Nuove offerte da CountryShop! E inoltre...

- prossima apertura: Rivoli, c.so Susa 165/A!

- novità! "Dal 23/2 CountryShop è lieta di offrire una consulenza nutrizionistica per i vostri amici a 4 zampe svolta da Veterinari Nutrizionisti. Scopri di più nei punti vendita di Rivoli, Alpignano e Torino!"

Sportovest consiglia...

Pizzeria - Pub - Cocktail Bar  / Facebook

via Pietro Cossa 293/4E Torino - Mappa


DA 0-3 A 5-3, PAZZO REAL LEINI'! MASELLI: "UNA RIMONTA UNICA"

Il Caselette (super ma solo per mezzora) segna un altro record: 14 assenti!

Il Real Leinì di mister Maselli
Il Real Leinì di mister Maselli
Marrese (Caselette)
Marrese (Caselette)

di Michele Rizzitano


29 febbraio 2016 - Due curiosi record nella stessa partita: una rimonta storica, che il Real Leinì incastonerà nel libro dei ricordi della società, e...il record di assenze. Questo è il parco-giochi della Prima Categoria girone D, questo è Real Leinì-Caselette: 0-3 al 31' (un gol più bello dell'altro di Lagotto e Martino, botta di Sandroni da 30 metri) e 5-3 alla fine dopo i gol di Di Grigoli su rigore, Rucchione, doppietta di Loiacono e sigillo finale di Mazza.

 

Ma che partita è stata? Il tecnico del Real Leinì Daniele Maselli: "Mai visto nulla del genere. Finora le mie squadre avevano recuperato due o tre gol, ma passare da 0-3 a 5-3 in un'ora di gioco non mi era mai capitato. Noi siamo partiti bene, il Caselette è stato bravissimo a concretizzare tre palle-gol. Lo 0-3 è stato il classico tiro della domenica, un missile da 30 metri. A quel punto sembrava una giornata veramente storta". E invece? "Dopo il rigore di Di Grigoli nell'intervallo ho detto ai miei che a mio avviso stavamo nettamente meglio di loro dal punto di vista della condizione atletica. Ho ripetuto di giocare da squadra e di lasciar stare gli isterismi. Ne è venuto fuori un secondo tempo spettacolare, vissuto costantemente nella loro metà campo". Cinque gol, quarto posto in griglia playoffs, Atletico a -7, Nolese a -6, San Mauro a -4. Quali sono gli obiettivi adesso?: "Siamo partiti per salvarci ma ora siamo lì. E vogliamo restarci, divertendoci senza assilli. L'Orione ha fermato la Nolese, il Venaus ha battuto il San Mauro. E' un girone dove le partite scontate non esistono. Dobbiamo lottare fino alla fine. Di sicuro questo 5-3 porta tanto entusiasmo, che farà solo bene nei prossimi allenamenti e partite".

 

Il mister del Caselette Paolo Marrese: "Anche io non ho mai visto nulla di simile. Con l'Alpignano, in passato, avevo recuperato fino a tre gol, ma da 0-3 a 5-3 è una rimonta rara. Purtroppo l'abbiamo subita noi del Caselette. Non parlo mai degli assenti e non cerco alibi perchè siamo anche andati avanti 0-3, ma questa volta è successo qualcosa di incredibile. Avevo fuori 14 giocatori e avevo 13 elementi disponibili dei quali 3 acciaccati in campo nella ripresa. Nel secondo tempo non avevamo più benzina, non avevo cambi, c'erano giocatori fuori ruolo e ci hanno massacrato. Un disastro". Monzo, Scaduto, Ravaglia, Buzzacchera e Dogliotti junior in difesa, Laurenti, Pozzi, Gervasi, Dosio e Farci a metà campo, Iezzi, Fera, Strocchio e bomber Pirinei in attacco: il Caselette senza 14 giocatori (e senza poter pescare dalla Juniores, che non c'è) parte in quarta e poi naufraga, anche perchè Fiore e Guerra sono costretti a giocare fuori ruolo, Martino, Groff e De Maina sono al 40% delle possibilità tra acciacchi e febbre. Una partita pazzesca, due domeniche da dimenticare per lo sfortunato Caselette, che contro l'Atletico Chivasso ha perso all'89' su un tiro dalla bandierina stile Recoba o Palanca del Catanzaro del genio Atzori. Marrese chiude così: "Ci sono 24 punti ancora in palio, dobbiamo tornare a vincere col River Mosso per sperare nei playoffs. Sarà dura, ma ci crediamo. Intanto spero di non dover fare più la conta...".

 

REAL LEINI'-CASELETTE 5-3 (pt 1-3)

Real Leinì: Tricarico, De Marchi, Napodano, Muscarella, Simeone (23' st Fiore), Favata, Capalbo, Rucchione, Di Grigoli (33' st Colucci), Loiacono, Mazza (38' st Matrella). A disp.: Crisanaz, Bruschi, Santomartino, Minniti. All.: Maselli.

Caselette: Pedicone, Mussino (32' st Coppola), Fiore, Martino, Guerra, Bugnone, Lagotto, Groff (36' st Cappellato), Delussu, Sandroni, De Maina. A disp.: Dogliotti. All. Marrese.

Arbitro: Strozza di Asti.

Reti: 11' Lagotto (C), 15' Martino (C), 20' Sandroni (C), 31' rig. Di Grigoli, 10' st Rucchione, 14' e 23' Loiacono, 32' st Mazza.

 

E' successo domenica: tris dell'Atletico Chivasso al Bussoleno, passato in vantaggio con Gioielli e ripreso da Stano e da uno straordinario Atzori (un'altra doppietta dopo il gol vittoria di domenica scorsa). Finale 3-1. Al secondo posto, a -1, la Nolese sotterra il Venaus: 5-0, a segno Maggio, Niang, Paparella, Novero e bomber Naretto. Terzo posto, a -3 ecco il San Mauro: 2-1 all'Esperanza grazie ai gol di Maniscalco e Seck. 

Zona playoffs: La Chivasso e Pianezza seguono il Real Leinì e materializzano il risultato che fa comodo proprio alla squadra di Maselli (2-2, 2 Caporilli, Cometto e Corso). Dopo aver fermato la Nolese sul pari e aver battuto la Bvs 1-2 in trasferta (reti di Fragale e bomber Giodetti) l'Orione Vallette fanalino di coda crede nell'impresa: River Mosso a -4.

Statistiche: è il Cnh Industrial di Veneziano (autogol, Buttacavoli, Savella, Emanuel, 4-0 proprio in casa River) la squadra più in forma di febbraio 2016. 11 punti in 5 giornate, meglio di Nolese e San Mauro (10) e delle due squadre di Chivasso (9) tra cui la capolista.

di Boetto Ivan & C.

Tel. 011-8240169

CANDIOTTO GOMME

Strada Borgaretto 48, ORBASSANO

Il sito - Servizi - Contatti

 

Manutenzione/meccanica

Sostituzione cinghia

Verifica/Sostituzione sospensioni

Verifica/Sostituzione freni

Tagliandi - Servizio Frizione

www.candiottogomme.it

ANIMALI: OFFERTE TOP

CRONACA ONLINE

Val Susa Val Sangone

Cintura Ovest

UN CAFFE' A RIVOLI?

Un must per chi ama il caffè

Il sito - I punti vendita

RELAX IN TOSCANA

Vacanza in Toscana? Casa Milla (Cecina, LI), mare a 3 km. Info.

IL MODULO 3-3-2-2

Breve guida per addetti ai lavori, tecnici, manager di società calcistiche, osservatori, talent scout: i segreti del modulo 3-3-2-2 coniato dai tecnici Delgado e Von Hoffmann.