girone 14: Pedona 4, Centallo 2, Busca 1.

Girone 15: Pancalieri 4, Carmagnola 4, Saviglianese 0.

Girone 16: Carignano 4, San Giacomo Chieri 3, A. Santena 1

Girone 17: Vanchiglia 4, Barcanova 3, Cit Turin 1

Girone 18: Cenisia 6, Mirafiori 3, Rapid 0.

Girone 19: Montatese 4, Cbs 2, Trofarello 1

Girone 20: Santostefanese 6, Canelli 3, Acqui 0

Girone 21: Valenzana 6, Savoia 3, Arquatese

mer

13

set

2017

Domenico Bettini, il ritorno in Piemonte da Mazara del Vallo. Pont Donnaz in pole position...

SICILIA-PIEMONTE: IL RITORNO DI BETTINI. AL PONT?

Il fantasista ex Pro Vercelli lascia Mazara del Vallo

13 settembre 2017 - di Michele Rizzitano

 

A nord Piemonte (o Valle d'Aosta?) sta per tornare un giocatore di grande qualità. Lo abbiamo intercettato in esclusiva nel viaggio di ritorno dalla Sicilia dopo l'esperienza a Mazara del Vallo in Eccellenza.

E' Domenico ("Mimmo") Bettini, fantasista talentuoso che ha giocato nel 2008 in C2 con la Pro Vercelli, passando da Lavagnese, Albese, Celano, Novese, Cittanova, Borgopal, Osmon, Casale, Suno, Casale, Nove, Argentina, Treviso e appunto Mazara del Vallo.

 

Radio-mercato e alcune indiscrezioni raccontano come sia vicino al Pont Donnaz. E lui: "Non ho ancora firmato ufficialmente per nessuna squadra. Ciò che è certo è che tornerò a nord Piemonte, per il resto ho ancora 48 ore per trovare squadra...". Il tempo stringe ma c'è chi assicura che il Pont non si faccia trovare impreparato. E così Lapadula e compagni potrebbero ancora rinforzarsi in Eccellenza A con un acquisto pesante.

 

Altra notizia riguardante le valdostane. Simone Porro sarebbe vicinissimo al Saint Vincent Chatillon in Promozione.

mer

13

set

2017

Mercato: Poggio all'Atletico Torino, Casciano a Saluzzo, Principe al Pont Donnaz, Giordano all'Alfieri Asti

MERCATO, ULTIMI COLPI

13 settembre 2017

 

Ultimi movimenti di mercato: il Pont Donnaz ufficializza il difensore Lorenzo Principe ('96), l'Atletico Torino soffia al Rivoli il portiere Alessandro Poggio, ex Toro, Casale e Borgaro, il Saluzzo tessera il '98 ex Cuneo Samuele Casciano, mentre il centrocampista del '97 Andrea Giordano va all'Alfieri Asti dopo le prime trattative estive col Savio Rocchetta.
Promozione: colpo del Settimo che si assicura Capraro per l'attacco in prestito da La Pianese. Dal Rapid Torino tornano sul mercato Vasta e Barbera.

mer

13

set

2017

Coppa Promozione: le gare che chiudono il primo turno

STASERA COPPA PROMOZIONE: LA SITUAZIONE

13 settembre 2017

 

COPPA PROMOZIONE: LE GARE DI STASERA

 

Girone 1: Città di Verbania-Fomarco

Girone 2: Briga-Accademia Borgomanero, Dormelletto-Castellettese

Girone 3: Sparta Novara-Trecate

Girone 4: Valduggia-Fulgor

Girone 5: Ceversama-Scuole Cristiane

Girone 6: Quincitava-Charvensod

Girone 7: Rivarolese-Bollengo

Girone 8: Nolese-Mathi Lanzese

Girone 9: Volpiano-La Chivasso

Girone 10: Settimo-San Mauro

Girone 11: Bsr Grugliasco-Lascaris

Girone 12: Piscinese Riva-Moretta

Girone 13: Revello-Cavour

Girone 14: Pedona-Busca

Girone 15: Pancalieri Castagnole-Saviglianese

Girone 16: San Giacomo Chieri-Carignano

Girone 17: Cit Turin-Vanchiglia

Girone 18: Mirafiori-Cenisia

Girone 19: Cbs-Montatese

Girone 20: Santostefanese-Acqui

Girone 21: Valenzana Mado-Arquatese

 

Serata decisiva per il Ceversama, che dopo la sconfitta ai playoffs di Prima Categoria ritrova da avversaria le Scuole Cristiane. Con l'obbligo di vincere.

Lo Charva non deve perdere a Quincinetto per sfruttare la differenza reti, la Rivarolese deve fare tre gol al Bollengo per passare il turno, mentre al Mathi di Scardino serve un punto per superare il Venaria e la Rivarolese può ancora superare l'Ivrea. Decisive Volpiano-La Chivasso e Settimo-San Mauro.

Il Bsr Grugliasco ritrova Faghino, vice allenatore del Lascaris, da avversario e spera ancora nella qualificazione: c'è da sorpassare anche la Pro Collegno. La Piscinese di Ballario deve far meglio dei 4 punti (differenza reti +2) del Villafranca, al Cavour serve la goleada sul campo del Revello e Busca-Pedona farà passare il turno ad una squadra in caso di vittoria.

Nel girone 15 il Pancalieri proverà il sorpasso al Carmagnola affrontando la Saviglianese, basta invece un pareggio al San Giacomo Chieri, al Mirafiori, alla Montatese, alla Santostefanese, alla Valenzana e al Vanchiglia.

 

CLASSIFICHE

 

Girone 1: Omegna 4, Città di Verbania 1, Fomarco 0 (eliminato)

Girone 2: Accademia Borgomanero 6, Briga 4, Dormelletto 1, Castellettese 0 (el.)

Girone 3: Oleggio 4, Sparta Novara 1, Trecate 0 (eliminato).

Girone 4: Valduggia 3, Fulgor 1, Dufour 1 (eliminato).

Girone 5: Scuole Cristiane 3, Bianzè 1, Ceversama 1.

Girone 6: Charvensod 3 (+3), Quincitava 3 (+1), Saint Vincent 0 (eliminato).

Girone 7: Ivrea 4 (+2), Rivarolese 1 (0), Bollengo 0 (eliminato).

Girone 8: Mathi 3 (+1), Venaria 3 (+1), Nolese 0. 

Girone 9: Volpiano 3, La Chivasso 1, La Pianese 1 (eliminata)

Girone 10: San Mauro 3 (+3), Settimo 1 (0), Gassino 1 (eliminato).

Girone 11: Lascaris 3 (+1), Pro Collegno 3 (+1), Bsr Grugliasco 0

Girone 12: Villafranca 4 (+2), Piscinese 1, Moretta 1

Girone 13: Revello (+4), Cavour 3 (+1), Infernotto 0.

Girone 14: Centallo 2, Busca 1, Pedona 1.

Girone 15: Carmagnola 4 (+3), Pancalieri 1, Saviglianese 0 (eliminata).

Girone 16: San Giacomo Chieri 3 (+2), A. Santena 1 (eliminato), Carignano 1

Girone 17: Vanchiglia 3 (+2), Barcanova 3 (+2, 2 gare giocate), Cit Turin 0

Girone 18: Mirafiori 3 (+4), Cenisia 3 (+1), Rapid 0 (eliminato).

Girone 19: Montatese 3, Trofarello 1 (eliminato), Cbs 1

Girone 20: Santostefanese 3, Canelli 3, Acqui 0

Girone 21: Valenzana 3, Savoia 3, Arquatese 0

mer

13

set

2017

Coppa Eccellenza, si chiude il primo turno: basta un pari a Orizzonti, Atletico Torino, Benarzole e Cheraschese

STASERA COPPA ECCELLENZA: LA SITUAZIONE

Gare decisive a chiusura del 1° turno

Fossano
Fossano

13 settembre 2017

 

Stasera si chiudono i gironi preliminari di Coppa Eccellenza. La situazione: nel girone 1 il Verbania ha due risultati su tre a disposizione (miglior differenza reti, 4-1 al Piedimulera) contro la Juventus Domo.

Nel girone 2 stessa situazione per il Baveno, che passerà con un eventuale pareggio contro l'Arona. Il Ro.Ce, invece, dovrà battere il BorgoVercelli.

Tutta da giocare La Biellese-Aygreville (identica differenza reti) e dopo l'1-1 appena maturato in campionato torna Orizzonti-San Maurizio, con i locali avanti in caso di pareggio.

Girone 6: è già passata la Pro Settimo di Romagnino in virtù dell'1-1 tra Lucento e Pavarolo di martedì sera.

Girone 7: al Rivoli servono sei gol per migliorare la differenza reti dell'Union Bussoleno Bruzolo contro l'Alpignano. Torna il derby tra vicine di casa, ma non è ancora il partitone che ci aspettiamo di vedere in campionato.

Girone 8: Chisola costretto a battere l'Atletico Torino (sul mercato ultime 48 ore per trovare un attaccante esterno e un centrocampista in casa Chisola).

Il Saluzzo tra le mura amiche dovrà superare la Pro Dronero, che ha due punti in più, idem per il Fossano contro il Benarzole e per l'Albese con la Cheraschese (qui stessi punti, ma differenza reti migliore per la squadra di Brovia).

Infine derby Alfieri-Savio con i locali che dovranno vincere contro il team di Raimondi per balzare a quota 4 punti.

 

SITUAZIONE DOPO DUE PARTITE

 

Girone 1: Verbania 3 (+3), Juventus Domo 3 (+2), Piedimulera 0 (eliminato).

Ultima partita: Verbania-Juventus Domo.
Girone 2: Baveno 3 (+2), Arona 3 (+1), Stresa 0
(eliminato).
Ultima partita: Arona-Città di Baveno

Girone 3: BorgoVercelli 3 (+1), Ro.ce 1 (0), Trino 1 (eliminato).

Ultima partita: Ro.Ce-BorgoVercelli

Girone 4: Aygreville 3 (+2), La Biellese 3 (+2), Pont Donnaz 0 (eliminato).

Ultima partita: La Biellese-Aygreville

Girone 5: Orizzonti 3, San Maurizio 1, Alicese 1 (eliminato).

Ultima partita: Orizzonti-San Maurizio

Girone 6: Pro Settimo 4, Lucento 2 (eliminato)., Pavarolo 0 (eliminato).

Ultima partita: Lucento-Pavarolo 1-1 (martedì)

Girone 7: Union (+2), Alpignano 3 (+1), Rivoli 1 (-3).

Ultima partita: Alpignano-Rivoli

Girone 8: Atletico Torino 3, Chisola 1, Pinerolo 1 (eliminato).

Ultima partita: Atletico Torino-Chisola

Girone 9: Pro Dronero 3, Saluzzo 1, Denso 1 (eliminato).

Ultima partita: Saluzzo-Pro Dronero

Girone 10: Benarzole 3 (+2), Fossano 3 (+1), Olmo 0 (eliminato).

Ultima partita: Fossano-Benarzole

Girone 11: Cheraschese 3 (+3), Albese 3 (+1), Corneliano Roero 0 (eliminato).

Ultima partita: Albese-Cheraschese

Girone 12: Savio Rocchetta 3, Alfieri Asti (1), Asca 1 (eliminato).

Ultima partita: Alfieri Asti-Savio Rocchetta

mar

12

set

2017

Stasera Lucento-Pavarolo di Coppa Eccellenza: i locali proveranno il sorpasso alla Pro Settimo Eureka

LUCENTO, 1-1 COL PAVAROLO. PASSA LA PRO

Coppa Eccellenza, anticipo del primo turno

Lepera (Lucento)
Lepera (Lucento)

12 settembre 2017

 

Stasera anticipo di Coppa Eccellenza: Lucento-Pavarolo termina 1-1 con gol di Romagnoli per i locali e di Preziosi per gli ospiti. Passa quindi al secondo turno la Pro Settimo Eureka di Romagnino.

 

LUCENTO-PAVAROLO 1-1

Reti: 20' Romagnoli (L), 15' st Preziosi

 

COPPA ECCELLENZA GIRONE 6

Pro Settimo Eureka 4 (+2)

Lucento 2 (0)

Pavarolo 1 (-2)

mar

12

set

2017

Moretta-Cavour 3-1, parola a bomber Enzino D'Agostino: tripletta devastante. Il suo idolo? Mertens del Napoli

QUI MORETTA: D'AGOSTINO, TRIPLETTA DEVASTANTE

3-1 al Cavour in Promozione, parola al bomber

12 settembre 2017 - di Michele Rizzitano

 

MORETTA-CAVOUR 3-1 - Prima giornata Promozione C

Moretta: Godio, Scarlino, Zeni, Zigliani (10' st Berardo), Tortone, Muceli, Sibilia, Vailatti (15' st Vailatti), D'Agostino (30' st Bakari), Faridi, Sillah (30' st Cadoni). A disp.: Sperandio, Garau, Sacco. All.: Cellerino.

Cavour: Stolcis, Rosiello (34' st Della Rocca), Scarsi, Previati, Selvitano (20' st Spezzacatena), Mignano, Bonelli (31' st Curti), Aleinikov, Capobianco, Martucci, Candela (15' st Vacario). A disp.: Di Viccaro, Giusiano, Tarulli. All.: De Vincenzo.

Arbitro: Barbato di Nichelino.

Reti: 25' D'Agostino, 10' st D'Agostino, 30' st rig. Martucci (C), 32' st D'Agostino.

 

Un gol di testa, un mancino vincente ed una rapina a piede armato: tripletta roboante per Enzino D'Agostino in Moretta-Cavour 3-1 alla prima giornata di Promozione C. Il bomber 35enne ex Denso è tornato a giocare non più da esterno d'attacco ma da prima punta centrale - così ha deciso mister Cellerino - e le conseguenze sono state devastanti per gli ospiti di De Vincenzo, che fanno comunque una bella figura.

 

Ai microfoni di TorinoSportiva.it e Campioni.Cn ecco proprio D'Agostino: "Sono felicissimo, per la squadra e a livello personale. Voglio comunque dire che il Cavour in avvio, per il gioco espresso, avrebbe meritato il vantaggio, ma non lo ha trovato. Dopo l'1-0 pensavamo che loro si abbattessero un po', invece non è stato così e nel primo quarto d'ora della ripresa siamo stati di nuovo a guardare rischiando parecchio. Hanno sbagliato molto davanti alla porta e noi a quel punto abbiamo raddoppiato. Il 2-0 ha tagliato le gambe al Cavour e poi è arrivato il tris e il loro 3-1 su rigore. Portiamo a casa la vittoria con cinismo, ma c'è ancora da lavorare ed è normale che sia così".

La tripletta di D'Agostino si materializza con un colpo di testa su cross dal fondo (1-0), un assist del '98 Elia Berardo per il bomber che finta col destro e punisce col mancino (2-0) e un gol in tap-in dopo una punizione sulla traversa dello stesso Berardo, tra i migliori del Moretta.

 

In zona-curiosità abbiamo scoperto che D'Agostino ha giocato in passato con il suo attuale allenatore Cellerino. Il bomber tifa Milan, ma il suo giocatore preferito attualmente è Mertens del Napoli: "Classe infinita, diventa prima punta anche se in teoria non ha la fisicità per farla. Un calciatore che ha tutto, velocità, piede e senso del gol...". Il bomber del Moretta è appena diventato papà per la seconda volta dopo la nascita di Ethan (dall'ebraico, signica "forte", "perenne") e di Michelle.
In passato D'Agostino ha giocato nel Lascaris (giovanili) passando poi al Pianezza ("Ricordo ancora un campionato di Seconda Categoria vinto a Rivoli con 18 reti realizzate") e al Cirievauda in Eccellenza. In seguito esperienze al Ciriè Orbassano, Pro Settimo con mister Milani e Canelli: "Lì sono stato mezza stagione, ma ci tornerei assolutamente. La gente di Canelli mi amava, la società era fantastica".

Infine Lucento, Settimo, Gassino, Denso e Moretta: "Adesso calcisticamente ho trovato la pace dei sensi. C'è stato un momento in cui ho pensato di smettere di giocare, invece il Moretta mi ha fatto tornare ad amare il calcio dilettantistico. Qui ho trovato un ambiente sereno e dirigenti bravi, seri e competenti. Ad oggi non potrei chiedere di meglio. Le nostre ambizioni? Preferisco non sbilanciarmi e pensare semplicemente ogni domenica a vincere, mettendo quanto prima in cassaforte la salvezza".

lun

11

set

2017

Via Tarulli, ecco Senatore a Venaria: esonero-lampo. Prima del 5-0 di Bollengo contattato anche Andreotti...

SENATORE NUOVO MISTER DEL VENARIA

Esonerato Tarulli, il ds Marsico sceglie l'ex Lucento

11 settembre 2017

 

BOLLENGO ALBIANO-VENARIA 5-0
RETI
: 7' Dotelli, 10' Vignali, 37' Vignali, 20' st e 32' st Talentino
BOLLENGO ALBIANO: Mordenti, Bevolo, Bonato, Dotelli, Pavignano, Tardivo, Vignali, Napoli, D’Agostino, Talentino, Enrico. A disp. Rovereto, Formia, Prandoni, Bettinelli, Massara, Moretto, Yamilou. All. De Paola.
VENARIA: Marsico, Gagliardi, Vasario, Pambianco, Frattin, Migliardi, Aguglia, Porrone, Messineo, Martorana, Alliaj. A disp. Buffa, Di Carlo, Mandarà, Esposito, Aprà, Alfano, Di Bari. All. Tarulli.

 

Cinque a zero, squadra in balia dell'avversario: inaccettabile partire così dopo anni di sofferenza in Promozione. E' questo (e non solo) ciò che ha portato la dirigenza del Venaria a scegliere di allontanare dalla panchina il mister ex Villafranca Enzo Tarulli dopo appena una partita per il primo esonero nel calcio torinese della stagione 2017/2018.

Ci risulta infatti che la scorsa settimana, anche prima dei Bollengo-Venaria, fosse stato contattato l'ex Rivoli e Brandizzo Marco Andreotti, finito poi al Lascaris Femminile. Un segnale emblematico che testimonia come tra Tarulli e il Venaria il feeling non fosse scattato fin da subito.

 

C'è subito l'annuncio del nuovo mister (indiscrezioni confermate). Il ds Pietro Marsico: "E' Raffaele Senatore, ex Lucento. Siamo convinti che lui possa tirar fuori al gruppo le qualità finora inespresse".

Dal campo un commento di bomber Messineo: "Domenica è andata malissimo e potevamo perdere anche più di 5-0 col Bollengo. Ora dobbiamo guardarci in faccia, chiudere lo spogliatoio, parlarci, ascoltatare il nuovo allenatore e cambiare completamente registro".

lun

11

set

2017

Sansone dall'Atletico Torino al Lascaris: "Felicissimo di tornare qui". Sul mercato il portiere Dinaro

SANSONE-LASCARIS: IL RITORNO. LIBERO DINARO

Migrazioni in uscita dall'Atletico Torino

11 settembre 2017

 

E' ufficiale: Giuseppe Sansone, esterno d'attacco e seconda punta dell'Atletico Torino reduce dal campionato vinto in Promozione e dal debutto in Eccellenza, è un nuovo giocatore del Lascaris. Il presidente Gaeta conferma: "C'è la firma".

Un ritorno di fiamma per lui, che ritrova tra gli altri il vice allenatore Marco Faghino, timoniere di quel Bsr Grugliasco che vinse anche lui il campionato di Promozione cinque anni fa, con Sansone tra i protagonisti.

 

L'attaccante è reduce da un grandissimo girone di ritorno della stagione 2016/2017 (10 reti con l'Atletico) e torna "a casa" in via Claviere: fino al 2011 ha fatto fuoco e fiamme in bianconero tra Juniores Nazionale e gol anche in serie D proprio con il Lascaris. Ora la nuova avventura con mister Yano Daisuke.

Sansone: "Felicissimo di tornare a rivestire il bianconero. Ritrovo tanti amici e "Fago" Faghino, un idolo per me e molti compagni di squadra in quella stagione del campionato vinto a Grugliasco".

 

Altra notizia dall'Atletico Torino: in uscita e quindi sul mercato il portiere Alessio Dinaro, ex Settimo. Giorni fa era ad un passo dal Savio Rocchetta, da quello che ci risulta, ma il club aveva deciso di continuare con lui. Stasera la scelta della società di liberarlo, che Dinaro (a quattro giorni dalla chiusura del mercato) non ha ovviamente preso benissimo...

Voci di corridoio assicurano che anche Edoardo Bustreo possa tornare sul mercato.

lun

11

set

2017

Venaria, ore calde dopo il ko per 5-0 a Bollengo: già finita l'avventura di mister Tarulli in panchina?

VENARIA, TARULLI AL CAPOLINEA DOPO IL KO PER 5-0?

Raffaele Senatore in pole per la panchina

11 settembre 2017

 

Non c'è ancora l'ufficialità ma sembra proprio che a Venaria sia terminata l'avventura di mister Tarulli già alla prima giornata. Troppo pesante il 5-0 subìto a Bollengo con la squadra verdeorange non pervenuta, peraltro in un weekend importante come in quello dei 70 anni della società. Altri segnali negativi erano arrivati nelle settimane precedenti da parte di alcuni giocatori, che non hanno nascosto malulori.

 

Possibili sostituti: si parla dell'ex Lucento Raffaele Senatore. A breve ne sapremo di più con dichiarazioni ufficiali di Marsico, direttore sportivo.

Bollengo-Venaria 5-0 - Promozione B

Reti: 7' Dotelli, 10' Vignali, 37' Vignali, 20' st e 32' st Talentino

lun

11

set

2017

Pancalieri-Villafranca 2-0, doppia firma di Alex Caricato: "Un bel segnale alle rivali". I precedenti dal 2009

CARICATO BIS, DERBY AL PANCALIERI CASTAGNOLE

Il '96 (mai a segno l'anno scorso) castiga il Villafranca

11 settembre 2017

 

PANCALIERI CASTAGNOLE-VILLAFRANCA 2-0

Pancalieri Castagnole: Murano, Brussino, Ferrati M., Schinco, Casamassima, Cambria, Sivera, Cedro (5' st Dal Molin), Aiello (5' st Barison), Caricato (15' st Ferrati A.), Ferrero. A disp.: Sperandio, Melchionda, Astore, Forneris. All.: Viale.

Villafranca: Basano, Niardi, Curcio, Giay (10' st Palmero), Fraccon, Allasia, Stangolini, Duvina, Sellam, Barbero (35' st Baruzzo), Etzi (10' st Monetti). A disp.: Fileppo, Gana, Rollè, Montanari. All.: Baron.

Arbitro: Rizzo di Pinerolo.

Reti: 20' e 13' st Caricato.

 

 

E' tempo di aggiornare i dati di un grande derby del calcio piemontese: Pancalieri Castagnole-Villafranca di Promozione. Sono adesso cinque le vittorie dal 2009 dei locali, cinque i pareggi e otto le affermazioni giallorosse.

Ieri 2-0 del "Panca" agli storici rivali con una grande firma: Alex Caricato, trequartista, un giovane della Cantera granata. E c'è subito una notizia: l'anno scorso non aveva mai segnato, quest'anno è già a quota due reti alla prima giornata.

 

Oggi il classe '96 (da quest'anno non più fuoriquota) è ai microfoni di TorinoSportiva.it: "Buona la prima, come si dice in questi casi...E' un segnale importante, quello che abbiamo lanciato ieri alle rivali, e a livello personale sono molto contento ovviamente. Il primo gol è nato sugli sviluppi di una rimessa laterale, con assist di Cambria, palo e gol. Il secondo è stato un tiro da fuori area. Ci ho provato ed è andata bene. Sto facendo e farò il massimo per farmi notare da mister Viale, uno dei più bravi allenatori che potesse avere questo club. Siamo tutti molto contenti perchè qui il derby è una cosa seria e c'è grande ambizione per raggiungere i piani alti della classifica a fine stagione. L'acquisto di Barison è stato molto importante in quest'ottica...".

Caricato, ex Racconigi e Savigliano, si è davvero...caricato. Tifa Juve, il suo idolo è Alex (come lui) Del Piero e per quanto riguarda il suo ruolo ammette: "Mi adatto a tutto, ma sulla trequarti probabilmente do il meglio di me. A lavoro faccio i turni e quando non posso allenarmi con la squadra lo faccio singolarmente. La concorrenza è altissima quest'anno, c'è una rosa molto competitiva in tutti i reparti".

 

I PRECEDENTI

 

10/09/17 Pancalieri-Villafranca 2-0

03/04/17 Pancalieri-Villafranca 2-2

10/11/16 Villafranca-Pancalieri 3-3

28/02/16 Pancalieri-Villafranca 1-2

11/10/15 Villafranca-Pancalieri 1-1
22/02/15 Villafranca-Pancalieri 0-0
05/10/14 Pancalieri-Villafranca 2-0
10/05/14 Pancalieri-Villafranca 0-1
09/03/14 Pancalieri-Villafranca 3-1
27/10/13 Villafranca-Pancalieri 0-2
10/03/13 Villafranca-Pancalieri 1-0
07/10/12 Pancalieri-Villafranca 0-3

27/05/12 Pancalieri-Villafranca 4-1
08/12/11 Villafranca-Pancalieri 2-1
13/02/11 Villafranca-Pancalieri 2-0
03/10/10 Pancalieri-Villafranca 1-3
28/02/10 Pancalieri-Villafranca 1-1
11/10/09 Villafranca-Pancalieri 2-1

lun

11

set

2017

Marco Andreotti riparte dalla panchina del Lascaris Femminile (serie D): "Avventura stimolante"

ANDREOTTI NUOVO TECNICO DEL LASCARIS FEMMINILE

11 settembre 2017

 

E' ufficiale da ieri: Marco Andreotti è il nuovo tecnico del Lascaris Femminile iscritta al campionato di serie D. Un altro colpo per la società di Vincenzo Gaeta, che in un'estate di grandi cambiamenti legati a società e impianti si assicura un uomo di calcio tra i più conosciuti nel panorama piemontese.

Andreotti da calciatore ha vinto infatti due campionati nella Fiorentina (salendo dalla C2 in serie B) e poi ha portato a casa altri titoli con Ivrea, Savona, Spal, Volpiano e Brandizzo.

Da allenatore ha guidato il Rivoli in Eccellenza, per poi passare il timone a Fornello lo scorso febbraio.

Andreotti ha detto: "Un'avventura nuova e stimolante, sono felice di ripartire in panchina". Giorni fa ha già visionato la squadra scambiando spunti e consigli assieme al responsabile Clemente della Rocca, ex Rosta nonchè storica figura del Città di Rivoli e Cvr Rivoli.

lun

11

set

2017

Federico Todella (Cbs), dall'Isola d'Elba a Torino. Subito doppietta a Valenza. E poi si torna a studiare Medicina...

TODELLA DALL'ISOLA D'ELBA: SUBITO DOPPIETTA

Promozione: Cbs corsara sul campo della Valenzana (1-3)

11 settembre 2017 - di Michele Rizzitano

 

VALENZANA MADO-CBS 1-3 - Prima giornata Promozione D

Valenzana: Teti, Bennardo F., Casalone, Beltrame, Gramaglia, Marelli, Bennardo D., Deleani, Boscaro, Palazzo, Rizzo. Subentrati: Azizi, Damoni, Loja, Nese Nico per Bennardo F., Bennardo D., Deleani e Rizzo. All.: Scalzi.

Cbs: Petitti, Guacchione (20' st Barbero), Clivio, Chiarle, Salusso, Militano, Balzano (14' st Di Cello), Tulipano (25' st Ruggiero), Ciurca (31' st Mariani), Todella, Ghironi (35' st Bara). A disp.: Gallo, D'Agostino. All.: Meloni.

Reti: 4' Bennardo D., 28' pt e 42' pt Todella, 25' st Ruggiero

 

Oggi tornerà a studiare per Medicina ("L'esame più difficile è proprio il prossimo, fisiologia...") ma intanto ieri è stato subito protagonista dopo i 13 gol della scorsa stagione: ai nostri microfoni Federico Todella, sempre più leader della Cbs di Meloni che ha espugnato nella prima giornata di Promozione D il campo della neoretrocessa Valenzana (due anni fa ai playoffs nazionali di Eccellenza).

Todella è nato e cresciuto nell'Isola d'Elba (Rio Mare, vicino Portoferraio), giocando poi per Viareggio, Juventus, Cuneo, Cavour, Grugliasco e Caselle. Da due anni è alla Cbs.

 

Federico, subito apnea per lo svantaggio ma poi non c'è stata storia: "Confermo. Potevamo andare in tilt visto il gol preso nei primissimi minuti, invece siamo stati squadra come l'anno scorso. Con ordine, idee, pazienza e qualità l'abbiamo completamente ribaltata. Questo è il miglior segnale che potesse arrivare alla prima partita. Che idee mi sono fatto del girone? Secondo me è troppo presto per sbilanciarsi. Per il momento non possiamo che pensare partita per partita, cercando di portare a casa sempre il massimo e concentrandoci ad ogni allenamento in settimana. Alla fine su molti campi saranno decisivi i dettagli. Dalla nostra abbiamo la forza del gruppo, che è rimasto praticamente intatto con pochi innesti mirati come Citeroni, Ruggiero e nuovi giovani. Ci siamo ulteriormente rinforzati e siamo cresciuti. E' difficile dire dove potremo arrivare, di certo sarebbe bello fare più punti dell'anno scorso". E la fede calcistica? Juve, Fiorentina visto il passato calcistico e le origini? "No...Inter da sempre".

 

Un veloce commento a fine match anche del mister Meloni: "Sono molto soddisfatto perchè ho visto la squadra reagire benissimo ad un colpo basso arrivato subito. Abbiamo fatto gioco e segnato tre gol su un campo difficile. Avanti così".

 

I gol della Cbs: il primo graffio di Todella nasce su invenzione di Tulipano. 1-1 dopo il vantaggio di Bennardo. Il secondo viene costruito invece sull'asse Ciurca-Balzano con conclusione decisiva di Todella. Il terzo è una genialata del subentrato Ruggiero: fuga in profondità e rasoterra vincente.

 

CLASSIFICA PROMO D E TUTTI I RISULTATI (link)

lun

11

set

2017

Pro Collegno-Cenisia 2-1 in Promozione D: Gritella ancora scatenato. Di Paola in gol per gli ospiti

GRITELLA, ANCORA LUI: ESULTA LA PRO COLLEGNO

Buoni segnali dal Cenisia, subito gol per Di Paola

11 settembre 2017

 

PRO COLLEGNO-CENISIA 2-1 - Prima giornata Promozione D

Pro Collegno: Sergi, Acanfora, Fiore, Baldin, Fichera, Grillo, Busso, Bdour, Bommaci, Gritella, Terrano. A disp.: Pagano, Calafato, Ruzza, Vignale, Caserio, Frassati, Benedetto. All.: Rubino.

Cenisia: Pupa, Rossi, Malfatto, Giors Reviglio, Magone, Terranova, Di Paola, Pamato, Prundeaunu, Caracausi, Agnino. A disp.: D'Angiullo, Bergamasco, Cavallo, Moretti, Echchamali, Ehricci, Russo. All.: Di Gianni.

Reti: 15' Gritella, 25' st rig. Di Paola, 30' st Benedetto.

 

Gran partita sul campo del Lascaris in Coppa, gol al Bsr Grugliasco ancora in Coppa, altra rete ieri al Cenisia: la Pro Collegno si coccola il talento di Gianluca Gritella, già in evidenza l'anno scorso e ora sulla via della continuità.

 

Ieri primo turno in Promozione per la neopromossa Pro Collegno, ripescata: è subito 2-1 al Cenisia. Primo gol: passaggio errato in uscita e i locali non perdonano con un primo tiro di Bommaci ed un secondo tentativo, vincente, di Gritella.

Poi pareggio su rigore di Di Paola, tra i migliori degli ospiti: è lui stesso ad essere atterrato dopo due dribbling in area prima di consegnare palla ad Agnino, steso anche lui. Dagli 11 metri Di Paola, ex Rosta e Brandizzo, non sbaglia. 1-1.

Pupa, '99 portierino ospite, salva il punteggio almeno quattro volte ma nulla può sul 2-1 di Benedetto, che porta tre punti alla Pro. E' stato comunque un buon Cenisia: tanti giovani e grosse speranze di salvezza.

 

CLASSIFICA E TUTTI I RISULTATI

dom

10

set

2017

Atletico Torino-Fossano 1-2 in Eccellenza: Armando, Persiano, Bottasso in gol, paratona di Cammarota al 95'

ARMANDO-BOTTASSO-CAMMAROTA: FOSSANO C'E'

Sotto le interviste a Viassi e Piazzoli

Il Fossano. Sotto Bottasso, Cammarota e Armando
Il Fossano. Sotto Bottasso, Cammarota e Armando

10 settembre 2017 - di Michele Rizzitano

 

ATLETICO TORINO-FOSSANO 1-2 

Atletico Torino: Dinaro, Coppola, Airone, Marino, Benna, Maglie, Curto, Di Matteo, Gambardella, Persiano, Visaggi. A disp.: FAlco, Puccio, Bustreo, Morardo, Cavarero, Da Pozzo, Sansone. All.: Piazzoli.

Fossano: Cammarota, Sanmartino, Mozzone, Armando, Buongiorno, Romani, Bottasso, Tavella, Brondino, Lerda, Campana. A disp.: Dia, Grasso, Galvagno, Bandirola, Di Salvatore, Konate, Douza. All.: Viassi.

Arbitro: Berta di Novara (assistenti: Annè di Novara e Cianto di Nichelino)

Reti: 9' st Armando (aut. Benna), 19' st rig. Persiano, 26' st Bottasso.

 

A BREVE HIGHLIGHTS DEL MATCH

E VIDEOINTERVISTE

 

Un Fossano vittorioso, che non convince ancora al 100 per cento il suo allenatore Viassi ("Non mi è piaciuto nulla, per ora è un'annata più difficile di quella che mi aspettassi per diversi motivi"). Un Atletico Torino a secco di punti per un risultato che, invece, lascia amareggiato il tecnico torinese Piazzoli ("Due tiri in porta del Fossano, la partita la dovevamo vincere noi e l'abbiamo persa per un tiro deviato ed un errore clamoroso del nostro portiere"). E' quanto ha sentenziato il campo in via Palatucci per la seconda giornata di Eccellenza B: Atletico-Fossano 1-2.

Scrivono il punteggio finale una serie di controversi episodi avvenuti nella ripresa: il vantaggio di Armando con un tiro da 25 metri deviato da Benna (incolpevole Dinaro), il pareggio contestato di Persiano per un rigore che fa molto discutere i blues fossanesi (Bottasso si appoggia appena ad un attaccante - GUARDA IL VIDEO SU FACEBOOK), la presa-saponetta dello stesso Dinaro che apre le porte a Bottasso per l'1-2 sottoporta e i tuffi decisivi dell'estremo difensore ospite Cammarota, protagonista anche all'ultimo secondo.

 

Un bel match a Torino e per gli allenatori c'è ancora da lavorare. L'Atletico paga alcuni errori individuali e non castiga sottoporta, il tridente del Fossano ha ancora in canna i colpi migliori. Ma siamo appena all'inizio e nessuno, in classifica (link), è a punteggio pieno dopo appena due gare.

In avvio subito rimpianti per l'Atletico: palo di Curto, il migliore dei locali, su punizione. Risponde per le rime il Fossano con Romani che manda in porta col cucchiaio Brondino: altro legno. Al 15' Gambardella scappa davanti a Cammarota e segna, ma sull'assist di Persiano è fuorigioco: niente 1-0. Poco dopo gran mischione nell'area locale con una grande risposta di Dinaro sul colpo di testa di Buongiorno (25').

Gli ospiti cercano di sfiancare l'Atletico giocando palla a terra a partire dalla difesa, per poi incidere con velocità sugli esterni, passando dalle terre di mezzo con Romani. L'Atletico regge e ad inizio ripresa sfiora il vantaggio con Gambardella su punizione di Di Matteo.

Poi succede di tutto: 0-1 del Fossano con un'azione personale di Armando (tiro deviato da Benna) e rigore molto generoso, come conferma il video su Facebook, concesso agli ospiti 10 minuti dopo. Persiano non sbaglia. 1-1.

Il Fossano si innervosisce, Konate viene cacciato dalla panchina e inizia la girandola dei cambi, con Sansone e Bandirola capaci di scombinare i piani degli avversari. La partita cambia copione in modo inaspettato con un errore in uscita di Dinaro, che si fa sfuggire la sfera dopo una presa: Bottasso è lì, nell'area piccola. 1-2.

A questo punto l'Atletico si gioca il tutto per tutto e sfiora più volte il pareggio, mentre il Fossano agisce in ripartenza e accarezza l'1-3 con Buongiorno e due volte con Bandirola. Cammarota diventa il grande protagonista quando al 94' e 30 secondi resta in piedi sul sinistro a colpo sicuro di Persiano: palla sul ginocchio ed in corner. Poi il fischio finale che non fa esultare Viassi, incredulo di come il bomber torinese sia fuggito alla difesa all'ultimo secondo.

Atletico Torino
Atletico Torino

dom

10

set

2017

Promozione: Bollengo, Quincitava, Pancalieri, Carmagnola, Cbs, Pro Collegno e Bsr, esordio vittorioso

ECCELLENZA, VERBANIA UNICA A PUNTEGGIO PIENO

Savio, Corneliano, Alpignano vittoriose. Colpo Benarzole

Promo B: subito tre punti per Bollengo, Volpiano e Quincitava (Donato-gol al Gassino)

Promo C: Caricato trascina il Panca. Vincono Carmagnola, Pedona, Moretta e Montatese

Promo D: super Todella, Cbs corsara (1-3). Bene Bsr, Cit, Vanchiglia, Pro Collegno e Acqui

Foto: esultanze dagli spogliatoi di Bollengo, Chivasso e Collegno e dal pullman del Bsr Grugliasco

Tornano i selfie: ecco il Bsr Grugliasco!
Tornano i selfie: ecco il Bsr Grugliasco!

9 settembre 2017

 

ECCELLENZA A - Seconda giornata

 

Alicese-Verbania 0-1 (34' pt Constantin)

Arona-Pavarolo 1-0 (13' st Vergadoro)

Aygreville-Piedimulera 1-1 (7' pt Risso (A), 41' pt Fernandez M.)

Lg Trino-Pro Settimo Eureka 1-0 (49' st Bertola)

Pont Donnaz-Città di Baveno 0-0

Romentinese Cerano-Juventus Domo 1-1 (30' pt Deri (R), 43' pt Casas)

San Maurizio Canavese-Orizzonti United 1-1 (4' st Paladino)

Stresa-BorgoVercelli 0-1 (34' st Panipucci)

La Biellese-Lucento 3-0 (1', 15' e 20' Artiglia)

 

AYGREVILLE-PIEDIMULERA 1-1 (7' pt Risso (A), 41' pt Fernandez M.)

Aygreville: Gini, Marchesano, Riso, Pramotton, Mongino, Rega, Turato, Furfori, Noro, Baldi, Mazzocchi. A disp.: Cerbelli, Milani, Monetta, Scalise, Carpentieri, Villanese, Thomain. All.: Rizzo.

Piedimulera: Donetti, Sistino, Ambrosiani, Moretti, Romano, Mammucci, Fernandez M., Paganini, Ghignone, Violi, Cugliardo. A disp.: Bionda, Pettinaroli, Fernandez A., Marta, Montagnese, Balducci, Romano. All.: Tabozzi.

Arbitro: Locapo da Torino

 

ECCELLENZA B - Seconda giornata

 

Alfieri Asti-Albese 2-0 (18' st Meritano, 31' st Barbera)

Asca-Rivoli 1-1 (46' Bisio, 22' st Fumana (R)

Atletico Torino-Fossano 1-2 (9' st Armando (F), 19' st rig. Persiano, 26' st Bottasso (F)

Cheraschese-Chisola 1-1 (15' pt Deasti (Chis.), 43' st Cornero)

Denso-Corneliano Roero 0-1 (33' pt rig. Erbini)

Olmo-Alpignano 0-2 (12' pt e 29' st De Sousa)

Pinerolo-Savio Rocchetta 0-1 (25' Ligotti)

Pro Dronero-Benarzole 2-3 (29' pt Sclauzero, 43' pt Pregnolato, 22' st Pregnolato, 27' st e 40' st Dutto)

Saluzzo-Union Bussoleno Bruzolo 0-0

 

DENSO-CORNELIANO ROERO 0-1 (33' pt rig. Erbini)

Denso: De Miglio, Sanmartino, Esposito, Ferretti, Carfora, Di Francesco, Shtembari, Zanchi, Dalla Costa, Ammendolea, Favale. A disp.: Soldano, Mazzone, Benedetti, Degrassi, Sacco, Viola, Fascio. All.: Panetta.

Corneliano Roero: Corradino, Pirro, Valeriano, Busato, Romano, Rubin, Manasiev, Rignanese, Erbini, Dimasi, D'Alessandro. A disp.: Lazzarato, Nota, Morone, Boschiero, Colaianni, Rosso, Ciliberti. All.: Telesca.

Arbitro: Bevere di Chivasso (assistenti: Nespolo e Benou di Alessandria)

 

SALUZZO-UNION BUSSOLENO BRUZOLO 0-0

Saluzzo: Marcaccini, Serino, Serra A., Gozzo, Caula, Carli, Micelotta, Serra M., Pinelli, Atteritano, Laneve. A disp.: Nardi, Cesaretto, Caldarola, Mondino, Porporato, Pampiglione, Bissacco. All.: Bazzanini.

Union Bussoleno Bruzolo: Miceli, Saccone, Rossero, Iorianni, Onomoni, Picollo, Scavone, Mazzone, Rizq, Squillace, Pereno. A disp.: Malune, Foch, Serpa, Bembouzid, Bonaudo, Savino, Romano. All.:Falco. 

Arbitro: Vadaugna Enrico

 

CHERASCHESE-CHISOLA 1-1 (15' pt Deasti (Chis.), 43' st Cornero)

Cheraschese: Nurisso, Massucco, Marchetti, Mazzafera, Prizio, Vittone, Cornero, Bordone, Atomei, Celeste, Nastasi. A disp.: Serra, Olivero E., Capocchiano, Costamagna, Olivero A., Faule, Gandino. All.: Brovia.

Chisola: Comisso, Quattrocchi, Raimondo, La Caria, Russo, Anderson, Deasti, Di Marco, Gili, Bellino, Zullo. A disp.: Lubbia, Ribechini, Cristiano, Neri, Blini, Aimasso, Artuso. All.: Mezzano.

Arbitro: Faccini di Parma (assistenti: Martin di Asti e Vanzan di Vercelli)

 

ATLETICO TORINO-FOSSANO 1-2 (9' st Armando (F), 19' st rig. Persiano, 26' st Bottasso (F)

Atletico Torino: Dinaro, Coppola, Airone, Marino, Benna, Maglie, Curto, Di Matteo, Gambardella, Persiano, Visaggi. A disp.: FAlco, Puccio, Bustreo, Morardo, Cavarero, Da Pozzo, Sansone. All.: Piazzoli.

Fossano: Cammarota, Sanmartino, Mozzone, Armando, Buongiorno, Romani, Bottasso, Tavella, Brondino, lerda, Campana. A disp.: Dia, Grasso, Galvagno, Bandirola, Di Salvatore, Konate, Douza. All.: Viassi.

Arbitro: Berta di Novara (assistenti: Annè di Novara e Cianto di Nichelino)

 

ASCA-RIVOLI 1-1 (46' Bisio, 22' st Fumana (R)

Asca: Benabis, Carangelo, Parrinello, RAvera, Boyomo, Della Bianchina, Bisio, Mezzanotte, Di Santo, Gramaglia, Pellicani. A disp.: Crivelli, Fava, Roncati, Pagano, Pellegrino, Maci, Rosa. All.: Nobili.

Rivoli: Volante, Gandiglio, Mulatero, De Rosa, Grancitelli, Fontana, Di Lombardo, Gallace, Fumana, Pantaleo, Zichitella. A disp.: Scardino, Drago, Marzano, Militello, Camarà, Piroli, Arcari. All.: Caricato.

 

PROMOZIONE B - Prima giornata

 

Bollengo-Venaria 5-0 (7' Dotelli, 10' Vignali, 37' Vignali, 20' st e 32' st Talentino)

Pianese-Ivrea Banchette 1-1 (20' Mariani (P), 21' st rig. Bonomo)

Lascaris-Charvensod 1-1 (34' pt Cavazzi (L), 37' Cusano)

Mathi Lanzese-Volpiano 0-2 (31' pt Pititto, 32' st Trovato)

Quincitava-Gassino 2-1 (44' pt rig. Saraceno (G), 5' st Blanchietti, 28' st Donato)

Saint Vincent Chatillon-Settimo 1-1 (21' st Riente rig. (S), 45' st Rizzo)

Nolese-Rivarolese 0-0

La Chivasso-San Mauro 1-0 (20' Palomba, giocata alle 17)

 

CLASSIFICA PROMO B

Bollengo 3, Volpiano 3, Quincitava 3, La Chivasso 3, Pianese 1, Ivrea Banchette 1, Saint Vincent 1, Settimo 1, Nolese 1, Rivarolese 1, Lascaris 1, Charvensod 1, Mathi 0, Venaria 0, Gassino 0, San Mauro 0.

 

MATHI LANZESE-VOLPIANO 0-2 (31' pt Pititto, 32' st Trovato)

Mathi Lanzese: Leone, Baldo, Colombatto, Cravero, Rotolo, Di Bella, Mascolo, Panero, Serta, Vegliato, Guglielmotto. A disp.: Zampano, Gugliermetti, Franco, Rocchietti, Lekaj, Castrillo, Bodoira. All.: Scardino.

Volpiano: Tulino, Capussotto, Cesaro, Ferrero, Mombelli, Olmo, Gaudeni, Taramino, Pititto, Simonetti, Actis. A disp.: Padovani, Testa, Caserta, Trovato, Gribaldo, Gallo, Pinzone. All.: Santoro.

 

PROMOZIONE C - Prima giornata

 

Atletico Santena-Pedona 0-3 (18' pt Giordana, 34' pt Brino, 41' st Pepino)

Busca-Revello 1-1 (39' pt rig. Bertola (B), 43' pt Pedrini)

Centallo-Carmagnola 0-1 (39' aut. Bersano)

Infernotto-Montatese 0-1 (19' st Veglio)

Moretta-Cavour 3-1 (32' pt D'Agostino, 19' st e 29' st D'Agostino)

PancalieriCastagnole-Villafranca 2-0 (23' pt e 21' st Caricato)

Piscinese Riva-Carignano 3-3 (13' pt Neri (P), 33' aut. Pavan, 35' Cavaglià, 24' st Magno (P), 41' st Pavan (P), 45' st rig. Zacchino)

Saviglianese-Trofarello 0-1 (8' pt Favaretto)

 

CLASSIFICA PROMO C

Pedona 3, Carmagnola 3, Montatese 3, Moretta 3, Pancalieri Castagnole 3, Trofarello 3, Busca 1, Revello 1, Piscinese Riva 1, Carignano 1, Atletico Santena 0, Infernotto 0, Centallo 0, Cavour 0, Villafranca 0, Saviglianese 0.

 

MORETTA-CAVOUR 3-1 (32' pt D'Agostino, 19' st e 29' st D'Agostino)

Moretta: Godio, Scarlino, Zeni, Zigliani, Tortone, Miliceli, Sibilia, Vailatti, D'agostino, Faridi, Sillah. A disp.: Sperandio, Cadoni, Garau, Berardo, Sacco, Bakary, Romagnini. All.: Cellerino.

Cavour: Stolcis, Rosiello, Scarsi, Previati, Selvitano, Mignano, Bonelli, Alenikov, Capobianco, Martucci, Candela. A disp.:Di Vaccaro, Giusiano, Macario, Curti, Spezzacatena, Tarulli, Dellarocca. All.: De Vincenzo.

 

CENTALLO-CARMAGNOLA 0-1 (39' aut. Bersano)

Centallo: Bersano, Molardo, Tallone S., Passerò, Bertone, Tallone L., Viglione, Giordana, Magnino, Raspo, Pinta. A disp.: Melzi, Stoppa, Rinaudo, Peano, Parola, D'Agostaro. All.: Bianco.

Carmagnola: Lentini, Larosa, Coulibaly, Carluccio, Camisassa, Bortolas, Riscaldino, Chirulli, Caserio, Donatacci, Fissore. A disp.: Bosticco, Montemurro, Canale, Mazzucco, Aiello, Astegiano, Osella. All.: Milani.

Arbitro: Roland di Cuneo (assistenti: Cassarà e Scandiglia di Cuneo)

 

INFERNOTTO-MONTATESE 0-1 (19' st Veglio)

Infernotto: Chisari, Charbonnier, Rostan, Bessone, Scanavino P., Gili, Scanavino S., Bergia, Kankam, Corsaro, Liguori. A disp.: Copetti, Ranieri, FAlco, Inghes, Allio, Calafiore, Cortazzi. All.: Triberti.

Montatese: Bledig, Gatto S., Accossato, Sandri, Boggione, Garrone, Rosso, Gallesio, Rolfo, Ferrero, Penna. A disp.: Gatto G., Balan, Ienco, Mazzitelli, Veglio, Casetta, Sottero. All.: Battaglino.

 

PROMOZIONE D - Prima giornata

 

Barcanova-Cit Turin 0-3 (12' Tarzia, 17' st Cirillo, 34' st rig. Gagliardi)

Canelli-Vanchiglia 0-2 (4' st Cravetto, 35' st Onomoni)

Mirafiori-Santostefanese 1-1 (21' Dispenza (S), 29' st Bennati)

Pro Collegno-Cenisia 2-1 (15' pt Gritella (P), 15' st rig. De Paola (C), 31' st Benedetto (P)

Rapid Torino-Arquatese 1-1 (13' st Daggiano (R), 31' st Vera)

San Giacomo Chieri-Acqui 1-2 (28' st Manno (A), 30' st Gualtieri, 36' st Massaro)

Savoia-Bsr Grugliasco 0-1 (21' st Depetris)

Valenzana-Cbs 1-3 (2' pt Bennardo (V), 28' pt e 42' pt Todella, 25' st Ruggiero)

 

CLASSIFICA PROMO D

Cit Turin 3, Vanchiglia 3, Pro Collegno 3, Acqui 3, Bsr Grugliasco 3, Cbs 3, Mirafiori 1, Santostefanese 1, Rapid 1, Arquatese 1, Barcanova 0, Canelli 0, Cenisia 0, San Giacomo 0, Savoia 0, Valenzana 0.

 

PRIMA D - Prima giornata

Cnh-Sporting Cenisia 3-2 (Rizzo, Buttacavoli (S), Cimino (S), Zitolo, Fina)

Olympic Collegno-River Mosso 2-1 (14' Pelle, 44' rig. Grimaldi (R), 39' st Redavid)

Bussoleno Chianocco-Pianezza 2-1 (17' Piras (P), 32' rig. Loi. 45' st Derosa)

Real Venaria-Carrara 1-1 (11' Galizia (C), 40' st Pugliese)

Spazio Talent-Caselle 0-2 (espulsi Roma, Galluzzo e Gala tra i locali, 25' Aimone, 21' st Ricchiardi)

Valdruento-Caselette 3-1 (13' Cestone (C), 37' Gentile, 3' st Radu, 20ì' st Chiodi)

Borgata Cit Turin-Collegno Paradiso (ore 17.00) 1-3 (Bellan, Sanna, Lorusso)

Riposa: Venaus.

 

CLASSIFICA PRIMA D

Collegno Paradiso 3, Cnh 3, Olympic 3, Bussoleno Chianocco 3, Caselle 3, Valdruento 3, Real Venaria 1, Carrara 1, Sporting Cenisia 0, River Mosso 0, Pianezza 0, Spazio Talent 0, Caselette 0, Borgata Cit Turin. Riposa: Venaus.

 

PRIMA E - Prima giornata

Atletico Racconigi-Bruinese 4-1 (Peretti, 2 Sismonda, Re, per gli ospiti Mastroianni), Vigone-Piossasco 1-1 (31' rig. Caramacci, 45' Uccheddu), (V) Nichelino Hesperia-Racconigi 4-1, Pinasca-Pro Polonghera 0-0, Garino-Lesna Gold 5-1 (35' Puledda, 7' st Ruggiaschi, 14' st Ragolia (L), 25' st Beltramo, 30ì' st Puledda, 38' st Ruggiaschi), San Secondo-Perosa 2-0 (15' st Giuffrida, 31' st Andrea Giannone), Villar Perosa-Bricherasio 3-2 (Torres, Vivacqua (B), Cenghialta, 3' st Cenghialta, 6' st Madaffari (B). Riposa: Aurora Calcio.

 

CLASSIFICA PRIMA E

Atletico Racconigi 3, Nichelino Hesperia 3, San Secondo 3, Garino 3, Villar Perosa 3, Vigone 1, Piossasco 1, Pinasca 1, Pro Polonghera 1, Perosa 0, Bruinese 0, Racconigi 0, Lesna Gold 0, Bricherasio 0. Riposa: Aurora Calcio.

 

PRIMA F - Prima giornata senza pareggi

Bacigalupo-Calliano 4-1 (Spessa (C), Ivaldi, Cerutti, Rabuffi, Ibvaldi), Baldissero-San Giorgio 0-5 (2 Vernillo, 2 Cavaleri, Borrelli), Canale-Villastellone Carignano 3-4 (Bissacco, Gambino, 2 Stella (C), Foresto, Remondino (C), 94' Petullo), Marentinese-Kl Calcio 5-0 (Ndaye, Zambello, 3 Grieco), Pozzomaina-Spartak San Damiano 3-2 (Viola, Sanna, Fricano, 2 Karah (S), Santa Rita-Pro Villafranca 0-1, Kl Pertusa-Vianney 4-1 (Mascoli (V), Turolla, Tozza, Tozza, Casagrande). Riposa: Barracuda.

 

CLASSIFICA PRIMA F

San Giorgio 3, Villastellone Carignano 3, Pozzomaina 3, Pertusa 3, Pro Villafranca 3, Bacigalupo 3,  Marentinese 3, Kl Calcio 0, Baldissero 0, Canale 0, Spartak 0, Santa Rita 0, Calliano 0. Riposa: Barracuda.

dom

10

set

2017

Classifiche Eccellenza: nessuno a punteggio pieno dopo 2 turni nel girone B! Verbania solitario nel girone A

LE CLASSIFICHE DI ECCELLENZA GIRONE A e B

CANNONIERI ECCELLENZA A

3 reti: Artiglia (La Biellese), Vergadoro (Arona)

2 reti: Fernandez (Piedimulera)

 

CANNONIERI ECCELLENZA B

6 reti: De Souza (Alpignano)

3 reti: Dutto (Pro Dronero)

2 reti: Fumana (Rivoli), Abdoune (Albese), Ammendolea (Denso), Sangare (Pro Dronero), Dalmasso (Olmo), Pregnolato (Benarzole), Arione e Persiano (Atletico Torino).

 

 

ECCELLENZA GIRONE A: così dopo la seconda giornata

De Souza, 6 gol in 2 partite con l'Alpignano!
De Souza, 6 gol in 2 partite con l'Alpignano!
Squadre P G VC VF PC PF NC NF GF GS
VERBANIA 6 2 1 1 0 0 0 0 2 0
RO.CE. 4 2 0 1 0 0 1 0 3 1
ARONA 4 2 1 0 0 0 0 1 3 2
LG TRINO 4 2 1 0 0 0 0 1 2 1
ALICESE 3 2 0 1 1 0 0 0 2 2
PRO SETTIMO E. 3 2 1 0 0 1 0 0 4 1
PAVAROLO 3 2 1 0 0 1 0 0 2 2
STRESA 3 2 0 1 1 0 0 0 1 1
BORGOVERCELLI 3 2 0 1 1 0 0 0 2 2
LA BIELLESE 3 2 1 0 0 1 0 0 4 2
PIEDIMULERA 2 2 0 0 0 0 1 1 3 3
ORIZZONTI UNITED 2 2 0 0 0 0 1 1 1 1
AYGREVILLE 2 2 0 0 0 0 1 1 1 1
JUVENTUS DOMO 2 2 0 0 0 0 1 1 2 2
BAVENO 1 2 0 0 1 0 0 1 0 2
SAN MAURIZIO C.SE 1 2 0 0 0 1 1 0 1 5
PONT DONNAZ 1 2 0 0 0 1 1 0 0 1
LUCENTO 0 2 0 0 1 1 0 0 0 4

ECCELLENZA GIRONE B: così dopo la seconda giornata

Squadre P G VC VF PC PF NC NF GF GS
SAVIO ROCCHETTA 4 2 0 1 0 0 1 0 1 0
SALUZZO 4 2 0 1 0 0 1 0 1 0
CHERASCHESE 4 2 0 1 0 0 1 0 3 1
ALPIGNANO 4 2 0 1 0 0 1 0 6 4
ALFIERI ASTI 4 2 1 0 0 0 0 1 3 1
PRO DRONERO 3 2 0 1 1 0 0 0 6 3
PINEROLO 3 2 0 1 1 0 0 0 2 2
OLMO 3 2 0 1 1 0 0 0 3 4
FOSSANO 3 2 0 1 1 0 0 0 2 3
CORNELIANO ROERO 3 2 0 1 1 0 0 0 3 3
BENARZOLE 3 2 0 1 1 0 0 0 3 3
ALBESE 3 2 1 0 0 1 0 0 4 5
RIVOLI 2 2 0 0 0 0 1 1 2 2
ASCA 2 2 0 0 0 0 1 1 1 1
UNION BUSSOLENO B. 1 2 0 0 1 0 0 1 1 2
CHISOLA 1 2 0 0 1 0 0 1 1 5
ATLETICO TORINO 1 2 0 0 1 0 0 1 5 6
DENSO 0 2 0 0 1 1 0 0 3 5
                     
Totale gol segnati     50              
Partite giocate     18              
Gol a partita     2,78              
Partite totali     240              

dom

10

set

2017

Prima Categoria, prime gioie. Vittorie per Valdruento, Caselle, Cnh, Olympic e Bussoleno. Colpo San Secondo

PRIMA CATEGORIA: BENE CASELLE, VALDRUENTO E OLYMPIC

Il San Secondo batte il Perosa, ok Villar

10 settembre 2017

 

Prima D: esordio vittorio per il Cnh Industrial, che batte lo Sporting 3-2. Tre punti anche per Caselle (0-2 allo Spazio Talent), Valdruento (3-1 al Caselette), Olympic (2-1 col River) e Bussoleno Chianocco (2-1 al Pianezza, bel risultato per mister Calabrò). Solo un pareggio in questo girone a Venaria: è 1-1 tra Real e il Carrara di Ragazzoni.

 

Prima E: trovano la vittoria alla prima giornata Villar Perosa (3-2 al Bricherasio), San Secondo (2-0 al gettonato Perosa) e Atletico Racconigi (1-0 alla Bruinese). E' tempo di goleada per Garino e Nichelino, che spazzano via rispettivamente Lesna Gold (5-1) e Racconigi (4-1). Pareggi in Vigone-Piossasco (1-1) e Pinasca-Polonghera (0-0).

 

Prima F: il Pozzomaina e il Villastellone Carignano tirano subito il gruppo vincendo contro Spartak (3-2) e Canale (4-3). San Giorgio convincente contro il Baldissero (5-0), stesso film per la Marentinese (5-0 al Kl).

 

GUARDA TUTTI I RISULTATI E LE CLASSIFICHE

sab

09

set

2017

Colpo Pavarolo: Preziosi dall'Atletico Torino. Sul mercato Liuni (niente Venaria). Sandrini al Bricherasio

PREZIOSI AL PAVAROLO DI BINANDEH

Liuni lascia il Venaria e torna sul mercato

Preziosi
Preziosi

9 settembre 2017

 

Dopo i 30 gol in 30 partite in Prima Categoria con il Collegno Paradiso nella stagione 2016/2017 il bomber Salvatore Preziosi ritrova l'Eccellenza. Ma c'è una novità: non più con l'Atletico Torino di Piazzoli, ma con il Pavarolo di Binandeh. Il colpo di mercato dei biancorossi è ufficiale ed è stato confermato ieri sera dal tm Cipriani.

 

Da casa Venaria (Promozione) si separa invece Marco Liuni dopo la preparazione estiva con la squadra di Tarulli. Liuni, ex capitano del Caselle che ha militato in Lucento, Atletico Torino, Santenese, Chivasso, è ora sul mercato.

 

Il portiere Alex Sandrini, classe 1998, passa invece dal Pancalieri Castagnole al Bricherasio Bibiana (Prima Categoria). Un portiere giovane, ma di prospettiva.

 

Liuni
Liuni

ven

08

set

2017

Mercato: Frattin dal Lucento al Venaria. Sul mercato l'ex Mathi e San Giacomo Biagio Tucci

FRATTIN-VENARIA. TUCCI SUL MERCATO

8 settembre 2017

 

Ancora movimenti di mercato nel calcio piemontese: Andrea Frattin, ex Grugliasco, Ivest e Cenisia, lascia il Lucento e si accasa al Venaria di Tarulli, che si rinforza ancora dopo essersi accodata -invano - per la caccia a Barison.

C'è invece da segnalare il mancato accordo tra il Rivoli e Biagio Tucci: la trattativa tra il club di via Isonzo e il trequartista e centrocampista ex Mathi e San Giacomo Chieri è sfumata. Ora è sul mercato.

ven

08

set

2017

Caselette: Cestone e Salaniti ('98). Domenica trasferta in casa Valdruento: il programma di Prima girone D

CASELETTE: CESTONE E SALANITI

8 settembre 2017

 

Due rinforzi per il Caselette di Musso, che riparte in Prima Categoria nel "girone di ferro" dopo le due partite (una vinta, una persa) contro Bussoleno e Cafasse in Coppa. I due innesti sono Enzo Salaniti, classe '98 ex Alessandria e Lascaris, ed Emanuele Cestone, trequartista e seconda punta che ha fatto bene a Rosta dopo il campionato vinto in Promozione al Brandizzo.

 

A questo punto è tutto pronto per l'esordio in campionato: è subito trasferta in casa Valdruento, con la squadra di Bianchin vicecampione di Coppa Piemonte l'anno scorso e reduce dal restyling con molti passaggi al Collegno e nuovi arrivi come Radu dal Venaria, Angelelli dal Bsr Grugliasco, Quaranta dal San Mauro, Liut dal Lesna e Moretto dal Real Leinì.

Il Caselette presenterà invece importanti acquisti come Senor dalla Bvs, Dalla Guarda dal Collegno, Maina dal Lesna Gold, Olivero dall'Union Susa. Subito in evidenza nelle prime gare il 2000 Federico Iguera.

 

DOMENICA IN PRIMA GIRONE D

Borgata Cit Turin-Collegno Paradiso, Cnh-Sporting Cenisia, Olympic Collegno-River Mosso, Bussoleno Chianocco-Pianezza, Real Venaria-Carrara, Spazio Talent-Caselle, Valdruento-Caselette.

ven

08

set

2017

Portieri: Arden Tulino al Volpiano di Santoro. Sul mercato l'ex Cuneo e Fossano Federico Aleati

PORTIERI: TULINO AL VOLPIANO, E' LIBERO ALEATI

Offerte last-minute per le società

Tulino e, sotto, Aleati
Tulino e, sotto, Aleati

8 settembre 2017

 

Supermarket portieri con ottime offerte ancora per una settimana. Ne approfitta il giovane Volpiano di Santoro, che ingaggia Arden Tulino, ex Pro Settimo, Cuneo e Carmagnola in uscita dal Savio Rocchetta. Lo stesso Tulino ha giocato in passato con mister Santoro, per esempio nel Chieri: "Ringrazio società come il Canelli per l'interessamento, ma ho deciso di sposare il progetto del Volpiano. Cercherò di fare da chioccia ai molti giovani in rosa. Ci sono comunque altre pedine d'esperienza, c'è l'entusiasmo per far bene".

 

E' invece sul mercato Federico Aleati, ex Cuneo, Derthona, Ivrea e Fossano, classe 1996. Un portiere di sicuro affidamento.

ven

08

set

2017

Manuele Barison al Pancalieri Castagnole: il bomber lascia il Savio e ritrova l'ex Chisola Casamassima

UFFICIALE: BARISON AL PANCALIERI DI VIALE

Nuova avventura dopo la parentesi al Savio, ritrovando diversi amici

Ancora loro: Barison e Casamassima, dal Chisola al Pancalieri Castagnole
Ancora loro: Barison e Casamassima, dal Chisola al Pancalieri Castagnole

8 settembre 2017

 

A questo punto mister Silvio Viale e il Pancalieri Castagnole non possono nascondersi più di tanto: da domenica 10 settembre il club partirà in campionato in Promozione con ben altre ambizioni dopo che...Manuele Barison, non proprio un giocatore qualsiasi ma il bomber da 254 gol nel calcio piemontese, ha detto sì.

 

La notizia è ufficiale ed è confermata dallo stesso Barison nella tarda serata di giovedì: "Sono molto felice, ritrovo degli amici come Casamassima, con me al Chisola l'anno scorso, Cambria, Murano, Laganà...Penso di aver fatto la scelta giusta per tanti motivi diversi. Il Pancalieri Castagnole è infatti un ottimo ambiente dove giocare a pallone, conosco bene i dirigenti, è vicinissimo a casa essendo io di None e ho grande stima dell'allenatore Silvio Viale. Mi hanno cercato tantissime squadre, non nego che questa cosa mi ha fatto molto piacere ma ho voluto fare una scelta anche basandomi sul tipo di società, tranquilla e ambiziosa allo stesso tempo. Qui credo che si possa costruire un percorso che duri certamente più di una stagione. Spero che andrà così e di essere utile fin da subito alla squadra".

Restano al palo club come Settimo, Biellese, Villafranca, Lascaris, Carmagnola, Venaria, che avevano fatto più di un sondaggio per Barison.

 

Ancora una volta gli algoritmi del calciomercato fanno i conti con ciò che più lega gli appassionati di questo sport alle nostre latitudini: l'amicizia, il gruppo, la condivisione di lotte e obiettivi. Soprattutto questo ha condizionato la scelta di Barison, che dopo la parentesi al Savio Rocchetta ha ora tutte le carte per condurre in alto il Pancalieri Castagnole facendo leva su quello spirito di squadra che, assieme all'amico Casamassima, ha portato a trionfare il Chisola (sconfitto proprio dal Panca in amichevole 3-1, curiosità recente) in Coppa soltanto qualche mese fa.

L'altra curiosità è che per poco Barison non ha incrociato un altro suo amico e collega attaccante: Messineo ha infatti lasciato il Pancalieri Castagnole per trasferirsi al Venaria. "Messi" (oltre 200 gol nel calcio piemontese) e Barison (una cinquantina in più...) sono andati a scuola insieme al "Pininfarina" di Torino.

 

Primo avversario del "Panca", domenica, sarà proprio il Villafranca di Baron, che si era molto avvicinato a Barison...

 

Alcune delle novità di mercato del Pancalieri Castagnole: leggi qui

(tesserati anche il portiere Sperandio in prestito dal Chisola e il '99 Pochettino, ex Carmagnola e Perosa di proprietà del Saluzzo)

ven

08

set

2017

Il Venaria festeggia i 70 anni: grande festa sabato 9 settembre. Domenica trasferta a Bollengo in Promozione

VENARIA: FESTA PER I 70 ANNI E POI IL BOLLENGO

8 settembre 2017

 

Manifestazione di appartenenza per il settantesimo compleanno della società ASD Venaria Reale Calcio, in programma sabato 9 settembre 2017 a partire dalle ore 15.30, orario del ritrovo allo stadio “Don Mosso”, in via San Marchese 27 a Venaria Reale. Partenza ore 16.15 per la camminata lungo le vie della città: via San Marchese, via Aldo Canale, via Tripoli, corso Giuseppe Garibaldi, via Andrea Mensa, fino alle porte della Reggia. Davanti alla Reggia prenderanno la parola il presidente Domenico Mallardo e i rappresentanti del governo cittadino. Seguiranno le foto di rito con tutti gli iscritti del Venaria calcio: atleti, mister e istruttori, dirigenti.
Tutti i tesserati sfileranno indossando i colori sociali del Venaria; i genitori potranno accodarsi alla grande scia verdearancio.

 

Domenica, invece, appuntamento in trasferta per la squadra orange di Tarulli impegnata a Bollengo per la prima giornata di Promozione B.

gio

07

set

2017

Camara al Rivoli: arriva la punta classe 1996 ex Brescia Primavera

LA PUNTA CAMARA, EX PRIMAVERA BRESCIA, AL RIVOLI

7 settembre 2017

 

Una scommessa in attacco per il Rivoli di Caricato, che ingaggia il senegalese ex Brescia Primavera (classe 1996) Abdou Kasse Camara. Negli ultimi anni ha giocato in Eccellenza lombarda.

Ieri primi allenamenti in via Isonzo per Camara, che pul agire da prima o seconda punta.

gio

07

set

2017

Luca Ferone al Vanchiglia: il centrocampista ex Rivoli raggiunge bomber Cravetto e Cervino

UFFICIALE: FERONE AL VANCHIGLIA

7 settembre 2017

 

Lo ha confermato il Rivoli stamattina: Luca Ferone, centrocampista che peraltro si era messo in evidenza nelle prime partite stagionali, è stato liberato direzione Vanchiglia.

La squadra di De Gregorio aggiunge così un importante pedina per ringhiare nel cerchio centrale e per puntare in alto in Promozione. Ferone ritrova gli ex compagni di Rivoli e Brandizzo "Bobo" Cravetto e Luca Cervino.

gio

07

set

2017

Campionati: Eccellenza, Promozione e Prima in campo domenica 10 settembre. Il programma completo

DOMENICA DI CALCIO A PIENO REGIME

Fuori i muscoli: ora tocca a Promozione e Prima

Cit Turin e Pinasca, dal ritiro sul fiume ai campi infuocati
Cit Turin e Pinasca, dal ritiro sul fiume ai campi infuocati

7 settembre 2017

 

IL PROGRAMMA DI DOMENICA 10 SETTEMBRE

 

ECCELLENZA A - Seconda giornata

Alicese-Verbania, Arona-Pavarolo, Aygreville-Piedimulera, Lg Trino-Pro Settimo Eureka, Pont Donnaz-Città di Baveno, Romentinese Cerano-Juventus Domo, San Maurizio Canavese-Orizzonti United, Stresa-BorgoVercelli, La Biellese-Lucento.

 

ECCELLENZA B - Seconda giornata

Alfieri Asti-Albese, Asca-Rivoli, Atletico Torino-Fossano, Cheraschese-Chisola, Denso-Corneliano Roero, Olmo-Alpignano, Pinerolo-Savio Rocchetta, Pro Dronero-Benarzole, Saluzzo-Union Bussoleno Bruzolo.

 

PROMOZIONE B - Prima giornata

Bollengo-Venaria, Pianese-Ivrea Banchette, Lascaris-Charvensod, Mathi Lanzese-Volpiano, Quincitava-Gassino, Saint Vincent Chatillon-Settimo, Nolese-Rivarolese, La Chivasso-San Mauro.

 

PROMOZIONE C - Prima giornata

Atletico Santena-Pedona, Busca-Revello, Centallo-Carmagnola, Infernotto-Montatese, Moretta-Cavour, PancalieriCastagnole-Villafranca, Piscinese Riva-Carignano, Saviglianese-Trofarello.

 

PROMOZIONE D - Prima giornata

Barcanova-Cit Turin, Canelli-Vanchiglia, Mirafiori-Santostefanese, Pro Collegno-Cenisia, Rapid Torino-Arquatese, San Giacomo Chieri-Acqui, Savoia-Bsr Grugliasco, Valenzana-Cbs.

 

PRIMA D - Prima giornata

Borgata Cit Turin-Collegno Paradiso, Cnh-Sporting Cenisia, Olympic Collegno-River Mosso, Bussoleno Chianocco-Pianezza, Real Venaria-Carrara, Spazio Talent-Caselle, Valdruento-Caselette.

 

PRIMA E - Prima giornata

Atletico Racconigi-Bruinese, Vigone-Piossasco, Nichelino Hesperia-Racconigi, Pinasca-Pro Polonghera, Garino-Lesna Gold, San Secondo-Perosa, Villar Perosa-Bricherasio.

 

PRIMA F - Prima giornata

Bacigalupo-Calliano, Baldissero-San Giorgio, Canale-Villastellone Carignano, Kl Pertusa-Vianney, Marentinese-Kl Calcio, Pozzomaina-Spartak San Damiano, Santa Rita-Pro Villafranca.

gio

07

set

2017

Venaus, preso Michael Fera. Dopo la Coppa al cielo si riparte dalla Prima Categoria: missione salvezza

VENAUS, ULTIMO RINFORZO PER IL GIRONE DI FERRO

E' Michael Fera, esterno ex Alpignano ed Olympic

7 settembre 2017

 

Tutti gli appassionati di calcio piemontese più attenti e curiosi ricordano ancora la pazzesca avventura del Venaus di Marrese nella stagione 2016/2017: la squadra formato-paese, la piccola cittadina che sogna, la Coppa Piemonte al cielo in tribuna a Vinovo, il salto in Prima Categoria.

Venaus ha fatto parlare di sè molto bene con la sua società organizzata e la passione dei giocatori per i colori rossoblù (non possiamo non ricordare che il centrale e vigile del fuoco Luca Plano riparte al Venaus senza mollare un centimetro a 42 anni!).

 

Ora si riparte: stagione 2017/2018 in Prima Categoria. L'ultimo importante tassello aggiunto, confermato dalla società sul mercato, è Michael Fera, esterno offensivo ex Alpignano ed Olympic Collegno. Se troverà la migliore condizione questo è un giocatore a tratti devastante per la Prima.

Fera raggiunge i portieri Gianluca Grosso ('95), che sostituisce il partente Marco Conte (GiavenoCoazze) e Luca Terziano ('99), il mancino Roberto Ainardi ('98, prestito dall'Union), Minuzzo, Allegro e Ricchiardone (rispettivamente '98, '98 e '94 dall'Union) e l'ex Bussoleno Tiziano Favro, esterno.

 

Dopo le amichevoli con Venaria, Rubiana e GiavenoCoazze il Venaus è pronto per quello che da tutti viene definito come "il girone di ferro": missione salvezza nel raggruppamento con Pianezza, Carrara, Spazio Talent, Valdruento, Caselle, Chianocco, River Mosso, Caselette, Cnh Industrial, Borgata Cit, Sporting Cenisia...

 

SECONDA: AMICHEVOLE VILLARBASSE

 

Cinquina del Villarbasse di Lucibello, che esordirà in campionato la prossima settimana, al Piossasco: a segno Cavallini, Miraglio, ancora Cavallini, Margarita e Bertoncini.

mer

06

set

2017

Vanchiglia vittorioso in Coppa, ma De Gregorio chiede di più. Domenica è campionato a Canelli in Promozione D

VANCHIGLIA: COPPA OK, ORA IL CANELLI

Un 2-0 al Barca che non convince De Gregorio

6 settembre 2017

 

VANCHIGLIA, 2-0 IN COPPA: ORA TRASFERTA A CANELLI

Vanchiglia: Bonansinga, Cavallo, Zaccarelli, Onomoni, Di Benedetto, Cicirello, Ahmed, Talarico, Cravetto, Moreo, Bellato. A disp.: Fiusco, De Vito, Cervino, D'Onofrio, Cantone, Daniele. All.: De Gregorio.

Barcanova: Piarulli, Renegaldo, Barrella, Ayari, Mangano, Biasiotto, Monica, Roeta, Monteleone, Schepis, Racioppi. A disp. Carretta, D'Angelo, Badura, Konan, Idahosa, Maio, Faggio. All.: Ambrosini.

Reti: Cravetto, Giardino.

 

Girone 17 Coppa Promozione: Vanchiglia 3, Barcanova 3, Cit Turin 0.

Prossimo turno: Cit Turin-Vanchiglia.

 

Vanchiglia vittorioso in Coppa contro il Barcanova, ma "...si può dare di più". E' questo il pensiero del mister De Gregorio, che chiede più gioco e qualità ai suoi ragazzi alla vigilia della gara di campionato (esordio) in casa del forte Canelli di bomber Perrone.

Intanto in casa granata si guarda al futuro con il gol proprio al Barca del 2001 Vittorio Giardino (l'altra rete è dell'ex Rivoli Cravetto) e la presenza dei baby Cicirello, Cavallo e Cantone. Lo stesso Barcanova, più volte pericoloso con Schepis e Monteleone sullo 0-0 e sull'1-0 locale, non esce dal match di Coppa affatto con le ossa rotte, ma porta a casa buoni segnali in vista della partita di domenica contro il Cit Turin neopromosso. Subito derby.

 

DOMENICA IN PROMOZIONE D

Canelli-Vanchiglia

Barcanova-Cit Turin

Pro Collegno-Cenisia

Mirafiori-Santostefanese

Rapid-Arquatese

San giacomo Chieri-Acqui

Savoia-Bsr Grugliasco

Valenzana-Cbs

mer

06

set

2017

Chisola, bomber Apezteguia torna sul mercato. Le parole del dg Priamo (Savio Rocchetta) sull'addio di Barison

CHISOLA-APEZTEGUIA, FINISCE QUI

Dopo Barison altro capocannoniere sul mercato

6 settembre 2017

 

Lo ha confermato ieri il ds del Chisola Alberto Gusella: Joel Apezteguia, bomber cubano ex Gassino, torna sul mercato e viene liberato dal club di Vinovo.

Fa notizia come nello stesso giorno due tra i capocannonieri di Promozione dell'anno scorso, Apezteguia appunto e Barison, si siano ritrovati su binari diversi rispetto agli iniziali accordi estivi.

Gusella: "Joel è un ragazzo fantastico. Non ci sono stati problemi di alcun tipo e non è neanche corretto dire che sia soltanto una decisione tecnica del mister Mezzano. Quella di liberarlo è una scelta sulla quale hanno inciso diversi fattori. In generale squadra e giocatore non erano sulla stessa lunghezza d'onda. Auguriamo il meglio ad Apezteguia".

 

BARISON E L'ADDIO AL SAVIO ROCCHETTA

 

"Non sussistevano le condizioni sufficienti a proseguire insieme", recita il breve comunicato del Savio Rocchetta a proposito dell'addio di bomber Manuele Barison (articolo). Questa è invece una scelta del giocatore.

Il dg Diego Priamo: "Manuele ha fatto a noi dirigenti un'analisi tecnica e tattica della situazione della squadra davvero perfetta. Lo abbiamo apprezzato molto dal punto di vista umano e calcistico, è un ragazzo d'oro. Semplicemente sono cambiate le carte in tavola, per lui e per noi, quando siamo stati ripescati in Eccellenza. Qualche mese fa avevamo costruito una squadra per vincere la Promozione, poi ci siamo ritrovati un gradino più su e naturalmente oggi non possiamo più pensare di essere una Ferrari, ma magari un'ottima utilitaria per la categoria. In tutto ciò è cambiato il gruppo, sono cambiate alcune dinamiche sul campo e Manuele, dopo averne avuto piena consapevolezza sul campo, non si è sentito di poter dare qui il contributo che ha sicuramente nelle corde. La società non ha avuto problemi nel liberarlo, sarebbe stato inutile per noi e per lui continuare assieme senza la necessaria sintonia. Se arriverà un sostituto? L'idea è quella di muoverci sul mercato solo per un profilo di primissimo livello, altrimenti saremo a posto così, con l'innesto anche della punta Gomez, reduce dalla preparazione con l'Albese".

mer

06

set

2017

Cenisia, 13 fuoriquota su 18 nella vittoria contro il Rapid in Coppa. Di Gianni: "Fiero di allenare qui"

CENISIA, LINEA VERDE E VITTORIA IN COPPA

6 settembre 2017

 

I '99 Popa, Naimo e Enricci, i '98 D'Angiullo e Prundeanu, i '97 Rossi, Malfatto, Magone, Lorenzo Di Paola (dal Barcanova, via Venaria), Agnino, Caracausi, i 2000 Fathi e Moretti: 13 fuoriquota su 18 giocatori in rosa per il giovane Cenisia di Di Gianni, che ha battuto 1-0 il Rapid Torino in Coppa Promozione con un gol di Agnino al 19'.

 

Classifica girone 18: Mirafiori 3 (+4, 0-4 al Rapid), Cenisia 3 (+1), Rapid (eliminato).

 

Mister Di Gianni, subentrato da poco al dimissionario Enea Benedetto, esprime soddisfazione: "Sono fiero di allenare questi ragazzi. C'è ancora da lavorare, ma sono soddisfatto dei primi segnali arrivati nelle amichevoli e in Coppa. Siamo una squadra giovane, ma per nulla spaventata o sprovveduta".

 

CENISIA-RAPID TORINO 1-0

Cenisia: Popa, Rossi, Malfatto, Terranuova, Magone, Secci, Di Paola, Pamato, Fathi, Sousa, Agnino. A disp.: D'Angiullo, Bergamasco, Caracusi, Moretti, Naimo, Enricci, Prundeanu. All.: Di Gianni.

Rapid Torino: Borga, Rammah, Quatela, Tartaglia, Magnani, Barbera, Novarese, Outtara, Daggiano, Forneris, De Matteis. A disp.: Balian, Durano, Tortorici, Miscia, Roncarolo, Perino, Vasta. All.: Oppedisano.

Rete: 19' Agnino.

Arbitro: Moncalvo di Torino (Massaro e Pelligra di Collegno).

mar

05

set

2017

Clamoroso, bomber Barison torna sul mercato: "Non è scattato il feeling col Savio Rocchetta"

CLAMOROSO, IL SAVIO E BARISON SI SEPARANO

Il bomber da 254 gol riconsegna la borsa

Barison nella sua penultima partita ufficiale: la vittoria della Coppa Promozione col Chisola
Barison nella sua penultima partita ufficiale: la vittoria della Coppa Promozione col Chisola

5 settembre 2017 - Ultim'ora - Ore 17.30

 

Colpo di scena in casa Savio Rocchetta. La formazione di Raimondi, che ha esordito con uno 0-0 contro l'Asca in campionato, non potrà più schierare il bomber Manuele Barison, autore di 254 gol nel calcio piemontese.

 

Il matrimonio tra la società di Scavino e l'ex punta del Chisola non s'ha da fare. Barison: "Non è successo nulla di particolare, semplicemente non è scattato il feeling tra me e la società. Di comune accordo abbiamo deciso di non proseguire insieme la stagione sportiva, anche perchè saremmo potuti essere scontenti entrambi. Alle 18 di oggi ho riconsegnato la borsa. Ringrazio il Savio Rocchetta per l'opportunità che mi è stata concessa, ma sto già valutando altre possibilità per iniziare il campionato e inserirmi nel più breve tempo possibile, e nel migliore dei modi, in un'altra società".

 

Ed è subito scattata la caccia al bomber. L'Eccellenza chiama, la Promozione risponde e il telefono bolle: sondaggi da parte del Pancalieri Castagnole, del Carmagnola, del Villafranca, del Gassino, del Lascaris e anche, pare, da parte del Pinerolo e della Denso (ed è solo metà di un elenco). Sul presunto interesse del Rivoli voci discordanti, ancora da verificare.

Il Savio Rocchetta - che sta per pubblicare un comunicato ufficiale (sito internet) - quasi certamente non proseguirà il rapporto anche con Rosa e Del Giudice, così' come Testolina (vicinissimo al Villafranca d'Asti). Potrebbero esserci novità in entrata.

mar

05

set

2017

Lucento, Goria dopo lo 0-1 dello Stresa: "In Eccellenza gli errori si pagano subito"

LUCENTO KO CON LO STRESA (0-1): IL PUNTO DI GORIA

Arriva Fanigliulo (diversi anni in Puglia) in attacco

5 settembre 2017

 

Una novità in casa Lucento, dove arriva Pierandrea Fanigliulo. L'ex Cerano e Corneliano Roero, attaccante, ha giocato diversi anni in Puglia: nel 2009/2010 a Francavilla al Mare, nel 2010/2011 al Gallipoli, nel 2011/2012 al Maglie (capocannoniere), poi Racale, Galatina (eletto miglior giocatore della stagione) e Leverano/Acri nel 2015/2016.

 

Il punto della situazione della squadra con mister Alessandro Goria: "Non sono contento della prestazione contro lo Stresa, che è comunque un'ottima squadra. Siamo in condizione ancora precaria e c'è un motivo. I giocatori dal 10 agosto hanno preso parte al ritiro estivo a scaglioni, per cui abbiamo troppi livelli diversi di preparazione. In pochi sono vicini al top della forma e su questo ci stiamo lavorando su per allinearci. In più domenica avevo fuori quattro giocatori. Al di là di quelli che non devono essere alibi in Eccellenza gli errori si pagano e noi abbiamo concesso occasioni, oltre al gol, per nostre disattenzioni. In Promozione qualche volta ti salvi, qui non più perchè trovi attaccanti navigati ed esperti. Lo Stresa? Squadra solida e quadrata, mi ha impressionato. Li abbiamo comunque ben gestiti nel finale perlopiù in inferiorità numerica e creando occasioni importanti. In ogni caso possiamo e dobbiamo fare di più".

CORNELIANO, COLPO ERRERA. RIZZO: "ANDRO VIA' DA SETTIMO"

ULTIM'ORA: VOLPE NUOVO BOMBER DEL RIVER MOSSO PIANESE

Bomber Volpe domani firma al River Mosso P.
Bomber Volpe domani firma al River Mosso P.
Rizzo: "Non resterò al Settimo"
Rizzo: "Non resterò al Settimo"

4 luglio 2016 - Lo abbiamo scritto giusto oggi: con il passaggio al Victoria Ivest di Tony Fina, ex bomber di Cbs e Città di Rivoli, la girandola dei bomber spingeva Lucio Volpe verso altri lidi.

L'ex Nolese, Santenese, Ivest, Mathi e Orbassano si accasa così al River Mosso Pianese, club nuovo di zecca in Prima Categoria allenato dall'ex Asca Oscar Lesca con presidente Gino Pelella/Tubino e ds Lorenzo Gavazza.

Se Pelella sottolinea come "...soltanto da domani sera ci saranno le ufficialità, in quanto i giocatori firmeranno" è lo stesso bomber Volpe a confermare il buon esito della trattativa.

Tra gli altri giocatori in entrata si fanno i nomi di Marco Capraro della Rivarolese, il difensore classe '82 Doria dal BarcanovaSalus, il centrocampista del '91 Enrico Coretti dal Vanchiglia, l'ex Pavarolo, Brandizzo e Ivest Stefano Delli Santi, il difensore del '91 ex Vanchiglia Brusa, l'ex Baldissero Bini, l'ex San Mauro Emanuele Trunfio.

Tre allenamenti in vista per il River Mosso Pianese. Inizio del ritiro il 17 agosto a La Piana.

Alicese: Mancuso. Menegazzi sul mercato. Toro-Fossano, quanti baby

Da sx:  l'ex Palermo Errera al Corneliano, Agostini verso la Nolese, bomber Rolfo e Sperandio
Da sx: l'ex Palermo Errera al Corneliano, Agostini verso la Nolese, bomber Rolfo e Sperandio

4 luglio 2016 - di Michele Rizzitano

Un'indiscrezione che coinvolge le società di Eccellenza interessate ai movimenti in casa Varallo Pombia. Con ogni probabilità sarà l'InterFarmaci Verbania a rilevare il titolo sportivo del club che vive un momento di incertezza societaria. Per l'InterFarmaci (Prima Categoria) si tratterebbe di un doppio salto in alto.

Eccellenza: un altro grande colpo per il CornelianoRoero. Arriva Moreno Errera, centrocampista classe 1998 cresicuto nelle giovanili del Palermo, arrivando fino a giocare negli Allievi Nazionali. Errera nell'ultima stagione ha vestito la maglia della Sancataldese, squadra siciliana di Eccellenza con la quale ha sfiorato la promozione in Serie D.

Borgomanero: è praticamente ufficiale, il nuovo mister sarà Marco Poma, ex Vigevano e Lomello.

Pavarolo: venerdì 15 luglio presentazione ufficiale della squadra neopromossa di mister Ballario presso il Castello di Pavarolo, alle ore 18.
Fossano: mister Viassi conferma il ritorno di Babacar Tounkara, che nonostante una prima separazione continuerà a far parte della rosa fossanese 2016/2017. Poi una serie di giovani e qui bisogna fare molta attenzione perchè Viassi è un allenatore che valorizza e sforna talenti (gli ultimi sono Giraudo e Gemello, due 2000 al Torino): arrivano il '98 Amedeo La Sala, il '97 Alessandro Peirano (ex Bra e Corneliano) e quasi sicuramente il '96 Samuele Bottasso dal Bra (stasera un incontro per arrivare all'ufficialità del trasferimento). Viaggio in direzione opposta, Torino-Fossano, per Antonio Rapa, di proprietà del Torino, centrocampista. Anche lui ottimo giovane da tenere d'occhio nella Viassi band.
In casa Orizzonti United ecco la conferma del '97 Michele Pititto: "Devo solo firmare". La punta ex Volpiano si accaserà all'Orizzonti assieme al compagno di squadra Valsecchi, centrocampista del '96. Due giovani che vanno a rinforzare la rosa dopo gli arrivi di Giunta, Roccia e Cerutti.
Borgaro: la società di Perona (confermato Pierobon, strappato all'Alpignano il centrocampista Sinisi dal Bra) segue da almeno una settimana l'ex Valle d'Aosta Montari, '94 che però rientra nella lista della spesa del dg Padovano al Pont Donnaz.
Alicese: decolla il mercato della neopromossa che dopo la chiusura della trattativa per l'ex Pont Donnaz Antonio Moretto si avvicina all'ex Junior Biellese Stefano Mancuso, attaccante di proprietà del Ponderano. Il giocatore: "Confermo, ci siamo messi d'accordo. Ora l'Alicese dovrà solo più parlare col Ponderano per il prestito".
Città di Baveno: dopo Amoruso dal Borgomanero e Nazzari arriva anche il classe '83 Garin, centrocampista e trequartista argentino ex Cuneo. Vicinissimo Manzoni, classe '99 ex Virtus Verbania.
Settimo: è dato in partenza il centrocampista Stefano Rizzo, ex Lascaris. Il giocatore si trova attualmente ad Ibiza ma conferma questa voce: "Andrò via da Settimo, non so ancora la destinazione".

Promozione: il Pont Donnaz (dopo Sterrantino, per il quale è duello Ivrea Banchette-Quincitava) ad oggi non ha riconfermato il playmaker Menegazzi e il centrale Berger.

Berger (avvicinato allo Charvensod di Fermanelli) con ogni probabilità sarà sostituito dal grande obiettivo di Padovano & C., ovvero l'ex Valle d'Aosta Francesco Fiore, il cui cartellino è di proprietà della Triestina. Padovano: "E' uno dei giocatori che sicuramente ci interessa, ma ci sono 60 giorni alla fine del mercato e potrebbe succedere di tutto".
Per l'attacco, a Pont (già definito l'acquisto dell'ex ProSettimoEureka Lollo Parisi) si fanno anche i nomi di Donato e Porro, entrambi dai Red Devils. Padovano: "Confermo la pista Porro. Al momento più lontano Donato".

Tra i riconfermati (Caresio, Garbini, Dotelli, Borettaz, Della Rosa e Meraglia) c'è anche Vitale.
Aygreville: coppia d'attacco formidabile formata da Matteo Baldi, bomber fortissimo conosciuto in tutto il mondo-calcio a nord ovest, e Simone Turato, ex Alessandria. La società è in contatto con la Juventus per Stefano Monteleone, giovane cresciuto nell'Aygreville che potrebbe tornare in Valle d'Aosta. Glarey verso la Pro Vercelli Primavera.
Per il Red Devils Verres poche speranze di iscriversi alla Promozione (mister Cretaz, attualmente sul mercato, aveva fatto un ultimo tentativo la scorsa settimane, ma niente sinergie). A questo punto sarà o discesa in Seconda Categoria con la stessa denominazione o chiusura della società, i cui dirigenti potrebbero ripartire a Champdepraz.
Due colpi per il neopromosso San Sebastiano: il difensore ex Centallo Thomas Delsoglio e la punta ex Busca e Revello Enzo Donatacci.
Poi c'è un colpo di scena: Andrea Ligotti (destinato al Lucento) con ogni probabilità ripartirà invece dal Savio Rocchetta di Raimondi.

Vanchiglia: l'ex Lucento Racioppi, l'ex Gassino Talamo, il bomber dall'Atletico Chivasso Atzori, il centrale ex Settimo Di Benedetto, le conferme di Genzano e Moreo, il '97 Blini ex Alpignano tra i pali e la trattativa in corso per il '98 Perino dal Lascaris. Il Vanchiglia ha lavorato davvero molto bene sul mercato. Tra i riconfermati anche l'ex Lascaris Gianluca Bo.
Nolese: dopo i fuoriquota Farfallini e Longhitano la squadra di Stefanetto è ad un passo dal bomber ex Alpignano e ProSettimo Luca Agostini, che quest'anno ha fatto molto bene con la Juniores Nazionale proprio a Settimo. Sarebbe davvero un grande acquisto.
Il Volpiano ha più che un'idea per l'attacco: potrebbe arrivare l'ex Victoria Ivest Lucio Volpe, corteggiato anche dal RiverMossoPianese.
Al BarcanovaSalus è quasi fatta per la punta ex Cbs e Asti Francesco Rolfo, che giorni fa ci aveva confermato la trattativa ("L'idea mi piace, ho incontrato persone serie e professionali"). Oggi aggiunge: "Ho incontrato nuovamente la società per definire altri dettagli". Insomma, manca solo la firma.
Colline Alfieri: continua la trattativa per l'ex Lucento Daniele Monteleone. In casa Gassino confermate le new entry Francesco Zucco dal Città di Rivoli, esterno, e Muraku, '96 ex Olmo.

Prima Categoria: l'Olympic Collegno aspetta il "sì" definitivo del portiere ex Venaria Andrea Sperandio, che deve ancora parlare con la Valenzana (proprietaria del cartellino, "Comunque siamo a buon punto", dice il giocatore). Pronti anche tre ex Victoria Ivest: la punta Indino, il difensore Soranna e il centrocampista Guadagno. La punta Roma è sul mercato ma potrebbe smettere di giocare.
A proposito di Victoria Ivest: l'ingaggio dell'ex Cbs Tony Fina spinge il puntero Lucio Volpe verso nuovi lidi.
Valdruento: con bomber Galizia pronti a tornare nel club di Matteo Balla Garzia e Giuliani. Caselette: dopo il portiere ex Rosta Salaniti la squadra di Musso si avvicina al difensore ex Alpignano Barone.

 

Seconda Categoria: offerta importante del Cafasse (dove si accaserà mister Bollone, ex Fiano) per il superbomber Luca Arena, protagonista con 43 gol stagionali (!) dell'annata del Football Mappano. Il giocatore ha richieste anche da categorie superiori e a breve valuterà. Di sicuro il Cafasse ad oggi sembra favorito.

STAGIONE 2016/2017: AL VIA IL 24 AGOSTO, COPPA ECCELLENZA!

3 luglio 2016 - Ecco le date della stagione 2016/2017, ufficializzate dall pubblicazione del primo comunicato Lnd.

 

Sulla carta (mancate iscrizioni? altre fusioni?) parteciperanno:

 

35 squadre di Eccellenza

65 di Promozione

128 squadre di Prima Categoria

167 di Seconda

125 di Terza

 

Il termine ultimo per inoltrare la domanda di iscrizione online fino alla Seconda Categoria (inclusa la Coppa Piemonte) è il 15 luglio alle ore 18. Per la Seconda una settimana in più, per la Terza fino al 31 agosto.

Orari: fino al 2 ottobre si giocherà alle ore 15, dal 2 ottobre 2016 al 2 aprile 2017 fischio d'inizio alle 14.30, dal 2 aprile 2017 si torna a giocare alle 15. Playoffs e playout alle 15.30.

 

COPPE
Coppa Italia Dilettanti di Eccellenza               Mercoledì 24 Agosto 2016
Coppa Italia Dilettanti di Promozione                Mercoledì 31 Agosto 2016
Coppa Piemonte Valle d’Aosta Prima cat.           Giovedì 1 Settembre 2016
Coppa Piemonte Valle d’Aosta Seconda Cat.     Domenica 11 Settembre 2016
Coppa Piemonte Valle d’Aosta Terza categoria  Domenica 18 Settembre 2016


CAMPIONATI
Eccellenza                                                         Domenica 4 Settembre 2016
Promozione e Prima categoria                            Domenica 11 Settembre 2016
Juniores Regionale                                             Sabato 24 Settembre 2016
Seconda categoria                                             Domenica 18 Settembre 2016
Terza categoria                                                  Domenica 25 Settembre 2016

 

Maggio + giugno: quasi 150mila click su Sportovest.com - LEGGI TUTTE LE NOTIZIE

ECCO LA DENSO: PERSIANO, BUSTREO, GEOGRAFO, DE MIGLIO E...

Denso - In foto da sx: Persiano, Benedetto, Geografo, Bustreo, De Miglio
Denso - In foto da sx: Persiano, Benedetto, Geografo, Bustreo, De Miglio

2 luglio 2016 - Denso allo scoperto. Il ds Beppe Macchi ha messo a segno ottimi acquisti: il bomber Marco Persiano, ex Lascaris e MathiLanzese, è uno degli attaccanti più noti del calcio piemontese, assieme a lui il portierone De Miglio dall'Albese, l'esterno e attaccante Geografo (reduce da un ottimo secondo posto in Eccellenza col Borgaro), il centrocampista '96 ex Cuneo e MathiLanzese Riccardo Bustreo, in più i '97 Mainardi e il '98 Caristo presi entrambi dall'Usaf Favari, e il '97 Mazzone dall'Orizzonti United.

Il ds Macchi attende altre firme e ufficialità. A breve ulteriori dettagli.

QUARTETTO A CASELLE: GALLESIO, GREGUOLDO, APRA' E LEONE

Il difensore centrale ex Pavarolo Federico Benedicenti al SG Chieri

2 luglio 2016 - Rinforzo dall'Eccellenza per il San Giacomo Chieri: arriva il centrale Federico Benedicenti, ex Pavarolo che si aggiunge a Biagio Tucci dal MathiLanzese, Calzolai dall'Usaf e Mastroianni dal PancalieriCastagnole. Quattro movimenti di mercato davvero niente male per la squadra di Melega.

 

Ecco i movimenti del Caselle in Promozione (vedi foto). Agli ordini del mister ex Borgaro, Chisola e Lucento Mario Gentile (Aimone Gigio Andrea ai Giovanissimi) arrivano Riccardo Gallesio, difensore centrale ex Vianney, Matteo Greguoldo ('96) dalla Nolese, difensore centrale ed esterno, Alberto Aprà, centrocampista '98 ex Lascaris cresciuto nel Caselle, ed il portiere Alessandro Leone ('93) ex Juve e Volpiano, dal Cnh Industrial. Questi i colpi del ds Ramacogi, pronto ad ufficializzare altre trattative in corso.

Confermati tra gli altri Alessandro Pertosa, Marco Liuni e Vincenzo Abalsamo e sbarcheranno in pianta stabile in prima squadra i '97 Maccagno e Biseffi.

L'ALPIGNANO CHIUDE COL BOTTO: ECCO MARANGONE DALLA PRO

Monteleone: Colline? Marinaro, 90% Ivest. Brignolo ('95) a Saluzzo

2 luglio 2016 - Grande colpo dell'Alpignano in Eccellenza e il presidente Granieri dichiara "...con questo chiudiamo il mercato". Sì, col botto. A disposizione del mister Mario Gatta ora c'è anche il centrocampista ex ProSettimoEureka e Chieri Luca Marangone, classe 1992.

E dunque, ricapitolando: bomber "Pinilla" Cirillo dal Corneliano, l'esterno Barrella dal Bra, il centrocampista Carini dall'Orizzonti, l'attaccante Marangone dalla ProSettimo. L'Alpignano, piazzando tantissime conferme sul blocco della scorsa stagione (lo ricordiamo, Coppa Piemonte in bacheca battendo da 0-2 a 3-2 nientedimeno che il Casale, più una comoda salvezza) ha davvero lavorato benissimo sul mercato, riuscendo nella passata stagione a valorizzare tanti giovani. Mancano ancora un '88 ed un portiere, a giorni le ufficialità. Casassa, Bellino, Lorusso, Chisari, Barone, Zancanaro e Blini i giocatori in uscita.

 

Mercato: l'attaccante ex Lucento Daniele Monteleone è uno dei principali obiettivi del Colline Alfieri. L'ufficialità potrebbe arrivare la prossima settimana. Stiamo invece scrivendo parecchio di Emanuele Marinaro, protagonista di situazioni curiose, che cambiano velocemente: prima era stato accostato al River Mosso (ma aveva trovato l'accordo con Fabrizio Penna, al River è poi andato il mister Oscar Lesca) poi aveva trovato l'intesa su tutto con l'Alpignano di Granieri (ma i nuovi orari di lavoro non gli avrebbero consentito di raggiungere Alpignano da Torino in tempo per gli allenamenti).

E così si parla oggi di Victoria Ivest: tre motivi. Ci sono ex compagni di squadra pronti alla firma (Fina e Migliardi), l'orario di allenamento è perfetto per Marinaro e il campo è vicino. Dunque, Victoria Ivest probabile destinazione dell'esterno offensivo. O altre sorprese?

In Prima, come anticipato ieri, alcuni giocatori passano dal Carrara al Santa Rita: cambiano maglia Montone-Zaccone-Leone, più Garreffa, Robaudi e Tancredi.

A Saluzzo un gradito ritorno: il difensore '95 Brignolo torna in granata (casacca vestita per tre anni) dopo l'esperienza di 6 mesi al Pavarolo.

 

Sul mercato l'ex Boves e Corneliano Luca Giordanengo, portiere che si è trasferito a Torino dal cuneese.

Fonti certe assicurano che ci sia stato un tentativo di riavvicinamento tra Roberto Cretaz e i Red Devils Verres, club che però conferma le sue difficoltà nell'iscrizione alla prossima Promozione. La dirigenza continua a cercare sinergie. Alla fine, per Cretaz, nulla di fatto.

Giuseppe Napoli, corteggiato dalla Rivarolese e non solo: "Resto a Venaria. Ringrazio le società che si sono interessate a me, ma non mi muoverò da casa".

Per il bomber ex Pont Donnaz Francesco Sterrantino, secondo voci di corridoio, è duello Quincitava-Ivrea Banchette. Entro mercoledì il giocatore deciderà la sua prossima squadra.

Giuseppe Napoli: "Resto al Venaria". Sterrantino: Quincitava-Ivrea

Giuseppe Napoli resta al Venaria
Giuseppe Napoli resta al Venaria
Bomber Francesco Sterrantino sul mercato
Bomber Francesco Sterrantino sul mercato

E' TEMPO DI FOTO UFFICIALE A PONT: GIOVENZI+PARISI+CALLIERA

1 luglio 2016 - Esclusivo - Il colpo di mercato è di quelli roboanti. E' tempo di foto ufficiale per uno dei giocatori più talentuosi del calcio piemontese, l'attaccante ex ProSettimoEureka Lollo Parisi (90 gol in 4 anni), che fa ora ufficialmente parte della rosa del Pont Donnaz Hone Arnad. Domandone: Promozione o Eccellenza? Lo scopriremo presto, la domanda di ripescaggio è stata inoltrata, ma il progetto del Pdha è comunque di quelli a lungo termine.

Una trattativa, quella per Parisi, portata a termine con la sapienza e l'esperienza del nuovo dg Luca Padovano, che si è fiondato sul giocatore con il quale aveva già lavorato subito dopo aver saputo che non sarebbe rimasto alla ProSettimoEureka. Una serie di contatti, la sinergia con il team manager Giovenzi e con il presidente Calliera (due JeanPierre) fino alla conferma finale: molto felice anche mister Mauro Cusano, che così potrà costruire il suo puzzle con un pezzo da novanta come Lollo Parisi assieme ai giocatori da lui allenati al Valle d'Aosta (Giordano, Monetta, Bonel, Scala, Furfaro, Montari, più Pentimalli dal Red Devils Verres), ai riconfermati (Caresio, Garbini, Dotelli, Borettaz, Della Rosa e Meraglia, ci saranno altri nomi) e pare che il mercato non finisca qui...

SAN GIACOMO CHIERI: TUCCI, CALZOLAI E LA PUNTA MASTROIANNI

Mastroianni e Tucci alla corte di mister Melega (a dx) al San Giacomo Chieri
Mastroianni e Tucci alla corte di mister Melega (a dx) al San Giacomo Chieri

1 luglio 2016 - Il San Giacomo Chieri di Alan Melega si prepara per il prossimo campionato di Promozione dopo la salvezza ai playout contro l'Usaf Favari (2-1, poco più di un mese fa hanno segnato Grosso e Anselmi). E' stata l'ennesima impresa del mister dopo gli applausi raccolti a Susa in tanta stagioni ed il salto di categoria in Eccellenza centrato qualche anno fa tramite ripescaggio, sempre col San Giacomo, frutto di un ottimo lavoro sul campo.

Tre colpi importanti. In attacco ecco l'ex Alpignano, Chisola e CastagnolePancalieri Eugenio Mastroianni, classe '82 che ha giocato nel Novara in C2, poi Rivoli, Canavese e tante esperienze dalla D in giù. Sarà lui il riferimento offensivo del San Giacomo.

A centrocampo arriva l'ex Giaveno, Busca, Atletico Torino, Vanchiglia e MathiLanzese Biagio Tucci. Altro rinforzo d'esperienza. In difesa (dove è pronto ad arrivare una pedina dall'Eccellenza) ecco anche Dario Calzolai, nelle ultime tre stagioni all'Usaf Favari.

Tanta attenzione sui giovani, alcuni dei quali si sono messi in luce con una forte Juniores Regionale dietro alla corazzata Chisola: si ripartirà dai '98 Bordino (ex Toro) e Caponi, e dai '97 Presta, Nano, Anselmi e Favaro.

SALUZZO SI PRESENTA: SEI NUOVI ACQUISTI, ECCO GATTI E PINELLI

Montante: "Fossano? Se scendo in Eccellenza al 90% andrò da Viassi"

Con la maglia del Saluzzo: Gatti, Pinelli, Porporato, Micelotta e Bissacco - FOTO PAOLO COSTA
Con la maglia del Saluzzo: Gatti, Pinelli, Porporato, Micelotta e Bissacco - FOTO PAOLO COSTA

1 luglio 2016 - di Michele Rizzitano

 

Con la maglia del Saluzzo, pronti alla firma: ecco l'ex Legnano Gabriele Pinelli, l'altro '98 ex Chieri Porporato, l'ex Colline, Savio e Cavour Simone Bissacco e il '97 Micelotta dalla Cheraschese. Nelle foto (realizzate dal fotografo Paolo Costa) manca Alberto Favale, attaccante in arrivo dalla Denso, assente per motivi di lavoro ieri a Saluzzo.

 

Fossano-Montante. Di questo possibile trasferimento se ne parla da settimane. Più di un giocatore fossanese da noi raggiunto sarebbe contentissimo del suo eventuale acquisto, che innalzerebbe certamente il tasso tecnico della squadra. Marco Montante (attaccante dello Sporting Bellinzago) è stato allenato da Viassi nell'Aquanera, alla Novese e ad Alessandria. Tre indizi fanno una prova? Abbiamo raggiunto il diretto interessato.

Montante: "Con Viassi ho un rapporto speciale, che va al di là del campo da gioco. Mi ha allenato in diverse squadre e mi conosce bene. So come lavora lui e che tipo di progetto c'è a Fossano, sarebbe quindi una buona piazza per me. In questo momento non posso però sbilanciarmi, sto valutando la situazione allo Sporting Bellinzago e vedremo cosa succederà". E' vero che si è fatta avanti la Pro Dronero? "Un contatto c'è stato, ma se scendo in Eccellenza al 90 per cento andrò a Fossano perchè il rapporto con l'allenatore è fondamentale". Queste le parole, al di là delle voci, di Montante. Nei prossimi giorni se ne saprà di più.

MOMENTO-LEGGEREZZA: LESNA GOLD, NON E' UNA ROSA CALCISTICA

1 luglio 2016 - No. Non è una rosa calcistica...Cena di squadra in casa Lesna Gold: il portiere Boetto consegna una rosa al ds Culcasi, forse, per farsi perdonare qualcosa. Chissà. Forse per superare alcune incomprensioni sul mercato (Boetto inizialmente era dato in partenza, con Salaniti in arrivo), sicuramente per cercare la pace in maniera molto ironica prima di una bella mangiata di gruppo. Un momento-leggerezza a stagione ormai conclusa. Tutto ciò succede mentre mister Calabrò e i compagni di squadra se la ridono: "Questioni di calcio. Oppure...?".

ALPIGNANO: L'EX BRA BARRELLA, NO MARINARO. SINISI: BORGARO

RAGAZZONI, DALLA RAP AL CARRARA IN PRIMA. E BOMBER ROMA...?

Pinasca: preso il difensore centrale ex Luserna Matteo Issoglio

Bomber Roma
Bomber Roma
Marco Montante
Marco Montante

Matteo Barrella all'Alpignano da Gatta
Matteo Barrella all'Alpignano da Gatta

30 giugno 2016 - di Michele Rizzitano

 

Altro colpo per l'Alpignano di Mario Gatta in Eccellenza. Arriva l'esperto, ma giovane, classe '93 Matteo Barrella, esterno che ha giocato col Bra in Eccellenza e serie D per diverse stagioni. Per lui esperienze anche in Pinerolo, Lucento e Gassino.

Il presidente Savino Granieri annuncia un altro colpo in porta (vicinissimo un '98 molto interessante), un difensore ed un centrocampista. Proprio a centrocampo non arriverà Fabrizio Sinisi (anche lui ex Bra): destinazione Borgaro.

Per l'esterno ex Città di Rivoli "Pupi" Marinaro un cambio di rotta improvviso per la difficoltà di raggiungere il campo in tempo da Torino in uscita da lavoro: niente Alpignano. Marinaro con ogni probabilità valuterà un'offerta nel torinese, senza grandi spostamenti da dove lavora.

L'Alpignano ha così virato su Barrella e ora sono pronti altri tre colpi per chiudere il mercato in via Migliarone.

30 giugno 2016 - Inizia oggi la stagione 2016/2017. E da oggi, ufficialmente, il mister Alessio Ragazzoni mette in pausa il "Rap", cambia disco, saluta la Rappresentativa Giovanissimi Torino (con tanto di foto sul web) e torna ad allenare i grandi. Per lui è Prima Categoria col Carrara, la società che ha insistito più di tutte da un mese a questa parte.

I movimenti del club torinese: dal Pianezza è già stato confermato il trasferimento del difensore Giacomo Caporilli, in attacco potrebbe arrivare l'ex Pertusa e Pianezza Simone Minniti, e con loro si lavora per arrivare alla firma con Borrelli e De Santi del Santa Rita, e con gli ex Pertusa Luca De Rosa (portiere) e Giovanni Palomba (difensore).

Ma sono i giovani il vero valore aggiunto dei club e la squadra di Ragazzoni ha già confermato il '97 Lorenzo Lobascio (centrocampista), il '96 Matteo Basso (centrocampista), il '95 Luca Manzone (attaccante), il '94 Diego Costantino (difensore), i '93 Corrado Cornoni (centrocampista) e Marco Santoriello (centrocampista) assieme al classe '85, attaccante, Luigi Vernillo.

Il trio Montone-Zaccone-Leone (i più esperti del Carrara della passata stagione) potrebbero invece finire tutti e tre al Santa Rita.

 

Pinasca: con il grave infortunio subìto a fine stagione da Fabio Montiglio (rottura del crociato, operazione il 21 luglio) la società è corsa ai ripari ingaggiando l'ex Luserna, difensore centrale, Matteo Issoglio.

 

Bomber Fabrizio Roma: sul mercato uno dei grandi protagonisti della cavalcata orange dell'Olympic Collegno di Musso in Prima Categoria (articolo). Due gol su tutti da incastonare in questa stagione, entrambi segnati ai playoffs: quello al Collegno Paradiso (rinvio sbagliato del portiere, stop e tiro carognesco sotto la traversa) e quello all'Ardor Torino in finale playoffs (anticipo di Valastro a metà campo, bolide di collo pieno dal cerchio centrale all'incrocio dei pali, da oltre 30 metri).

E adesso? Bomber Roma, ex Barcanova, due anni alla Juve, Rivara, Leinì Lombardore, Pozzomaina e Rodallo, è sul mercato, ha deciso di non continuare con la maglia dell'Olympic dopo due stagioni ("Ero molto legato a mister Musso, non sento gli stessi stimoli ed entusiasmo") ma potrebbe anche decidere di smettere di giocare se non arriverà una proposta interessante ("E mia moglie sarebbe contenta...").

Da sottolineare come lo "zar" Musso avrebbe potuto portarsi dietro (o meglio, proporre alla dirigenza neroverde) mezza squadra arancione al Caselette, visto che i giocatori lo adoravano. Stando a quanto riportano più fonti pare proprio che Musso abbia voluto evitare che questa situazione si verificasse per non alterare gli ottimi equilibri creati in via Tampellini.

RIGNANESE-SAVIGLIANO NON SI FA: CENTROCAMPISTA SUL MERCATO

Il club di Milani ingaggia l'ex Bra Bossolasco. Pronti altri due acquisti

30 giugno 2016 - Una voce che arriva dal cuneese ed ecco una notizia in Eccellenza. A confermarla è lo stesso Giacinto Rignanese, playmaker di centrocampo, 14 anni al Toro prima di passare a Pro Vercelli, Rivarolese, Saint Cristophe, Bra, ProSettimoEureka, Cheraschese, Valenzana e Pinerolo: "Purtroppo gli orari di lavoro non potranno coincidere con quelli degli allenamenti. Le ho provate tutte ma non siamo riusciti a trovare la quadra col Savigliano, società che comunque ringrazio per l'interesse nei miei confronti. Ora sono fermo e valuterò ogni proposta".

Altre due notizie da Savigliano: preso il '97 Andrea Bossolasco dal Bra, jolly difensivo, terzino e centrale. Visto il mancato accordo con Rignanese arriveranno oltre a Tulino e bomber De Peralta un altro centrocampista (il ds Bergesio ha già il nome, manca solo l'ufficialità) e un difensore centrale.

PRIMO RADUNO PER IL CHISOLA DI BOSCHETTO: ATTACCO DA 50 GOL

30 giugno 2016 - di Michele Rizzitano

 

Casa Atletico Gabetto, strada delle Cacce: è da qui, da un primo raduno torinese, che parte la stagione 2016/2017 del Chisola di Riccardo Boschetto. Dirigenti e giocatori si sono ritrovati post-lavoro per fare il punto sulla situazione e per conoscere i dettagli della preparazione, prima di un rinfresco. All'orizzonte una nuova avventura in Promozione. E il Chisola (che senza sbilanciarsi troppo sogna "un bel campionato") sarà con ogni probabilità una delle protagoniste.

Alla presenza del patron Luca Atzori Langiu, dei vicepresidenti Antonio Caruzzo e Pierluigi Pairetto e di tutta la dirigenza, il primo a prendere la parola è stato il ds Francesco Selliti: "Siamo molto felici di aver radunato questo gruppo compatto, che pensiamo di aver rinforzato con ottimi giocatori prelevati sul mercato. Il processo di crescita è stato già evidenziato nell'ultima stagione, vogliamo che si continui così e che la prima squadra dia seguito a quanto di buono fatto finora. Ci sono poi altri progetti ambiziosi come quello riguardante il nuovo impianto, stiamo lavorando su più fronti. Chiediamo a tutti il massimo impegno per raggiungere i nostri traguardi". Pierluigi Pairetto, vicepresidente e tra i migliori arbitri italiani di sempre (secondo nel mondo nelle classifiche IFFHS del 1996): "Siamo reduci da un girone di ritorno eccezionale e sono felice delle tantissime riconferme. Abbiamo ritenuto che mancasse qualcosa in zona gol e sono arrivati due attaccanti importantissimi come Barison e Collino, oltre che validi rinforzi dal settore giovanile. In più il Chisola ha la fortuna di avere un allenatore come Boschetto, a cui la Promozione sta sicuramente stretta. Lui ha rappresentato la chiave di volta della scorsa stagione con un grandissimo lavoro. Insomma, ci sono tutte le condizioni per disputare un bel campionato. Più in alto arriveremo, meglio sarà". Niente proclami, tanta consapevolezza senza far accendere fari e abbaglianti sulla squadra, che così lavorerà più serenamente. Prima del discorso alla squadra di mister Boschetto parte un applauso speciale per Barison: "E' tornato...finalmente", dice il dg Luigi Calcia.

Boschetto: "Ringrazio la società per queste belle parole a me dedicate. Qui abbiamo tutti le idee chiare. Non c'è pressione, non è stata spesa una follia per costruire la squadra e continuiamo a guardare al settore giovanile, la nostra grande forza. Inoltre credo nell'ottica di bilancio, che va sempre tenuta in grande considerazione. E' quello che dà continuità ad una società. Quest'anno andrò verso le 500 panchine (e Barison verso i 250 gol, tanto per mettere giù due numeri, nda) e se questo club esiste ancora dai tempi del Piobesi Chisola, dove io ho iniziato, in tempi di fusioni e sparizioni delle società come lo Sciolze che io ho allenato, qualcosa vorrà pur dire. Ripeto, la continuità è tutto. Una struttura e un'organizzazione sono la base per raggiungere i risultati assieme a tutte le altre componenti tecniche che conosciamo". Boschetto in chiusura su Barison: "E' voluto tornare al Chisola lui in prima persona, la trattativa è stata fin troppo semplice. Significa che qui si era trovato bene, questo ci fa grande piacere e dovrà essere un segnale per tutti". A Barison e Collino, papale papale: "Se segnerete 32 gol o 50 a me non importerà un cavolo". Risate. "Quest'anno i gol andranno pesati, più che contati...". Per i due, messaggio ricevuto, mentre qualcuno ricorda che "...andrà benissimo vincere anche tutte le partite 1-0". Tutti d'accordo.

 

Zoom: ecco la rosa del Chisola, 2 portieri, 7 difensori, 7 centrocampisti e 4 attaccanti. La preparazione inizierà il 10 agosto 2016.

Portieri: Ussia, Mazzetti. Difensori: Ramundo ('98), Casamassima, Bortolas, Beltramo, Visconti, Nardiello ('99), Ribecchini ('98). Centrocampisti: Genovesi ('98), Bettega, Carulli, Ferrero ('98), Vitale, Forneris ('98), Di Leo. Attaccanti: Barison, Collino, Deasti ('98), Kingidila ('98)

ULTIM'ORA, CELLAMARO: "OK COL PAVAROLO". CARRARA: CAPORILLI

Cellamaro
Cellamaro
Caporilli
Caporilli

29 giugno 2016 - Il difensore centrale ex Borgaro, Sciolze e Chieri Danilo Cellamaro, reduce dal campionato vinto col Brandizzo, è un nuovo giocatore del Pavarolo. A confermarlo lui stesso. Cellamaro: "Mi hanno voluto fortemente e ho trovato subito un ottimo feeling col mister. Ho trovato una società che vive di passione, seria e ambiziosa. Ritrovando vecchi compagni di battaglia ed essendo più vicino a Chieri mi sentirò a casa. Sono contento di questa scelta".

Prima Categoria: in casa Carrara, da mister Alessio Ragazzoni, ecco il difensore ex Pianezza Giacomo Caporilli.

LOLLO PARISI: "HO SCELTO PONT". ACCORDO DEFINITO: CHE COLPO

Sei acquisti dal Valle d'Aosta. Ecco i primi riconfermati: c'è Borettaz

29 giugno 2016 - Altra ultim'ora, mercato sempre più rovente! Pochissime ore dopo il ritorno dalle vacanze del presidente Calliera e del team manager Giovenzi, il dg valdostano Luca Padovano, dopo un vertice, ufficializza in casa Pont Donnaz l'ingaggio di Lollo Parisi, ex genio della ProSettimoEureka (90 gol circa in 4 anni) ex Canavese, Pro Vercelli, Chieri, Rivoli, Giaveno e Cossatese.

E poi tanti trasferimenti interni dal Valle d'Aosta: seguono mister Cusano i '98 Giordano, Monetta e Bonel, più Scala ('91), Furfaro ('95) e Montari ('94, che aveva richieste dalla serie D). Dai Red Devils Verres, invece, arriva Pentimalli. Pronti ancora altri colpi.

Tra i primi riconfermati (lista non definitiva): Caresio, Garbini, Dotelli, Borettaz, Della Rosa e Meraglia.

In uscita (vedi sotto) Moretto. Padovano: "Lo ringraziamo per quanto fatto a Pont e gli facciamo un grande in bocca al lupo per la nuova avventura".

29 giugno 2016 - Ultim'ora - Il granitico difensore centrale del Pont Donnaz, Antonio Moretto, dichiara: "Vado all'Alicese". La Rivarolese aveva fatto più di un tentativo per ingaggiare il giocatore, corteggiato (fino ad oggi pomeriggio) anche dai dirigenti del nuovo corso a Pont Saint Martin per rimanere in maglia orange. Invece Moretto affronterà la prima, storica, avventura in Eccellenza ad Alice Castello, piccolo comune in provincia di Vercelli, ad ovest di Santhià.

ULTIM'ORA: E' SELLAM LA PUNTA INGAGGIATA DALLA PISCINESE RIVA

Saluzzo: con Lapadula al Sondrio l'obiettivo è l'ex Legnano Pinelli

Mohammed Sellam
Mohammed Sellam

29 giugno 2016 ore 15 - Un pizzico di peperoncino in questo pomeriggio infrasettimanale. La Piscinese Riva di Gambino ha una punta nuova di zecca (la cercava da alcune settimane dopo vari contatti con Collino, Cravetto, Greco Ferlisi, Pasqualone, Pollina, Boscaro e Moreo) ed è anche molto forte: è l'ex Moretta, Saviglianese, Revello e Cavour Mohammed Sellam, che ci dichiara "Confermo, vado a Piscina". Sarà lui il riferimento centrale per gli esterni Magno e Martin.

 

A Moretta non l'hanno presa benissimo. Il ds Daniele Capello: "Fa parte del mercato e del gioco, Sellam ha scelto così e volendo ci potrebbe anche stare, se non fosse per i modi e i tempi. Fino a questo momento (mercoledì, ore 15, nda) non ho ricevuto comunicazioni ufficiali da lui. Però avevo sentito la Piscinese, con la quale abbiamo un buon rapporto, e sapevo cosa stava succedendo. Giorni fa avevo semplicemente avvertito qualche tentennamento del giocatore...A questo punto sono ancora più contento dell'arrivo di Saponaro, con il quale ho chiuso la trattativa proprio dopo certi segnali, dopo quello già annunciato di Frigerio. Deluso da Sellam? Un po'. Devo pensare che la parola o la stretta di mano valgano ormai poco? Spero di no...Ci eravamo detti che ci saremmo visti alla presentazione dopo vari incontri e tutto sembrava definito. Ma va bene così. Non ci siamo fatti trovare impreparati, fortunatamente".

La risposta di Sellam: "Che avevamo un primo accordo è vero, nulla da dire, ma ci sono un insieme di cose che mi hanno portato a scegliere Piscina. Io non ero contento di alcune scelte che la società aveva fatto e tramite alcuni sms lo avevo ribadito. Poi dovevamo ancora chiarire una questione legata ad un premio, ma qui non voglio entrare nei dettagli. Ciò che mi ha portato a cambiare in realtà è la grande ambizione della Piscinese Riva. Il loro progetto mi è piaciuto e mi hanno voluto fortemente, pur sapendo che ero tra i riconfermati. Ad un certo punto hanno saputo che mi stavo guardando attorno e hanno insistito per risentirci, fino all'accordo".

 

Saluzzo: un'idea per il sostituto di Lapadula, passato al Sondrio. La società si è fiondata sull'attaccante del '92 nato a Chivasso Gabriele Pinelli, ex settore giovanile del Toro, Verbania, Folgore, Gozzano, Bra, Borgomanero e Legnano. Al momento non c'è l'ufficialità. Confermati invece Bissacco e Favale. Intanto il Saluzzo, esattamente come il Fcd Rivoli, resta ancora vigile sulla situazione-Gatti: nessuna novità ad oggi per il talento classe '98 del Pavarolo.

IVEST: ARRIVA FINA. ROSTA, ANCHE CESTONE. CASELETTE: SALANITI

Eccellenza: occhio al Savigliano di Milani, vuole anche Zammuto

28 giugno 2016 - Mercato: per il centrale difensivo del Chieri Zammuto è duello tra la ProSettimoEureka di Nobili in serie D e il Fc Savigliano di Milani.

Proprio il Savigliano si conferma protagonista in Eccellenza: dopo gli acquisti di Rignanese e De Peralta (e la riconferma di bomber Varvelli, 22 gol nel 2015/2016) ecco in porta una vecchia conoscenza nel Cuneo di mister Milani, ovvero il portiere Arden Tulino, ex Chisola, Pro Settimo, Giaveno, Saint Christophe, Chieri, Novese, Cuneo, Asti e Carmagnola. Se arrivasse anche Zammuto il club cuneese, già fortissimo così, metterebbe davvero una gran bella ciliegina sulla torta.

Nel cuneese si muove però benissimo anche il CornelianoRoero: che coppia in attacco Melle-Erbini! E poi ci sono le riconferme di Toscano, Delpiano, Anderson, Colaianni, Maja e Capuano.

La Cheraschese di Brovia ha risposto così: Prizio dal Chieri, Atomei dal Tortona, Pirrotta dal Savigliano, Nastasi dal Cuneo, Capocchiano dal Gassino ed Esposito dal Settimo.

Il Fossano, che già quest'anno aveva una rosa di Eccellenza quasi interamente riconfermato, ha ufficializzato l'ennesimo baby '98, ovvero Paolo Armando dal Pedona. Tantissimi i nomi che circolano attorno al club (Lassala, Costamagna, Sacco, Costamagna, Rapa del Toro) e bravissimo Viassi a dribblare le voci. Ciò che è filtrato è l'interesse proclamato per le 3M: Montante dello Sporting Bellinzago, Magno della Piscinese Riva e Morero del Saluzzo.

In casa Olmo staffetta in attacco: con Ligotti al Lucento è arrivato Caserio dal Saluzzo.

A Saluzzo ingaggiati Favale dalla Denso, oltre a Bissacco, al '97 Micelotta dalla Cheraschese e al '98 Porporato dal Chieri. Il sostituto di Lapadula potrebbe essere sarà l'ex Toro e Legnano Pinelli, classse '92.

Gatti resta un'incognita: lo seguono anche ProSettimoEureka, Fcd Rivoli, Cheraschese e molti altri club, incluso il Pavarolo dove potrebbe restare in prestito dall'Alessandria.

Favale dalla Denso e i giovani Micelotta (‘97) dalla Cheraschese e Porporato (‘98) dal Chieri, mentre è vicino l’ingaggio del ‘98 Gatti dal Pavarolo, in prestito dall’Alessandria.  - See more at: http://www.laguida.it/Sport/Calcio/Il-valzer-delle-punte-infiamma-il-calciomercato#sthash.7pr7nsNz.dpuf
Paolo Armando, classe ‘98 dal Pedona
Cheraschese: alla corte di Brovia ecco Pirrotta (da Savigliano), Prizio (Chieri), Atomei (Tortona) e i giovani Capocchiano (Gassino), Nastasi (Cuneo) ed Esposito (Settimo), liberati invece Marchetti e Chiatellino. - See more at: http://www.laguida.it/Sport/Calcio/Il-valzer-delle-punte-infiamma-il-calciomercato#sthash.7pr7nsNz.dpuf
Anderson, Colaianni, Toscano, Delpiano, Garrone, Capuano e Maja - See more at: http://www.laguida.it/Sport/Calcio/Il-valzer-delle-punte-infiamma-il-calciomercato#sthash.7pr7nsNz.dpuf
Anderson, Colaianni, Toscano, Delpiano, Garrone, Capuano e Maja.  - See more at: http://www.laguida.it/Sport/Calcio/Il-valzer-delle-punte-infiamma-il-calciomercato#sthash.7pr7nsNz.dpuf
Anderson, Colaianni, Toscano, Delpiano, Garrone, Capuano e Maja.  - See more at: http://www.laguida.it/Sport/Calcio/Il-valzer-delle-punte-infiamma-il-calciomercato#sthash.7pr7nsNz.dpuf
Anderson, Colaianni, Toscano, Delpiano, Garrone, Capuano e Maja.  - See more at: http://www.laguida.it/Sport/Calcio/Il-valzer-delle-punte-infiamma-il-calciomercato#sthash.7pr7nsNz.dpuf

 

Promozione e Prima: il bomber Igor Pepino (17 reti nel 2015/2016) passa dal Boves al Pedona, dove ritrova il direttore tecnico Macagno, ex allenatore del Boves.

Il bomber Tony Fina, ex Cbs e Città di Rivoli, è pronto alla firma in casa Victoria Ivest dopo aver valutato le varie proposte di mercato (il MathiLanzese sembrava a buon punto). Venerdì il nero su bianco con il club di mister Barbino, che ha sfiorato la Promozione diretta piazzandosi a -1 dal San Maurizio Canavese. L'attaccante ritroverà tra gli altri il compagno di squadra Migliardi.

Rosta: nella foto qui sotto i gemelli del '99 Andrea e Antonio Caputo (due colpi ex Lascaris firmati dal ds Di Gianni e strappati alla concorrenza), il leader Marco "Destro" Molino (17esimo anno in biancorosso), il nuovo acquisto dal Collegno Paradiso Emanuele Cestone (attaccante esterno, decisivo nella prima parte del campionato di Promozione 2015/2016) e il baby Gabriele Pignataro, che due anni fa andò a segno in Prima sull'assist del papà Giuseppe, per oltre 20 anni bomber del calcio piemontese. Tra i nuovi acquisti a disposizione del tecnico Baron ci sono anche bomber Tucci dal Vianney, il portiere Liut dal Rapid e l'esterno De Concilis dalla Pro Collegno. Molte trattative in corso.

Caselette: la società comunica di aver ingaggiato per la squadra di mister Musso il portiere ex Rosta Giuseppe Salaniti, in uno primo momento avvicinato al Lesna Gold (ma poi è stato riconfermato Boetto).

 

In Seconda Categoria c'è un gioiello che brilla: è Marco Frittella del FianoPlus, attaccante esterno talentuoso sul quale hanno messo gli occhi diversi club (era piaciuto molto anche ad alcuni dirigenti del Lg Trino in occasione della finale di Coppa Seconda Fiano-Castelnuovo che proprio a Trino si era disputata). Il FianoPlus tenterà di trattenerlo, giorni decisivi per la firma.

Ardor Torino: trattative in corso per la squadra di mister Alessio Negro con l'esterno offensivo Giovanni Coppola, un '96 che quest'anno era in prestito al Venaria e che sarebbe interessato al trasferimento. Un altro obiettivo è la punta Alberto Bianchi, '95 ex San Mauro, punta centrale. Un'altra trattativa, ma più complessa, è quella con la punta del Baldissero Dibernardo che con Negrescu andrebbe a completare un attacco dalle grandi qualità. La società lavora intanto sulla crescita dei giovani, a molti di loro sarà data la possibilità di mettersi in luce in prima squadra.

Bomber Fina
Bomber Fina
Salaniti a Caselette da mister Musso
Salaniti a Caselette da mister Musso

Dopo Grancitelli e Sardo (e non finisce qui), a Rivoli un '94 e un '95: Drago e Ghiglione.

FABIO PIROLI: GIRO D'ITALIA DA BOMBER PER IL PUNTERO DEL RIVOLI

Da Roma in Puglia, Abruzzo, Veneto, Trento, Lombardia, Liguria e Piemonte

28 giugno 2016 - di Michele Rizzitano

 

Zona Torpignattara, sud est di Roma, pochi passi da CineCittà. E' qui che nasce e cresce il classe 1985 Fabio Piroli, il bomber dell'Fcd Rivoli pronto a ricomporre un trio delle meraviglie in Eccellenza con gli ex compagni del Pinerolo Cravetto e Sardo.

E' arrivato in Piemonte a 14 anni, il tempo di vestire la casacca del Torino per cinque anni assieme ai vari Ogbonna, Negro e Bottone e di conoscere appena maggiorenne Myriam (che oggi è sua moglie). Poi un bellissimo giro d'Italia da bomber, da Sud a Nord. Tutto da raccontare. 

Cresciuto tra pallone (sport che ha iniziato a praticare ad 11 anni senza scuola calcio) e atletica, Piroli gioca per tre anni con il club che ha allevato un tale Francesco Totti, la Smit Trastevere. Poi i primi viaggi a Ladispoli, col treno, le prime separazioni dalla famiglia (che vive ancora a Roma) e il grande trasferimento: Torino. In stile Benvenuti al Nord.

Piroli si ritrova così sotto la Mole a 14 anni con gli Allievi Nazionali granata. Qui cresce, diventa il leader (lui '85) delle leve '86 e '87, arriva fino alla fascia di capitano in Beretti e Primavera (dove segna 17 gol), preparandosi anche con la prima squadra di serie A e B. Ma il Toro poi...fallisce. Intanto proprio a Torino il bomber conosce Miryam, ragazza piemontese di Torino: "Una fortuna incontrarla...Da quel momento l'ho avuta sempre accanto. Mi ha seguito in tutte le varie città e mi ha supportato in tutte le scelte che ho fatto"

Le scelte, appunto. Piroli si racconta: "A quel punto potevo andare a Taranto in C1 oppure a Varese o Biellese in C2. Avevo 18 anni e un primo procuratore, che mi consigliò Taranto. Una piazza straordinaria, con 10-15 mila tifosi allo stadio, matti per la squadra. Un'esperienza fantastica, che porto ancora adesso nel cuore"...

 

>>>>> LEGGI TUTTA L'INTERVISTA!

 

Mercato Fcd Rivoli: il nome nuovo che spunta per il centrocampo rivolese di mister Andreotti è quello di Giosuè Gallace, tre anni alla ProSettimoEureka e quest'anno in D con lo Sporting Bellinzago. Il ds Azzolina conferma la chiusura delle trattative per il difensore del '94 Giuseppe Drago e per il portiere '95 ex Denso Davide Ghiglione.

Drago, 10 anni nel settore giovanile del Torino, ex Chieri, Asti, Pro Vercelli, Pinerolo, Saluzzo e Mondovì: "Ho l'accordo su tutto, devo solo firmare. I contatti sono iniziati la scorsa settimana e siamo arrivati subito all'intesa. Sono molto felice di questa nuova possibilità e spero di ripetere la stagione con il Pinerolo di due anni fa, vissuta assieme ai vari Piroli, Cravetto e Pantaleo. L'anno scorso ho giocato nel Saluzzo fino a dicembre, poi sono passato alla Virtus Mondovì e purtroppo siamo retrocessi. Un'annata storta che voglio subito riscattare. Le mie caratteristiche? Posso fare il centrale o il terzino, sono due ruoli che ho sempre ricoperto". Dunque, un bel rinforzo per l'Eccellenza rivolese davanti all'uomo ragno Volante, affianco a Grancitelli e Pavan.

Il 20enne torinese Ghiglione, anche lui Scuola Calcio Toro, poi 7 anni al settore giovanile della Cbs: "Apprendere da un portiere come Volante sarà davvero molto importante per me. L'ho incrociato da avversario in due campionati, io cercherò di allenarmi al meglio e di sfruttare tutte le possibilità che mi verranno concesse. L'organico è molto valido, penso ci siano le carte in regola per una grande stagione. Ritrovarsi in una rosa con un allenatore come Andreotti e tanti giocatori con un grande Palmares alle spalle fa molto piacere. Per mia fortuna nelle varie esperienze calcistiche ho trovato buonissimi ambienti, l'ultimo alla Denso, e i cosiddetti vecchi mi hanno sempre aiutato. Spero che anche a Rivoli sarà così".

Ghiglione è reduce dall'Eccellenza con l'Atletico Gabetto, dall'esperienza a Saluzzo (si alternavano tra i pali lui e Peano) e poi da quella alla Denso. Nella vita studia Architettura, è milanista e il suo mito è...Buffon: "Un mostro sacro, perchè oltre ad essere un campione è anche un esempio come persona. Ieri è stato straordinario, in occasione dell'ultima parata contro la Spagna ho fatto un salto in alto sul divano...Curiosità? Sono uno scaramantico, rispetto sempre alcuni riti pre-partita". Un grande classico dei portieri...E a proposito di scaramanzie Ghiglione ha avuto tra i vari allenatori anche Oppedisano, il mister calabrese coi peperoncini in tasca durante le partite.

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.