CONTO ALLA ROVESCIA: PROMO B, -6 A BRANDIZZO-RIVAROLESE!


11 aprile 2016 - Fuori la verità. Promozione B, quattro giornate al termine della stagione: se il Brandizzo di Cellerino dovesse battere la Rivarolese nell'attesissima partita di domenica prossima sarà praticamente Eccellenza (salto a +8 a tre giornate dalla fine).

Ma la squadra di Scardino, che merita applausi a scena aperta per la sua fantatistica costanza, è intenzionata a riaprire incredilmente il campionato. Davvero uno spettacolo i 58 punti realizzati da D'Agostino e compagni: una squadra che con pochissimi rinforzi rispetto alla passata stagione sta riuscendo a dar fastidio alle grandi, col Brandizzo a -5 e Pont e Pavarolo messe alle spalle. Se per quasi tutti il Brandizzo è la conferma, la Rivarolese è la rivelazione.

Numeri: 28 punti nel girone di ritorno per il carro armato Brandizzo, con 30 gol fatti e 7 subiti, come l'Union Susa. 23 punti nelle stesse 11 gare per la Rivarolese, che ha segnato la metà dei gol, facendo però quasi sempre risultato. E "piccolo" dettaglio, ha appena battuto una formazione ostica come il Pavarolo, finalista di Coppa...

Nella mini-classifica spiccano anche i 21 punti di Union Susa e Bollengo e i 19 del Città di Rivoli: Marinaro, Furno, Bongera, Collino, Saponaro e compagni (nonostante le nuove prospettive future, vedi articolo sulla fusione Rivoli-Brandizzo) non mollano un centimetro, continuano a divertirsi e a postare selfie di esultanze sul web. La Pro Collegno sta andando molto più forte del Caselle (da non sottovalutare in chiave playout), il Venaria è quasi salvo, per il Rosta serve invece un miracolo sportivo. E Borgaretto tornerà a farsi le ossa in Prima.

 

Tornando al big match di domenica prossima in zona-gol l'artiglieria pesante del Brandizzo (18 reti per Piroli, 16 per D'Onofrio, 11 per Cravetto) verrà contrastata da un team che manda tanti giocatori in gol, l'ultimo è infatti Rizzuto. Cellerino è avvertito, da temere c'è il gruppo in senso assoluto. Per la Rivarolese spiccano le reti di bomber D'Agostino (a quota 18 dietro a Rizq e D'Alessandro), che sarà protagonista di una sfida nella sfida con Piroli, reduce da una doppietta al ritorno in campo dopo un infortunio. Cravetto non lo ha mai fatto rimpiangere e ora segnano insieme...

 

Nel girone di ritorno - classifica completa > Promozione B

Squadre P G VC VF PC PF NC NF GF GS
BRANDIZZO 28 11 6 3 0 1 0 1 30 7
RIVAROLESE 23 11 4 3 1 1 1 1 16 10
PAVAROLO 23 11 4 3 1 1 1 1 18 12
UNION SUSA 21 11 2 4 0 2 3 0 22 7
BOLLENGO 21 11 4 3 2 2 0 0 19 10
PONT DONNAZ 19 11 4 2 2 2 0 1 22 10
BSR GRUGLIASCO 19 11 3 3 2 2 0 1 23 14
LASCARIS 19 11 3 3 2 2 0 1 16 12
CITTA' DI RIVOLI 19 11 3 3 2 2 0 1 18 16
MATHI LANZESE 16 11 4 1 2 3 0 1 21 15
VENARIA 15 11 2 2 2 2 2 1 17 14
QUINCITAVA 11 11 1 2 2 4 2 0 12 18
PRO COLLEGNO 10 11 2 0 3 2 1 3 10 18
CASELLE 4 11 1 0 3 6 1 0 10 34
ROSTA 4 11 0 1 4 5 1 0 4 30
BORGARETTO 0 11 0 0 5 6 0 0 5 36

CAOS ATLETICO CHIVASSO-ESPERANZA 1-1: ECCO LE REAZIONI...

Un caso più unico che raro: nel dilettantismo spunta la "prova tv"?

LEGGI TUTTO! Reazioni e dichiarazioni del presidente dell'Esperanza Gennaro Galizia e del presidente della Nolese Enzo Morabito.

 

11 aprile 2016 - di Michele Rizzitano

 

Stamattina abbiamo pubblicato (articolo poco più sotto) la notizia del preannunciato reclamo da parte dell'Atletico Chivasso per la gara di Prima D (classifica) tra la capolista e l'Esperanza. E' finita 1-1 con gol ospite segnato al 99'.

Cosa è successo: sul punteggio di 1-0 sono stati accordati 6 minuti di recupero dall'arbitro Terreno, diventati alla fine nove secondo tutti i presenti. E al 99' è arrivato l'1-1 di Ossati che ha fatto imbestialire l'Atletico, ritrovatosi soltanto a +1 dalla Nolese (alla penultima scontro diretto Nolese-Atletico Chivasso).

Dopo aver dato spazio alle opinioni del'Atletico ("Il presidente dell’Atletico Chivasso, Giampiero Pitzalis, al termine della gara e in presenza del commissario di campo, ha parlato con l’arbitro, il quale, visibilmente scosso e confuso, ha ammesso l’errore. È necessario che l’arbitro ammetta nel referto l’errore commesso") ecco altre inevitabili reazioni raccolte.

 

Leggi tutto...

QUI GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA

TERZA, COLORE E PASSIONE: AVIGLIANA-ATLETICO ALPIGNANO 0-0

Qui Atletico Alpignano: bomber Berardi
Qui Atletico Alpignano: bomber Berardi
Qui Avigliana: il capocannoniere Cario in azione
Qui Avigliana: il capocannoniere Cario in azione

PROMO D: ARRIVA BONBONASCA-COLLINE! SUPER-SANTOSTEFANESE

11 aprile  2016 - Numeri impressionanti per la BonBonAsca nel girone di ritorno di Promozione D, ma occhio alla prepotente risalita della Santostefanese, mai sconfitta nelle ultime 12 partite. Attualmente sesto posto.

Ieri per gli astigiani un pazzesco risultato in casa Rapid Torino con gol di Meda, Marchisio, Pollina e Alberti: 0-1, 1-1, 1-2, 2-2, 2-3, 3-3 e 3-4 finale!

 Tre azioni manovrate e un gol da calcio d'angolo per gli ospiti. Lucento e Atletico Torino (ieri 2-2 nello scontro diretto) mantengono una media-punti molto alta: nel girone di ritorno 23 punti. Tra le pericolanti bene anche il Cit Turin, che deve ancora salvarsi.

 

IL RUSH FINALE - 4 GIORNATE AL TERMINE

Ricordato che il Colline capolista ha 29 gare giocate, mentre BonBonAsca, Lucento, Atletico, Cbs e Santostefanese 28 (vedi classifica), parte ora il momento clou con gli scontri diretti. Si comincia la prossima settimana: BonBonAsca-Colline Alfieri. Deciderà mezzo titolo, probabilmente.

Tra due domeniche Colline-Santostefanese, altro partitone e derby astigiano, con gli ospiti alla ricerca della miglior posizione playoffs. Alla penultima il Colline Alfieri riposerà e in contemporanea ci sarà Lucento-Cit, Atletico Torino-Cbs e Santostefanese-Vanchiglia.

Tra gli scontri diretti della bassa classifica mancano all'appello Rapid-Pozzomaina e Canelli-Mirafiori (terzultima giornata), Mirafiori-Rapid e San Giuliano-Cenisia (penultima), Arquatese-Mirafiori e Rapid-BarcanovaSalus (ultima).

 

Così nel girone di ritorno - Santostefanese senza sconfitte    

 

Squadre P G VC VF PC PF NC NF GF GS
BONBONASCA 28 12 4 5 1 1 1 0 26 13
CBS 26 12 6 2 0 2 1 1 24 11
SANTOSTEFANESE 26 12 3 4 0 0 3 2 30 16
LUCENTO 23 12 3 3 0 1 3 2 29 14
ATLETICO TORINO 23 12 4 3 1 2 1 1 22 18
COLLINE ALFIERI 21 13 3 3 1 3 2 1 19 12
VANCHIGLIA 17 13 3 2 3 3 0 2 23 21
CANELLI 15 12 3 1 1 4 1 2 13 14
CIT TURIN 15 12 3 1 2 3 0 3 13 11
ARQUATESE 14 13 2 2 3 4 1 1 18 25
CENISIA 13 12 1 2 2 3 3 1 15 16
ASTI 13 12 3 1 3 4 0 1 19 23
POZZOMAINA 13 12 2 2 5 2 0 1 13 27
MIRAFIORI 12 12 3 1 3 5 0 0 8 22
RAPID TORINO 12 13 2 1 3 4 1 2 14 25
SAN GIULIANO N. 9 12 1 0 2 3 4 2 6 17
BARCANOVASALUS 8 12 1 0 3 3 3 2 15 22

SPORTOVEST BREAKFAST: GOL AL 99', RECLAMO ATLETICO CHIVASSO

Moviolone in Prima Categoria per testimoniare un presunto errore tecnico

Comunicato stampa - Click per zoom
Comunicato stampa - Click per zoom

11 aprile 2016 - di Michele Rizzitano

 

Subito un caso in apertura di settimana.

Siamo in Prima D, ad oggi un punto divide Atletico Chivasso e Nolese.

Ieri si è giocata Atletico Chivasso-Esperanza: 1-1 a San Raffaele Cimena con giallo finale e pareggio ospite al...99' minuto. I locali reclamano sostenendo che "...l’arbitro incaricato Lorenzo Terreno non ha rispettato i 6 minuti di recupero annunciati ufficialmente, facendo continuare la partita per oltre 9 minuti e commettendo così un evidente errore tecnico testimoniato dalle riprese
video in nostro possesso. Nei 3 minuti erroneamente concessi è avvenuto il pareggio da parte dell’Esperanza".
Sempre nel comunicato: "Il presidente dell’Atletico Chivasso, Giampiero Pitzalis, al termine della gara e in presenza del commissario di campo, ha parlato con l’arbitro, il quale, visibilmente scosso e confuso,
ha ammesso l’errore. È necessario che l’arbitro ammetta nel referto l’errore commesso, così come ha fatto in mia presenza” dichiara il presidente Pitzalis. Questo errore tecnico è un danno oggettivo".

 

L'Atletico Chivasso presenterà dunque reclamo nel tentativo di rigiocare la partita. Lo ricordiamo, alla penultima giornata ci sarà Nolese-Atletico Chivasso e i punti ora fanno davvero la differenza...A breve ulteriori aggiornamenti sul caso.

Verdetti: l'Alpignano è salvo in Eccellenza A! Foto-cronaca: Terza, Avigliana-Atletico 0-0

PROMO C: TRIS DELL'EX ALFIERO, IL FOSSANO SUPERA LA PISCINESE!

Il Brandizzo ne fa 7! Rivarolese sempre a -5 e domenica scontro diretto

Esplode la gioia a Fossano! Salto in vetta a quattro partite dal termine
Esplode la gioia a Fossano! Salto in vetta a quattro partite dal termine

10 aprile 2016 - di Michele Rizzitano

 

Il notizione di oggi è in Promozione C: bomber Vincenzo Alfiero torna in campo dopo il "giallo del rosso" al Chisola (due giornate di squalifica scontate contro Piscinese e Carmagnola) e sono subito dolori per la sua ex squadra, il Moretta. Vince il Fossano 1-3 e la squadra di Viassi è la nuova capolista! Superata la Piscinese Riva, sconfitta a sua volta 4-2 a Carmagnola.

Eccellenza A: Bricco-gol all'ultimo secondo (!) e la Virtus Verbania passando 0-1 a Santhià tiene il +2 sul Borgaro, vittorioso 1-0 col Valle d'Aosta. Dietro pareggiano tutte (Baveno, Stresa e Orizzonti), vince la Juventus Domo 3-1. L'Alpignano è salvo! Non fa danni il ko con rimonta dell'Ivrea Banchette: 2-1 il finale. Dopo la Coppa un altro traguardo centrato: applausi alla società di Granieri, a mister Gatta e ai suoi ragazzi.

Eccellenza B: quota-monstre per il Casale di Ezio Rossi, che tocca 70 punti dopo lo 0-4 di Pedona! La Valenzana (0-2 a Trino) non scherza e resta a 69: -1 a due giornate dal termine della stagione. La Pro Dronero rafforza il 3° posto (4-0 al Cavour), al quarto e quinto posto vincono Corneliano (52) e Tortona (50). I playoffs attualmente non si giocherebbero a causa dei più di 10 punti di distacco tra seconda/quinta e terza/quarta.

Playout: al momento retrocederebbero Gassino e Pedona oltre alla Virtus Mondovì, con gara playout SavioRocchetta-Settimo.

Promozione B: Brandizzo 63 (7-0 al Borgaretto, torna a segnare anche bomber Piroli, doppietta per lui), Rivarolese 58 (1-0 al Pavarolo, decide Rizzuto). Ormai il titolo è un discorso a due e domenica prossima c'è proprio Brandizzo-Rivarolese! Il Pont è ormai in crisi: 0-1 Bollengo e per fortuna della squadra di Massari al quarto posto resta fermo il Pavarolo. Quinto posto: a -13 dalla Rivarolese c'è sempre l'Union Susa, che batte 3-1 il Quincitava. Ad oggi, però, niente playoffs.

Subito dietro domenica vittoriosa per Bsr Grugliasco (2-1 al Mathi), Lascaris (3-0 al Caselle) e Città di Rivoli: per quest'ultima squadra grandi applausi. 0-2 a Rosta nel derby per i rivolesi, consapevoli che tra un mese la loro squadra sparirà. Ma loro continuano a vincere! E sul web frecciatina alla nuova società: selfie col nome "Fcd Rivoli" invece che Città di Rivoli e due cuoricini...Le voci di fusione anticipate non sono andate giù ai giocatori.

Playoffs: visti i distacchi (ma nulla è certo) si va verso un Pont Donnaz-Pavarolo come unico spareggio. Il punto che divide le squadre potrebbe cambiare l'indirizzo del campo di gioco in mano alla meglio classificata, che passerà alla seconda fase anche col pareggio. La Rivarolese, attualmente seconda, salterebbe il primo turno playoffs in virtù del +13 sull'Union Susa.

Playout: all'orizzonte un unico match, Caselle-Pro Collegno. Venaria sempre più vicino alla salvezza diretta, avendo un +6 sul Caselle quartultimo e addirittura +17 sulla penultima, il Rosta. Proprio il Rosta si avvicina al ritorno in Prima: Pro Collegno ora a -6 a quattro giornate dal termine. Si fa dura.

Promozione C: 25 giornate in testa ma oggi...quella testa l'ha persa. La Piscinese Riva, in vantaggio 0-1 e 1-2 a Carmagnola, trova il tonfo che non ci voleva e cede 4-2. Un risultato che manda in vetta il Fossano, un carro armato, un ritmo mostruoso: 37 punti in 16 partite (media 2.3 punti a partita) dopo l'ultima sconfitta dell'8 novembre 2015, subita proprio contro il Moretta, stavolta "matato" 1-3 proprio dal grande ex Alfiero (tripletta). Da tenere d'occhio anche il duello nella classifica cannonieri: Barison 29, Alfiero 23.

Altri risultati: vincono Carignano (1-0 al Centallo), Denso (1-2 a Chieri), Pancalieri (2-1 al Chisola) e Revello (1-0 all'Usaf). Il Boves batte il Luserna già stra-retrocesso 1-0 e fa i complimenti al fanalino di coda, che lotta con grande cuore. Probabilmente, dicono, avrebbe meritato il pareggio. Invece ha deciso un gran tiro al volo di Quagliata.

Playoffs: non cambia più di tanto. Niente incrocio seconda-quinta, cioè Piscinese-Denso (ci sono ben più di 10 punti tra le due). Ad oggi sarebbe in programma un unico match Carmagnola-Villafranca e se quest'ultima dovesse vincere la Coppa Promozione la sesta, visti i distacchi, non entrerebbe comunque in gioco.

Playout: il successo di oggi (1-0) avvicina il Revello alla salvezza, perchè il distacco dalla penultima (l'Airaschese) è abissale. Quindi in questo caso niente playout. Si giocherebbe, invece, San Giacomo Chieri-Usaf, terzultima contro quartultima.

Promozione D: occhio ai punti e alle gare giocate! In testa 53 punti per il Colline (1-0 al Cit, gol di Barbera) e 29 gare giocate dalla capolista. Le inseguitrici ne hanno tutte 28 e hanno già riposato: BonBonAsca a -2, Lucento a -3, Atletico a -5, Cbs a -7.

Il 2-2 tra Atletico Torino e Lucento in realtà ha agevolato proprio Colline e BonBonAsca, leggermente staccate in questa lunga fila indiana che è la classifica. Netto, infatti, il contemporaneo successo per 1-4 della BonBonAsca ad Arquata (gol di Massaro e tris di bomber Boscaro).

Altri risultati: Rapid trafitto 3-4 dalla super-Santostefanese, mai battuta da 12 partite (quattro gol sugli sviluppi di calci d'angolo degli ospiti). Importantissimi tre punti per il Cenisia (1-0 al Mirafiori) in chiave salvezza. 3-0 del Vanchiglia all'Asti.

Playoffs: ad oggi si giocherebbero BonBonAsca-Cbs e Lucento-Atletico Torino.

Playout: con l'aggiunta dell'Asti, lo ricordiamo, sono stati modificati i meccanismi di retrocessione. Due retrocessioni dirette (ad oggi Rapid e Pozzomaina) e quattro squadre ai playout. Ad oggi scontri Arquatese-Mirafiori e BarcanovaSalus-San Giuliano Nuovo.

NOLESE: ATLETICO CHIVASSO A -1!

BRANDIZZO: PIROLI TORNA IN GOL!


LG TRINO-VALENZANA 0-2: INGRESSO IN CAMPO CON TANTI BABY TALENTI

UNION SUSA: BOMBER RIZQ SI PORTA A CASA IL PALLONE (4 GOL AL CASELLE)

E dopo le 4 reti della scorsa settimana...ne segna altre due al Quincitava!

Ironia Rivoli: sui social i giocatori scrivono "FCD"...
Ironia Rivoli: sui social i giocatori scrivono "FCD"...

9 aprile 2016 

di Michele Rizzitano

 

Eccellenza A: Ivrea Banchette-Alpignano 2-1 (Liguori, 2 rigori Giacoletto, espulso Lerda tra i locali nel finale per proteste), Città di Baveno-Junior Biellese 2-2, Aygreville-No.Ve Calcio 2-2 (Lopez, Risso, Bertolone, Baghadi), Borgomanero-Orizzonti United 0-0, Omegna-Stresa 1-1 (autogol Micheli, Di Iorio), Varallo Pombia-Vda Charvensod 0-0, Borgaro-Valle d'Aosta 1-0 (Geografo), Santhià-Virtus Verbania 0-1 (al 92' Bricco), Juventus Domo-Volpiano 3-1 (Poi, Pititto, 2 Hado).

 

Eccellenza B: Pedona-Casale 0-4 (Sinato, Messias, Messias, Ibrahim), Pro Dronero-Cavour 4-0, Tortona-Cheraschese 1-0 (Atomei), Benarzole-Fc Savigliano 1-2 (Tandurella, Varvelli) Virtus Mondovì-Gassino SR 1-2 (6' Barbaro, 47' Grimaldi, 5' st Dell'Aquila), Corneliano Roero-Olmo 1-0 (Cirillo), Settimo-Saluzzo 3-1 (Lapadula), Albese-Savio Rocchetta 2-1 (Bosco, Bandirola, De Souza), Lg Trino-Valenzana Mado 0-2 (Parodi, Rizzo).

 

Promozione B: Pont Donnaz-Bollengo 0-1, Brandizzo-Borgaretto 7-0 (Cravetto, D'Onofrio, Audino, 2 Piroli, De Rosa, Porrero), Lascaris-Caselle 3-0 (Salaniti, Pasqualone rig., Maugeri), Rosta-Città di Rivoli 0-2 (Collino, Furno), Bsr Grugliasco-Mathi Lanzese 2-1, Rivarolese-Pavarolo 1-0 (Rizzuto), Venaria-Pro Collegno 1-1, Union Susa-Quincitava 3-1 (Sardino, Iorianni, 2 Rizq).

 

Promozione C: PancalieriCastagnole-Chisola 2-1 (Lotrecchiano, Sartorello, Casamassima), SG Chieri-Denso 1-2 (Kodra, D'Agostino, Ammendolea), Moretta-Fossano 1-3 (3 Alfiero, Gambardella), Carignano-Giovanile Centallo 1-0, Boves-Luserna 1-0 (3' Quagliata), Carmagnola-Piscinese Riva 4-2 (2 Barison, Oanea, 2 Vailatti, Capobianco), Revello-Usaf Favari 1-0 (Preci), Airaschese-Villafranca 1-1 (Messineo, Mascia).

 

Promozione D: Cenisia-Mirafiori 1-0, Cbs-Pozzomaina 3-0, Rapid Torino-Santostefanese 3-4, Atletico Torino-Lucento 2-2 (Pecorari e Velleca per gli ospiti), Colline Alfieri-Cit Turin 1-0 (30' Barbera), San Giuliano Nuovo-BarcanovaSalus 2-1, Arquatese-BonBonAsca 1-4 (Massaro, 3 Boscaro, Torre), Vanchiglia-Asti 3-0. Riposa: Canelli.

 

Prima D: Caselette-Bussoleno 0-1 (Degli Esposti), Atletico Chivasso-Esperanza 1-1 (pareggio ospite al 90' di Fossati), Nolese-La Chivasso 2-0, River Mosso-Orione Vallette 0-0, Atletico Volpiano-Pianezza 0-2, Bvs-San Mauro 1-1 (Venosta, Maniscalco), Cnh Industrial-Valdruento 2-0 (2 Bobbi), Real Leinì-Venaus 2-0.

 

Prima E (mercoledì 13 aprile recupero Sporting Cenisia-Vianney): San Maurizio C.se-Carrara 90 3-0, San Giorgio-Fc Moncalieri 1-2, Lesna Gold-Perosa, Villarbasse-Pinasca 3-1, Vianney-Santa Rita 1-0, San Secondo-Sporting Cenisia 4-1, Nichelino Hesperia-Victoria Ivest 1-3, Bruinese-Villar Perosa 1-0.

 

Seconda E: GiavenoCoazze-Ardor Sf 2-1, Collegno Paradiso-Fiano Plus 3-0, Ac Meroni Rivoli-Football Mappano 2-3, Cafasse-Forno 0-3, Corio-Gabetto Venaria, Rubiana-Olympic Collegno 1-1, Rocchese-Chianocco 0-6.

 

Terza A - Torino 

Classifica: Avigliana Calcio 50 (19 gare giocate), Atletico Alpignano 47 (18), Marentinese 39, Caprie 36,  Duomo Chieri 29, Borgo Cavour 28, Rebaudengo 27, Franceschina 27, Leo Chieri 24, Don Bosco Rivoli 19, Accademia Intertorino 14, Nuovo Sportsud 14, Valsusa 4.

Risultati: Avigliana Calcio-Atletico Alpignano 0-0, Borgo Cavour-Caprie Green Club 1-2, Don Bosco Rivoli-Franceschina 1-2, Leo Chieri-Valsusa 1-0, Marentinese-Accademia Intertorino 2-0, Nuovo Sportsud-Rebaudengo 2-0. Riposava: Duomo Chieri.

Qui Atletico Alpignano: bomber Berardi
Qui Atletico Alpignano: bomber Berardi
Qui Avigliana: bomber Giuseppe Cario
Qui Avigliana: bomber Giuseppe Cario

CITTA' DI RIVOLI-BRANDIZZO: UNA FUSIONE PER PUNTARE IN ALTO

Idee chiare: grandi ambizioni per il settore giovanile e l'obiettivo serie D

Stessa ora: da una parte una conferenza stampa...
Stessa ora: da una parte una conferenza stampa...
...dall'altra i giocatori del Città di Rivoli
...dall'altra i giocatori del Città di Rivoli

9 aprile 2016 - di Michele Rizzitano

 

Un pomeriggio caldissimo. Venerdì 8 aprile, alla stessa ora, la Rivoli calcistica si è trovata di fronte ad un bivio. Ognuno ha preso la sua strada.

Sull'orologio sono le 18.30: da una parte i dirigenti del Città di Rivoli ufficializzano la fusione calcistica con il Brandizzo in una conferenza stampa organizzata in via Rosta, dall'altra (a pochi chilometri di distanza) la squadra del Città di Rivoli assieme all'attuale tecnico Gousse si riunisce in un aperitivo di gruppo per fare quadrato in un momento delicato. Esattamente tra un mese, infatti, il Città di Rivoli non esisterà più e gli attuali giocatori, molti dei quali hanno vinto il campionato l'anno scorso, hanno lanciato un messaggio sul web: "Rivoli siamo noi".

Una situazione abbastanza curiosa vissuta tra campo e scrivanie, tra la volontà dei vertici dirigenziali di rendere il club più organizzato e ambizioso e le scelte inevitabili da comunicare agli attuali protagonisti di risultati e classifiche. "The show must go on".

 

La fusione è ufficiale. Per il nuovo "FCD RIVOLI" il nero su bianco arriverà il prossimo 1° luglio 2016, che coincide con l'inizio della stagione 2016/2017. Tanto per cominciare, dopo settimane di gossip e di chiacchiere, questa è la notizia divulgata da Città di Rivoli e Brandizzo, nelle persone del presidente rivolese Luigi Malvito, dei vertici del Brandizzo Giuseppe e Agostino Scozzaro col ds Pasquale Azzolina, del presidente onorario rivolese Luigi Aneri, del cassiere Clemente Della Rocca e del factotum Filippo D'Amico. Assieme a staff e collaboratori, come Francesco Gallo e Mimmo Dilonardo, saranno loro i protagonisti del nuovo grande progetto sotto al Castello.

L'organigramma, naturalmente, è tutto da completare, ma per ora ci sono quattro cariche definite: Azzolina direttore sportivo di prima squadra e Juniores, Dilonardo direttore sportivo del settore giovanile, Gallo direttore sportivo della scuola calcio e D'Amico responsabile di settore giovanile e scuola calcio.

La particolarità è che ben cinque dei presenti sono o sono stati presidenti (Malvito, Scozzaro, Aneri, Della Rocca e D'Amico).

I colori sociali? "Stiamo pensando a logo e maglie rossoblù, ma si vedrà...", dicono in conferenza i dirigenti. Il Città di Rivoli, 24 ore prima, ha comunicato le sue scelte in una riunione con prima squadra e giovanili: l'intento è quello di coinvolgere nel "FCD RIVOLI" quanti più giocatori possibili, in linea con le scelte tecniche della nuova società. 

Se i rivolesi (prima squadra) sono salvi e tranquilli in Promozione B, il Brandizzo ha un'Eccellenza da conquistare. La testa è quindi sul futuro, ma soprattutto sul presente. Il salto di categoria potrebbe dare ulteriore risalto e slancio al nuovo club.

 

LEGGI TUTTO...!

ANCHE IL ROSTA SI MUOVE IN ANTICIPO: DI GIANNI DS DA LUGLIO

9 aprile 2016 - Notizia ufficiale anche questa: sarà Vincenzo Di Gianni, l'anno scorso timoniere in panchina del Città di Rivoli vittorioso in Prima, il nuovo direttore sportivo del Rosta.

Idea che si concretizzerà in nero su bianco a partire dal 1° luglio 2016.

La conferma arriva direttamente dal presidente Giuseppe Mirisola. Di Gianni si occuperà di costruire la prima squadra, che spera ancora nel miracolo-salvezza in Promozione, e poi anche di Juniores, settore giovanile e calcio femminile.

COPPA PRIMA: VALLE CERVO-S.MAURO, POZZOLESE-CASTELLETTESE

8 aprile 2016 - Coppa Piemonte (pagina interna)

 

COPPA PROMOZIONE: nel prossimo comunicato Lnd verrà pubblicata la data e insieme il campo che ospiterà la finale Villafranca-Pavarolo. Grandissima attesa. Abbiamo sentito in questi giorni rappresentanti dei rispettivi club, che sono pronti a studiarsi e "spiarsi" prima del match...Parte la sfida a distanza!

COPPA PRIMA: in semifinale Castellettese, Pozzolese, Valle Cervo e  San Mauro.

Gli accoppiamenti: Valle Cervo-San Mauro, Pozzolese-Castellettese.

Andata: 14 aprile. Ritorno: 28 aprile

COPPA SECONDA: in semifinale Feriolo, Fiano Plus, Castelnuovo e Candiolo.

Gli accoppiamenti Feriolo-Castelnove, Candiolo-Fiano Plus.

Andata: 13 aprile. Ritorno: 27 aprile.

Prima D: Atletico Chivasso-Esperanza. Prima E: torna Nichelino-Ivest (caos all'andata...)

PROMO B: PLAYOFFS, IL SUSA E' CARICO. TORELLO COME IL BAYERN

Domenica incontri al peperoncino in Promo C: Carma-Piscinese e non solo...

7 aprile 2016 - Promozione B: il 7-1 al Caselle ha gasato tantissimo l'Union Susa di Alberto Falco, che nelle ultime 6 partite ha racimolato gli stessi punti del Pavarolo e del Brandizzo (16). Ora la missione dei biancorossi è pubblicamente una sola: battere il Quincitava e sperare in un passo falso della Rivarolese contro il Pavarolo. Il distacco dal secondo posto scenderebbe da -13 a -10 e l'Union si ritroverebbe decisamente in corsa per disputare la partita playoffs tra seconda e quinta. Intanto la carica biancorossa sfocia in un torello ripreso ieri sera ad allenamento a Bussoleno: giro-palla da Bayern Monaco!

Volevamo sapere, a questo punto, chi stava in mezzo ma...abbiamo saputo i cognomi dei palleggiatori: Onomoni, Rossero, Di Emanuele, Mazzone, Bonaudo, Ranieri e Minuzzo!

 

Domenica - Cinque gare al termine della stagione: per la corsa al titolo calendario favorevole al Brandizzo (gara interna con il Borgaretto). Al 2° posto la Rivarolese affronta l'ostico Pavarolo e il risultato consegnerà lo stato di forma dell'inseguitrice al cospetto della finalista di Coppa di Ballario, che a sua volta sogna terzo o quarto posto distanti ora rispettivamente -1 e -4 punti.

Terzo posto: il Pont Donnaz vuole assolutamente risollevarsi e in Valle d'Aosta arriva il Bollengo ormai salvo e fuori dai grandi giochi.

Zona salvezza: delicatissima Venaria-Pro Collegno. Potrebbe consegnare la quasi certa salvezza ai cervotti orange o riportare la Pro vicinissima al Caselle, atteso in casa Lascaris. A Rosta arriva il Città di Rivoli: strana atmosfera nell'aria, con i locali in apnea e gli ospiti catturati dalle voci di fusione.

 

Promozione C: quanta carne al fuoco. Domenica grande grigliata. In cima al gruppone non c'è in programma soltanto Carmagnola-Piscinese Riva (0-3 all'andata), ma molto molto altro: il Fossano torna a Moretta e torna in campo il bomber Alfiero, grande ex di turno. Sempre un punto di distacco tra Piscinese e Fossano, un piccolo grande mondo dentro il quale può succedere di tutto. E tra l'altro l'ultima sconfitta del Fossano risale proprio al match col Moretta, perso 1-2 15 partite fa!

Revello-Usaf Favari vale un capitale in chiave playout e contemporaneamente il San Giacomo Chieri, che vuole approfittare di questo scontro diretto, è pronto ad ospitare la lanciatissima Denso. Il Boves vuole mettersi definitivamente al sicuro contro il retrocesso Luserna, mentre a Pancalieri (contro il Chisola) mister Viale cerca i punticini-tranquillità per chiudere una bella annata, passata in griglia playoffs a lungo. Occhio anche a Carignano-Centallo a metà classifica e ad Airaschese-Villafranca, con i locali (-8 dal Favari) rincorsi dall'aritmetica.

 

Promozione D: qui si parte con un tiratissimo Atletico Torino-Lucento (quarta contro seconda, solo tre punti dall'Atletico alla vetta). La capolista Colline Alfieri ritrova tra le mura amiche il Cit Turin, che cerca gli ultimi punti per la salvezza definitiva.

Al terzo posto il BonBonAsca sarà ospite dell'Arquatese, al quinto la Cbs vuole risalire ospitando il Pozzomaina, fanalino di coda che invece crede ancora nei playout puntando a riprendere Rapid Torino (+2, sfiderà la Santostefanese), Mirafiori (+3, atteso in casa Cenisia) e San Giuliano Nuovo (+4, scontro col BarcanovaSalus). L'Asti non se la sta passando benissimo per motivi societari: trasferta sul sintetico del Vanchiglia.

 

Sempre più adrenalina per il finale di campionato anche in Prima Categoria.

Nel girone D Atletico Chivasso-Esperanza e Nolese-La Chivasso. Partite che interessano la vetta, ma anche la zona playoffs, con Real Leinì, Valdruento e Pianezza a sperare proprio in un passo falso del Chivasso per agganciare il quarto posto. Al terzo posto il San Mauro, che ci crede ancora: deve vincere in casa Bvs. Zona salvezza: River Mosso-Orione Vallette deciderà molto, il Venaus è atteso in casa Real Leinì. Infine, mini-derby Caselette-Bussoleno. L'Atletico Volpiano ospita il Pianezza.

Nel girone E torna Nichelino Hesperia-Ivest. Una gara che ha fatto molto parlare all'andata: il 6-2 per l'Ivest non è mai stato archiviato dal Giudice sportivo, che a seguito di una rissa e di una serie di espulsioni (con sospensione finale) ha decretato ad inizio stagione lo 0-3 a tavolino per entrambe.

Questione playoffs: perchè si disputino molto dipende dall'attuale distacco tra Ivest e Villar Perosa (oggi 9 punti). Se dovessero diventare più di dieci San Maurizio e Ivest salirebbero invece in Promozione e gli spareggi non si giocherebbero. Per renderla ancora più complicata diciamo che oggi, sempre visti i distacchi, l'unico match playoffs sarebbe Villar Perosa-Perosa. Il Lesna Gold, quinto, ha infatti -16 dalla seconda.

Da seguire anche l'evoluzione playout con Carrara, Moncalieri, Santa Rita, Nichelino e Sporting Cenisia impegnate a togliersi dai guai.

Tutte le partite: San Maurizio-Carrara, San Giorgio-Fc Moncalieri, Lesna Gold-Perosa, Villarbasse-Pinasca, Vianney-Santa Rita, San Secondo-Sporting Cenisia, Nichelino-Ivest, Bruinese-Villar Perosa.

ULTIM'ORA: DIMISSIONI PER IL DS DEL CITTA' DI RIVOLI MARSICO

di Michele Rizzitano - Grande spazio in questi giorni alle vicende rivolesi. Da questo weekend si tornerà a parlare di classifiche, punti, verdetti e obiettivi da raggiungere, dalla Valle d'Aosta al cuneese, ma parallelamente in questo mondo sportivo che amiamo (il pianeta-calcio) ci sono progetti che partono, si raccolgono scelte e dichiarazioni che ovviamente comportano reazioni da raccontare. "E' sempre calciomercato".

 

6 aprile 2016 - "Una bellissima esperienza che oggi si chiude". Così Pietro Marsico, ex Alpignano fino a poche ore fa direttore sportivo del Città di Rivoli. Ecco la prima reazione sotto al Castello dopo l'annuncio della fusione dei rivolesi col Brandizzo: "L'avevo già anticipato molto prima, faccio un passo indietro con serenità. Lavorare a Rivoli è stato bello e credo che la fusione sia giusta. In qualsiasi azienda che vuole migliorare si fanno investimenti e magari entrano nuovi soci. Per la Rivoli calcistica è giusto così, la scelta non fa una piega. A me l'anno scorso la società ha chiesto la Promozione e assieme al tecnico Di Gianni e ai ragazzi l'abbiamo centrata. Quest'anno dovevamo salvarci e anche questo obiettivo è arrivato. Dunque, credo di aver fatto un buon lavoro per portare più sù il calcio a Rivoli. In realtà fino a poche settimane fa la squadra poteva ambire a qualcosa di più, ma sono state fatte delle scelte e ad un certo punto le voci hanno preso il sopravvento. Pazienza. Ringrazio tutti, sottolineando l'ottimo lavoro del tecnico Gousse e l'impegno dei ragazzi, che stanno andando avanti con serietà e impegno".

Il presidente del Città di Rivoli Luigi Malvito: "Mi trovo perfettamente in linea con le parole di Marsico, che ringrazio per quanto ha svolto per la società. Ieri abbiamo fatto una riunione a due e abbiamo parlato di passato, presente e futuro. La società ha preso le decisioni che tutti sanno, resta l'ottimo lavoro dei nostri dirigenti. Marsico e prima ancora mister Di Gianni hanno fatto tantissimo per la crescita del Città di Rivoli, che ora guarda al futuro. Questo è da sottolineare".

 

SORTEGGI COPPA PIEMONTE

Nell'ultimo comunicato Lnd non sono ancora stati pubblicati data e campo relativi alla finale di Coppa Promozione Villafranca-Pavarolo. Grande attesa, a breve sapremo tutto.

Venerdì 8 aprile alle 15.30, invece, verrà effettuato il sorteggio per gli abbinamenti delle semifinali di Coppa Prima e Seconda Categoria.

VIDEOGOL: PAVAROLO-BRANDIZZO, D'ONOFRIO BIS E IL 2-2 DI GATTI

D'Onofrio uno, D'Onofrio due (e che assist di Cervino!), poi il ritorno del Pavarolo nella ripresa con i gol di Talarico e del classe '98 Gatti: 2-2 il finale nella partitissima di Promozione B di domenica scorsa. Schermo intero Youtube: video 0-1 - video 0-2


PRIMA D: ALLA PENULTIMA GIORNATA NOLESE-ATLETICO CHIVASSO

Playoffs, Sanna (Valdruento): "Ci crediamo. Se arrivo a 20 gol offro la pizza"

Sanna (Valdruento)
Sanna (Valdruento)

5 aprile 2016 - Atletico Chivasso 55, Nolese 52, San Mauro 47 a cinque giornate dal termine della stagione: anche la Prima D (classifica) entra nella fase più calda.

Per il titolo, ormai è quasi certamente corsa a due (e alla penultima giornata c'è proprio Nolese-Atletico Chivasso). Il San Mauro dovrebbe fare un miracolo sportivo e davanti dovrebbero quasi perdere sempre. Scenario difficile da immaginare, ma nel calcio se ne vedono di tutti i colori.


Esperanza, Pianezza, San Mauro, Nolese e Bvs sono i prossimi avversari dell'Atletico Chivasso, mentre La Chivasso, Bvs, Atletico Volpiano, Atletico Chivasso e Real Leinì sono i cinque nomi nella lista di fine stagione della Nolese. Una bella sfida a distanza, con incrocio finale.

Zona playoffs: al momento si disputerebbe soltanto il match tra terza e quarta, ad oggi San Mauro-La Chivasso. Ecco perchè Real Leinì (40), Valdruento (39) e mettiamoci dentro ancora il Pianezza (37) sperano nella rimonta sui chivassesi (41). Cinque gare da giocare, verdetti vicinissimi.


In casa Valdruento (12 punti nelle ultime 5 partite, meglio ha fatto solo l'Atletico Chivasso) intanto è il bomber Sanna ad alimentare il fuoco per il rush finale: "Playoffs? Ci crediamo, eccome. Per il gioco che stiamo esprimendo sarebbe il minimo. Non dobbiamo mollare e può darsi che ci giocheremo tutto alla penultima giornata proprio contro La Chivasso". Il bomber a 12 gol così come Loiacono del Real Leinì: "Se arrivo a 20 gol offro la pizza a tutta la squadra...". E adesso se l'è cercata: lo terremo ancora più d'occhio...!

Nella terra di mezzo il Caselette. "Momento no", dice il portiere Dogliotti dopo il ko per 3-0 sul campo del Chivasso. E aggiunge: "Il Chivasso ha ampiamente meritato la vittoria. Qualche dubbio per un gol a noi annullato sullo 0-0, ma prestazione sotto le aspettative".

Zona salvezza: ad oggi, purtroppo per le ultime tre, non si disputerebbero i playout. Il regolamento parla chiaro: l'ultima retrocede, spareggiano penultima e quintultima e terzultima e quartultima con meno di 10 punti di distacco. Orione, River e Venaus stanno rincorrendo Atletico Volpiano e Bussoleno, impegnate a mantenere l'attuale distacco di 10-11 punti che salverebbero loro automaticamente. Bel rush finale anche qui con 15 punti in palio.

 

Così nel girone di ritorno

  P G VC VF PC PF NC NF GF GS
NOLESE 23 10 4 3 1 0 0 2 26 8
SAN MAURO 20 10 5 1 1 1 0 2 18 11
LA CHIVASSO 19 10 4 1 0 1 2 2 25 14
ATL. CHIVASSO 18 10 2 3 0 2 2 1 19 10
ESPERANZA 17 10 4 1 0 3 2 0 16 7
VALDRUENTO 16 10 2 3 2 2 1 0 19 17
CNH INDUSTRIAL 16 10 2 2 1 1 1 3 16 9
PIANEZZA 14 10 2 1 0 2 4 1 12 13
BUSSOLENO 13 10 2 2 2 3 1 0 13 19
BVS 11 10 1 2 3 2 1 1 14 22
CASELETTE 11 10 2 1 2 3 0 2 16 18
ATL. VOLPIANO 11 10 2 1 1 4 2 0 13 14
REAL LEINI' 9 10 1 0 2 1 1 5 18 21
VENAUS 9 10 2 1 4 3 0 0 11 27
ORIONE VALLETTE 9 10 1 1 1 4 3 0 14 22
RIVER MOSSO 3 10 0 0 3 4 1 2 8 26

TERZA: DOMENICA SCONTRO AL VERTICE AVIGLIANA-ALPIGNANO!

Seconda E: Olympic terzo (dieci vittorie interne). Super CollegnoParadiso

Gruppo Avigliana: domenica ci si gioca il titolo
Gruppo Avigliana: domenica ci si gioca il titolo

5 aprile 2016

 

Seconda E: con il successo per 0-1 a Fiano il Corio è ad un passo dal salto in Prima. +11 sull'inseguitrice e ora l'attesa è solo per l'aritmetica!

Secondo posto: il Fiano resiste, ma vede a -2 un grande Olympic Collegno, che ha totalizzato la bellezza di dieci vittorie interne (tra cui il 2-1 al Corio). E' record.

Poi, distaccato di un solo punto, ecco il Collegno Paradiso (otto vittorie consecutive, 24 punti nel ritorno!), un diesel assieme al corsaro Football Mappano: entrambi i club puntano quindi al 2° posto e ai playoffs, forti dei numeri del 2016.

 

Terza A: tutto o niente. Avigliana-Atletico Alpignano è la partitissima di domenica prossima: prima contro seconda, tenendo conto che l'Atletico (a -3 dalla vetta) ha però una gara in meno dell'Avigliana, che deve ancora riposare. Ci si gioca, di fatto, il titolo. Soprattutto a livello psicologico conterà moltissimo il risultato di questo scontro al vertice.

Nell'ultimo turno curiosa storia per i fratelli Tommaso Cario (allenatore del Caprie) e Giuseppe Cario (capocannoniere e capitano dell'Avigliana) messi contro dal match Caprie-Avigliana: finale 0-3, a segno Pedicone, Tarantini e alla fine...Giuseppe Cario. Proprio lui, con un gran tiro al volo mancino.

PROMO C: VILLAFRANCA E CHISOLA, APPLAUSI DIETRO ALLE BIG

Bunker-Piscinese. Fossano, che numeri. E dietro mini-sprint Usaf

Mister Marocco (a sx) e il gruppo Usaf Favari
Mister Marocco (a sx) e il gruppo Usaf Favari

5 aprile 2016 - di Michele Rizzitano

 

Zoom in Promozione C: 502 gol segnati in 200 gare. Da giocare mancano complessivamente 40 partite suddivise in cinque giornate.

 

Nel girone di ritorno (10 match) la classifica dice così: Fossano 26 punti, Chisola 23, Piscinese, Denso e Villafranca 20, Carmagnola 17.

Numeri: nelle ultime cinque gare il Villafranca, finalista di Coppa Promozione assieme al Pavarolo, ha sempre e solo vinto, con 10 gol fatti e uno solo subìto.

Davanti a tutti c'è sempre la Piscinese di Bertelli, seconda miglior difesa e unica squadra imbattuta in casa (un dato condiviso con Brandizzo in Promozione e Pro Dronero in Eccellenza). Qui c'è un autentico record: zero sconfitte casalinghe dal 4 marzo 2014!
Fantastico il trend del Fossano: non perde dallo scorso 8 novembre, nelle ultime 9 giornate ha raccolto 8 vittorie e uno 0-0 col Chisola, e nelle ultime cinque ha segnato 19 gol subendone solo uno (Nicolini della Piscinese Riva, come Belotti del Toro per Buffon, ha interrotto il record del portiere Masneri, 659 minuti senza subire gol).

E ancora: nelle ultime cinque partite sta facendo molto bene anche la Denso, imbattuta con 3 vittorie e due pareggi e colpita solo una volta in zona-gol, come evidenziato dalla tabella sottostante. Sul fondo classifica sprint dell'Usaf Favari di Marocco: 2 vittorie e un pari nelle ultime 3 giornate.

Per le prime tre Piscinese, Fossano e Carmagnola 10 vittorie in casa su 25.

Zona playoffs: quasi impossibile per la quinta (ad oggi il Chisola) colmare il gap sulla seconda (ad oggi il Fossano) ad oggi a +17 e quindi già con un piede e mezzo alla seconda fase degli spareggi. Praticamente certo, invece, il match tra terza e quarta, che attualmente vedrebbe il Carmagnola ospitare il Villafranca. Occhio però al regolamento: nel caso di una vittoria del Villafranca in finale di Coppa (con relativo salto in Eccellenza) si aprirebbe un posto per la sesta classificata. Sempre distacchi permettendo.
Zona salvezza: retrocesso il Luserna, l'Airaschese è purtroppo vicina all'aritmetica sentenza. Virtualmente escluse dalla lotta Boves, Carignano, Pancalieri e Centallo, la partita playout ad oggi sarebbe Revello-Usaf Favari, ma un punto sopra il Revello c'è il San Giacomo Chieri di Melega. Con cinque gare da giocare tutto può succedere, oltretutto proprio il San Giacomo affronterà nel finale di stagione Usaf e Luserna.

 

IL RUSH FINALE: CORSA AL TITOLO (in maiuscolo le gare in trasferta)

 

  PISCINESE RIVA 56 FOSSANO 55 CARMAGNOLA 50
26 CARMAGNOLA   MORETTA   Piscinese  
27 Denso   Pancalieri   Moretta  
28 MORETTA   BOVES   PANCALIERI  
29 Villafranca   Revello   Boves  
30 PANCALIERI   CARIGNANO   REVELLO  

Così nelle ultime cinque giornate: Villafranca super - Classifica completa

 

  P G VC VF PC PF NC NF GF GS
VILLAFRANCA 15 5 3 2 0 0 0 0 10 1
FOSSANO 13 5 3 1 0 0 0 1 19 1
CHISOLA 13 5 2 2 0 0 1 0 8 3
DENSO 11 5 1 2 0 0 2 0 7 1
PISCINESE RIVA 9 5 3 0 0 2 0 0 8 8
GIOV. CENTALLO 8 5 1 1 0 1 2 0 7 5
CARMAGNOLA 7 5 1 1 1 1 0 1 8 6
USAF FAVARI 7 5 1 1 1 1 1 0 4 11
CARIGNANO 6 5 1 1 1 2 0 0 5 8
BOVES 6 5 1 1 1 2 0 0 5 7
MORETTA 4 5 1 0 1 2 0 1 5 10
SG CHIERI 4 5 0 1 2 1 0 1 2 5
REVELLO 4 5 0 1 1 2 1 0 3 6
PANCALIERI C. 3 5 0 0 2 0 0 3 2 4
AIRASCHESE 1 5 0 0 2 2 0 1 3 8
LUSERNA 1 5 0 0 2 2 1 0 0 12

Promo D: Colline in testa! Lucento, BonBonAsca e Atletico sono lì...

L'Asti accerchia un giocatore del Colline Alfieri: 2-4 per la capolista il finale del derby
L'Asti accerchia un giocatore del Colline Alfieri: 2-4 per la capolista il finale del derby

5 aprile 2016 - Un girone pazzesco, questa Promozione D (classifica). E' tutto un equilibrio sopra la follia, tra sorpassi continui in vetta (Lucento e Colline ne sanno qualcosa), diesel che stanno sparando il proprio turbo nel 2016 (vedi BonBonAsca, Cbs e Santostefanese) e un Atletico Torino che alla fine tra grandi imprese e qualche stop è sempre lì in agguato...

 

Una lunga fila indiana: ecco la fotografia del campionato, sia nella classifica complessiva che in questo mini-score relativo alle 11 giornate del girone di ritorno. Davanti a tutti la BonBonAsca, che fa paura a molti, ma le altre sono subito dietro. Su tutti i numeri ne spiccano due: il doppio zero relativo alle sconfitte in casa e in trasferta della Santostefanese in questi 11 match.

 

Così nel girone di ritorno

  P G VC VF PC PF NC NF GF GS
BONBONASCA 25 11 4 4 1 1 1 0 22 12
CBS 23 11 5 2 0 2 1 1 21 11
SANTOSTEFANESE 23 11 3 3 0 0 3 2 26 13
LUCENTO 22 11 3 3 0 1 3 1 27 12
ATLETICO TORINO 22 11 4 3 1 2 0 1 20 16
COLLINE ALFIERI 18 12 2 3 1 3 2 1 18 12
CANELLI 15 12 3 1 1 4 1 2 13 14
CIT TURIN 15 11 3 1 2 2 0 3 13 10
VANCHIGLIA 14 12 2 2 3 3 0 2 20 21
ARQUATESE 14 12 2 2 2 4 1 1 17 21
ASTI 13 11 3 1 3 3 0 1 19 20
POZZOMAINA 13 11 2 2 5 1 0 1 13 24
MIRAFIORI 12 11 3 1 3 4 0 0 8 21
RAPID TORINO 12 12 2 1 2 4 1 2 11 21
CENISIA 10 11 0 2 2 3 3 1 14 16
BARCANOVASALUS 8 11 1 0 3 2 3 2 14 20
SAN GIULIANO N. 6 11 0 0 2 3 4 2 4 16

DA SUD A NORD: MANFRONI. IL GOL, IL SORPASSO E LA CALABRIA

Il classe '94 sul momento della Virtus Verbania: "La vetta? A piccoli passi..."

Cristian Manfroni e la gioia della Virtus Verbania - Foto asdcvirtusverbania / Facebook
Cristian Manfroni e la gioia della Virtus Verbania - Foto asdcvirtusverbania / Facebook

4 aprile 2016 - di Michele Rizzitano

 

Quarto minuto: Manfroni-gol. Quarto minuto: l'alba di una fantastica Virtus Verbania, che dopo il 2-0 al Borgomanero (il bis è stato autografato da Beretta) trova la classica "domenica perfetta" piazzando il sorpasso al Borgaro, scivolato a -2 in Eccellenza A dopo aver perso 1-0 sul sintetico di Charvensod.

Il profondo sud nel cuore (è nato a Catanzaro), il profondo nord nel presente, all'incrocio tra Lago Maggiore, Lombardia e Svizzera: Manfroni, interno di centrocampo mancino, classe '94, ha segnato il suo secondo gol stagionale. Ma questo vale per cinque...LEGGI TUTTO!

VERBANIA, CAPOLAVORO 2016. ALPIGNANO, MEDIA-SCUDETTO!

Numeri: Pro Dronero, Brandizzo e Piscinese Riva mai sconfitte in casa

4 aprile 2016 - di Michele Rizzitano

 

Dopo un weekend infuocato ecco il consueto angolo-statistiche. Eccellenza A (classifica): passando ai "raggi x" il girone di ritorno (14 partite) i numeri restituiscono i connotati dell'attualità a tre giornate dal termine del campionato.

Nella seconda metà della stagione la Virtus Verbania (a breve un'intervista esclusiva) ha messo in cassaforte 10 punti in più del Borgaro. Benissimo Città di Baveno e Stresa, ancora applausi per l'Alpignano di Gatta, che la prossima settimana (a meno di clamorosi terremoti calcistici) brinderà alla salvezza dopo aver messo in bacheca una splendida Coppa Piemonte, con un esercito di giovani valorizzati. 26 punti in 14 gare.

Compiendo un'ulteriore analisi, più attuale, nelle ultime 6 giornate i punti del Borgaro sono 7, mentre quelli della Virtus (superata solo dalla No.Ve Calcio in quest'ultimo frangente) sono 13: ecco perchè il sorpasso è piazzato e servito.

Di seguito il rush finale, 270 minuti da giocare (gare in trasferta in maiuscolo):

 

  V. VERBANIA 62  BORGARO 60   BAVENO 58    STRESA 57  
32     SANTHIA'   Valle d'Aosta   Junior Biellese   OMEGNA  
33     Juventus Domo   Varallo P.   ALPIGNANO   Borgomanero  
34     Ivrea Banchette   OMEGNA   Volpiano   SANTHIA'  
  P G VC VF PC PF NC NF GF GS
VIRTUS VERBANIA 30 14 5 4 1 1 2 1 29 15
CITTA' DI BAVENO 27 14 4 4 1 2 1 2 22 14
STRESA SPORTIVA 27 14 5 3 1 2 2 1 19 14
ALPIGNANO 26 14 3 4 1 1 4 1 20 14
NO.VE CALCIO 25 14 5 2 1 2 1 3 29 17
VALLE D'AOSTA 25 14 4 3 1 2 2 2 18 16
VDA CHARVENSOD 24 14 5 2 1 3 2 1 24 18
AYGREVILLE 23 14 4 2 1 2 1 4 18 11
ORIZZONTI UNITED 22 14 4 2 2 2 2 2 20 14
BORGARO 20 14 2 4 3 3 2 0 15 14
JUVENTUS DOMO 17 14 5 0 1 6 0 2 26 25
VARALLO POMBIA 16 14 4 0 1 5 2 2 23 23
SANTHIA' 15 14 1 3 3 4 2 1 12 19
OMEGNA 15 14 1 2 2 3 4 2 20 22
J. BIELLESE 12 14 1 2 5 3 1 2 17 22
BORGOMANERO 12 14 2 0 1 5 3 3 18 27
IVREA BANCHETTE 7 14 2 0 4 7 0 1 9 30
VOLPIANO 4 14 1 0 7 5 0 1 10 34

Eccellenza B: Casale e Valenzana, chi la spunterà sul traguardo?

Foto sempre spettacolari realizzate da Sara Marello: ecco gli scatti di Casale-Tortona 1-1

Anche in Eccellenza B (classifica) è un rush finale tutto da vivere, soprattutto per il titolo. Un punto divide Casale (67) e Valenzana Mado (66), mentre la Pro Dronero (imbattuta in casa come Brandizzo e Piscinese Riva in Promozione) è ora a -4 dopo lo 0-0 di Gassino.

La classifica nelle ultime 8 partite: Casale 18, Pro Dronero 17, Valenzana 16, Albese 15, Corneliano 14, Saluzzo 12, Benarzole 12, Olmo 11, Fc Savigliano 11, Cheraschese 10, Savio Rocchetta 10, Settimo 10, Lg Trino 9, Tortona 8, Cavour 8, Pedona 6, Gassino 6, Mondovì 0.

Numeri spettacolari in difesa per Casale e Corneliano Roero, che proprio nelle ultime 8 uscite non hanno mai perso: 2 gol subiti per la capolista, 3 per il Corneliano.

 

TITOLO: IL RUSH FINALE

 

  CASALE 67 VALENZANA 66 PRO DRONERO 63
32 PEDONA   LG TRINO   Cavour  
33 Settimo   Tortona   CORNELIANO  
34 ALBESE   NARZOLE   Olmo  

Promo B: playoffs, Susa ci crede. Pavarolo atteso da "Riva" e Pont

Tantissimi spunti in Promozione B (classifica), dati sempre dai numeri. Oggi abbiamo preso in considerazione le ultime 10 partite, cioè il girone di ritorno fin qui disputato. 8 vittorie, 23 gol fatti e solo 7 subiti (meglio ha fatto solo l'Union Susa con 6) consegnano il primato al Brandizzo anche in questa mini-classifica, che evidenzia altre due cose: la grande qualità del Pavarolo, finalista di Coppa non a caso, e il lavorone in casa Rivarolese, dove con piccoli ritocchi Scardino e lo staff sono riusciti a piazzare un percorso di vertice, realizzando più del massimo con le risorse a disposizione. Applausi ai granata.

Capitolo Pont Donnaz: dopo un campionato mostruoso e il miglior gioco espresso, a detta degli addetti ai lavori anche di casa Brandizzo, i punti in 10 gare sono 19, ma è nelle ultime cinque che il calo si è fatto evidente (4 punti). Cinque gare da giocare, vetta a -8: un momento-no per gli orange di Massari, che devono ricaricare le pile per il rush finale.

Situazione playoffs: ricordiamo le regole, la quinta gioca contro la seconda se chiude il campionato con meno di 9 punti di distacco, e stesso film per quarta e terza.

Il primo match, ad oggi, non si giocherebbe: ci sono 13 punti di distacco tra Rivarolese e Union Susa, ma quest'ultima squadra è davvero scatenata e chiuderà la stagione sull'onda dell'entusiasmo affrontando Quincitava, Mathi, Pro Collegno, Bollengo e Pavarolo. Tutto può succedere con 15 punti in palio.

Il Pavarolo (quarto) ha nel mirino sia il terzo che il quarto posto: potrebbero aprirsi nuovi scenari, anche perchè arrivano gli scontri diretti con Rivarolese e Pont.

Zona salvezza: pesa un macigno il gol di Gritella in Pro Collegno-Pont 1-0 giocata ieri. La Pro, infatti, tiene il passo nella griglia playout e continua ad avere a -6 il Rosta, che nonostante l'impresa di ieri firmata El Rharbi ad oggi retrocederebbe assieme al Borgaretto. L'altra candidata ai playout è ad oggi il Caselle, sotterratto per 1-7 dall'Union Susa nell'ultimo match: Venaria, e salvezza diretta, a -5 con 15 punti ancora in palio. Si mette male.

 

Così nel girone di ritorno

  P G VC VF PC PF NC NF GF GS
BRANDIZZO 25 10 5 3 0 1 0 1 23 7
PAVAROLO 23 10 4 3 1 0 1 1 18 11
RIVAROLESE 20 10 3 3 1 1 1 1 15 10
PONT DONNAZ 19 10 4 2 1 2 0 1 22 9
UNION SUSA 18 10 1 4 0 2 3 0 19 6
BOLLENGO 18 10 4 2 2 2 0 0 18 10
BSR GRUGLIASCO 16 10 2 3 2 2 0 1 21 13
LASCARIS 16 10 2 3 2 2 0 1 13 12
MATHI LANZESE 16 10 4 1 2 2 0 1 20 13
CITTA' DI RIVOLI 16 10 3 2 2 2 0 1 16 16
VENARIA 14 10 2 2 2 2 1 1 16 13
QUINCITAVA 11 10 1 2 2 3 2 0 11 15
PRO COLLEGNO 9 10 2 0 3 2 1 2 9 17
CASELLE 4 10 1 0 3 5 1 0 10 31
ROSTA 4 10 0 1 3 5 1 0 4 28
BORGARETTO 0 10 0 0 5 5 0 0 5 29

Da rigiocare Sporting Cenisia-Vianney. Cannonieri, le classifiche!

Atzori (Atl. Chivasso - Facebook): 23 gol
Atzori (Atl. Chivasso - Facebook): 23 gol

4 aprile 2016

 

CLASSIFICHE CANNONIERI AGGIORNATE

Eccellenza A/B - Promozione B/C/D

 

Prima D

23 reti: Atzori (Atletico Chivasso)

21 reti: Naretto (Nolese)

19 reti: Cravero (Atletico Chivasso)

15 reti: Favro (Venaus)

13 reti: Saia (Atletico Volpiano), Comentale (Esperanza)

12 reti: Loiacono (R,. Leinì), Sanna (Valdruento)

 

Prima E

14 reti: Tucci (Vianney)

13 reti: Calandritti (San Maurizio C.se)

12 reti: Frigerio (Villar Perosa) e Cigna (S. Maurizio Canavese)

11 reti: Santi (Vianney), Loi (Lesna Gold), Billitti (Bruinese)

8 reti: Mastrorosa (Villarbasse), Lauria (San Secondo), Oreglia (San Secondo)

 

Ultim'ora Promozione D: posticipo ore 19, Santostefanese-Canelli 2-2

Un gol in volèe di Giulio Dispenza al 94', per il 2-2 finale, è l'emblema del cuore dei locali che ancora una volta rimontano. Tanta gente in tribuna. Santostefanese a quota 40, Canelli 37.

 

Ultim'ora Prima E: la gara Sporting Cenisia-Vianney è stata sospesa per un infortunio occorso all'arbitro al 15' pt (ginocchio ko, il direttore di gara non riusciva più a correre). Il punteggio in quel momento era 0-0. La partita verrà quindi rigiocata.

PROMO B: BRANDIZZO, 2-2 A PAVAROLO. "RIVA" A -5, PONT A -8

ZOOM Promozione B - di Michele Rizzitano

 

2-2 a Pavarolo: due gol di D'Onofrio illudono il Brandizzo, poi tornano a galla i locali con una punizione di Talarico (suo il bolide che ha spedito il Pavarolo in finale di Coppa). Nel finale gol di Gatti sull'asse Pinto-Novara-Bechis-Sacavone. Ecco le dichiarazioni dei mister!

QUI PAVAROLO - Mister Ballario: "Una partita combattuta, ma leale. Tanta qualità in campo. Ce la siamo giocata alla pari con una squadra di un'altra categoria, rimontando con grande carattere al parziale di 0-2. Dopo la partita infrasettimanale di Coppa ho fatto qualche cambio, era inevitabile. Tutti sono andati comunque molto bene". Il Pavarolo non perde dalla prima di ritorno (1-3 Lascaris): "E' vero, siamo molto quadrati. Se ho dei rimpianti per il campionato? Assolutamente no, davanti hanno corso fortissimo. Ora la Coppa è il nostro chiodo fisso, ma in campionato vogliamo terminare nel migliore dei modi e senza mai mollare. Oggi si è visto palesemente...".

QUI BRANDIZZO - Il tecnico Cellerino: "Questo era il momento più sbagliato per incontrare il Pavarolo. Ottima squadra davvero. Passare da 0-2 a 2-2 fa rimanere un po' di amaro in bocca, ma ci sono buone notizie. Innanzitutto la mia squadra continua a dimostrarmi di essere affamata. Qualche giocatore ha preso male, se così si può dire, questo ottimo punto. Da allenatore mi fa piacere...Significa che la voglia è immensa. Poi, forse, nella lotta al titolo ci siamo tolti di mezzo il Pont. Sta dando segnali di cedimento da settimane. Infine abbiamo uno scontro diretto in meno, perchè ora il Pavarolo lo affronteranno le nostre rivali. L'importante, oggi, era non perdere. Altrimenti avremmo rimesso in gioco anche la squadra di Ballario". E il calendario? "Domenica abbiamo il Borgaretto, tra due settimane la Rivarolese, che ora è a -5. Due settimane decisive...".

Voci di fusione, fanta-allenatori e polemiche la scorsa settimana: "Ho letto tutto...Il calcio lo conosco abbastanza e se nuovi allenatori vengono già accostati a questo club significa che la società sta lavorando benissimo. Non capisco solo perchè certa stampa apre finestre di mercato proprio adesso...O lo fanno con tutti o con nessuno. Io sono felicemente l'allenatore del Brandizzo fino all'8 maggio, poi si vedrà. La cosa più bella? Il nostro ambiente, con stile ed esperienza, ha ignorato le voci. I ragazzi hanno pensato solo al campo".


COUNTRY SHOP: le migliori marche per i tuoi amici a 4 zampe! >>> 12 PUNTI VENDITA


ECCELLENZA: SORPASSO VERBANIA AL BORGARO! CASSINE, E' FESTA

Promo C: Piscinese 56 (2-1 al SG Chieri), Fossano 55 (3-0 al Carma). Titolo: corsa a due?

Prima D: Atletico Chivasso inarrestabile. 2° posto, sempre più Nolese: 1-3 a San Mauro

Sotto i tabellini della domenica

Il Cassine vince il campionato di Prima girone H: primo verdetto ad Alessandria!
Il Cassine vince il campionato di Prima girone H: primo verdetto ad Alessandria!

FOSSANO: 3-0 AL CARMAGNOLA!

Altra grande prova del Fossano di Viassi: 3-0 al Carmagnola (che aveva vinto 3-1 all'andata) e Piscinese sempre a -1. Qui Tounkara e Romani!

6 GOL IN 2: BEMBOU E RIZQ

Bembouzid e Rizq Kamal
Bembouzid e Rizq Kamal

Il risultato più largo della domenica di calcio piemontese-valdostano è sicuramente l'1-7 dell'Union Susa di Falco a Caselle: 2 gol per Bembouzid, 4 gol per Rizq Kamal. Che spettacolo! L'Union sale così al quinto posto, mentre Rizq vola a 17 gol stagionali: "Mai così in alto", dice il bomber felicissimo a fine match.

Barison: 27 gol! Mostruoso
Barison: 27 gol! Mostruoso

Eccellenza A: Beretta e Manfroni riscrivono la storia del campionato! Ora davanti a tutti c'è la Virtus Verbania, 2-0 al Borgomanero! Il Borgaro cade a Charvensod (1-0, decide Antonacci a dieci minuti dal termine) e viene superato di due punti. Il Baveno perde 3-2 in casa No.Ve e scivola a -4 dalla vetta, a -5 sale invece lo Stresa (1-0 al Varallo, Di Iorio-gol). Grande vittoria dell'Alpignano: 4-3 alla Juventus Domo. Salvezza matematica vicinissima...prossima settimana pronta la festa!

Eccellenza B: Casale 67, Valenzana 66, Pro Dronero 63 dopo l'1-1 tra Casale e Tortona, il 2-0 della Valenzana alla Virtus Mondovì e lo 0-0 della Pro in casa Gassino sabato. Curiosità Saluzzo: 3-1 al Pedona, Davide Lapadula risponde come sempre a suon di gol al fratello (Gianluca ha fatto doppietta col Pescara, 20 gol a 16 per lui). Segnano anche Morero e Gozzo. Vincono Olmo, Benarzole e Trino rispettivamente contro Albese, Cheraschese e Savigliano. Pareggiano in zona playout Cavour, Savio e Settimo.

Promozione B: succede come sempre di tutto! Il Brandizzo va avanti 0-2 a Pavarolo (2 D'Onofrio) ma si fa raggiungere sul 2-2 da Talarico e Gatti, proprio mentre il Pont Donnaz (4 punti in 5 gare) perde 1-0 contro una mai doma Pro Collegno forse mollando definitivamente la corsa al titolo. Resiste a -5 dal Brandizzo, invece, la Rivarolese: 1-2 a Bollengo, cinque punti di distacco dalla vetta. A questo punto è tutta da vedere tra due settimane Brandizzo-Rivarolese, che potrebbe scrivere i titoli di coda sul campionato.

E poi: uragano-Susa, 7-1 a Caselle! Scatenato Rizq Kamal, quattro gol. I biancorossi salgono al quinto posto a -13 dalla Rivarolese: ancora vivo il sogno playoffs. Il Mathi piega 2-1 il Venaria con Persiano e Tucci, il Città di Rivoli (con Marinaro numero 12...) vince 2-0 contro il Lascaris (Saponaro-Furno) ed esulta a suon di selfie, il Quincitava trova i punti-tranquillità contro il Bsr Grugliasco (2-0, bis di Sardino). Borgaretto-Rosta è mozzafiato: due rigori sbagliati dagli ospiti e poi...vittoria al 90' con El Rhardbi Abdeladim, pescato incredibilmente dalla Juniores e a segno per la prima volta. E' lui a procurarsi i rigori, è lui a risolvere! 0-1 il finale.

Promozione C: 23 gol in 8 gare, quasi 3 reti a partita! In vetta 2-1 della Piscinese Riva al San Giacomo di Melega: mostruoso Barison, doppietta e 27 gol in 25 partite. Alla Higuain, ma senza cartellino rosso! Fossano-Carmagnola doveva stabilire l'inseguitrice ufficiale: nessun dubbio, lo dice il 3-0 finale. E' il Fossano l'anti-Piscinese. Segnano Tavella, Romani più un autogol.

Altre emozioni: Nalin stende il Carignano (2-0 Villafranca, quarto posto). Partita storica, stile Germania-Italia, tra Chisola e Moretta: 4-3 il finale, a segno per i locali Di Leo, Bettega e doppietta di DeAsti, sempre in rimonta. Un match pazzesco. Punti pesantissimi per il Favari (3-2 al Boves) e il Centallo (2-1 al Revello). 0-0 in Denso-Airaschese e Luserna-Pancalieri.

ATLETICO CHIVASSO STYLE

VIDEO-GOL DA CASA LUCENTO: MARTORANO!

2-2 col Vanchiglia. Questo il 2-1 locale. >> Youtube

 

Qui a sinistra: Atletico Chivasso style a Venaus. Cravero e Atzori (oggi a segno) e compagni.


Marinaro (Rivoli): trequartista oggi...vice-portiere!
Marinaro (Rivoli): trequartista oggi...vice-portiere!

2 aprile 2016 

di Michele Rizzitano

 

Eccellenza A: Valle d'Aosta-Aygreville 1-1 (Pasteris, Lopez), Vda Charvensod-Borgaro 1-0 (Antonacci), Virtus Verbania-Borgomanero 2-0 (Beretta, Manfroni), No.Ve Calcio-Città di Baveno 3-2 (Sogno, De Lorentiis, Agnesina, De Lorentiis, Sogno), J. Biellese-Ivrea Banchette 2-1 (Bottone, Mancuso, Baraldini), Alpignano-Juventus Domo 4-3 (Bellino su assist di Sposato, punizione di Moreo, Massimo, Poi, Bellino su assist di Casassa, Poi, Hado), Orizzonti United-Omegna 1-1 (Soncini, Carini), Volpiano-Santhià 1-0 (D'Agostino), Stresa-Varallo Pombia 1-0 (Di Iorio).

 

Eccellenza B: Olmo-Albese 1-0 (Colombero), Cheraschese-Benarzole 0-1 (Pregnolato), Savio Rocchetta-Settimo Calcio 1-1 (De Souza rig., Padoan), Casale-Tortona 1-1 (rig. Manno, Farina), Cavour-Corneliano 1-1 (Colaianni, rig. Bissacco), Fc Savigliano-Lg Trino 2-4 (Varvelli, Gagna, Casalone, 2 Bottone, Chiambretto), Saluzzo-Pedona 3-1 (Domestici, Gozzo, Lapadula, Morero), Gassino SR-Pro Dronero 0-0 (anticipo sabato), Valenzana Mado-Virtus Mondovì 2-0 (Merlano, Bennardo).

 

Promozione B: Pavarolo-Brandizzo 2-2 (2 D'Onofrio per gli ospiti - assist di Cervino, gol su spizzata di Cravetto e poi tap-in su tiro respinto ad Andreotti - Talarico, Gatti), Quincitava-Bsr Grugliasco 2-0 (Sardino, rig. Sardino), Città di Rivoli-Lascaris 2-0 (Saponaro, Furno), Pro Collegno-Pont Donnaz 1-0 (Gritella), Bollengo-Rivarolese 1-2 (Rizzuto, Ricca, Sapone), Borgaretto-Rosta 0-1 (due rigori sbagliati dal Rosta con Monardo nel pt e Bellin a metà ripresa, nel finale El Rrharbi), Caselle-Union Susa 1-7 (Mazzone, rig. Mandarà, 4 Rizq, 2 Bembouzid), MathiLanzese-Venaria 2-1 (Persiano, Zizzo, Tucci).

 

Promozione C: Denso-Airaschese 0-0, Usaf Favari-Boves 3-2 (Pani, Favaretto, Gazzera, Belmondo, Marzullo), Fossano-Carmagnola 3-0 (Tavella, Romani, autogol), Villafranca-Carignano 2-0 (2 Nalin), Chisola-Moretta 4-3 (Tortone, Dileo, Sellam, Deasti, Bettega, autorete, Deasti), Luserna-Pancalieri Castagnole 0-0, Giov. Centallo-Revello 2-1 (autogol, Viale, Tortone), Piscinese Riva-San Giacomo Chieri 2-1 (2 Barison, Parrino).

 

Promozione D: BonBonAsca-Rapid Torino 2-0 (Diop, Motta), Mirafiori-San Giuliano Nuovo 2-0 (Mastroeni, Fagnano), Lucento-Vanchiglia 2-2 (Vailatti, 1-1 Bruno, Martorano, 2-2 Schepis), Asti-Colline Alfieri 2-4 (Abdoune, 3 Bosco, Sasso, Lewandowsky), Pozzomaina-Cenisia 1-5 (Bergamasco, Colicino, Bergamasco, 2 Barbera, Pamato), BarcanovaSalus-Atletico Torino 2-2 (Di Matteo, Le Pera, Dalla Guarda, Le Pera), Santostefanese-Canelli 2-2 (Balestrieri, Meda, Giusio, Dispenza), Cit Turin-Arquatese 1-0 (A. Bruno).

VERDETTO IN PRIMA GIR. H: CASSINE CAMPIONE AD ALESSANDRIA!

CONQUISTATO IL TITOLO!

L'unica squadra imbattuta in Piemonte dalla serie D alla Prima Categoria (il Cassine, Alessandria) sale a +17 sul Castelnuovo Belbo. Arriva l'aritmetica! E' Promozione!

Prima H - Diretta: Viguzzolese-Cassine 0-2

(5' Giordano, 18' st Giordano)

 

Prima D: Venaus-Atletico Chivasso 0-3 (Atzori, Cravero, Atzori), Esperanza-Atletico Volpiano 3-0 (3 Catania), Pianezza-Bvs 1-1 (Cardellino, Lombardo), La Chivasso-Caselette 3-0 (2 Poleo, autogol), Bussoleno-Cnh Industrial 1-1 (Palumbo, per i locali al 94' Degli Esposti), Valdruento-River Mosso 2-1 (Martini, rig. Sanna, Valente), Orione Vallette-Real Leinì 2-2 (Mazza, Giodetti rig., Di Grigoli, Chiorcan), San Mauro-Nolese 1-3 (Porneala pallonetto da 30 metri, Maggio su rigore, Naretto, Gardelini).

 

Prima E: Victoria Ivest-Lesna Gold 2-1 (Roeta, Moretti, Cara), Carrara 90-Nichelino Hesperia 2-3 (per gli ospiti Salomone, Armitano, Polonio, poi Santoriello e Gareffa), Pinasca-Bruinese 2-0 (2 Della Rocca), Perosa-San Secondo 2-0 (Rossetto, Breuza), Santa Rita-San Giorgio 2-2 (Cantone, De Santi rig., Forlani, Martone), Villar Perosa-San Maurizio C.se 2-0 (2 Frigerio), Sporting Cenisia-Vianney sosp., Fc Moncalieri-Villarbasse 2-2 (Ferrara, Arena, Miraglio, rig. Cavalini).

 

Seconda E: Olympic Collegno-Ac Meroni Rivoli 2-0 (Parla, Voci), Chianocco-Cafasse 1-1, Football Mappano-Collegno Paradiso 3-4, Fiano Plus-Corio 0-1, GabettoVenaria-Giaveno Coazze 2-3, Ardor Sf-Rocchese 0-0, Forno-Rubiana 3-2.

 

Terza A - Torino 

Classifica: Avigliana Calcio 49 (19 gare giocate), Atletico Alpignano 46 (18), Marentinese 36, Caprie 33,  Duomo Chieri 29, Borgo Cavour 28, Rebaudengo 27, Franceschina 24, Leo Chieri 21, Don Bosco Rivoli 19, Accademia Intertorino 14, Nuovo Sportsud 11, Valsusa 4.

Risultati: Caprie Green Club-Avigliana 0-3 (Pedicone, Tarantini, G. Cario), Atletico Alpignano-Duomo Chieri 3-1, Accademia-Borgo Cavour 1-1, Franceschina-Marentinese 1-4, Rebaudengo-Leo Chieri 2-2, Valsusa-Don Bosco Rivoli 0-6.

I TABELLINI DELLA DOMENICA

ALPIGNANO - JUVENTUS DOMO - Eccellenza A

Alpignano: Libertazzi, Tarnowsky, Vittone, Sposato, Crescente, Lerda, Liguori, Casassa Mont, Massimo, Moreo, Bellino A. A disp.: Blini, Durante, Russo, Bellino E., Spoto, Peirone, Dosio. All.: Gatta.

Juventus Domo: Fiorino, Elca R., Pioletti, Nasali, Puzzello, Balzo, Haolo, Guerra, Elca A., Leto, Progne. A disp.: Zeroni, Paganini, Fernandez, Ramoni, Poi. All.: Foti.

Arbitro: Boreanaz di Bra (Pinna di Pinerolo, Varrese di Torino).

 

STRESA - VARALLO POMBIA - Eccellenza A

Stresa: Barantani, Rocca, Viganò, Cunati, Cuda, Agazzone, Micheli, Cassani, Faraci, Ambrosiani, Kyeremateng. A disp.: Rossin, Gherardini, Pace, Dotti, Di Iorio, Tiboni, Butticè. All.: Boldini.

Varallo Pombia: Accordino, Freitas, Tesitore, Stangalini, Terzi, Salice, Latta Jack, Midali, Negretto, Lazzarini, Blanda. A disp.: Cavadini, Soit, Moretti, Guarlotti, Pescarolo, Andrico. All.: Ferrero.

Arbitro: Marseglia di Milano (Bochiotti e Vicenzetto di Casale Monferrato).

 

J. BIELLESE - IVREA BANCHETTE - Eccellenza A

Junior Biellese: Fusetto, Ramella, Bustreo, Cagliano, Danieli, Giordano, Mattarollo, Giunta, Bottone, Coppo, Mancuso. A disp.: Roveri, Gilardino, Quarna, Curtolo, Ferrari, Cavazzi, Marazzato. All.: Roano.

Ivrea Banchette: Giarnera, Tigani, Zardini, Ferrero, Giacoletto, Freda, Maccioni, Gallo Marchiando, Cavaglià, Azzalin, Benou. A disp.: Aleati, Sabolo, Di Nuzzo, Baraldini, Padovan, Chioso, Gheorghe.

Arbitro: Barbato di Nichelino (Petrica e Venchi di Torino).

 

ORIZZONTI UNITED - OMEGNA - Eccellenza A

Orizzonti United: Mordenti, Mazzone, Cremonte, Carini, Bullano, Camilli, Valenza, Beretta, Carfora, Scutti, Gnisci. A disp.: Dipaolo, Benincasa, Rocco, Modena, Canton, Gennaro, Montuori. All.: Peritore.

Omegna: Fovanna, Pecci, Caldore, Accomazzo, Nazari, Racis, Cabrini, Soncini, Romano, Appetito. A disp.: Gervasoni, Gherardini, Bainotti, Virga, Longoni, Delafuente, Maisto. All.: Paladin.

 

CASALE - TORTONA - Eccellenza B

Casale: Castagnone, Rinaldi, Garrone, Didu, Francia, Silvestri, Ibrahim, Birolo, Sinato, Messias, Kerroumi. A disp.: Carlucci, Villanova, Marianini, Martinetti, rebolini, Garavelli, Farina. All.: Rossi.

Tortona: Murriero, Acerbo, Pavanello, Magne, Bagnasco, Morabito, Calogero, Manno, Atomei, Mazzocca, Mandirola. A disp.: Filograno, Mazzariol, Cardis, Canepa, Zuccarelli, Versuraro, Arione. All.: Merlo.

 

VALENZANA MADO - VIRTUS MONDOVI' - Eccellenza B

Valenzana Mado: Teti, Bennardo, Ivaldi, Fiore, Cappannelli, Eugenio, Rizzo, Gramaglia, Merlano, Palazzo, Parodi. A disp.: De Rosa, Di Luca, Aguggia, Icardi, Giusti, Germano, Allara. All.: Pellegrini.

Virtus Mondovì: Gazzera, Tomatis, Leka, Giacosa, Drago, Bonfanti, Salomone, Lucchino, Russano, Grimaldi, Pipi. A disp.: Bracco, Battaglia, Scaringi, Spada, Bessone, Peirano. All.: Fantini.

 

PAVAROLO-BRANDIZZO - Promozione B

Pavarolo: Salvalaggio, Perfetti, Brignolo, Scozzafava, Marocco, Benedicenti, Novara, Ronco, Pinto, Gatti, D'Alessandro. A disp.: Catanà, Corio, Talarico, Bechis U., Maci, Bechis S., Scavone. All.: Ballario.

Brandizzo: Fornaro, Montanino, Montaldi, Carrassi, Pavan, Cellamaro, Cervino, Ferone, Cravetto, Andreotti, D'Onofrio. A disp.: Volante, Musacchio, Audino, De Rosa, Dilonardo, Porrero, Piroli. All.: Cellerino.

 

QUINCITAVA - BSR GRUGLIASCO - Promozione B

Quincitava: Vernetti, Dalbard, Zenerino, Capussella, Sartoretto, Vanore, Blanchietti, Nicco, Monti, Sardino, Cau. A disp.: Bertino, Ceresa, Vercellinato, Gavoto, Coscia, Duguet, Boero. All.: Monetta.

Bsr Grugliasco: Paletta, Giuliacci, Ladogana, Vadalà, Viggiano, Angelelli, Fondello, Trevisani, Caria, Longhin, Delise. A disp.: Del Boccio, Vicenzutto, Giuffrida, Baldin, Berardi, Meitre, Marmo. All.: Faghino.

 

FOSSANO-CARMAGNOLA - Promozione C

Fossano: Masneri, Galvagno, Pernice, Plado, Mozzone, Tounkara, Degano, Giov. Giraudo, Sacco, Romani, Tavella. A disp.: Costamagna, Sampò, Morgana, Soha, Diakhite, Samuele Giraudo, Daziano. All.: Chiappella (Viassi sq.)

Carmagnola: Tulino, Larosa, Beordo, Vailatti, Camisassa, Montemurro, Collimato, Gaido, Barbatano, Citeroni, Capobianco. A disp. Bisio, Aiello, Patuano, Pellegrino, Oanea, Cagliero, Sola. All.: Boetti.

Arbitro: Costa di Novara (Filomena di Collegno e Cinato di Nichelino)

 

CHISOLA - MORETTA - Promozione C

Chisola: Ussia, Ramundo, Genovesi, Casamassima, Bortolas, Bettega, Deasti, Ferrero, Carulli, Vitale, Foxon. A disp.: Mazzetti, Scorcione, Ribechini, Arposio, Potenza, Di Leo, Morena. All.: Boschetto.

Moretta: Milanesio, Rollè, Cossotto, Furri, Tortone, Cadoni, Sobrero, Zito, Sellam, Vasi, Guerrini. A disp.: Franco, Sannino, Castagnino, Chiarelli, Gambardella, Gallè, Sansoldo. All.: Capello.

Arbitro: Ricucci di Pinerolo (Alibrio e De Maria di Torino).

 

VILLAFRANCA-CARIGNANO - Promozione C

Villafranca: Basano, Giay, Allasia, Righero, Fraccon, Atuahene, Stangolini, Pizzolla, Messineo, Monetti, Nalin. A disp. Fileppo, Scaglia, Corsaro, Ferrati, Baruzzo, Del Pero, Di Sansa. All.: Caputo.

Carignano: Guglielmo Alessandro, De Maistre, Desogus, Abruzzese, Ratti, Guglielmo Gabriele, Miretti, Baracco, Coco, Zacchino, Barbero. A disp.: Benente, Fantino, Brucoli, Cavaglià, Di Monda, Paulissich, Girardi. All.: Santagata.

Arbitro: Roverikis di Bra (Bonaudo di Pinerolo e Mattalia di Collegno).

 

PISCINESE RIVA - SAN GIACOMO CHIERI - Promozione C

Piscinese Riva: Di Stefano, Giai Pron, Ferrero, Nicolini, Molinaro, Gambino, Magno, Agosta, Barison, Del Prete, Scarsi. A disp.: Bauducco, Gici, Alahiyane, Scarlino, Rundo, Candela, Muratori. All.: Bertelli.

SG Chieri: Bordino, Stevanin, Tassin, Frandino, Gamba, Torta, Parrino, Onomoni, Pivesso, Kodra, Anselmi. A disp.: Pinna, Caponi, Nano, Torre, Grosso, Presta, Bosco. All.: Melega.

Arbitro: Caldarola di Asti (Milardi e D'Affuso di Torino).

 

USAF FAVARI - BOVES MDG - Promozione C

Usaf Favari: Razzetti, Bongiovanni, Perrone, Calzolai, Giordano, Taluino, Caristo, Orrù, Guidi Colombi, Favaretto, Pani. A disp.: Bosticco, Impusino, Mainardi, Marzullo, Carpignano, Tallano, Razzetti. All.: Marocco.

Boves: Cera, Ghione, Ghisolfi, Giorsetti, Cavallera, Cavallo, Peano, Raimondi, Grosso, Gazzera, Belmondo. A disp.: Bernardi, Gangi, Giordano, Oberti, Lerda, Quagliata. All.: Macagno.

 

MIRAFIORI - SAN GIULIANO NUOVO - Promozione D

Mirafiori: Cosentino, Cesarò, Gallo, Pacifico, Cerrato, Satoun, Mastoeni, Macrì, Borgoni, Fagnano, Vernassa. A disp.: Cedrino, Petrone, Perino, Colletti, Sergio, Sgherzi, De Santi.

San Giuliano Nuovo: Maniscalco, Mema, Canapa, Taverna, Marcon, Cimino, Boschiero, Marinello, Fossati, Pasino, Orsi. A disp.: Sculeac, Cominato, Ferrari, Cesaro, Cerutti, Salhi, Arzenton. All.: Sterpi.

Arbitro: Savasta di Bra (Grosso e Peano di Cuneo).

 

PIANEZZA - BVS - Prima D

Pianezza: Incardona, Rotunno, Frisenna, Nisticò, Ferroglio, Navarra, Caporilli, Marino, Lombardo, Furgato, Bruno. A disp.: Marangon, Capraro, Sinagra, Rumiano, Verdone, Riina, Ponso. All.: Bonafede.

Bvs: Davi, Senor, Mangiavacchi, Macrì, Marvulli, Pezziardi, Cardellino, Benna, Visentin, Venini, Monzo. A disp.: Camillo, Murazio, De Maria, Notarbartolo, Blua, Penna, Venosta. All.: Guglielmo.

Arbitro: Canzoneri di Nichelino.

 

VALDRUENTO - RIVER MOSSO - Prima D

Valdruento: De Rossi, Domizi, Mautone, Valente, Bettineschi, Battaglia, Nicolè, Nosrallah, Morana, Amaral, Sanna. A disp.: Borgogno, Lonardo, Micarelli, Tornabene, Birtolo, D'Ortenzi Gabriele, D'Ortenzi Massimo.

River Mosso: Valla, Liotta, Costantino, Leon, Milanese, Mounchid, Martini, Caruso, Gentile, Ribeiro, Paduano. A disp.: Bancone, Cena, Raffaele, Saullo, Albanese. All.: De Paoli.

COPPA CALDISSIMA: PASSA IL SAN MAURO, POLEMICHE DEL VILLAR

1 aprile 2016 - Altro che scherzi. Il match San Mauro-Villar Perosa (incrocio tra Prima D e Prima E) è stato combattutissimo e ha decretato il nome dell'ultima semifinalista di Coppa Piemonte Prima Categoria: il San Mauro di mister Michele Onorato. 0-1 il finale dopo l'1-2 del San Mauro all'andata.

In palio c'è non solo il trofeo, ma il salto di categoria: una genialata della Lnd, che rende la competizione ancora più appetitosa. L'adrenalina, così, sale a mille.

I padroni di casa, dopo aver subìto il gol di Torres al 45', iniziano a vedere i fantasmi: un'altra rete del Villar avrebbe spostato la qualificazione a Perosa. Invece niente 0-2.

Una partita maschia, con tante emozioni, ma non sono mancate (purtroppo) le polemiche. Il capitano del Villar Luca Cullino: "Dal ritrovo al campo alle ore 19 al ritorno negli spogliatoi, quando eravamo già eliminati, siamo stati insultati senza sosta da tifosi in tribuna. Abbiamo trovato un ambiente davvero ostile e in campo si sono alternate perdite di tempo assurde, con i massaggiatori coinvolti. L'arbitraggio non ci ha convinto per niente, ci manca un rigore clamoroso. Non mi piace fare queste dichiarazioni, ma devo. Il Villar non si sente rispettato. Facciamo tanti sacrifici e continuiamo a mettere in archivio episodi strani a nostro sfavore, con otto rigori subiti in campionato".

Diritto di replica al mister del San Mauro Onorato: "Capisco la rabbia del Villar, ma che si parli di calcio. Abbiamo giocato con quattro '98, due '96 e un '97, senza Maniscalco, Sorrenti e Martorana, giocatori importanti. Eppure abbiamo ottenuto questo grande traguardo, per carità, soffrendo, contenendo a ritmi bassi e gestendo il tempo. Brucia a tutti uscire da una competizione, dal torneo in cortile alla Champions League. Io però non voglio fare polemiche. Dico solo che il Villar si deve fare una domanda e dare una risposta. All'andata come ci hanno trattato? Non mi sembra che non ci abbiano provocato e mi sembra di aver sentito anche qualche insulto ad un mio giocatore di colore. Al ritorno non nego assolutamente che l'ambiente si è dimostrato molto caldo...Anche questo fa parte del gioco".

 

COPPA PRIMA CATEGORIA

Girone 3: San Mauro-Villar Perosa 0-1 (gol di Torres al 45' pt, and. 1-2 per il San Mauro)

Altre semifinaliste: Castellettese, Pozzolese, Valle Cervo

PESCE D'APRILE A ROSTA E ALPIGNANO! MA C'E' UNA NOTIZIA VERA...

Granieri: "Abbiamo preso il centrale Russo. Niente bufala qui...!"

Savino Granieri e Beppe Mirisola
Savino Granieri e Beppe Mirisola

1 aprile 2016 - di Michele Rizzitano

 

Ebbene sì. Era un pesce d'aprile! Perfettamente riuscito, dicono tantissimi lettori che hanno abboccato, da Rosta ad Alpignano, da Avigliana a San Mauro, da Rivoli (dove qualche dirigente ha rincarato la dose a suon di scherzi...) al cuneese, dove l'eco è arrivato forte e chiaro con il grande spazio alla Promozione C.

Il "RostAlpignano", intanto, esiste solo nel mondo dei sogni, ma grazie a Giuseppe Mirisola e Savino Granieri, presidenti-complici dell'edizione 2016, gli abbiamo dato vita per qualche ora. Tanti dirigenti e giocatori delle due squadre ci sono cascati..e...non facciamo nomi!

Granieri: "Mannaggia a te...E' stato un bello scherzo". Mirisola: "Mattinata simpatica".

 

L'ARTICOLO COMPLETO - DICHIARAZIONI DI GRANIERI E MIRISOLA - CLICCA QUI!

 

La notizia vera - Mercato: l'Alpignano ha ingaggiato il centrale classe 1994 Luca Russo, ex Pro Vercelli, San Marino e Savona in serie C.

Il presidente Granieri: "Questa è vera eh...E' un altro bel colpo dopo il portiere Libertazzi, che contro il Santhià ha fatto due paratoni meravigliosi. Russo è l'ennesimo giovane in cui crediamo. Portiamo avanti a gonfie vele la nostra filosofia societaria".

TERZA - IL GRUPPO E' TUTTO: BONINO (AVIGLIANA) ACCOLTO COSI'

Da sx Gianfranco Molinaro e Davide Bonino
Da sx Gianfranco Molinaro e Davide Bonino

1 aprile 2016 - In Terza Categoria, e non solo, il calcio si porta sempre dietro una sfumatura di colore. C'è sempre voglia di scherzare sulle storie da pallone e dintorni. E questa cosa ci piace...!

Bonino, centrale dell'Avigliana Calcio capolista (tra due settimane big match con la rivale Atletico Alpignano, che ha una gara in meno) è tornato a Torino atterrando a Caselle dopo un mese di lavoro ad Ibiza. Il campo lo aspetta.

Ad attenderlo, come un vero calciatore ingaggiato da una società di serie A...Gianfranco Molinaro, amico e compagno di squadra esterno destro: gli ha portato la maglietta dell'Avigliana, così da farlo rientrare subito in modalità rush finale. "Un'attesa di 4 ore in mezzo a 2000 persone, ma ne è valsa la pena...ora ho la sua maglietta autografata".

Terza A - Torino (dieci risultati utili consecutivi per l'Avigliana, a +3 sull'Atletico Alpignano che nell'ultima giornata riposava)

Classifica: Avigliana Calcio 46 (19 gare giocate), Atletico Alpignano 43 (18), Caprie 33, Marentinese 33, Duomo Chieri 29, Borgo Cavour 27, Rebaudengo 26, Franceschina 24, Leo Chieri 20, Don Bosco Rivoli 16, Accademia Intertorino 13, Nuovo Sportsud 11, Valsusa 4.

Prossimo turno: Caprie Green Club-Avigliana, Atletico Alpignano-Duomo Chieri, Accademia-Borgo Cavour, Franceschina-Marentinese, Rebaudengo-Leo Chieri, Valsusa-Don Bosco Rivoli.

AMMENDOLEA-SHTEMBARI, LA DENSO AL 6° POSTO: 0-2 AL BOVES

Coppa Prima: il Villar vince a S. Mauro (Torres-gol), ma non basta. Gara tesa

Selfie Denso! 6° posto
Selfie Denso! 6° posto

RECUPERO PROMOZIONE C - La nuova classifica

Denso al 6° posto: questo il verdetto dopo l'ultimo dei recuperi per neve giocato ieri sera. 0-2 esterno della squadra di Panetta (16 punti in 8 gare, come il Villafranca) e sorpasso al Boves in classifica.

 

COPPA PRIMA CATEGORIA  Quarti ritorno

In semifinale: Castellettese, Pozzolese, Valle Cervo e San Mauro

Girone 1: Castellettese-Sparta Novara 1-1 Vezzani, Delfino (and 0-2)

Girone 2: Valle Cervo-San Maurizio C.se 3-2 (and. 1-3)

Girone 3: San Mauro-Villar Perosa 0-1 (gol di Torres al 45' pt, and. 1-2 per il San Mauro)

Girone 4: Pol. Montatese-Pozzolese 1-1 Giusti, Giacobbe (and. 2-1)

TALARICO, UN GOL PAZZESCO! LO 0-1 DEL PAVAROLO ALL'ALICESE

STANGO-GOL, DALL'EMILIA CON FURORE: VILLAFRANCA IN FINALE

31 marzo 2016 - di Michele Rizzitano

 

Sono le 21.45 di un mercoledì sera (non) qualsiasi. Dopo lo 0-0 dell'andata, ad Asti, su un campo di gioco spelacchiato, Colline Alfieri e Villafranca si stanno giocando il passaggio in finale di Coppa Promozione. Si può alzare un trofeo, tanto per cominciare, e ("piccolo" dettaglio) si può pure salire di categoria, che significa Eccellenza. Mica male.

 

Sono le 21.45, il minuto è il 62': uno-due tra Di Sansa e Allasia, cross basso, a rimorchio c'è Omar Stangolini, dall'Emilia con furore. E' suo il piattone scaricato sotto la traversa. E' suo il gol che fa venir giù la tribuna e il tifo giallorosso...LEGGI TUTTO

ULTIM'ORA: RAPID-CIT TURIN NON SI RIGIOCA. MA C'E' UN MISTERO

La sentenza del Giudice sportivo che ha fatto infuriare il Rapid Torino. Dalla società il dirigente Claudio Albarano: "Non c'è la risposta alla nostra conclusione, ovvero "l'arbitro ha fischiato per due volte, tra un rigore e l'altro, la fine del primo tempo".

IL GIUDICE SPORTIVO

ESCLUSIVO: IL RICORSO DEL RAPID


Il Cit Turin
Il Cit Turin

30 marzo 2016 - di Michele Rizzitano

 

Non si rigioca. Ecco l'esito del ricorso di Promozione D effettuato dal Rapid Torino in merito alla partita interna contro il Cit Turin, persa 1-3, dove il club allenato da Oppedisano sosteneva che "...il direttore di gara avesse irritualmente disposto la ripetizione di un calcio di rigore (a seguito della segnalazione di un assistente), comportamento individuato dal ricorrente quale errore tecnico". Ma, dice il Giudice sportivo, "...è nozione istituzionale (art.29 comma 3 C.G.S., nonchè regola 5 del gioco del calcio) come le decisioni di natura tecnica non solo risultano devoluti alla discrezionalità dell'arbitro e proprio per tale motivo, si mostrino inappellabili".

 

Resta però un mistero...LEGGI TUTTO!

(le dichiarazioni del portiere del Rapid Liut e la risposta del presidente del Cit Frau)

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.