CLICCA A LATO PER L'ARCHIVIO 2010-2015

CLAMOROSO: ALPIGNANO, VIA SERAMI. BARON NUOVO MISTER

Stefano Baron all'Alpignano
Stefano Baron all'Alpignano

18 settembre 2013 - Adesso è ufficiale (dettagli oggi su Luna Nuova): l'ex Cumiana Stefano Baron è il nuovo allenatore dell'Alpignano.

Tutto in poche ore in via Migliarone, giusto per riscaldare un'aria che al rientro dalle vacanze comincia ad essere fresca. Mister Serami, tecnico esperto e stimato in arrivo dal Toro Femminile, ha "...pagato per tutti con l'esonero". Questo è il succo del discorso della dirigenza, che dopo una prova davvero deludente della squadra a Grugliasco (3-1 il finale) ha deciso di cambiare drasticamente, in un mix di amarezza e consapevolezza al tempo stesso. Tra Serami e l'Alpignano non è scattato il colpo di fulmine, dunque la parola passa in 24 ore (l'ufficialità è scattata oggi alle 14.30) al neo-allenatore Stefano Baron, ex Pinerolo e Cumiana. Il dg Granieri e il ds Marsico hanno confermato la notizia dopo un impressionante giro di voci da loro stessi mai confermate, che davano per favorito Bonello su Marrese e Rista. E invece, sorpresa. La squadra, dicono gli stessi addetti ai lavori, è sembrata nelle ultime - cioè prime - uscite un po' spenta e a corto di idee, per di più all'inizio di una stagione dove sono stati fatti importanti acquisti ed investimenti. Decisione dunque inevitabile. E come spesso accade per dare uno scossone in campo si è dato uno scossone in panchina...

> La notizia di sport, e di vita, è purtroppo accompagnata dalla triste e contemporanea notizia della scomparsa della mamma del dg dell'Alpignano Granieri. La società biancazzurra porge le sincere condoglianze, assieme a quelle della nostra redazione.

 

17 settembre 2013 - C'è anche una novità di mercato in casa Alpignano: dai vicini di casa del Pianezza arriva il centrale difensivo Cirillo. Intanto il sorprendente Borgaretto di Silvio Viale, capolista in Promo C assieme a Cbs e Bsr Grugliasco, si rinforza ancora: ingaggiato Davide Di Stefano, portiere dal Mirafiori ex Carmagnola, ed il '95 Farina dall'Atletico Torino.

In Prima girone E, invece, altri due '94 per la BvsStrocchio, punta dall'Alpignano, e Summa, centrocampista dal Lascaris.

COPPA PRIMA - RIVOLI STENDE BVS E ROSTA. SORPASSO VIANNEY

Ferretti (C. Rivoli)
Ferretti (C. Rivoli)

13 settembre 2013 - Tutti gli aggiornamenti di Coppa.

 

COPPA PROMOZIONE - Quadrangolare L, Piscinese ok.

Piscineseriva-Borgaretto 2-1, DB Nichelino-Airaschese 1-1
Borgaretto-Airaschese 1-0, DB Nichelino-Piscineseriva 1-2
Borgaretto-DB Nichelino 2-0 (2 Cambria), Airaschese-Piscineseriva 0-3,
Classifica: PiscineseRiva 9, Borgaretto 6, DB Nichelino 1, Airaschese 1.

 

COPPA PRIMA - In rosso le qualificate alla seconda fase

Triangolare F - Super Città di Rivoli

Città di Rivoli-Bvs 2-0, Bvs-S. Rosta 1-1, S. Rosta-Città di Rivoli 0-3 (rig. Bortolas, Di Blasi, Ferretti).
Classifica: Città di Rivoli 6, Bvs e S. Rosta 1.

 

Quadrangolare G - Testa a testa tra Città di Moncalieri e Antico Borgoretto

C. Moncalieri-A. Borgoretto 3-1, Trofarello-Beinasco 0-2
A. Borgoretto-Beinasco 2-1, Trofarello-C. Moncalieri 1-0
A. Borgoretto-Trofarello 3-1 (Santi, Taruso, Biondolino, Marchionni), Beinasco-C. Moncalieri 0-3
Classifica: Città di Moncalieri 6, Antico Borgoretto 6, Trofarello 3, Beinasco 3.

 

Quadrangolare L - Il Denso prende a pallate la Sandamianese
Sandamianese-Carignano 0-3, Villastellone C.-Denso 1-6
Carignano-Denso 3-3, Villastellone C.-Sandamianese 1-2
Carignano-Villastellone C. 2-0 (Mendola, Zacchino), Denso-Sandamianese 9-1 (4 Decuzzi, 2 Vasi, Ammendolea, Perusin, Benedetti, per gli ospiti Raviola).

Classifica: Denso 7, Carignano 7, Sandamianese 3, Villastellone C. 0.

 

Quadrangolare N - Sorpasso Vianney all'ultima curva
V. Bacigalupo-Lesna Gold 0-4, Vianney-Santa Rita 2-0
Lesna Gold-S. Rita 2-1, Vianney-V. Bacigalupo 3-3
Lesna Gold-Vianney 1-2, S. Rita-V. Bacigalupo.
Classifica: Vianney 7, Lesna Gold 6, V. Bacigalupo 1, Santa Rita 0.

PIENONE PER IL DERBY CON L'ALPIGNANO: VINCE IL PIANEZZA 2-1

Pienone sugli spalti a Pianezza
Pienone sugli spalti a Pianezza

11 settembre 2013(Cronaca su Luna Nuova di venerdì) Oltre 250 persone sugli spalti di Pianezza per il partitone di Coppa Promozione: che spettacolo in via Enzo Ferrari. Il derby Pianezza-Alpignano tira parecchio, anche se per un'ora il match non è un granchè. Tanti errori, poco ritmo, palle gol col contagocce. Poi nella ripresa ecco al 10' il solito FantAloisi: rigore conquistato (ingenuità dell'alpignanese Barone) e trasformato.

1-0. Gli ospiti di Serami hanno il merito di ricompattarsi e al 25' trovano l'1-1 con un gran gol di Dosio, che sfrutta un rimpallo tra Chiapino e Quatela: pallonetto vincente sulla testa di Losacco. 

Il match a questo punto si infiamma, diventa una stracittadina vera. Sul campo è battaglia (bello il duello Dispenza-Fassina, amici fuori dal campo) e alla fine volano anche due cartellini rossi per Gerbo e Salusso, espulsi per proteste. A 20 minuti dalla fine il pari può bastare al Pianezza, ma l'Alpignano (che passa a 3 dietro giocandosi il tutto per tutto) è invece gasato e guadagna metri pericolosamente. Al 40' della ripresa entra il pianezzese Onomoni e un minuto dopo Aloisi, dopo una fantastica accelerazione sull'out di sinistra, gli scodella in mezzo il pallone del 2-1. Pianezza alla seconda fase e mister Musso, adesso, punta forte sulla Coppa: quest'anno chi la vince sale dritto dritto in Eccellenza senza "se", senza "ma" e senza graduatorie di ripescaggio. Vittoria che fa morale, nell'altro match del girone M, per l'Union Valle di Susa di Gousse: 5-3 al Grugliasco, da segnalare la tripletta di Tirinzio, a segno anche Pirinei, Caffo, Delisi e Palmieri.

 

Domani la Coppa Prima, fari puntati su Lesna Gold-Vianney, decisiva.

 

Coppa Promozione - Quadrangolare M Primo Turno

Alpignano-Bsr Grugliasco 2-2, Union Susa-Pianezza 0-6
Bsr Grugliasco-Pianezza 1-2, Union Susa-Alpignano 0-2

Pianezza-Alpignano 2-1, Bsr Grugliasco-Union Susa 3-5.
Classifica: Pianezza 9, Alpignano 4, Union Valle di Susa 3, Bsr Grugliasco 1.

 

> Coppa Seconda: Bussoleno-Real Boys 1-0 (rig. Pinna). Stasera Real Boys-Chianocco, mercoledì 18/9 Chianocco-Bussoleno per il passaggio del turno. Perosa-GiavenoCoazze 2-3 (Pugliese, Masucci, Bramante). Andruetto del Giaveno para un rigore nel primo tempo.

> Ultim'ora Prima girone E: tegola Lesna Gold. In vista del big match contro gli ex trasferitisi in massa alla Bvs il tecnico Calabrò non potrà disporre di bomber Tucci: per lui 1 mese di stop (distacco cartilagineo della falange del piede dopo un'entrataccia subita a San Secondo). Tucci: "Un vero peccato, spero di rientrare per la partita contro il Città di Rivoli". In forse anche Brescia, dipenderà dalle decisioni del Giudice sportivo sul comunicato.

ULTIMORA - DIETROFRONT MERCATO: BONIN-ALPIGNANO NON SI FA

Cambria e coach Viale (Borgaretto)
Cambria e coach Viale (Borgaretto)

4 settembre 2013 – Il mercato fa le bizze a pochi giorni dall’inizio del campionato. Il gioco di voci, conferme e smentite passa anche da Alpignano, dove ieri sembrava fatta per il trasferimento di Cyrille Bonin, attaccante ex Fossano, Bra e Borgaro, in biancazzurro. Trascorsi calcistici importanti, esperienza e fiuto del gol. Ma Bonin non diventerà un giocatore dell’Alpignano: il matrimonio non s’ha da fare. Si parla di un mancato accordo tra le parti, che ha fatto saltare il nero su bianco all’ultimo momento. Mister Serami e il ds Marsico confermano tutto, ufficiale il retrofront. Chiusa questa parentesi, l’Alpignano torna a pensare al campionato: domenica c’è il Borgaretto di Viale, all’esordio assoluto in Promozione dopo una stagione strepitosa in Prima, conclusa al secondo posto.

 

> Promo C e Prima E: pubblicati i calendari

 

6 settembre 2013 – Via-vai sul mercato tra le vicine di casa Union Valle di Susa e Bvs.

A Susa arriva la punta Marco Schena, che aveva già giocato in attacco con il bomber Pirinei proprio alla Bvs. Ad Almese, invece, approdano il centrale difensivo classe ‘91 Davide Garro (stesso nome e cognome del mister, ma non sono parenti) e Niccolò Benna, '94 che resta in maglia grigia dopo aver iniziato la stagione con l’Union. Ultim'ora: alla Bvs, che domenica gioca ad Avigliana e non ad Almese contro l'Olympic, torna ufficialmente anche Ruben Viglino, attaccante.

 

Una news in Terza Categoria: l’attaccante Vincenzo Incardona passa dalla Coop Druent all’Asd Paradiso. Così il puntero: “Ringrazio e saluto la dirigenza, i compagni di squadra e mister Paolo Turatti, a cui devo molto. La scorsa stagione è stata dura, porto via molto sotto il profilo umano. Sono pronto per la nuova avventura”.

 

E' partito su WhatsApp il gruppo "Risultati Promozione C", che fornirà notizie e marcatori alla fine dei match in tempo reale. In 24 ore abbiamo aggiunto i contatti di tutte le società, giocatori e allenatori sono stati davvero rapidissimi nelle segnalazioni (!) e manca all'appello soltanto la Cbs. Per i tesserati di questo club che fossero interessati ad avere gli aggiornamenti si può scrivere qui lasciando numero di cellulare e riferimenti.

 

OGGI SU LUNA NUOVA: cronaca e foto di Bsr-Pianezza 1-2 e Alpignano-Susa 2-0. 

> Le fotogallery dei due match

 

Aumenti cartellini settore giovanile: pronta un'iniziativa organizzata. Prima riunione in casa del Bsr Grugliasco il 10 settembre con tantissimi club partecipanti.

DISPENZA-ALOISI, URLO PIANEZZA. GARA DECISIVA CON L'ALPIGNANO

Riccardi sigla il 2-0 dell'Alpignano contro l'Union Valle Susa
Riccardi sigla il 2-0 dell'Alpignano contro l'Union Valle Susa

1 settembre 2013 - Coppa Promozione: "attenti a quei due". Dispenza e FantAloisi cambiano il copione a Bsr Grugliasco-Pianezza, gara nel primo tempo giocata meglio dai grugliaschesi, in vantaggio 1-0 con un gran gol di Sansone. Nella ripresa cambia tutto: punizione-capolavoro di Dispenza e affondo rossoblù sull'asse Durante-Aloisi. Da 1-0 a 1-2 in due minuti, e il Pianezza vola a 6 punti. Risponde a tono l'Alpignano di Serami, vittorioso per 2-0 contro l'Union Valle di Susa di Gousse: gol di Dosio e Riccardi. Nella "bella" Pianezza-Alpignano (gara decisiva nel terzo turno dell'11 settembre) non ci sarà il bomber ospite Saracino, espulso contro il Susa.

 

Classifica girone M: Pianezza 6, Alpignano 4, Bsr Grugliasco 1, Union Valle di Susa 0.

Terzo turno 11/9: Pianezza-Alpignano, Bsr Grugliasco-Union Valle di Susa.

 

Risultati Coppa Prima

 

Prima, girone E: Sanmauro-Valdruento 1-4 (3 Grifalconi, 1 Grossi per gli ospiti), Real Leinì'-La Chivasso 2-0. Nel primo turno Valdruento-Real Leinì 1-1, SanMauro-La Chivasso 1-3

Prima, girone F: Bvs-Rosta 1-1 (Gentile e Francesco Cario). Nel primo turno Città di Rivoli-Bvs 2-0 (un gol di testa e un assist per Di Blasi, che serve il 2-0 a Malvicino). 

Prima, girone G: Antico Borgoretto-Beinasco 2-1 (Biondolino, Andronico, Biondolino), Trofarello-Città di Moncalieri 1-0. Nel primo turno Città di Moncalieri-Antico Borgoretto 3-1 (Pelazza, Puledda, Biondolino, Puledda), Trofarello-Beinasco 0-2 (Addesi, Rufrano)

Prima, girone N: Lesna Gold-Santa Rita 2-1 (Tucci, Pace, Tucci), Bagicalupo-Vianney 3-3. Nel primo turno V. Bagicalupo-Lesna Gold 0-4 (2 Moretti, Mautone, Tucci, il portiere ospite Pallard para un rigore sull'1-0), Vianney-Santa Rita 2-0.

> Da segnalare nel girone L il 3-3 tra Denso e Carignano: a segno Ammendolea, Nastasi, Zacchino, Di Dio, Manescotto, Mendola.

ECCELLENZA A - PRIMA GIORNATA - RISULTATI

Lascaris-Borgaro 2-2, Atletico Torino-GassinoSanRaffaele 1-2, Aygreville-Città di Baveno 1-2, Caselle-Sporting Bellinzago 0-5, Ceversama-ProSettimoEureka 0-1, Gattinara-Omegna 4-1, Osmon Suno-Calcio Ivrea 2-2, Settimo-J. Biellese 1-2, Vda Charvensod-Orizzonti United 1-0.

> Classifica: Sporting Bellinzago 3, Città di Baveno 3, GassinoSanRaffaele 3, J. Biellese 3, ProSettimoEureka 3, Gattinara 3, Vda Charvensod 3, Borgaro 1, Calcio Ivrea 1, Lascaris 1, Suno 1, Orizzonti United 0, Omegna 0, Atletico Torino 0, Aygreville 0, Ceversama 0, Settimo 0, Caselle 0.

> Prossimo turno: Borgaro-Settimo, Calcio Ivrea-Gattinara, Città di Baveno-Caselle, GassinoSanRaffaele-Vda Charvensod, J. Biellese-Atletico Torino, Omegna-Lascaris, Orizzonti United-Aygreville, ProSettimoEureka-Osmon Suno, Sporting Bellinzago-Ceversama.

 

Notizie calcistiche su Luna Nuova del 30/8: il debutto e gli obiettivi del Lascaris (è tornato bomber Cavazzi), la Coppa Promozione, club in rivolta per gli aumenti dei cartellini del settore giovanile, il rilancio del Caselette in Seconda (ingaggiato Petrone dal Pianezza).

 

29 agosto 2013 - Le dichiarazioni del presidente del Borgaretto Dalle Sasse sull'aumento del costo dei cartellini nel settore giovanile: "Pienamente d'accordo con chi è già intervenuto, questo aumento è scandaloso. Non c'è stata democrazia. Le società dovevano essere informate in anticipo, poi saremmo stati liberi di iscrivere o meno le squadre o almeno di aumentare il costo dell'iscrizione avvisando i genitori per tempo. Noi abbiamo promesso che il prezzo sarebbe rimasto identico e adesso la situazione è più difficile da spiegare, visto anche i tempi che corrono. Sono pronto a partecipare con i colleghi a qualsiasi iniziativa".

COPPA PRIMA: QUATERNA LESNA GOLD. 2-0 PER RIVOLI E BEINASCO

29 agosto 2013: inizia in maniera convincente la stagione del Lesna Gold di Calabrò, che travolge subito il Bagicalupo per 4-0 con doppietta di Moretti e gol di Tucci e Mautone. Serata di Coppa positiva anche per il Città di Rivoli di Ragagnin e il Beinasco di Andreasi.

 

Prima, girone E: Valdruento-Real Leinì 1-1, SanMauro-La Chivasso 1-3

Prima, girone F: Città di Rivoli-Bvs 2-0 (un gol di testa e un assist per Di Blasi, che serve il 2-0 a Malvicino). Triangolare: riposa il Rosta.

Prima, girone G: Città di Moncalieri-Antico Borgoretto 3-1 (Pelazza, Puledda, Biondolino, Puledda), Trofarello-Beinasco 0-2 (Addesi, Rufrano)

Prima, girone N: V. Bagicalupo-Lesna Gold 0-4 (2 Moretti, Mautone, Tucci, il portiere ospite Pallard para un rigore sull'1-0), Vianney-Santa Rita 2-0

> Da segnalare nel girone L l'1-6 del Denso, new entry del girone E, al VillaStellone Carignano.

COPPA: PIANEZZA SENZA PIETA', 6-0 AL SUSA. AD ALPIGNANO E' 2-2

Palmieri e Saracino, 2 gol a testa
Palmieri e Saracino, 2 gol a testa

> Pubblicati i gironi di Seconda. Sotto il girone H.

 

28 agosto 2013 - Coppa Promozione, prima giornata. Nel girone M subito tantissimi gol: quattro reti nel 2-2 di Alpignano tra i padroni di casa di Serami e il Bsr Grugliasco di Faghino. Giusta la parità. Alla prima uscita le formazioni reduci dalla faticosa preparazione regalano un buon calcio, alternando fasi di pericolosità a qualche legittima sbavatura. Va in vantaggio l'Alpignano al 12' con Saracino, poi nella ripresa rigore di Palmieri (1-1), altro graffio di Saracino su cross dalla destra (2-1) e immediato 2-2 finale ancora di Palmieri autore di una punizione mancina che toglie le ragnatele dall'incrocio dei pali.

A Susa il risultato fa decisamente rumore: 6-0 Pianezza. In 11 contro 11 i rossoblù di Musso vanno avanti 2-0, poi due espulsioni tra i biancorossi di Gousse, tra cui quella del portiere Bellando, e tre rigori complessivi a favore degli ospiti. Le reti sono di Dispenza (grande esordio, subito tripletta), FantAloisi (doppietta, poi uscito dal campo sul 3-0) e Capraro, '95 della Juniores.

> cronaca della gara di Alpignano e notizie su Luna Nuova venerdì 30 agosto

 

> COPPA ECCELLENZA

Triangolare F: Atletico Torino-Borgaro 2-1 (Persiano, Abalsamo, Fascio).
Classifica: Lascaris 3 (d.r. +2), Atletico Torino 3 (-1), Borgaro 0..

 

> COPPA PROMOZIONE - Altri risultati

Quadrangolare L: PiscineseRiva-Borgaretto 2-1; Don Bosco Nichelino-Airaschese 1-1. Classifica: Piscineseriva 3, Don Bosco Nichelino e Airaschese 1, Borgaretto 0.

Quadrangolare I: Usaf Favari-San Giacomo Chieri 0-2; Santenese-Csf Carmagnola 1-2. Classifica: San Giacomo Chieri e Csf carmagnola 3, Santenese e Usaf Favari 0.

ROSTA AL GRAN COMPLETO: ALTE AMBIZIONI PER IL 2013/2014

A Rosta una grande a novità: il presidente del Rosta Mirisola sogna la Promozione...

Mercato: Brati e Leveque firmano per lo Sporting Cenisia di Di Gianni.

>> Segui la situazione-ripescaggi: comunicato Lnd

TORNEO A 7: TRIONFA IL BLOCCO ROSTA-SUSA-BVS. 3-1 AL PIANEZZA

Torneo Estate a 7 di Rosta, 1° posto per la squadra di Rizq, Navarro, Avitabile, Senor, Molino, Bonaudo, De Rosa (mercato: ufficiale il suo passaggio dalla Bvs al Rosta), Baston e Picollo. Il finale è 3-1, davanti ad oltre 100 spettatori in casa Sporting decidono i gol di Navarro e la doppietta di "Nedved" Senor. Al blocco-Pianezza non basta la rete di Navarra, nuovo acquisto del S. Giacomo Chieri.

PIANEZZA NUOVO DI ZECCA. E C'E' DISPENZA. BVS-MAINA, LA FIRMA.

Il presidente Gianni Corrarati chiama a raccolta il Pianezza con un bellissimo discorso di benvenuto.
Il presidente Gianni Corrarati chiama a raccolta il Pianezza con un bellissimo discorso di benvenuto.
Maina con Benna dopo la firma per la Bvs. A dx Dispenza
Maina con Benna dopo la firma per la Bvs. A dx Dispenza

17 luglio 2013 - Primo raduno stagionale per il Pianezza di Musso, che ripartirà da autentiche certezze: Simone FantAloisi (oltre 100 gol con la maglia rossoblù), Oliviero Chiapino, i centrocampisti Giuseppe “Duracell” Durante, Mazzone e Rotunno, il centrale Cirillo, l’esterno Morici, i giovani Battaglia, Iacovelli, Lasalvia e Trovato. Petrone resta in bilico per motivi lavorativi, ma per Musso è un giocatore imprescindibile. Tra i nuovi acquisti ci sono il portiere Losacco dal SusaBruzolo, i centrali Salacone dal Borgaro e Perfetti dall'Orizzonti United e i difensori Quatela dalla Biellese e Peletti ex Pro Patria. In attacco nuovi rinforzi con Onomoni e Brati dallo Sporting Cenisia, poi ancora linfa verde con il ’94 ex Alpignano Laurenti. In trattativa ci sono due giocatori importanti: la punta Bernardo dell'Orizzonti (manca solo lo svincolo) e il centrale Tarallo dal Pont, operazione più difficile. Ma un altro grande colpo è pronto ad essere piazzato dal ds Galluzzo: è praticamente fatta per Giulio Dispenza, 21 gol la scorsa stagione col Città di Rivoli. Il giocatore dalla Sicilia conferma tutto, l'accordo è solidissimo: "Tra le società che ho sentito il Pianezza è quella che si è fatta avanti con più insistenza, facendomi sentire davvero importante. C'è un bel progetto, è un club molto serio e c'è tanta ambizione. Io sono carico, siamo d'accordo su tutto". Manca solo la firma.

La preparazione partirà dal 16 agosto, sono previste tre amichevoli contro Chisola, Lucento e Pozzomaina prima dell’appuntamento in Coppa Piemonte il 28 agosto.

 

> Nero su bianco già arrivato, invece, per l'ex Rosta Maina, che ora è un giocatore della Bvs. Sale ancora il tasso tecnico della squadra di Davide Garro.

MERCATO SEMPRE VIVO, ARRIVANO LE DATE DELLA STAGIONE '13/'14

Incardona alla Bvs
Incardona alla Bvs

5 luglio 2013 – I ragazzi dicono “forte, tosta..e..Rosta”. Giovedì sera si è radunata la squadra del nuovo allenatore Tommaso Cario, che guiderà dalla panchina – tra gli altri – anche i suoi fratelli Francesco (bomber conosciutissimo nel calcio zonale) e Giuseppe. Tanti i volti nuovi: il ds Bovolenta, tecnico dello scorso anno, assieme al presidente Mirisola e al nuovo mister ha raggiunto l’accordo con Monfalcone (centrale ex Bvs), Salaniti (giovane portiere ex Alpignano) e Bellin (centrocampista ex Edelweiss, Piscinese e Alpignano). Inoltre ha riportato a Rosta il difensore col vizio del gol Renna, ha ritrovato la punta ed esterno Lattarulo (fermo per infortunio l’anno scorso) e soprattutto ha riabbracciato il puntero Marco “Llorente” Molino, ad un passo dal SusaBruzolo di Gousse in questo mercato estivo e poi felice di rimanere leader come sempre in un ambiente caldo e sereno, ottimo per fare calcio. Alla pizza di squadra c’erano anche Navarro, allenatore con patentino nella scuola calcio del Torino e per questo motivo in bilico per la riconferma sul campo, il fantasista Monardo, il portiere Avitabile, il factotum di metà campo Bisognin e il baby Sarno in arrivo da Rivoli.

I vicini di casa della Bvs rispondono per le rime: la società attraverso il nuovo ds Adragna ha ufficializzato gli ingaggi di “Superman” Incardona, eletto negli ultimi anni a più riprese tra i migliori portieri del calcio zonale, del centrale Menardo dal Lesna Gold, di Dogliotti dal Caselette e di Cilia dal Volpiano. Vicinissimi sono anche Maina, talento del Rosta che in effetti giovedì sembrava confermare la trattativa, e l’esterno Blua, sempre dal Lesna Gold. Nelle ultime ore si parla in realtà anche di Marino e Roberto Furgato: sarebbero due grandi colpi per il club almesino di Bigi, neoretrocesso in Prima e pronto alla riscossa.

 

Scatenato il San Giacomo Chieri: dopo Caputo, Squillace e Di Sansa (SusaBruzolo e Don Bosco) la squadra di Melega trova l'accordo anche con Mario Navarra, difensore ex Pianezza e Atletico Torino.

 

4 luglio 2013 - Autentica asta per Rizq Kamal, bomber del SusaBruzolo richiestissimo. Su di lui Orizzonti United (favorito), non mollano però l'Alpignano del neotecnico Serami e il Lascaris. Meroni Rivoli: il nuovo allenatore è Ivan Mastropietro. Sondaggi del SusaBruzolo per il portiere ex Bvs Dalmasso e il puntero ex Alpignano Saponaro, che però sembra ormai un giocatore del Bsr Grugliasco. Qui resterà nonostante la buonissima proposta del Luserna il factotum Giovanni Maiorana, centrocampista-capitano col vizio del gol. Stasera a Rosta raduno per i nuovi acquisti Salaniti (portiere ex Alpignano), Monfalcone (difensore dalla Bvs) e Francesco Cario, bomber che torna felicemente in biancorosso e che sarà guidato da suo fratello Tommaso, il nuovo allenatore. Importantissime le conferme di Lattarulo e Molino, attaccanti che l’anno scorso hanno giocato poche partite tra infortuni e motivi lavorativi. Il Rosta segue anche Sarno del Città di Rivoli e vuole trattenere i due ’94 Rosa e Greco. Lesna Gold: arriva dal Beinasco anche la punta Massimo Brescia?

 

4 luglio 2013 - Il comunicato ufficiale n° 1 sul sito della Lega ha ufficializzato le linee guida dell’attività dilettantistica e giovanile nel Comitato Regionale Piemonte Valle d’Aosta per la stagione sportiva 2013-2014.
Fra le decisioni più importanti il blocco delle annate dei giovani calciatori fuoriquota, che resteranno le stesse della stagione appena conclusa nelle categorie dilettantistiche. Un’altra novità è rappresentata dal fatto che le vincitrici delle Coppe di Promozione, Prima, Seconda, Terza categoria e serie D calcio a 5 otterranno direttamente l’ammissione alla categoria superiore, e non più solamente la possibilità di richiederla tramite ripescaggio. Lo stesso diritto si estende alla finalista della manifestazione, nel caso in cui la vincente risultasse già promossa attraverso il campionato.


DATE STAGIONE 2013/2014
25 agosto - Coppa Eccellenza
28/29 agosto: Coppa Promozione - Coppa Prima categoria
31 agosto/1 settembre: Torneo precampionato Juniores - Eccellenza
8 settembre: Promozione - Prima categoria - Coppa Seconda categoria
12 settembre: Coppa Calcio a 5 Serie C
15 settembre: Seconda categoria – Femminile Serie C – Femminile Serie D - Coppa Terza categoria
18 settembre: Juniores Regionale - Campionati e Tornei fascia B giovanili
21/22/23 settembre: Juniores Provinciale - Cadetti - Calcio a 5 Serie C1 - Terza categoria – Calcio a 5 Serie C2
14 ottobre: Calcio a 5 Serie D

ORARI UFFICIALI ATTIVITA’ IN PIEMONTE VALLE D’AOSTA PER IL 2013-2014
dal 4 agosto ore 15, dal 29 settembre ore 14.30, dal 6 aprile 2014 ore 15, Playoff, playout, fasi finali campionati e tornei ore 15.30.
Calcio a 5 Serie C1 e Juniores regionali: sabato, ore 15.

MERCATO - CHI TROVA UN ATTACCANTE TROVA...UN TESORO

2 luglio 2013 – Cercasi attaccanti disperatamente. Il mercato del calcio zonale è impietoso, le cifre dei rimborsi-spese sono nettamente calate e la difficoltà del momento per i club sembra quella di trovare “bomber low cost".

Le ultime: il tecnico Di Gianni resta allo Sporting Cenisia. Il mister: "Felice di ripartire con la società e con il presidente Riccetti".

Vittorio Monfalcone passa ufficialmente al Rosta. Così il difensore centrale: ”Dopo 6 anni parte una nuova avventura, ringrazio dirigenti e giocatori della Bvs per la bellissima esperienza ad Almese”. Spicca per lui il ricordo del campionato vinto in Prima con i grigi guidati da Romagnino tre anni fa. A Rosta giovedì è previsto il “nero su bianco” per alcuni dei nuovi acquisti.

Il Lesna Gold continua a organizzare la sua nuova rosa: da mister Calabrò arrivano gli ex Druento Angioni e Valente (terzino classe ’90 di cui si parla molto bene), l’ex Lascaris e Pianezza Mautone, l’ex Pro Collegno Branca (esterno). La conferma di Tarricone è quasi come un nuovo acquisto. Pro Collegno: inoltrata domanda di ripescaggio per la squadra di “Zeman” Migliaccio, che intanto trova l’accordo di riconferma per Baba Hay.

Tra i bomber più richiesti ci sono Pirinei e Sannino ex Lesna Gold, Martucci della Piscinese (all’Olmo?), l’ex Settimo e Bvs Piccolo e Riccardo Aniello, contattato da San Giacomo e SusaBruzolo.

SUSA, EMOZIONE E REALTA': CAPITAN MARCO CAPUTO VERSO L'ADDIO

Luca Plano e Marco Caputo
Luca Plano e Marco Caputo

21 giugno 2013 – “Anni fantastici, spogliatoio unico, momenti calcistici irripetibili. E un dirigente, Rudy Coccia, davvero speciale. Una persona splendida. Ringrazio di cuore tutti, dal presidente Bitto ai miei compagni squadra. Lascio il SusaBruzolo con le scene della festa-salvezza a Mondovì ancora in mente, ma è il momento di una nuova esperienza”. Forse un addio, forse un arrivederci, ma Marco Caputo, leader carismatico del SusaBruzolo e capitano biancorosso, ha ormai deciso di lasciare il club che gli ha regalato gioie, record e soddisfazioni tra la vittoria in Prima, le straordinarie salvezze raggiunte in Promozione e la magica annata dei 50 punti.

Susa negli ultimi anni si è confermato un modello calcistico, l’esempio sportivo, lo stampo da imitare. E per questo, aggiunge Caputo, “…separarsi da questa squadra è ancora più difficile”. La dirigenza proverà ancora a fargli cambiare idea, ma ormai ci sono diverse conferme: il centrocampista Caputo, la punta Di Sansa (Don Bosco Nichelino) e il fantasista Squillace sono pronti a passare al San Giacomo Chieri di Alan Melega, ex allenatore del SusaBruzolo. A Susa, dove si lavora a ritmo serrato per la fusione del settore giovanile di SusaBruzolo-Bussoleno-Chianocco, sembra davvero tirare aria di cambiamenti. La prima squadra perderà quasi certamente Rizq Kamal (in pole l’Orizzonti United), mentre sono in bilico Losacco (Pianezza?), Plano e Bonaudo.

PALIO DEI QUARTIERI: VINCE LA PISCINESE. PRO COLLEGNO 2° POSTO

La Pro Collegno di Migliaccio al 2° posto. Miglior giocatore Andrea Baldin, classe '95
La Pro Collegno di Migliaccio al 2° posto. Miglior giocatore Andrea Baldin, classe '95

21 giugno 2013 - Ottima Pro Collegno al Palio dei Quartieri, torneo vinto dalla Piscinese Riva ai rigori per 2-0 proprio contro la squadra di Giuseppe "Zeman" Migliaccio. Per i collegnesi, trascinati come sempre dalla linfa verde dei giovani, gridano vendetta le due traverse nei tempi regolamentari. Al 3° posto si è classificato invece il Victoria Ivest, che si è imposto sul Cit Turin sempre ai rigori.

VIALE-BORGARETTO, LA STORIA CONTINUA: TROVATO L'ACCORDO

20 giugno 2013 - Ultim'ora: adesso è ufficiale, Silvio Viale resterà alla guida del Borgaretto. La società e mister-miracolo hanno trovato l'accordo dopo un primo incontro lunedì e una serie di contatti. Il Viale-bis, dunque, arriverà dopo la straordinaria stagione appena conclusa, che ha consegnato al club di Dalle Sasse un pieno di punti, soddisfazioni e complimenti ricevuti.

Altra notizia verdeorange: il Borgaretto, che alla guida del tecnico ex Beinasco ha chiuso al 2° posto (+26 punti rispetto al 2011/2012) guadagnando l'accesso ai playoff, è pronto a chiedere il ripescaggio in Promozione.

 

Voci di mercato: il Rosta sul centrale difensivo Monfalcone (Bvs). In porta Avitabile potrebbe essere affiancato dall'ex Lascaris Salaniti, un '92. Il nuovo preparatore dei portieri potrebbe invece essere Roberto Bonavero, ex Alpignano. Dario Bergamo è ad un passo dalla panchina del Nizza Millefonti: con lui potrebbero arrivare Di Mattia, Lupano e il portiere Ferrantino. La Bvs è pronta ad accordarsi ufficialmente con il difensore Menardo, ex Pianezza e Lesna Gold. Sul mercato il bomber Pirinei. Rizq Kamal, punta del SusaBruzolo, è corteggiato dal Lascaris, il Bsr Grugliasco (confermato Faghino) alla ricerca di una punta.

CITTA' DI RIVOLI: UFFICIALE RAGAGNIN. VALLE DI SUSA, FUSIONE?

Ragagnin (foto La Sentinella)
Ragagnin (foto La Sentinella)

17 giugno 2013 - La possibilità di unione sportiva tra Susa, Bussoleno e Chianocco è sempre più reale. Continuano in questi giorni, stando a quanto riportato da fonti certe, i colloqui tra le varie dirigenze per unificare risorse tecniche ed economiche, operazioni che in questo momento permettono di tirare un respiro di sollievo a diverse società, non solo in valle di Susa. Si parla di una fusione a livello di settore giovanile, mentre le prime squadre potrebbero continuare ad esistere separatamente: per ora è tutto in bilico, ma entro una settimana sono previste notizie più precise e potrebbe anche arrivare l’ufficialità. 

Il presidente del Bussoleno Vincenzo Casciello, che tra l’altro ha allenato per cinque anni al SusaBruzolo, conferma che il dialogo prosegue: ”E’ tutto vero, però per il momento siamo solo alle parole. Vedremo entro il 25 giugno se riusciremo a mettere nero su bianco. La volontà c’è ed è forte su tutti i fronti, potremmo costruire un unico settore giovanile da circa 250 iscritti ed in più usufruire di un maggior numero di campi, considerando anche Chianocco. Questa è un’operazione possibile, in valle di Susa calcisticamente ci si conosce un po’ tutti e non è come fare un salto nel buio a Torino o altrove. Sarebbe un lavoro fatto in casa. Per quanto riguarda il Bussoleno la sua prima squadra potrebbe rappresentare una rampa di lancio per alcuni giovani Juniores del SusaBruzolo, che magari troverebbero poco spazio in Promozione”. Insomma, la fusione sembra essere un vantaggio davvero per tutti e le dirigenze lavorano per stringere i tempi.

Se il Bussoleno ha ormai ufficializzato l’accordo per la panchina con l’ex Caselette Davide Iguera, felice di ripartire con una nuova avventura, restano invece diverse variabili in sospeso (tra cui le necessarie garanzie sulla qualità tecnica della rosa) per la riconferma sulla panchina del SusaBruzolo di Davide Gousse.

 

17 giugno 2013 - Rivoli chiede strada: il Cvr è scatenato. In attesa dell’esito del ripescaggio in Promozione (se ne saprà di più per fine luglio) la prima squadra del club di Giai ufficializza il nome del nuovo allenatore: come anticipato nei giorni scorsi termina l’era-Zappella e al timone arriva ora Nicola Ragagnin, ex giocatore di Ancona, Reggina, Ospitaletto, Pro Vercelli, Moncalieri ed Ivrea, ed ex allenatore del Volpiano, dove ha vinto la Coppa Promozione. Un mister esperto, carismatico, molto conosciuto nel calcio piemontese.

Il lavoro del ds Pasquale Azzolina e del suo staff continua con la formazione dell’organigramma tecnico: Mario Bizzoco allenerà la Juniores, Max Alunni agli Allievi ’98, Antonio Casciani (un ritorno per lui) guiderà gli Allievi Fascia B, Casile e De Simone siederanno rispettivamente sulle panchine dei Giovanissimi e Giovanissimi Fascia B.

E ancora: Bucci per gli Esordienti Fascia B, Angelo Azzolina per i Pulcini, Marco Patrizi per i 2005 ed il trio Ferretti-Moro-Azzolina per i Piccoli Amici (2006-2009). Il direttore tecnico del settore giovanile è Raffaele Pignatelli, ex Bvs e Rosta, mentre Poloni è il dt della scuola calcio. Per gli ultimi ruoli da definire all’interno dell’organigramma si dovrà attendere la prossima riunione prevista per il prossimo 21 giugno.

MUSSO, FAGHINO, ANDREASI: RICONFERMA. BVS-GARRO. E ZAPPELLA?

10 giugno 2013 – “I primi colloqui sono positivi, andiamo verso la riconferma”. Queste le parole di Marco Galluzzo, ds del Pianezza, sulla situazione della panchina rossoblù, dove sembra poter rimanere lo “zar” Ivan Musso, che ha svolto un ottimo lavoro in queste ultime stagioni: il salto in Prima con la vittoria dei playoff nel 2010/2011, 45 punti nel 2011/2012, 42 punti in un girone di ferro nel 2012/2013. Il meteo su Pianezza è sereno, le idee sono chiare: la società del presidente Corrarati ha espresso la volontà di riconfermare mister Musso e il viaggio insieme sembra poter continuare.

Beinasco: il presidente Ronco riconferma mister Mauro Andreasi. Così il numero uno beinaschese: ”Sono molto felice della stagione appena terminata. Siamo in un momento di pagelle scolastiche e direi che il Beinasco, visto il suo quinto posto, è promosso a pieni voti. Abbiamo migliorato di gran lunga lo score dello scorso anno, quando ci siamo salvati a Perosa ai playout. Ho rincontrato Andreasi, è un ottimo allenatore per capacità tecniche e umane. Viaggiamo sulle stesse frequenze, c’è sintonia. Si riparte quindi da lui e dal blocco che si è ben comportato nel girone di ritorno del 2013, che verrà magari rinforzato con qualche pedina”.

Bvs: dopo le indiscrezioni dei giorni scorsa è ora ufficiale. Il nuovo ds Max Adragna annuncia l'accordo con il tecnico Davide Garro, già giocatore della Bvs alcuni anni fa. Adragna: "Abbiamo affidato a Garro la guida tecnica della squadra in virtù dell'ottimo lavoro svolto sulla panchina del Volvera, tenuto conto delle sue capacità tecniche e caratteriali che riteniamo indispensabili per la crescita della squadra e per i risultati che tutti ci auguriamo di ottenere".

Città di Rivoli: il club di Giai ha iniziato a lavorare per la prossima stagione partendo da scuola calcio e settore giovanile, dove ci sono accordi certi e nomi di allenatori già definiti. Capitolo prima squadra: la società sta cercando di capire se ci sono buone possibilità di ripescaggio in Promozione. Il dilemma, però, condiziona l'eventuale riconferma di Zappella: se fosse ancora Prima il tecnico non resterebbe. Voci di corridoio danno in tutti i casi difficile la possibilità che il mister resti. A breve la soluzione dell'enigma.

Bsr Grugliasco: il presidente Felice Marmo ufficializza l’accordo di riconferma per il tecnico Marco Faghino e il suo collaboratore Todella. Marmo: “Società e squadra hanno ribadito grande fiducia nel lavoro dell’allenatore che ha guidato il Bsr nel finale di stagione, ottenendo ottimi risultati e soprattutto la salvezza. Il gruppo si è molto compattato e nelle ultime settimane ho incontrato quasi tutti i giocatori. Sono pronti a rimanere in blocco, anche se qualche rinforzo arriverà”. Marmo sicuro sul primo obiettivo di mercato: ”Stiamo cercando una punta, quest’anno ci è mancato un vero bomber”.

SusaBruzolo: altre riunioni in vista. La prossima è tra il club e il Comune, si parlerà degli impianti sportivi. Situazione-Gousse: la stima reciproca tra dirigenza e mister è infinita, per l’accordo ufficiale manca però ancora qualche tassello da entrambe le parti e la questione-sponsor non è un dettaglio. La fiducia sul rinnovo dell'accordo tra Gousse e SusaBruzolo resta quindi alta, ma non sono esclusi colpi di scena.

Borgaretto: il tecnico Viale è in ferie, al suo rientro l’incontro con la società. Per Viale una stagione straordinaria, più di una società gli ha messo gli occhi addosso.

BVS, C'E' GARRO? ROSTA: TRIS DI CARIO. RICCARDI AD ALPIGNANO

7 giugno 2013

 

Alpignano: con mister Serami arrivano l'esterno Riccardi, la punta Gerini e l'esperto centrale difensivo Forte. Ma non basta, il ds Marsico e il dg Granieri sono vicini anche a Santagostino, bomber ex Città di Rivoli, e al '94 Davide Durante dal Villarbasse, giocatore di cui si dice un gran bene. Mercato in uscita: non resteranno Saponaro, Trombini e Piccolo.

Rosta: voci di corridoio assicurano che il bomber Francesco Cario sarebbe pronto a tornare in maglia biancorossa, ritrovando come mister suo fratello Tommaso e in campo l'altro fratello, il fantasista Giuseppe

Lesna Gold: primi colpi per la squadra di Calabrò, subito attivo il ds Culcasi. C’è l’accordo con la punta Di Blasi, ex Volpiano, Mathi e Madonna di Campagna. Il gruppo prende forma con gli ex Valdellatorre: in difesa arrivano Bugnone, Gala e D'Agostino, a centrocampo Modica (ex Lascaris), Tresoldi e Gervasi, tra centrocampo e attacco il tecnico Lele Grossi e in porta Pallard. Per quanto riguarda il gruppo del 2012/2013 (Tarricone, Incardona, Pirinei, Marino, De Filippo, Rodorigo, Menardo, Furgato, Leveque, Sannino) sono previsti altri incontri o contatti che sentenzieranno addii o riconferme. Il presidente Bove conferma che il settore giovanile è vincolato con il diritto di prelazione con il Parma Calcio: contratto stipulato ieri.

Bvs: indiscrezioni sul nome dell’allenatore, che potrebbe essere Davide Garro, già giocatore della Bvs alcuni anni fa. Al momento la notizia non è confermata dal club.

ALPIGNANO, SERAMI NUOVO TECNICO. BVS VICINA AL NUOVO MISTER

Calcio valsusino: Gousse-Susa, appuntamento giovedì. Adragna ds della Bvs

5 giugno 2013 – Possibilità concreta o fantacalcio? In valle di Susa continuano a circolare voci sull'idea di creare uno o più ampi poli calcistici che uniscano singole realtà. E attenzione, gli addetti ai lavori non smentiscono. Le società di calcio hanno infatti risentito l’eco della crisi su aziende e sponsor, per cui meno soldi e rimborsi per tutti. Dura lex, sed lex. Si cercano così soluzioni alternative e “l’unione fa la forza”, in questi casi, resta il ritornello più gettonato.

Cosa dicono le voci: Bvs e Bussoleno avrebbero ipotizzato una fusione (che pare non si farà), mentre non è da escludere un’unione futura del trio SusaBruzolo-Bussoleno-Chianocco. Per ora è un “pour parler”.

Notizie di calcio valsusino: Max Adragna è il nuovo direttore sportivo della Bvs, mentre Gousse e SusaBruzolo continuano a scambiarsi parole di elogio. Il mister: ”Orgoglioso del Susa”. Rudy Coccia, ds del SusaBruzolo: ”Se confermiamo Gousse? Altroché. E’ un mister corretto, sportivo, passionale. Il calcio dilettantistico ha bisogno di allenatori così”. Il SusaBruzolo potrebbe intanto perdere la punta Rizq Kamal, che potrebbe andare a giocare in Eccellenza.

5 giugno 2013 - Calciomercato in rampa di decollo e in Promozione è subito un Alpignano pimpante, con le idee chiare. Il dg Granieri e il ds Marsico annunciano l'ingaggio ufficiale del nuovo allenatore biancazzurro, Stefano Serami, in questo momento alle finali nazionali con il Toro Femminile Primavera. Si tratta di un ex calciatore, oltre che di un noto allenatore nel calcio piemontese. Dunque, un grande colpo per l'Alpignano, che dopo la stretta di mano per la panchina passa subito al rinforzarsi sul campo: ingaggiato Enzo Riccardi, esterno sinistro in arrivo da categorie superiori, Alberto Gerini, attaccante ex AirascaCumiana e Cbs, ed il centrale difensivo Forte, altro esperto giocatore.

Mercato in uscita: non resteranno gli attaccanti Saponaro, Trombini e Piccolo.

PLAYOFF - SEMIFINALI: BORGARETTO SCONFITTO AI SUPPLEMENTARI

3 giugno 2013 - Termina con tantissimi applausi il cammino playoff del Borgaretto di Viale, sconfitto ai supplementari dal Quincitava sul neutro di Tonengo dopo un'annata indimenticabile. 2-1 il punteggio dopo la parità al 90'. Ecco dunque le finali: Piedimulera-Quincitava e Pavarolo-AuroraCalcio. 

In Promozione fa rumore la cinquina dell'Atletico Gabetto, davvero scatenato contro la Piscinese Riva. Vanno avanti anche Ceversama, Caselle e San Carlo.

 

PROMOZIONE - 2° TURNO
Ceversama-Atletico Torino 2-0Atletico Gabetto-PiscineseRiva 5-0, Caselle-Oleggio 2-1, Boves-San Carlo 1-2

PRIMA CATEGORIA - SEMIFINALI
Piedimulera-Pollone 5-3, Quincitava-Borgaretto 2-1 d.t.s. (1-1), Trofarello-Pavarolo 2-3  d.t.s. (2-2), AuroraCalcio-Sommariva Perno 4-0.

OLYMPIC...E LA FESTA CONTINUA. GOUSSE: "ORGOGLIOSO DEL SUSA"

Festa Olympic col pres Finazzi - Click per zoom
Festa Olympic col pres Finazzi - Click per zoom

29 maggio 2013

 

LESNA GOLD: dopo l'ultimo colloquio con il presidente Bove e il ds Culcasi ora è ufficiale. La panchina del Lesna Gold passa da Andrea Piras a Natalino Calabrò, ex Caselette e Valdellatorre. Così il mister: "Parte una nuova avventura, sono molto felice ed entusiasta".

 

OLYMPIC COLLEGNO: martedì serata di festa per il club orange, sopravvissuto in Prima nonostante il "Titanic collegnese" venisse dato per spacciato in fondo all'oceano. Invece 0-1 a Druento (Sorrentino) e padroni di casa retrocessi in Seconda. Mister Enea Benedetto: "Dieci giorni di riposo dopo una stagione durissima, dopodichè potrò esprimermi sul mio futuro calcistico. La salvezza dell'Olympic è un miracolo sportivo".

 

SUSABRUZOLO: sul web ancora grandi elogi per una permanenza in Promozione cercata, voluta e meritata. E' proprio vero, le favole del SusaBruzolo non finiscono mai. Mister Davide Gousse: ”Sono felice ed orgoglioso di allenare questi straordinari ragazzi, capaci di un’autentica impresa. Un anno fa, quando incontrai per la prima volta la società, mi descrissero la squadra proprio per come si è rivelata per l’intera stagione, ovvero solida, pronta a combattere, incredibilmente coesa. Dal mio punto di vista è stata una bellissima stagione, 38 punti in un girone di ferro e tanti complimenti da parte di Fossano e altri club d’alta classifica purtroppo non ci sono bastati. Abbiamo avuto tante situazioni difficili e troppi infortuni da gestire, basti pensare che ho potuto schierare giocatori fondamentali come Casse e Ferraris per pochissime gare”. Aggiunge Gousse: “Preparare i playout paradossalmente è stato semplice. Le motivazioni erano altissime, sapevo che avrei potuto contare sulla rabbia e sulla qualità della squadra. Ringrazio i ragazzi e la società, a Mondovì è stata davvero una bellissima festa”.

Il ds Rudy Coccia: ”Nelle difficoltà riusciamo sempre a ricordarci che siamo un grande gruppo. E’ stata una stagione difficile, con infortuni e altri problemi, ma ce l’abbiamo fatta. Per me è il 19esimo anno in Promozione, con quattro playout vinti su cinque. Grazie di cuore a tutti i ragazzi”.

SUSA E OLYMPIC, CHE IMPRESE! BORGARETTO AVANTI NEI PLAYOFF

25 maggio 2013 - Promo C: strepitosa impresa per il SusaBruzolo, che centra la salvezza vincendo 0-3 sul campo della Virtus Mondovì. I gol di Rizq Kamal (doppietta) e quello definitivo di Di Blasi permettono alla squadra di Davide Gousse di conquistare la permanenza in Promozione. Quello biancorosso è un successo strappalacrime, con tanto di dedica su una maglietta da parte di tutti i giocatori al direttore sportivo Rudy Coccia, elogiato come il presidente Bitto per il suo grande lavoro e per la sua passione. E per il Mondovì, sconfitto due volte in campionato ma soprattutto nella gara che valeva una stagione, il SusaBruzolo è diventato un vero e proprio incubo... 

 

Prima D: lotta, paura, tensione, crampi, risse, 90 minuti che diventano 120. S'è visto davvero di tutto nella gara playoff tra Borgaretto e Vanchiglia, che ai supplementari consegna ai padroni di casa il passaggio alla seconda fase: l'1-1 finale (gol di Polonio e Grandi) non basta infatti al Vanchiglia, messo peggio in classifica e distanziato di 8 punti dai verdeorange allenati da Silvio Viale, mister protagonista di uno straordinario lavoro su un club che tocca così il traguardo più alto dal 2003, anno di fondazione. La partita è avvincente e sempre aperta: parte meglio il Borgaretto, in vantaggio con un gran gol di Polonio, ma torna subito a galla il Vanchiglia, rimesso in pista da una sassata sotto la traversa di Grandi e più volte fermato dal portiere locale Ferrato sulla via del gol. Ai supplementari ancora emozioni, con l'assedio finale dei torinesi e il duo Cambria-Polonio a tenere alto il Borgaretto. Alla fine è proprio la squadra locale (+26 punti rispetto alla stagione 2011/2012) a balzare alla seconda fase, dove incontrerà la vincente della gara 1 playoff per criterio di vicinanza.

 

Playout: la salvezza dell'Olympic Collegno è un mezzo miracolo sportivo. Gli orange, costretti soltanto a vincere, sbancano il campo del Druento per 0-1 con un gol di Sorrentino al 45'. Il Druento le prova tutte, tra mischie e miracoli del portiere, cogliendo anche due legni. Ma la salvezza è collegnese, ed è grande gioia per il mister Enea Benedetto, che ha sempre creduto nell'impresa. Ecco dunque il verdetto: Druento retrocesso in Seconda. >> Lunedì ulteriori aggiornamenti

 

PLAYOFF PROMOZIONE: avanti Ceversama, Atletico, Piscinese Riva e Gabetto.

Ceversama Biella-Oleggio 2-0, Caselle-Atletico Torino 1-3, Boves Mdg-Piscineseriva 0-1 (gol di Nalin), Atletico Gabetto-San Carlo 6-0.

 

PLAYOFF PRIMA CATEGORIA - Primo turno (qualificato anche il Pollone)
Piedimulera-Virtus Cusio 3-1, Quincitava-Real Canavese 4-3 dts (3-3), Borgaretto-Vanchiglia 1-1 dts (1-1), Trofarello-Usaf Favari 3-2, Pavarolo-Moncalvo Calcio 4-1, Genola-Sommariva Perno 1-2 dts (1-1), Auroracalcio-Ovada 3-1

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.